annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Pubblicita 600x70

Comprimi

!

Comprimi
Ciao, Ospite! Oggi è il N/A Sono le ore N/A

Radio botte 2020/2021

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Zoom Testo
    #76
    Io non ho granché da raccontare, uscite ad anatre ne ho fatte poche con risultati molto scarsi. Ho una mezza idea di mollare la laguna e trovare un chiaro, qualcuno sa dirmi cosa costerà approssimativamente una quota annuale zona Venezia o Padova?

    COMMENTA


    • Zoom Testo
      #77
      Ravenna Nord: zona arancio o meno, salvo che con giornate di nebbia dove alcuni hanno superato la decina di anatidi con una media negli appostamenti tra 5-10 pezzi, nelle altre giornate chiari e botti continuano a fare invece la nota “schedina di media“ ..... con maggioranza di 0 e 1.
      Annata difficile, ma non si molla. Bye

      ps molto bene alcune botti in Veneto zona mare Rovigo.
      Cordialmente dallo "yankee" - 58beppe

      "Tale il carattere, tale il discorso" - "Chi si loda, presto trova chi lo deride" - "Studia prima la scienza e poi seguita la pratica nata da essa" - "Riprendi l'amico in segreto e lodalo in palese".

      COMMENTA


      • Zoom Testo
        #78
        Il primo "freddo" della stagione ha fatto muovere qualche uccello...mattinata trascorsa nel capanno sul fiume...qualche germano si è visto ( pochi, ma sempre meglio delle ultime due uscite dove non se ne era visto nemmeno uno) , in alba scura sento il classico "splashhh" in acqua di un anatra che si posa...ma lo fa moolto fuori stampi, dopo un paio di minuti si alza, la intravedo che se ne sta andando.....un paio di fischiate messe bene la fa tornare e sorvolarmi a 25 metri...no ci penso su e di seconda cade, bene evitato il boaro!!!!
        passano 10 minuti e la storia si ripete...una germana si posa in mezzo al fiume e di navigo si avvicina alla sponda ma nello stesso tempo non si avvicina al gioco...la stimo sui 40 mt e la provo con una MG2 Tungsten....solitamente a quella distanza non ci dovrebbero essere dubbi sul risultato della fucilata, ma probabilmente la scarseggio e si alza andando via, senza quasi accusare la fucilata.....

        durante l'ora successiva si vedranno altri germani volare sempre a debita distanza, poi con il sorgere del sole e l'intiepidirsi dell'aria non si vedrà null'altro....

        Domani si ritenta!!

        CIao,Marco.
        L'alba in laguna ti toglie il fiato ogni volta che sei li in compagnia della tua passione!!!

        COMMENTA


        • Zoom Testo
          #79
          ...........tornati alla normalità......boari che più boari non si può.....

          Ciao,Marco.
          L'alba in laguna ti toglie il fiato ogni volta che sei li in compagnia della tua passione!!!

          COMMENTA


          • Zoom Testo
            #80
            Riassunto della settimana passata ai 2 chiari.
            Al chiaro d.t. poco presidiato causa orari di partenza che non permettono di sfruttare l'alba scura, sono sttae complessivamente prelavate 9 alzavole in 3 uscite. Sabato qualcosa di più si poteva fare con alcuni uccelli che sono scampati alle fucilati degli amici ed altre occasioni perse. Qualche beccaccino ha permesso di impinguare il carniere durante le passeggiate lungo i canaletti.
            Al chiaro acuto, invece non se ne perde una di cacciata, ma la situazione è moscia. Il gran vento non c'è stato e complessivamente con il solo mercoledì boaro, si raccattano 5 codoni 2 germani e 5 alazavole.
            Sabato e domenica comunque in entrambi i siti il cielo è stato animato da diversi uccelli in spostamento. Uccelli solo da vedere seppur venatoriamente interessanti, ma vietati come oche, pavoncelle e pivieri.
            Nota negativa, ieri mentre cacciavo in quel di Lt2, sentivo lontano cantare le pavoncelle, quando Emanuele mi dice che fosse un richiamo essendo il tipico verso ripetitivo e qualche colpo confermava la cosa. Ebbene, andati via, percorrendo una strada interna, notiamo su una piana un capanno con una stampata infinita di pavoncelle ed il ******* accapannato. Questa è la nostra categoria ....... ma dove vogliamo andare ?
            sigpic

            ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


            COMMENTA


            • Zoom Testo
              #81
              Noi zona rossa quindi niente caccia. Sono ormai 7 giorni che il chiaro è in stato di calma ma non ci sono uccelli che lo frequentano... Ieri sono andato a dar da mangiare ai richiami e mi sono fatto un gior del chiaro ebbene non ho visto volare una penna!!! E' ormai da qualche anno che le nostre zone vengono scansate dagli acquatici...mah?!!!!

