annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Pubblicita 600x70

Comprimi

Che richiami portate con voi?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Zoom Testo
    #1

    Che richiami portate con voi?

    Siccome fino a settembre è lunga, e visto che con la quarantena non si possono fare lavori al capanno vi pongo questo quesito tanto per fare due chiacchiere tra cacciatori di acquatici.
    Quali sono i richiami a fiato o a mano che non mancano mai nelle vostre albe?
    Inizio io...nella mia collana non mancano mai 2 richiami per il germano, anatra che con l'amico Menga cacciamo al 90%.
    Uno per chiamate a lunga distanza e uno più soft per quando si avvicinano o x l'alba.
    Alzavola maschio (preferisco quello a mantice fatto con una vecchia camerdaria) e la femmina che trovo di grande importanza la mattina tra chiaro e scuro.
    Se poi sono in botte in laguna immancabile quello del fischione maschio.
    Questi sono, per la caccia che pratico nelle mie zone, quelli fondamentali.
    E voi ?



    arsvenandi e Cimbellatore piace questo post.

  • Zoom Testo
    #2
    Due Zink per la germana (uno a doppia ancia ed uno a singola), alzavola maschio (il fischino lungo e stretto di ottone), alzavola femmina (ma non mi vien bene nè il Giò Valley nè il Duck Kommander), fischione maschio e femmina (Giò Valley), pavoncella (quest'anno in Toscana l'hanno vietata....). A seconda di dove vado anche la folaga.
    Domani metto dù foto 👍🏻

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

    arsvenandi piace questo post.
    colombaccio a curata............erezione assicurata!

    COMMENTA


  • Zoom Testo
    #3
    Veramente io ne uso uno solo, germano, ho constatato che viene qualsiasi anatra, quindi mi sono fermato. ne ho un altro, che però dorme nel cassetto da ormai moooolti anni. Marzaiola. Si usa a mano, non è altro che un tubo in pvc con una rotella dentata, che agisce su un ancia posta all'interno del tubo, girando a mano la rotella, va a sfregare l'ancia, che produce quel suono metallico. La tengo per ricordo, ricordi bellissimi, fatti di stormi di marzaiole che sembravano storni.
    A arsvenandi, Gio DK e 2 altri utenti piace questo post.
    Ciao Mauretto, sarai sempre nei miei pensieri.
    Sta il cacciator fischiando
    sull'uscio a rimirar..........

    COMMENTA


    • lando
      lando commentata
      Modifica di un commento
      Ce l'ho anch'io

    • joe magasso
      joe magasso
      Utente registrato
      joe magasso commentata
      Modifica di un commento
      Edddaiiiii Giovanni.......non girar il dito nella piaga con le marzaiole.........

    • walker960walker
      walker960walker
      Utente registrato
      walker960walker commentata
      Modifica di un commento
      E che ci vuoi fare, ormai da me sono off limit, quando ci sono la caccia è chiusa. Ci sono state albe, quando ancora buio, si udiva un fruscio che sembrava un aereo in planata. Erano loro, che cercavano un punto per buttarsi tra gli stampi. O al tramonto, quando in flotta rientravano dal mare. Ci appostavamo sulla spiaggia, senza postazione, ognuno si nascondeva dietro un ciuffo di canne o dietro un tronco portato dal fiume che poi il mare buttava sulla spiaggia. Una fucilazione di pochi attimi, che portava carnieri non indifferenti. Una sera con due colpi ne raccolsi 8. Poi il giorno nella postazione, sulla spiaggia, con gli stampi in mare, dove non mancava certo qualche fischione o moriglione, ma non erano entusiasmanti, si aspettava di vedere quelle scie, quelle code di marzaiole che transitavano a mare....Porco mondo! E' vero...le cose belle finiscono presto.

