annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Il cane mangia la selvaggina

Comprimi
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #61
    Si ne sono nati 6 a pochi km da casa mia ...
    Lo so che è sbagliato per molti ma io sono contento ..... animali stupendi !!
    mai visto uno dal vivo
    livia1968 piace questo post.
    L' Alpinismo è salire per la via più facile alla vetta, tutto il resto è acrobazia*

    COMMENTA


    • #62
      Al mio golden non dispenso carezze gratuite, le faccio ma quando ritengo che gliele posso fare, senza che le interpreti come un atto dovuto da parte mia perché, ad esempio mi ha fatto le feste al mio ritorno. infatti la differenza di comportamento che manifesta con mia moglie, dispensatrice di coccole gratuite ad ogni occasione, è evidentissimo: quando torno io resta calmo, mi viene incontro senza né scodinzolare né saltare, lo saluto con la voce e naturalmente si mette al “dietro” , senza comando; quando ritorna la dispensatrice di coccole, un disastro, salta abbaia le tira la maglia, e mia moglie è felice, però poi si arrabbia perché il cane “ non la ascolta” , ma pensa un po’.......
      germano56 piace questo post.
      Sopra ogni cosa combatti l'ignoranza.

      martino de michele

      " La Caccia è affascinante ed emozionante ANCHE quando la selvaggina scarseggia....e tu, nonostante tutto, ti diverti lo stesso perchè sei a Caccia."
      Un Cacciatore.

      COMMENTA


      • #63
        Intanto bisognerebbe capire cosa sono le feste che il cane fa al padrone. Dopo bisognerebbe discutere se il cane ha sentimenti umani, come la benevolenza e la riconoscenza. Sempre andando a braccio libero, chiedo: la relazione sociale che avevano i nostri bisnonni, nonni e anche i nostri padri nei confronti del cane esiste ancora o è scomparsa? Anche il rapporto fra padri e figli è cambiato, quello che non cambia mai è il cane. Sono millenni che il cane vive con l'uomo, però bastarebbero poche generazioni lontano dall'uomo per riportarlo indietro di millenni.

        COMMENTA


        • #64
          Io non ho mai visto un cane inferiore di rango lanciarsi a fare le feste al dominante quando rientra. Il momento del ricongiungimento è molto delicato, chi si avvicina al dominante non è l'ultima ruota del carro nell'ordine gerarchico, e in ogni caso chi si avvicina lo fa con sottomissione, alcune volte il dominante non se lo fila neanche di striscio, è lui che decide. Chi entra nello spazio del dominante lo fa perchè è stato invitato. Il rapporto gerarchico si basa anche di queste "piccolezze" Il dominante non stabilisce la sua superiorità con la violenza. Comunque ci possono essere insubordinazioni, è normale, i cani non giurano sottomissione eterna, quando entra il dominante e qualche cane giovane va oltre quello consentito, parto gli avvertimenti e dopo le minacce, bastano queste per ridimenzionarlo. Prima di parlare del cane bisiognerebbe capire come è fatto il cane, ci sono persone che addestrano con il metodo, lo sanno applicare ma non conoscono il significato dei loro gesti. Un amico, che con i cani vive veramente da una vita, non capiva perchè quando si trovava nel box e chiamava il cane il cane non voleva entrare, e si incazzava pure con il cane, non riusciva a capire, anche perchè un altro cane entrava quando lui era nel box e lo chiava. Secondo voi il cane perchè non voleva entrare? Non parliamo di quelli che chiudono il cane nel trasportino dopo che lo hanno rimproverato, lo fa più di qualcuno, uno mi disse "il cane si chiude perchè deve avere tempo di pensare all'errore che ha commesso" Questo è un'altro esempio che si applica senza sapere il motivo. Ci sarebbero anche altri esempi da fare.

          COMMENTA


          • #65
            Ho capito tutto !!! Quindi quando la mia Lola,non so' per quale intuito recondito ,s'affaccia dal balcone,nell'esatto momento in cui io entro nel cortile e me la ritrovo poi puntualmente dietro la porta di casa che mi porta quel cazzz di panino di gomma ch'e' il suo simulacro,scodinzolandomi intorno finche' non gli faccio una carezza e me lo molla......me sta' a pia' per cu@o !!! Dannato cane........pero' devo ammettere ch'e' uno dei momenti piu' piacevoli della giornata ! Un saluto.
            darkmax e Cimbellatore piace questo post.

