annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Pubblicita 600x70

Comprimi

Radio Botte 2017/2018

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Zoom Testo
    #241
    Re: Radio Botte 2017/2018

    Ciao lazzaroni, in Adige la pioggia di sabato ci ha fatto vedere qualche animale e me ne torno a casa con 2 germani pizzicati a distanza improponibile ( benedette winchester long beard). Ieri partito da casa con poca fiducia visto il limpido me ne torno con 2 germani venuti al gioco con una curata da film... speriamo continui e che l'annata rispecchi quella dello scorso anno dove abbiamo fatto un dicembre coi fiocchi.
    Non c'è mondo per me aldilà delle mura di Verona: c'è solo purgatorio, c'è tortura, lo stesso inferno; bandito da qui, è come fossi bandito dal mondo, e l'esilio dal mondo vuol dir morte.

    COMMENTA


    • Zoom Testo
      #242
      Re: Radio Botte 2017/2018

      Mi aggiungo anchio al " muro del pianto" anche se un po me lo aspettavo, cmq bene o male qualcosina si è sempre fatto fino ad un paio di settimane fa'....mentre queste ultime due settimane non ho visto volare penna, a causa del lavoro cmq non ho avuto molto tempo per la caccia purtroppo ma il trand sembra chiaro.
      Pensate che anche questanno il buon e caro joe magasso mi ha portato in botte, non una giornata top ma tra gli abbattimenti sono riuscito ad incarnierare anche un stampo di ciosso lasciando andare via indenne una fischiona...troppo invitante quello stampo che continuava a guardarmi, vero Paolo???
      Chiusa questa piccola parentesi voglio essere positivo e sperare che dicembre e gennaio ci regali delle bellissime soddisfazioni
      Ciao ragazzacci,
      Alberto

      COMMENTA


      • Zoom Testo
        #243
        Re: Radio Botte 2017/2018

        Io purtroppo sono scettico su un raddrizzamento della stagione... se da qui al 10 dicembre non entrano uccelli nuovi secondo me possiamo fare festa!!!!
        Spero cmq di sbagliarmi...

        Saluti
        Non dire gatto se non l'hai nel sacco!!!

        COMMENTA


        • Zoom Testo
          #244
          Re: Radio Botte 2017/2018

          Originariamente inviato da albe1 Visualizza il messaggio
          Mi aggiungo anchio al " muro del pianto" anche se un po me lo aspettavo, cmq bene o male qualcosina si è sempre fatto fino ad un paio di settimane fa'....mentre queste ultime due settimane non ho visto volare penna, a causa del lavoro cmq non ho avuto molto tempo per la caccia purtroppo ma il trand sembra chiaro.
          Pensate che anche questanno il buon e caro joe magasso mi ha portato in botte, non una giornata top ma tra gli abbattimenti sono riuscito ad incarnierare anche un stampo di ciosso lasciando andare via indenne una fischiona...troppo invitante quello stampo che continuava a guardarmi, vero Paolo???
          Chiusa questa piccola parentesi voglio essere positivo e sperare che dicembre e gennaio ci regali delle bellissime soddisfazioni
          Ciao ragazzacci,
          Alberto
          [emoji23][emoji23][emoji23].......cancarasso !
          .......è preso male quello stampo ...[emoji856][emoji856]....ma con un po' di schiuma è diventsto come nuovo e soprattutto resterà intatto alle tue future schioppettate .....brutto rospasso [emoji6].
          Ciao,Paolo.

          Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk
          Arriverà il giorno in cui non riconoscerò un germano in volo........ecco,quello sarà l'ultimo giorno della mia vita.

