annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Pubblicita 600x70

Comprimi

!

Comprimi
Ciao, Ospite! Oggi è il N/A Sono le ore N/A

Cartuccia per anatre

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Zoom Testo
    #31
    io uso jk6 piombo 5 e vanno giù che è una bellezza😉

    COMMENTA


    • Zoom Testo
      #32
      Originariamente inviato da Mauro78 Visualizza il messaggio
      Re: Cartuccia per anatre



      Fabio dì alla Baschieri, Garolini et company di non farsi tutte ste pippe mentali perché ormai dopo aver studiato cartucce e meteo niente sarà più come prima. Ormai conosciamo tutti il verbo! una cartuccia che fa 420metri al secondo male che va ne farà 400 e quindi pur se il palazzo è di 10 piani i 5 pallini ammazzano sicuro il germano (e anche l'allodola a 60 metri). Detto questo iniziassero a fabbricare cartucce da 8 € al pacco da 25 e non da 10€ al pacco da 10 perché noi seguaci di C.....o compreremo quelle originali ma solo quelle più economiche......

      ciaoooooo
      a me pagare 10cartucce 10euri invece di 10x25 non ha mai aumentato il carniere, piuttosto ha alleggerito portafoglio e cartuccera.
      Purtroppo nella mia pratica venatoria ogni regola balistica si è dissipata nel “spara una cartuccia adatta al selvatico e a tiro”. 36g del 5 ai colombi, 33g del 9 ai tordi, 40g del 4 alle anatre…il tutto con strozzatura adeguata alla distanza e mai oltre i 35m

      Tutto il resto, boh
      by il Creatore (di cartucce und meteo)

      "In tutto il mondo l'onore è sceso di prezzo, perché al giorno d'oggi è una merce difficile da vendere"

      COMMENTA


      • Zoom Testo
        #33
        Secondo me non esiste una cartuccia per l'anatra, esistono cartucce più o meno adatte al tipo di caccia, cioè adatte all'ambiente e al tipo di prelievo. I germani cadono anche con cartucce del n°7 senza contenitore. Casì è anche per altri tipi di caccia. Se la cartuccia è adatta per il selvatico che si sta cacciando lo deve dire anche l'ambiente. In alcune zone, per la caccia alla lepre è giusto cacciare con piombo 4 e 2, in altre zone la caruccia più adatta è 7 e 6 senza contenitore.

        COMMENTA


        • Zoom Testo
          #34
          Originariamente inviato da Franky@ Visualizza il messaggio

          a me pagare 10cartucce 10euri invece di 10x25 non ha mai aumentato il carniere, piuttosto ha alleggerito portafoglio e cartuccera.
          Purtroppo nella mia pratica venatoria ogni regola balistica si è dissipata nel “spara una cartuccia adatta al selvatico e a tiro”. 36g del 5 ai colombi, 33g del 9 ai tordi, 40g del 4 alle anatre…il tutto con strozzatura adeguata alla distanza e mai oltre i 35m

          Tutto il resto, boh
          by il Creatore (di cartucce und meteo)
          Perchè spari a tiro medio...!!!! Prova a sparare ad un germano a 50 metri... è lì che vedi la differenza del binomio fucile cartuccia. Ad esempio l'utilità di una cartuccia magnum, oppure l'utilità di una cartuccia fatta bene e concepita bene!!!
          Ad esempio per la caccia alle anatre andare oltre i 35 col piombo è cosa abituale (ora col ferraccio nemmeno a pensarlo) e quindi ecco il motivo di andare su qualcosa di diverso...
          Probabilmente per la tua caccia, per le tuo zone i 35 metri sono lo standard... chi ad esempio va a colombi al passo, ha esigenze diverse dalle tue, oppure chi va alla lepre, oppure chi va a colombi al campo magari mette anche il 7 in prima canna etc etc...
          Le regole balistiche ok, ma prenderle per oro colato no! Ogni tipo di caccia, ogni luogo è diverso da un'altro quindi siamo noi che ci dobbiamo adattare ed usare il meglio per quella condizione.

          Saluti
          big hunter an&bec e Cimbellatore piace questo post.
          Non dire gatto se non l'hai nel sacco!!!