  • Zoom Testo
    #4
    Ciao a tutti........richiami!
    Quali prendo questa mattina?......quanti?
    Io per non sbagliare li prendo sempre tutti ( ho una specie di borsello)e quando arrivo in capanno o in botte la prima cosa che faccio è metterli li davanti,aperti a ventaglio e pronti all'uso.
    Richiami da germano femmina ne ho parecchi ma uso prevalentemente lo Zink Paralyzer doppia ancia e alterno l'uso tra un D.K.doppia ancia modello The Serge e un D.K. doppia ancia Super Camo ( penso si chiami cosi).
    Quando passerà questo triste momento con l'amico Bota andremo a visitare Ardesi,perchè ho sentito suonare ...... direi molto bene....un suo "piffero".
    Poi nell'equipaggiamento non può mancare la sarsegna (alzavola) ....io per il maschio uso un vecchissimo richiamo in osso (se non ricordo male ) di capra o di pecora costruito credo in toscxana da non so che brava persona,a riguardo so che anche oggi se ne trovano di simili e li fanno anche per pivieri,pavoncelle e codoni.
    Per la femmina invece,dopo molte prove uso esclusivamente un D.K. ,per me ottimo.
    A tal proposito devo dire che ho sentito suonare quello di Ardesi,assieme a quello per germano maschio) e mi hanno colpito positivamente.
    A questi affianco un richiamo per ciosso ( Fischione) maschio (quello a pera) in legno a cui ho aggiunto in testa allo stesso una specie di cono in modo da dare piu' sonorità al richiamo......per la femmina invece ne uso uno americano in legno con il quale chiamo anche moretta e magasso (moriglione).
    Immancabile quello per l'asià ( il codone ),in osso come quello della sarsegna solamente un pò piu' grande..............affiancato da un D.K. per il pignolo (canapiglia).
    Anch'io come il Giovanni ,ogni tanto,mi trovo a rigirar tra le mani quello per la crecoea (marzaiola).
    Una piva per la folaga non manca mai......uso un richiamo in legno ,procuratomi dal buon Mattia "il pifferaio matto"
    Non ultimi ......i richiami per le oche,tutti in legno un pò italiani un pò americani per la lombardella,per la granaiola e per la selvatica.......ehhhhhhh si.....anche questi son serviti qualche rara volta......ma solo per farle vinire vicino quel tanto che serviva per vederle meglio.......
    Un abbraccio a tutti,Paolo.


























    A arsvenandi, walker960walker e 4 altri utenti piace questo post.
    Arriverà il giorno in cui non riconoscerò un germano in volo........ecco,quello sarà l'ultimo giorno della mia vita.

    COMMENTA


  • Zoom Testo
    #5
    Originariamente inviato da Cimbellatore Visualizza il messaggio
    Due Zink per la germana (uno a doppia ancia ed uno a singola), alzavola maschio (il fischino lungo e stretto di ottone), alzavola femmina (ma non mi vien bene nè il Giò Valley nè il Duck Kommander), fischione maschio e femmina (Giò Valley), pavoncella (quest'anno in Toscana l'hanno vietata....). A seconda di dove vado anche la folaga.
    Domani metto dù foto 👍🏻

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
    Ciao " uomo dei lecci che sogna l'umido "......per quanto riguarda il D.K. dell'alzavola femmina basta che l'apri e trovi la sonorità che piu' ti aggrada......inoltre l''ancia superiore( quella con il labbro leggermente alzato) la devi prendere e sollevarne ulteriormente (ma di poco) la punta.........provare per credere
    Ciao,Poalo
    Arriverà il giorno in cui non riconoscerò un germano in volo........ecco,quello sarà l'ultimo giorno della mia vita.

    COMMENTA


    • Zoom Testo
      #6
      Io ho 2 collane, una per l'albetta quando non debbo chiamare lontano e la visibilità è ridotta ed un'altra per il giorno
      Quello per l'albetta ha 3 soli fischi. Alzavola maschio e Femmina. Di quest'ultime ottime sono quelle di Tombetti, ma il problema è che dopo una stagione non suona più bene, l'anno scorso ottimo il richiamo di alzavola femmina di ardesi. Poi ho un fischio di germana a singola lamella molto soft, ideale per le chiamate di uccelli già posati a buio in acqua. Si fà giorno e si passa alla seconda collana, quella che " vale oro ". 3 fischi Zink. Un power magnum doppia lamella, un classico sempre doppia lamella ed un singola lamella. Tutti in acrilico ed 1 in legno ed acrilico che ora non è più in catalogo. A questi si aggiungeva un Paralyzer, ma non so perchè si è spaccato. I zink mi richiamano tutti gli uccelli a becco piatto, eccezionali su mestoloni, ma anche su alzavole. Il power magnum lo utilizzo solo per le chiamate molto lunghe, una volta che desto interesse nei selvatici, alterno il doppia lamella ed il singola con chiamate, che man mano l'anatra si avvicina diventano sempre più rade. Avevo anche un'altro zink specifico per il chiacchiericcio, tenevo fuori dalla collana, ma mi è sparito. Un giorno era nel sacco, tornato a casa non c'era più. Nella collana da giorno, tengo anche il duo fischione maschio e femmina, mentre altri fischi li tengo nelle tasche del giaccone come il codone e la pavoncella.
      sigpic

      ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


      COMMENTA


      • Zoom Testo
        #7
        Ragazzi posso confermare quanto detto dal Joe magasso si porta appresso una specie di sacca mimetica delle meraviglie...la apre e ne escono fischi come fosse la borsa di Mary Poppins!!!
        E tutti suonati con maestria.
        Rispondendo a Cimbellatore, come già detto da Paolo, l' alzavola femmina duck commander la puoi aprire e spostare leggermente le lamelle, che tanto sono climpate assieme e non scappano.
        Visto che avete citato anche i costruttori dei vostri fischi aggiungo i miei.....per il germano ne ho vari, americani e non...Duck commander, Bg, Roberto segala, saimon calls..sempre due in collana e uno nella cassetta di scorta...alzavola maschio a mantice di Nane, noto costruttore qui in Veneto, e uno a fiato di Ardesi...fischione maschio di gio valley, scelto per il volume molto alto...e si, oca selvatica! Paolo mi ha contagiato e sto imparando a suonare pure questo! In fattispecie ne uso uno francese in acrilico.
        Per quanto riguarda i fischi di Ardesi confermo la bontà del prodotto...quest'anno in fira a Vicenza eravamo abbastanza vicini di stand e ho avuto occasione di provarli, confermando le buone impressioni che avevo già avuto in passato.

        COMMENTA


        • Zoom Testo
          #8
          proverò a "correggere" l'alzavola Duck Kommander e vedrò.... grazie a tutti dei consigli
          colombaccio a curata............erezione assicurata!

          COMMENTA


          • Zoom Testo
            #9
            Originariamente inviato da fabio d.t. Visualizza il messaggio
            Io ho 2 collane, una per l'albetta quando non debbo chiamare lontano e la visibilità è ridotta ed un'altra per il giorno
            Quello per l'albetta ha 3 soli fischi. Alzavola maschio e Femmina. Di quest'ultime ottime sono quelle di Tombetti, ma il problema è che dopo una stagione non suona più bene, l'anno scorso ottimo il richiamo di alzavola femmina di ardesi. Poi ho un fischio di germana a singola lamella molto soft, ideale per le chiamate di uccelli già posati a buio in acqua. Si fà giorno e si passa alla seconda collana, quella che " vale oro ". 3 fischi Zink. Un power magnum doppia lamella, un classico sempre doppia lamella ed un singola lamella. Tutti in acrilico ed 1 in legno ed acrilico che ora non è più in catalogo. A questi si aggiungeva un Paralyzer, ma non so perchè si è spaccato. I zink mi richiamano tutti gli uccelli a becco piatto, eccezionali su mestoloni, ma anche su alzavole. Il power magnum lo utilizzo solo per le chiamate molto lunghe, una volta che desto interesse nei selvatici, alterno il doppia lamella ed il singola con chiamate, che man mano l'anatra si avvicina diventano sempre più rade. Avevo anche un'altro zink specifico per il chiacchiericcio, tenevo fuori dalla collana, ma mi è sparito. Un giorno era nel sacco, tornato a casa non c'era più. Nella collana da giorno, tengo anche il duo fischione maschio e femmina, mentre altri fischi li tengo nelle tasche del giaccone come il codone e la pavoncella.
            non fatico a crederci, abbiamo visto tutti nelle foto che gentaglia frequenta il chiaro DT
            colombaccio a curata............erezione assicurata!

            COMMENTA


            • Zoom Testo
              #10
              Qualche episodio in particolare? Qualche richiamo che vi ha colpito per la sua efficacia in una certa occasione? Che magari vi ha salvato dal cappotto in qualche alba ...

              COMMENTA


              • Zoom Testo
                #11
                Salve io ho un RS Valle ,ma non mi piace come suona,è troppo squillante e poi con un tipo ti pastura stona quindi per settembre se siamo ancora vivi prenderò un'altro richiamo. Devo decidere se optare per Ardesi oppure MoMe duck call che pure ho sentito e mi è piaciuto molto.

                Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk

                miett mbacc

                COMMENTA


                • Zoom Testo
                  #12
                  Se trovi che il valle sia squillante ti consiglio uno di ardesi allora..rispetto al valle li trovo molto più duri da suonare e di conseguenza dal suono più "grosso"....ma devi provarli prima..sconsiglio sempre di acquistare richiami artigianali senza averli provati...un conto sono quelli fatti in serie (es Duck commander ecc) che suonano tutti uguali, altra cosa sono gli artigianli che su 10 non ne trovi nessuno uguale all'altro...