          COMMENTA


          • Zoom Testo
            #245
            Re: Radio Botte 2017/2018

            Mobilitazione generale ieri. Previsioni confermate e chi c'è c'è ........ tutti al chiaro. Tutti non eravamo, di 7, 2 erano fuori mentre io Sciroccorm Simon 84, bulgari e per ultimo Paolo, chi prima chi dopo .... non abbiamo voluto mancare a quello che poteva profigurarsi come il chiaro d.t. day. Il giorno prima .... il pomeriggio del giorno prima, però sono voluto andare per vedere quante e quali anatre si presentassero alla mensa serale e osservando una moltitudine di germani e qualche spicciolo tra garganelle e rari mestoloni .... la fiducia per il giorno dopo era un pò scemata. Una giornata come ieri, fosse capitata in una qualsiasi delle ultime stagioni ..... sarebbe stata da trascrivere sul libro dei ricordi venatori ... quelli che rimangono nella memoria di tutti gli appassionati, mai affievoliti dal tempo.
            Troppi germani, solo germani ..... o meglio anatre germanate laureate all'università del wwf. cci loro. Comunque allo scuro, la mattina presto siamo solo io con bulgari e stranamente le uniche anatre presenti formano una " morra " davanti il capanno posto per il grecale ..... e tirava scirocco. Erano tutte alzavole e ciò mi ha riempito di speranze ..... anatre nuove ? Forse. Erano là, nonostante il vento sfavorevole e teso, perchè là era il punto con l'acqua talmente bassa che permetteva loro di soggiornare con le zampe sul terreno.Il chiaro era battuto dalle onde alzate dal forte vento. Facciamo il giro per raggiungere il capanno, ma quando arriviamo le anatre non c'erano più. Rimaste 7 al buio defilate a sinistra e visibili solo col binocolo. Nessun chiaro spara allo start e noi appena cominciamo ad intravedere le sagome delle alzavole rimaste, spariamo raccogliendone 3 ed una malcapitata gallinella tra queste. Calcolando che non erano " appallate " e che al volo non si vedeva, un risultato accettabile. Sono le 6,30, poco dopo ci raggiungono Simone e l'albanese ma sino a mezzoggiorno, nonostante acqua a tratti e vento perenne si vedranno solo 2 voletti di germani, uno dei quali fà 3.783 giri sul chiaro e forse ancora starà girando, sempre a quota sicurezza.
            A mezzoggiorno si aprono le danze. Salami, salsicce di cinghiale e tanti, ma tanti, fagioli con le cotiche. Quest'ultimi validi per una guerra, alternativa ai colpi dei fucili. Verso le 13 comincia a piovere seriamente. Bulgari torna a Roma per lavoro e d'incanto arrivano le canapiglie. Bravissimo Scirocco Rm a sfruttare la curata dall'altro capanno staccandone 3 con 2 colpi una volta posate in acqua davanti a lui. Con il sovrapposto non poteva fare di più nonostante una quarta gli avesse permesso di ricaricare e tirargli, ma ormai lontana. Poco prima un germano caduto lontano e sparato sia da Stefano che da me in ribattuta è stato raccolto.
            Arriva Paolo, caffè ammazza caffè ed altro giro a fagioli. Ancora Germani sempre che curavano a distanza di sicurezza ed io che mi sgolavo invano coi fischi .... un giretto tra uno scroscio ed un altro sfrutta 2 beccaccini ed 1 frullino. 2 voli di pivieri ( i primi visti dell'anno ) rapivano la nostra attenzione ...... e nulla più. Quest'anno è andata così ..... poche emozioni, mancano le garganelle vere regine della pioggia.
            Oggi il chiaro è rimasto vuoto, sabato altra pertubazione, ma stavolta con l'Italia nella morsa del freddo e della neve ... ci si riprova, ma credo che sarà l'ultima opportunità per raddrizzare una stagione tra le peggiori, se non la peggiore che a mente ricorda per la caccia agli acquatici. Certo rimango tanti germani che comunque, ogni tanto, ci vengono a trovare, ma sarà che ne ho tanti nei parchi a Roma e sotto i ponti del Tevere, che mi fà lo stesso effetto dei pappagalli. Ogni volta che ne porto a casa ..... mio figlio : ...... oggi sei andato a caccia a villa borghese ?? w le garganelle.
            sigpic

            ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


            COMMENTA


            • Zoom Testo
              #246
              Re: Radio Botte 2017/2018

              Sono stato una settimana in Grecia a pesca in zona Lefkada e non ho mai visto in questi periodi una tale penuria di becchi piatti in una zona di parco naturale dove di solito contavo a migliaia le anatre sia di superficie che tuffatrici, pochissime in verita' le alzavole e pochi mestoloni e tante folaghe e trampolieri ma assenti del tutto fischioni, germani e codoni....una vera pena, contattati i riferimenti Greci e pure loro mi davano per assenti le anatre e i tordi mentre molte beccacce e molti colombacci ancora presenti nei loro carnieri...veramente una annata strana questa
              Un oca che guazza nel fango, un cane che abbaia a comando, la pioggia che cade e non cade, le nebbie striscianti che svelano e velano strade..........Autunno Francesco Guccini

              COMMENTA


              • Zoom Testo
                #247
                Re: Radio Botte 2017/2018

                un ti preoccupare sabato mattina saro li davanti a te...ehehehehe

                COMMENTA


                • Zoom Testo
                  #248
                  Re: Radio Botte 2017/2018

                  Qui ieri la colmata del porto di Mazara del vallo, che controllo ogni mattina prima di andare a lavoro, si è riempita di codoni e canapiglie. Pochissime alzavole e una decina di pavoncelle. Tutti animali nuovi arrivati in nottata. Stranissimo vedere un centinaio di codoni e non più di dieci alzavole.

