annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Caccia al colombaccio con l'asta

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (20%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Caccia al colombaccio con l'asta

    Ciao a tutti, per la prossima stagione stò valutando di comprare un asta e 2 piccioni da usare come cimbelli per la caccia al colombo con l'asta da appostamento temporaneo. Volevo chiedrevi se potete accontarmi le vostre esperienze in questa caccia. Grazie per le risposte.

  • #2
    Ciao Tommaso, io ormai sono quasi 20 anni che pratico questa caccia anche nella tua provincia, allora io ho iniziato a cacciare con le aste di alluminio buon prodotto ma sicuramente inferiore alla cara rubasien, questa sarà sicuramente più delicata e forse per acquistarla ci vorrà qualche eurino in più ma la sua leggerezza nel trasporto e la sua facilità di montaggio e le altezze che ti permette di arrivare per me non hanno paragone con le altre, anche se tanti dicono di trovarsi meglio con l'alluminio ..... io non tornerei indietro maiiii.Certo se poi cacci in zone dove ci sono alberi che non superano i 6/8 mt di altezza allora va più che bene l'alluminio, ma quando si tratta di affrontare alberi dai 10 mt in su a mio parere la roubasien e preferita.Per i piccioni giusto magari averne due meglio una coppia almeno vivono anche sereni ...ihihihi... anche per alternarli un po', sicuramente prenderei due stantuffi (pompe) , per ultimo se parti dal niente munisciti di tanta pazienza perché all'inizio saranno più le delusioni che le soddisfazioni ma il vero Cacciatore non si arrende e vedrai che presto arriveranno anche ottime giornate che ricorderai per sempre.
    IBAL Simone

    Ps
    Se hai bisogno di qualche altra notizia per quello che so te lo dico.

    COMMENTA


    • #3
      Ciao Riga grazie per la risposta, ti posso chiedere che ambienti frequenti nei vari mesi della stagione di caccia ?

      COMMENTA


      • #4
        Non so se volevi sapere questo, diciamo che fino all'inizio della migrazione cacciando animali nati in luogo si frequenta le pasture tipo girasoli o stoppie di grano o favetto diciamo sementa in generale, poi durante ottobre novembre si passa alla ghianda di querce che però spesso i colombi la mangiano anche a dicembre , poi si passa alla ghianda di leccio o alla edera .

        COMMENTA


        • #5
          ti ringrazio , ti posso chiedere ce razza di piccioni usi ? i miei conoscenti utilizzano tutti ternani e incroci con una razza francese

          COMMENTA


          • #6
            Noi usiamo tutti ternani, perché secondo noi sono i più affidabili e docili e facili da addestrare, poi sicuramente in bellezza ci sono dei migliori .....

            COMMENTA


            • #7
              ci vorrebbe un libro per spiegà tutto!
              bisogna che tu ci batta la ghigna più volte e poi vedrai che picchia e mena i risultati verranno, altalenanti o sicuri che saranno, saranno comunque i risultati "creati" da te!
              e poi quando guardi il tù piccione in cima a 'na pianta che col collo allungato t'avvisa che ci son colombi in giro... e te cimberlli anche prima di vedelli e poi li vedi e poi inizia uno a curà e poi un altro e poi occhio che ci passano sopra ma alti fermo 'un cimbellà e poi vai ricimbella e poi ritornano e poi vanno via ma due continuano a curà e poi bada che son quasi a tiro e poi.... VAI ORA! da seghe!

              se devo dare un parere..... guarda la mì firma!

              per i piccioni una sola certezza: bravo bravo è mooolto meglio di bello bello
              bravo e bello è meglio
              per come la vedo io "truccato" con mostrine e collarino (io lo faccio) è solo per l'occhio nostro
              colombaccio a curata............erezione assicurata!

              COMMENTA


              • #8
                grazie Cimbellatore per la risposta, per il prossimo anno voglio provare questo tipo di caccia

                COMMENTA


                • #9
                  Anche io, come te, sono quasi un autodidatta avendo circa una dozzina di anni di porto d'armi. Saranno 2/3 anni che ho messo su un'asta in alluminio e qualche zimbello, grazie a mio suocero che me li tiene insieme a quelli da allevamento per uso domestico. E' grazie a lui che so quel poco che so sulla caccia al colombo che pratico marginalmente solo nel mese di dicembre e gennaio (sono un patito della stanziale). Purtroppo, lui ha smesso di andare a caccia da alcuni anni (causa età), ma è comunque riuscito ad insegnarmi qualcosa su quel tipo di caccia (che io definisco "all'antica") cioè a fermo, senza grossi tatticismi e spesso in posti non lontano da casa. Io per ora ho battuto più musate che avuto soddisfazioni e mi sto convincendo sempre più che senza un lavoro preventivo di perlustrazione nei giorni precedenti (ed io di tempo ne ho poco), i risultati saranno scarsi. Piano piano si prende confidenza con gli attrezzi (sembra facile ma rizzare bene, nel posto giusto, un'asta non è opera semplicissima - almeno io ci metto un bel po' di tempo) e trasportare il tutto da soli, diciamo che intralcia un po'. Detto questo non bisogna arrendersi, anzi bisogna far tesoro dei preziosi consigli come quelli che hanno postato gli amici prima di me (tra l'altro interessantissimi anche per me). Quest'anno ho sperimentato per la prima volta l'uso di una carrucola volante legata ad una vecchia camera d'aria (ho preso spunto da un video su youtube) per evitare che la fune mi strusciasse su un tronco e devo dire che ha funzionato benissimo. Chi la dura la vince.
                  PS mi piacerebbe di più tirare al volo che a fermo ma per ora qualche risultato decoroso l'ho ottenuto solo così.