          COMMENTA


          • Zoom Testo
            #35
            La cartuccia adatta alle anatre? Dipende. Se il piombo e' permesso, quasi tutte le corazzate da 70mm con piombo del 5 andranno bene. Nel Montana, prima del bando, usavo quasi esclusivamente le Federal , naturalmente col contenitore. Pero' molto dipendeva da cio' che avevo in canna e nel serbatoio. Se andavo a starne e la caccia alle anatre era aperta, e mi passava qualche anatra a tiro, usavo le cartucce che avevo nell'870 a pompa, in genere federal anche Low-brass, non "corazzate," con pallini del 7 1/2. A tiro venivano giu' anche i paperoni dalla capoccia verde.

            Con le no-tox il discorso cambia radicalmente. Se si usano i maledetti pallini di ferro, cartucce da 76 (o magari anche 89) millimetri, e pallini del tre nelle cartucce da 76 mm, e del 2 in quelle da 89.

            Se si usano cartucce in lega di tungsteno, corazzate del 12 da 70 mm con 36 grammi di pallini del 6. Vanno bene dalle alzavole ai capoverdi.

            Strozzatori? Dipende dalla lunghezza dei tiri. Col piombo ho sempre usato una strozzatura "full" (una stella), mentre con le cartucce in lega di tungsteno o in ferro meglio usare una due o tre stelle. Ma la decisione si dovrebbe prendere dopo qualche tiro alla placca per vedere quale strozzatore ottiene le rosate piu' regolari e dal diametro adeguato alla lunghezza media di tiro. E per un'amara sorpresa, attaccate il bersaglio di carta ad un pannello di compensato spesso un paio di centimetri, e se usate le cartucce al ferraccio vedrete come pochi pallini a 35-40 metri saranno capaci i passarlo da parte a parte, mentre piombo e tungsteno lo trapasseranno come se niente fosse anche a 45 metri...
            oreip piace questo post.
            CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

            COMMENTA


            • Zoom Testo
              #36
              La migliore cartuccia ad anatre è....il richiamo☺️
              A Crio180781, Gunny e 3 altri utenti piace questo post.
              Sopra ogni cosa combatti l'ignoranza.

              martino de michele

              " La Caccia è affascinante ed emozionante ANCHE quando la selvaggina scarseggia....e tu, nonostante tutto, ti diverti lo stesso perchè sei a Caccia."
              Un Cacciatore.

              COMMENTA


              • Zoom Testo
                #37
                facciamo i distingui per non essere troppo qualunquista.
                non metto in dubbio che ci siano cartucce e Signore cartucce.

                Ma non credo che tutte le cartucce da 12euri/10cartucce siano Signore e tutte quelle da 6,50x25 delle ciofeche.
                o almeno, nella mia esperienza di tiratore medio, non è stato per nulla così.

                in linea generale, posso dire che la Baschieri tende a non buttare sul mercato ciofeche, cose su cui la Fiocchi non lesina.
                nella linea particolare, posso però dire che con le Gigante in feltro non ho raccolto un c., mentre con le bior 33 non posso lamentarmi per nulla,
                idem le fiocchi piston da piattello con cui mi trovo benissimo.
                quindi in fondo non riesco a tirare fuori una regola universale. neppure sul prezzo/presunta qualità

                Oltretutto c'è chi sostiene che ci siano notevoli differenze nella resa della stessa cartuccia in canne diverse (foratura, cono, etc etc), o anche in condizioni meteo diverse, quindi la valutazione della cartuccia buona dalla cahata diventa sempre più il sesso degli angeli.
                potremmo valutare come bontà una composizione costante fra cartuccia e cartuccia? fra lotto e lotto? la costanza della rosata al variare di tutte le variabili possibili (eccetto magari la strozzatura, considerando la stessa)?
                non saprei.
                bene o male a me pare che le cartucce commerciali si equivalgano, se di piombo, grammatura e borraggio simile.
                qualche differenza la trovo, ma non parliamo di sparare segatura e sputazza (eccetto due casi eclatanti nella mia esperienza, le eley alphamax e le PL32.)
                esempio di "Ferrari": Le Remington XLR. imho, valgono esattamente quanto costano. dai 5 ai 50m, se miro bene, ogni colpo un morto. pulito. e rosate strettissime e penetranti anche alla placca.
                esempio di pandino scassato? le PM40. ogni fucilata una sorpresa, non sai se ti spaccheranno la mandibola o se faranno una bella fiammata.