              Saluti
              Non dire gatto se non l'hai nel sacco!!!

              COMMENTA


              • Zoom Testo
                #82
                Quest'anno la situazione è un pò desolante, non parlo di uccelli, ma della sensazione di totale sconforto che stiamo vivendo a causa dell'emergenza sanitaria ed economica che stà sconvolgendo la nostra quotidianeità a causa del covid.
                Mi è molto piaciuta però la foto che mi ha mandato Paolo ieri dal chiaro d.t. A volte si esce per staccare la spina e per una mezza giornata dare un calcio a questo 2020 da cancellare
                Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   23 novembre a pescia.jpg 
Visite: 801 
Dimensione: 79.5 KB 
ID: 1949284
                sigpic

                ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


                COMMENTA


                • Zoom Testo
                  #83
                  Originariamente inviato da fabio d.t. Visualizza il messaggio
                  Riassunto della settimana passata ai 2 chiari.
                  Al chiaro d.t. poco presidiato causa orari di partenza che non permettono di sfruttare l'alba scura, sono sttae complessivamente prelavate 9 alzavole in 3 uscite. Sabato qualcosa di più si poteva fare con alcuni uccelli che sono scampati alle fucilati degli amici ed altre occasioni perse. Qualche beccaccino ha permesso di impinguare il carniere durante le passeggiate lungo i canaletti.
                  Al chiaro acuto, invece non se ne perde una di cacciata, ma la situazione è moscia. Il gran vento non c'è stato e complessivamente con il solo mercoledì boaro, si raccattano 5 codoni 2 germani e 5 alazavole.
                  Sabato e domenica comunque in entrambi i siti il cielo è stato animato da diversi uccelli in spostamento. Uccelli solo da vedere seppur venatoriamente interessanti, ma vietati come oche, pavoncelle e pivieri.
                  Nota negativa, ieri mentre cacciavo in quel di Lt2, sentivo lontano cantare le pavoncelle, quando Emanuele mi dice che fosse un richiamo essendo il tipico verso ripetitivo e qualche colpo confermava la cosa. Ebbene, andati via, percorrendo una strada interna, notiamo su una piana un capanno con una stampata infinita di pavoncelle ed il ******* accapannato. Questa è la nostra categoria ....... ma dove vogliamo andare ?
                  Vabbè ma lui spara a quelle dell'anno scorso. 🤦‍♂️

                  COMMENTA


                  • Zoom Testo
                    #84
                    Originariamente inviato da fabio d.t. Visualizza il messaggio
                    .......Ebbene, andati via, percorrendo una strada interna, notiamo su una piana un capanno con una stampata infinita di pavoncelle ed il ******* accapannato. Questa è la nostra categoria ....... ma dove vogliamo andare ?
                    Io lo mandavo a parlare con quegli agenti tutti vestiti uguale.....