            "e si cara bella gente,staro' li' a sogna' beatamente....perche' in fonno de 'sto poro monno,ormai,nun me ne po' proprio piu' frega'niente!

            Anzi....mo' ve lo dico: con grande gioia rincontrero' n'Amico!"

            CIAO MAURE' !!!

            Tributo al piu' grande.......clicca sotto !!!
            https://www.youtube.com/watch?v=bYTJ-MzxkkY

            COMMENTA


            • #66
              Achi ma a te quel cane te fa scuola e doposcuola, te se magna e te se incarta e te ce fa pure il fiocchettino!!!!
              Cimbellatore piace questo post.
              "Ci fu un'epoca in cui, se si incontravano altri esseri, non si sapeva con certezza se erano animali o dèi o signori di una specie o demoni o antenati. O semplicemente uomini. Un giorno, che durò molte migliaia di anni, Homo fece qualcosa che nessun altro ancora aveva tentato. Cominciò a imitare quegli stessi animali che lo perseguitavano: i predatori. E diventò cacciatore" Roberto Calasso

              COMMENTA


              • #67
                Originariamente inviato da erchiappetta Visualizza il messaggio
                Ho capito tutto !!! Quindi quando la mia Lola,non so' per quale intuito recondito ,s'affaccia dal balcone,nell'esatto momento in cui io entro nel cortile e me la ritrovo poi puntualmente dietro la porta di casa che mi porta quel cazzz di panino di gomma ch'e' il suo simulacro,scodinzolandomi intorno finche' non gli faccio una carezza e me lo molla......me sta' a pia' per cu@o !!! Dannato cane........pero' devo ammettere ch'e' uno dei momenti piu' piacevoli della giornata ! Un saluto.
                Achille ti piglia fortemente per il c.lo, Lola ti fa fare quello che vuole lei, tu non riesci a fargli fare quello che vuoi tu. Perchè non ti riporta allo stesso modo la selvaggina? A me il comportamento del tuo cane piace, io non avrei niente in contrario ad accarezzare il cane quando mi viene incontro, dipende dal carattere che ha il cane, con un cane come Lola molto probabilmente, la mattina per fargli capire cosa deve fare la devo mettere sul tavolo di lavoro americano tanto caro a chi pratica il riporto forzato. Per evitare questo la sera mantengo le distanze e la mattina il cane non ha neanche bisogno di sfogarsi per iniziare a lavorare con il padrone. Ne abbiamo già parlato, questo comportamento non riescono a capirlo neanche le persone figuriamoci il cane. Se a un certo tipo di persona gli fai prendere qualche confidenza fuori l'orario di lavoro, questo si sente autorizzato a prendersi la confidenza cioè non riesce a mantenere le distanze nell'orario di lavoro, non rispetta più il suo ruolo. Il cane da caccia è un cane da lavoro, che a differenza di quelli che fanno la pista di sangue o l'agility hanno da combattere con l'istinto della sopravvivenza.

                COMMENTA


                • #68
                  Il piacere o non piacere non centra con quello che può essere giusto o sbagliato. Il il cane me lo mettero la sera sulle ginocchia quando lo mettero in pensione e quando non ci sono altri cani che possono vedere il loro simile sullew mie ginocchia.

                  COMMENTA


                  • #69
                    Guardate poco Super Quark ....

                    al min 6 .... Un immensa presa per il culo https://youtu.be/ImiWGavrpBo


                    I lupi si fanno le feste eccome !!
                    L' Alpinismo è salire per la via più facile alla vetta, tutto il resto è acrobazia*

                    COMMENTA


                    • livia1968
                      livia1968 commentata
                      Modifica di un commento
                      Oh!!! Hai visto??!! Paro paro a come te l avevo descritto io!!!! Ti giuro che non l avevo visto. So etologa!!!
                      germano56 piace questo post.