                  COMMENTA


                  • Zoom Testo
                    #13
                    Originariamente inviato da Gio DK Visualizza il messaggio
                    Qualche episodio in particolare? Qualche richiamo che vi ha colpito per la sua efficacia in una certa occasione? Che magari vi ha salvato dal cappotto in qualche alba ...
                    Un richiamo in particolare spesso mi salva la giornata ed è lo zink power hen ph2 magnum ( mi sembra si chiami così ). Ha una potenza di uscita incredibile con suono percepibile a distanze notevoli. Spesso ho staccato uccelli che erano in curata ai chiari dei colleghi distanti anche 500 mt ed oltre. A tal proposito rammento 6 codoni ai quali non davo credito perchè in diverse occasioni nell'arco delle ore del primo pomeriggio giravano tra il mare e la piana, ma alti e a distanze in cui solo l'ottica ci permetteva di catalogarli. Quindi niente tentativi. Mentre era fuori il capanno a tagliare l'erba, li vedo con la coda dell'occhio sopra l'appostamento del vicino, che però non presidiava in quella calda giornata autunnale. Mi fiondo in capanno, prendo i richiami, 5 già erano calati nello specchio d'acqua del collega, uno solo era ancora in volo con le ali accoppate, appena dò con il magnum, cambia direzione e punta il capanno, altri 2 colpi e vedo gli altri 5 raggiungere il solitario, cambio richiamo utilizzando ora quello classico sempre doppia lamella, prendono il fossetto che costeggia il mio chiaro, e senza batter ciglio ci si presentano in curata davanti i nostri occhi. Quel giorno con me c'erano scirocco rm e simon 84, io stavo al centro, faccio passare i primi 3 e dò il via. Purtroppo scirocco non sarà abile ed i suoi riusciranno a prendere la via del marte, ma gli altri 3, tra cui un maschio adulto incredibilmente in abito nuziale quasi completo, torneranno a farci compagnia in capanno ed ad attenderli altri becchi piatti frutto di una giornata nel complesso ricca di emozioni.
                    Lo Zink Magnum è un gran richiamo, ma ha un solo difetto, ci vuole tanto, ma tanto fiato per farlo andare e spesso dopo azioni prolungate mi servirebbe la bomboletta d'ìossigeno per riprendermi
                    sigpic

                    ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


                    COMMENTA


                    • Zoom Testo
                      #14
                      Vi racconto la mia....siamo in botte in laguna...di alba visto nulla...verso metà mattina passa un branchetto di sarsegne (alzavole) lontane, circa una decina..inizio a chiamarle con l'alavola femmina duck commander , più che altro per fare qualcosa visto che non so neanche se lo sentano a quella distanza...il mio amico mi fa "dai dai chiama ancora che girano"...continuo a perdifiato...e in effetti incredibilmente girano, ma larghissime, e sembrano quasi aggirare a 3/400 metri le nostre botti facendo un ampia curva...a un certo punto spariscono sempre più basse..."ecco, si sono buttate al gioco di qualcun altro " pensiamo...peccato perché avevano creduto...ci rilassiamo, l'amico inizia a fare il caffè...fatto sta che mi giro, tanto per dare un occhio dietro a noi, e proprio in quell'istante mi trovo faccia a faccia col branchetto di alzavole che arriva a volo sparato a filo barena, basse basse..appena inizia l'acqua e gli stampi si buttano su in candela ai 200 all'ora..l'amico è con la moka in mano, io alzo il fucile con mezzora di ritardo e ne tocco una di coda al branco che dovrà essere cercata in barca...non vi dico le imprecazioni prima, l'incredulità dopo e le risate alla fine...visto che fu l'unica occasione della mattina.
                      Quello che mi colpì fu il fatto che avessero creduto così bene al richiamo..erano una decina e andavano dritte per la loro strada, solo quando erano lontane orami avevano iniziato a girare..poi con tutti gli altri appostamenti e i loro richaimi,nella vastità della laguna, per di più a gennaio inoltrato quando ormai ben abituate ai giochi e a ogni tipo di richiamo vivo e non.
                      Da quel giorno, come potete immaginare, ripongo gran fiducia in quel richiamo

                      COMMENTA


                    • Zoom Testo
                      #15
                      Due duck Commander per germani, e 1 giòvalley per alzavole

                      COMMENTA

                      Accedi o Registrati

                      Comprimi

                      Pubblicita STANDARD

                      Comprimi

                      Ultimi post

                      Comprimi

                      Sto operando...
                      X