                    COMMENTA


                    • Zoom Testo
                      #85
                      Se durante i mesi primaverili di vero lockdown ho potuto assistere a veri e propri passaggi, arrivi e partenze di varie tipologie di uccelli d'acqua e di terra, ciò non sta avvenendo in questo simil lockdown in cui a farla da padrone sono i chiari desolati e vuoti, frequentati solo occasionalmente da alcune alzavole durante le ore notturne a noi ovviamente proibite.
                      Mi sarei aspettato che tra zone rosse e arancioni la selvaggina subendo meno pressione venatoria fosse piu incline agli spostamenti, in realtà cresce e pasce all'interno delle oasi e delle grandi riserve ignorando del tutto i nostri chiari e le stragrande totalità delle zone umide libere, anche le albette a mare sono abbasta desolanti, qualche gruppetto di fischioni...qualche alzavola qua e la...un paio di canapiglie sperse, nulla di particolare e i cappotti prendono la meglio sulle giornate in cui "almeno qualcosa lo si è visto"
                      Ferma anche la migrazione dei turdini, gli amici tordaioli raccontano di poche cartucce sparate sia agli spolli che ai rientri.
                      Nettamente sottotono anche la stagione ormai finita delle allodole, salvo un paio di giornate di grande passo in cui si è fatta quota, la media giornaliera è stata 2/3 allodole procapite.
                      Mi viene da pensare che forse la Capitantata, zona storicamente vocata alla migrazione di parecchie specie di uccelli, negli ultimi anni venga scansata e che il passo si riduca ad un vero e proprio attraversamento verso altri lidi, senza fermarsi piu di un paio di giorni a pasturare nelle nostre grandi estensioni palustri. Vedasi anche l'esiguo numero di quaglie, veramente misero sia il mese di settembre che ottobre.
                      Causa zona arancione la vedo dura anche per le beccacce, non potendo raggiungere per ovvi motivi il promontorio del Gargano mi vedo costretto a girigliare col cane vicino casa con pochissime possibilità di insediare seriamente la regina dei boschi.
                      Forse sarebbe stato meglio prendersi un anno sabatico...

                      COMMENTA


                      • Zoom Testo
                        #86
                        Anche oggi nella bassa Padovana neanche l'ombra di anatre, in compenso ho fatto un incontro con un beccaccino e sono riuscito ad incarnierarlo.

                        Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   WhatsApp Image 2020-11-29 at 07.27.16.jpeg 
Visite: 623 
Dimensione: 76.3 KB 
ID: 1949744

                        COMMENTA


                        • Zoom Testo
                          #87
                          Ancora assente dal chiaro d.t., ancora troppa la distanza per permettere di sfruttare le uniche opportunità all'alba scura. La settimana passata ha visto solo 2 giornate presidiate e solo ieri 2 alzavole in carniere, mercoledì cappotto. In fin dei conti se si vuole arrivare in orario partendo dopo le 5, si rischia il ritiro della patente. All'altro chiaro invece tutt'altra faccenda. Anche se si arriva tardi, le occasioni si presentano tutte abbondantemente oltre l'orario dello start. Così è stata domenica passata, così stamane in compagnia di Stefano l'albanese. Alba chiara e per mezz'ora qualche occasione si è presentata i soliti codoni, ma stavolta si sono tenuti alla larga, qualche volo di alzavole e in solitaria il primo fischione della stagione per il chiaro acuto. Alla fine 4 alzavole ed 1 fischione tornano con noi ed un'altra alzavola recuperata dal proprietario del sito col suo cane dopo che io e l'albanese avevamo abbandonato. Abbiamo avuto anche l'occasione di poter rivolgere le nostre attenzioni ad un primo branchetto di 4 alzavole dopo che si erano posate in acqua, ma in quel momento 3 codoni in volo di ricognizione ci hanno fatto indugiare nella speranza che anche loro si posassero. Chi troppo vuole nulla ottiene così che all'ennesimo passaggio al limite del tiro i codoni si son portati via anche le alzavole lasciandoci imbambolati. Fortunatamente dopo ci siamo rifatti sugli altri uccelli ai quali non abbiamo concesso possibilità di scampo.
                          Da Fabio d.t. è tutto
                          sigpic

                          ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


                          COMMENTA


                          • Zoom Testo
                            #88
                            Qui continuano i numeri da schedina.....però c'è da sostituire la X con lo 0....e il "pareggio" è andato di moda sia sabato che domenica

                            ora il meteo prevede un brusco cambio del tempo che porterà vento e pioggia anche nel fine settimana.....speriamo si riveda qualcosa, anche se chi vive sperando, muore.........( lascio a voi finire la frase....)

                            Ciao,Marco.
                            L'alba in laguna ti toglie il fiato ogni volta che sei li in compagnia della tua passione!!!