                  • #70
                    Io non sono un etologo, non studio per insegnare, non ho la presunzione di insegnare, ho sempre detto che quello che scrivo sono mie opinioni. Sul filmato posso dare un mio parere. Non sono feste, sono dei rituali, con questi rituali i lupi anziani socializzano i giovani, quelli che vanno incontro al lupo di rango superiore sono giovani, il lupo di rango superiore sta cercando di educarli. Quando venivano svezzati facevano la stessa cosa. Sono cuccioloni, i nostri cani raggiungono la maturità sessuale prima di un anno di età e quella intellettiva intorno a due anni, un lupo raggiunge la maturità sessuale a due anni, mese più, meso meno e coincide col la maturità intellettiva del cane domestico. Quei cuccioloni quando raggiungeranno la maturità intellettiva cambieranno atteggiamento. Il lupo che si vede più o meno al quarto minuto del filmato si è avvicinato con il massimo risopetto dovuto al rango superiore, ma lo ha fatto perchè gli è stato concesso di farlo, alltrimenti non si sarebbe avvicinato. Io sono vissuto in un paese pieno di cani randagi, qualcosa che ho visto da ragazzo l'ho riscontrato per caso dopo qualche anno. Chi crede che i cani come i lupi raccontano bugie? Io ci credo perchè l'ho visto fare.

                    COMMENTA


                    • #71
                      Ah .... mo' perché son giovani ...
                      L' Alpinismo è salire per la via più facile alla vetta, tutto il resto è acrobazia*

                      COMMENTA


                      • #72
                        Scusate ma queste teorie sul fatto che il cane non debba farci le feste al rientro a casa ( che il padrone debba ignorarlo e' risaputo), oppure sul fatto che il cane faccia tutto per interesse, Dove si possono leggere ?
                        Esistono degli studi, dei libri o degli articoli sull argomento ?
                        Non e' davvero per polemica, mi piacerebbe leggere qualcosa sull argomento
                        L' Alpinismo è salire per la via più facile alla vetta, tutto il resto è acrobazia*

                        COMMENTA


                        • #73
                          Sull esatto argomento che chiedi non mi viene in mente, ma se vuoi leggere qualcosa di interessante sull origine del rapporto uomo cane c è un libricino delizioso scritto da konrad Lorenz rinomato etologo nonché premio nobel. Il sì intitola «E l uomo incontrò il cane» edito da Adelphi E scritto in maniera semplice ed è molto breve. Illuminante.!
                          File allegati
                          "Ci fu un'epoca in cui, se si incontravano altri esseri, non si sapeva con certezza se erano animali o dèi o signori di una specie o demoni o antenati. O semplicemente uomini. Un giorno, che durò molte migliaia di anni, Homo fece qualcosa che nessun altro ancora aveva tentato. Cominciò a imitare quegli stessi animali che lo perseguitavano: i predatori. E diventò cacciatore" Roberto Calasso

                          COMMENTA


                          • #74
                            Se il cane si mangia la selvaggina, digli che se non smette di farlo lo porterai al ristorante cinese...
                            germano56 piace questo post.
                            CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

                            COMMENTA


                            • #75
                              Il cane le feste ce le deve fare, ma non quando lo decide lui. Sarà cura del padrone chiamare il cane e fargli le feste. Qualsiasi azione la deve decidere il padrone, è il padrone che deve comunicare al cane. L'interazione deve essere reciproca, ma ad iniziarla e terminarla deve essere il padrone. Se fra padrone e cane si instaura un buon rapporto, difficilmente potrà crearsi il presupposto (insubordinazione) dove il cane è nelle condizioni giuste di mangiarsi la selvaggina, il cane quando mangia la selvaggina è nel giusto e non sta sbagliando, chi ha sbagliato è stato il padrone. Il cane non sa cosa sono i dispetti, come non sa di gratitudine e di riconoscenza.

                              COMMENTA

                              Chi ha letto questa discussione negli ultimi 10 giorni:

                              Video in Rilievo

                              Comprimi

                              Pubblicita STANDARD

                              Comprimi

                              Trending

                              Comprimi

                              Unconfigured Ad Widget

                              Comprimi

                              Tag nuvola

                              Comprimi

                              Ultimi post

                              Comprimi

                              Sto operando...
                              X