                caveat: parliamo di piombo.
                se poi mi buttate in mezzo il tungsteno, bhe il discorso cambia completamente, è come paragonare le mele alle banane.
                (o all'opposto, il ferro. o le porcate immonde come le Tundra, prontamente ritirate)

                unhappy ending: per me il tiro utile ed etico del cal.12 restano i 35m.
                quei metri entro cui se l'animale non cade è sicuramente colpa mia..o sicuramente colpa della cartuccia se escludo la colpa del manico.
                anch'io tiro più lontano di così, anch'io magari ci calo un */F/XF ai colombi bastasi di fine stagione...ma oltre quei metri se non cade me la prendo relativamente.
                certo col tungsteno, quelle pochissime botte che ho tirato, la musica cambia e il tiro oltre i 40 potrebbe essere quasi un must...a cojece.

                "In tutto il mondo l'onore è sceso di prezzo, perché al giorno d'oggi è una merce difficile da vendere"

                COMMENTA


                • petretti
                  petretti commentata
                  Modifica di un commento
                  Lasciamo perdere l'etica sulla distanza di tiro... Tirare ad un germano a 50 metri dopo averlo magari richiamato a fiato è la stessa cosa di spararlo a 35 metri... Il lavoro che c'è dietro è uguale e parte da febbraio dell'anno prima!!! Lo stesso vale per tutto... Di etica non parliamo!!!

              • Zoom Testo
                #38
                Pagare più o meno le cartucce è un discorso di attrazione commerciale. (ovvero quanto abbocchiamo alle lusinghe che ci propongono).
                Per il resto è sempre il solito discorso. Sull'animale ci va il piombo e se la rosata è buona e la velocità adeguata all'animale per quella distanza, non ci sono alternative, l'animale cade se centrato. E' più che sufficiente una velocità che si aggiri tra i 400 e 420 alla bocca, con velocità residua adeguata. (c'è sempre da tenere in conto la casualità dei pallini se colpiscono organi vitali oppure no).
                Per quel che riguarda le Eley Alphamax sono state fin dai tempi antichi molto scarse in velocità, circa 320-340, ora non so.
                Le PL32 sono state caricate con polveri diverse, a volte REXx32, a volte FBLUx32, a volte ..... ma non è il nome della polvere di per se che conta ma il giusto rapporto di questa per la quantità dei pallini da lanciare ad una data velocità.
                Se volete una cartuccia economica da tirare ai fagiani o ai colombi ma anche anatre con il pallino di piombo adeguato per loro, non prendete le corazzate da 10 ma cartucce normali da 25 al pacco con piombo 5 o 6 da 34 grammi con 420 di velocità e avrete gli stessi effetti se non migliori delle "corazzate" dove pagate la "proposta commerciale".
                Per esempio, le speed Maionchi verdi di una volta erano una certezza ma qualsiasi cartuccia da 34 gr con 420 di V0 è una certezza. Per questa grammatura e velocità vengono usate polveri semiprogressive che bruciano meglio e con più costanza di quelle lente utilizzate nei cartuccioni da 38-40 gr.
                Gunny piace questo post.
                Tullio

                COMMENTA


                • Franky@
                  Franky@ commentata
                  Modifica di un commento
                  https://www.eleyhawkltd.com/products...idges/alphamax
                  Muzzle Velocity 413 mps

                  a detta loro, sarebbero addirittura sopra i 400m/s. a detta mia, sono loffie. a detta dei palombacci, anche.

                • petretti
                  petretti commentata
                  Modifica di un commento
                  Non sempre prezzo alto = qualità alta. Una cartuccia va provata e testata singolarmente e poi trarre le conclusioni personali. In molti casi i risultati coincidono vedi Pl 32 della fiocchi che tutti (o quasi) definiscono ciofeche e altri esempi. Mettile in canna e spara qualche colpo, Vedi che effetto fanno, elabora col tuo cervello una risposta!!!
                  Ad esempio 34 g ad un'antra a dicembre gennaio; se senti un cacciatore di anatre, non le spara nessuno. Ci sarà un perchè? A prescindere da marche et etc...
                  Basta provare e uno si rende conto delle differenze!!!

                  SAluti

              Accedi o Registrati

              Comprimi

              Pubblicita STANDARD

              Comprimi

              Ultimi post

              Comprimi

              Sto operando...
              X