                            COMMENTA


                            • Zoom Testo
                              #89
                              Al chiaro d.t. ieri la pioggia del pomeriggio ha rallegrato per mezz'ora gli amici presenti dopo qualche emozione mattutina. Carniere comunque sotto le aspettative rapporto i presupposti meteo. Al chiaro di Latina la giornata di ieri è stata fiacca, ed anche lì la pioggia è comparsa nel tardo pomeriggio a giochi ormai quasi conclusi. Io invece sono uscito oggi e sono andato proprio al chiaro acuto, mentre a nord al chiaro d.t. non mi segnalavano nulla, nel sud della regione le emozioni di certo non sono mancate e sono sempre i codoni a garantircele. Con Emanule ospite, l'alba chiara ci regala proprio un codone, mentre 2 alzavole si nascondono sotto sponda dove regnava ancora il bugno a renderle quasi invisibili. Un'altra alzavola si incroca con una beccaccia di rientro e si fionda in acqua un pò troppo distante. Rimane li per molti minuti quando quasi stavo pensando di tentare il tiro, nel mentre una coppia di codoni comincia il consuento giro di perlustrazione. Gira che ti rigira, un colpetto di Zink e finalmente si cala. 2 maschi, uno nel raro ( per il periodo ) vestito nuziale, l'altro in muta ..... Si posano a distanza, ma comunque al mio via entrambi rimangono in acqua. Il maschio adulto, a pancia all'aria, lasciava brillare il bianco sullo specchio d'acqua. L'azavola posata lontano non ci concede possibilità di tiro all'involarsi. Pochi minuti ed un'altra garganella cura, ma al momento di posarsi fugge indiavolata. Capiamo che il codone a pancia in sù crea disturbo, decidiamo di toglierlo, ma nel mentre altri 4 codoni cominciano a girare, stanno per posarsi proprio dove era il compagno morto e lì non siamo stati reattivi a capire che dovevamo fermarli al volo, perchè ci colgono impreparati quando s'impennano per darsi alla fuga. Peccato, erano a mezzo tiro da noi, ma ci hanno ammaliato.
                              Di fretta togliamo i 3 codoni abbattuti per evitare altri problemi, ma purtroppo per un paio d'ore non volerà più nulla. Poco prima di decidere che era ora di tornare, un germano molto furbo sembra non voler credere alle lusinghe della pozzanghera, mi aiuto coi fischi e quasi quando ero in riserva di fiato cede al richiamo e si concede per il più facile dei tiri. Una bella ciliegina sulla torta che addolcisce l'amaro per quei 4 codoni che ci hanno fatto fessi.

                              il maschio di oggi merita una foto in solitaria, se non altro per aver salvato ( o solo rimandato ) le penne a 4 suoi consimili


                              Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   codone del 3 dicembre.jpg 
Visite: 466 
Dimensione: 97.9 KB 
ID: 1950027

                              sigpic

                              ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


                              COMMENTA


                              • petretti
                                petretti commentata
                                Modifica di un commento
                                Come saranno belli!!! Per me è il re degli acquatici!!!

                            • Zoom Testo
                              #90
                              Da sempre alle mie latitudine Dicembre è stato il mese peggiore. Solo in rarissimi casi, ma soprattutto in occasione di alluvioni precedenti che avevano trasformato la piana del chiaro d.t. in un'enorme palude impraticabile e vietata all'attività venatoria, alla ripresa della caccia con l'acqua tornata negli argini di fiumi e canali, quando si presentava la giornata con meteo favorevole, il divertimento era assicurato. Stavolta come tante altre in passato le aspettative dettate dalle previsioni sono state tradite. Sabato pioggia assente, ma un vento da paura e ieri, giornata climaticamente perfetta, ma avara se non addiritura vuota di voli. Non è andata di certo meglio al chiaro acuto. Io, ho presidiato soltanto ieri e proprio alla pozzanghera a sud della regione, un solo codone nella tarda mattinata di una coppia che doveva comunque essere nostra e una manciata di alazvole di alba chiara, purtroppo resa scurissima dal diluvio che stava imperseverando e che a reso impossibile intercettare gli uccelli sia in volo che poi posati in acqua. Ieri alle 7,30 di mattina sembrava ci fosse la visibilità delle notti più buie.
                              Quindi, dopo i discreti carnieri e le alterne emozione, spero vivamente non ci si addentri in un periodo, ok l'alba, la natura, la sensazione di libertà, ma, dove, cazzarola, non se spara una botta. Meglio allora il caldo del letto coniugale ..... nonostante l'età ..... lì la possibilità di una " botta " c'è sempre
                              sigpic

                              ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


                              COMMENTA

                              Accedi o Registrati

                              Comprimi

                              Pubblicita STANDARD

                              Comprimi

                              Ultimi post

                              Comprimi

                              Sto operando...
                              X