                  COMMENTA


                  • Zoom Testo
                    #249
                    Re: Radio Botte 2017/2018

                    Riporto la penuria che attanaglia questa stagione... ieri mattina chiaro invaso da germani che però decollano prima dello start, quindi niente da fare! Ne torna uno dopo qualche minuto e una scarica roboante lo fa cappottare nel chiaro insieme ad una alzavola che sostava nelle vicinanze. Dopo di che stop alle telefonate! (gli altri chiari hanno tirato a turno ad un branchetto di 5 mestoloni... a noi purtroppo causa uscita fuori tempo per raccogliere i deceduti ci hanno scansato vedendo movimento nel chiaro)
                    Stamani mattinata buona con acqua e vento, poi quiete... scariche prima dello start con risultati 0 ( hanno tirato ai germanoni che invadono i chiari raccattandone molto molto pochi) poi il nulla. Noi ci difendiamo con un'alzavola a giorno fatto!!!
                    Che annata!!! Io provo sabato ma sapendo già il risultato!!! Cmq vediamo che succede.

                    SAluti
                    Non dire gatto se non l'hai nel sacco!!!

                    COMMENTA


                    • Zoom Testo
                      #250
                      Re: Radio Botte 2017/2018

                      Anche gli amici francesi sembra non se la passino bene
                      Les observations des sauvaginiers
                      Lando


                      Quando un uomo con la pala incontra un uomo con la pistola scarica, l'uomo con la pistola scarica è un uomo morto!

                      COMMENTA


                      • Zoom Testo
                        #251
                        Re: Radio Botte 2017/2018

                        ieri giornata divertente con 5 germani, stamani zero assoluto, raccolgo un germano girando coi cocker.
                        Non c'è mondo per me aldilà delle mura di Verona: c'è solo purgatorio, c'è tortura, lo stesso inferno; bandito da qui, è come fossi bandito dal mondo, e l'esilio dal mondo vuol dir morte.

                        COMMENTA


                        • Zoom Testo
                          #252
                          Re: Radio Botte 2017/2018

                          E avanti......sempre avanti.
                          Mai lasciare i nostri posti non presidiati........il giorno che manchi è il giorno che potevi tirare un colpo.
                          In laghetto stamattina perso un germano .. .......purtroppo per la prima volta ho lasciato a casa il cane e.......come volevasi dimostrare [emoji34][emoji34][emoji34][emoji34]...poi mi difendo con una coppia di bei Magassi.. .....[emoji8][emoji8][emoji8]
                          Ciao,Paolo.

                          Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk
                          Arriverà il giorno in cui non riconoscerò un germano in volo........ecco,quello sarà l'ultimo giorno della mia vita.

                          COMMENTA


                          • Zoom Testo
                            #253
                            Re: Radio Botte 2017/2018

                            Originariamente inviato da joe magasso Visualizza il messaggio
                            E avanti......sempre avanti.
                            Mai lasciare i nostri posti non presidiati........il giorno che manchi è il giorno che potevi tirare un colpo.
                            In laghetto stamattina perso un germano .. .......purtroppo per la prima volta ho lasciato a casa il cane e.......come volevasi dimostrare [emoji34][emoji34][emoji34][emoji34]...poi mi difendo con una coppia di bei Magassi.. .....[emoji8][emoji8][emoji8]
                            Ciao,Paolo.

                            Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk
                            [QUOTE=botahv79;1150261]ieri giornata divertente con 5 germani,stamani zero assoluto, raccolgo un germano girando coi cocker.[/QUOTE]


                            Come volevasi dimostrare :Paolo fatte ridare il germano da Marco !

                            COMMENTA


                            • Zoom Testo
                              #254
                              Re: Radio Botte 2017/2018

                              Anche dalle mie parti con il primo freddo sono arrivati un pò di uccelli nuovi, numerosi trampolieri, qualche canapiglia e germano.
                              Sono arrivate anche le prime alzavole, ma ... cosa strana sono di dimensioni "ridotte" evidentemente esemplari molto giovani... che abbiano nidificato in ritardo????

                              COMMENTA


                              • Zoom Testo
                                #255
                                Re: Radio Botte 2017/2018

                                Originariamente inviato da hunter_ Visualizza il messaggio
                                Anche dalle mie parti con il primo freddo sono arrivati un pò di uccelli nuovi, numerosi trampolieri, qualche canapiglia e germano.
                                Sono arrivate anche le prime alzavole, ma ... cosa strana sono di dimensioni "ridotte" evidentemente esemplari molto giovani... che abbiano nidificato in ritardo????
                                ..molto più probabile che si tratti di classiche alzavole in migrazione e non quelle semi stanziali e con i gozzi pieni ,delle valli private.
                                Ciao,Paolo.

                                Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk
                                Arriverà il giorno in cui non riconoscerò un germano in volo........ecco,quello sarà l'ultimo giorno della mia vita.

                                COMMENTA

                                Accedi o Registrati

                                Comprimi

                                Pubblicita STANDARD

                                Comprimi

                                Ultimi post

                                Comprimi

                                Sto operando...
                                X