                  COMMENTA


                  • #10
                    Originariamente inviato da DRAGO1 Visualizza il messaggio
                    Anche io, come te, sono quasi un autodidatta avendo circa una dozzina di anni di porto d'armi. Saranno 2/3 anni che ho messo su un'asta in alluminio e qualche zimbello, grazie a mio suocero che me li tiene insieme a quelli da allevamento per uso domestico. E' grazie a lui che so quel poco che so sulla caccia al colombo che pratico marginalmente solo nel mese di dicembre e gennaio (sono un patito della stanziale). Purtroppo, lui ha smesso di andare a caccia da alcuni anni (causa età), ma è comunque riuscito ad insegnarmi qualcosa su quel tipo di caccia (che io definisco "all'antica") cioè a fermo, senza grossi tatticismi e spesso in posti non lontano da casa. Io per ora ho battuto più musate che avuto soddisfazioni e mi sto convincendo sempre più che senza un lavoro preventivo di perlustrazione nei giorni precedenti (ed io di tempo ne ho poco), i risultati saranno scarsi. Piano piano si prende confidenza con gli attrezzi (sembra facile ma rizzare bene, nel posto giusto, un'asta non è opera semplicissima - almeno io ci metto un bel po' di tempo) e trasportare il tutto da soli, diciamo che intralcia un po'. Detto questo non bisogna arrendersi, anzi bisogna far tesoro dei preziosi consigli come quelli che hanno postato gli amici prima di me (tra l'altro interessantissimi anche per me). Quest'anno ho sperimentato per la prima volta l'uso di una carrucola volante legata ad una vecchia camera d'aria (ho preso spunto da un video su youtube) per evitare che la fune mi strusciasse su un tronco e devo dire che ha funzionato benissimo. Chi la dura la vince.
                    PS mi piacerebbe di più tirare al volo che a fermo ma per ora qualche risultato decoroso l'ho ottenuto solo così.
                    ferma tutto, cosa sarebbe?
                    manda per favore il linck del video perchè son troppo curioso!
                    grazie
                    colombaccio a curata............erezione assicurata!

                    COMMENTA


                    • #11
                      Originariamente inviato da Cimbellatore Visualizza il messaggio
                      ferma tutto, cosa sarebbe?
                      manda per favore il linck del video perchè son troppo curioso!
                      grazie
                      Intanto provo a spiegare, poi cerco di ritrovare il video (dentro il quale si trovava per un paio di secondi quel tipo di soluzione). Dunque in caso di appostamento temporaneo, quando tra la carrucola dell'asta e la parata si interpongono ostacoli tipo rami, tronchi ecc sui quali il cordino struscerebbe (con deperimento dello stesso), si prende un'altra piccola carrucola (io ne ho trovate collegate ad una vite ad occhiello - presumo servisse x avvitarla a qualche tronco o tavoletta) e la si fa passare nel cordino. Poi si prende una vecchia camera d'aria e si ritaglia una bella striscia di circa 1 cm di diametro x tutta la lunghezza della circonferenza. La striscia di camera d'aria (ma si potrebbe usare anche uno spago o un lungo elastico) si passa nell'occhiello della vite collegata alla carrucola in modo che la stessa possa esser legata ad un qualsiasi tronco. Lo scopo è quello di evitare che il cordino dell'asta giunga alla parata in linea retta potendo, invece formare un angolo ed evitando quindi ogni tipo di ostacolo. La camera d'aria, essendo elastica garantisce una buona tenuta sui tronchi ed è facilmente smontabile dovendo semplicemente sciogliere un fiocco.

                      Trovato il video: di Massimo Bellandi minuto 1:57. link https://youtu.be/RzrulzDF9JM

                      COMMENTA


                      • #12
                        Questo marchingegno ti obbliga a portare con te sempre una scala in macchina,se la posta l'hai dove parcheggi bene altrimenti diventa problematico mettere una carrucola su un ramo a tre o quattro o cinque metri di altezza

                        COMMENTA


                        • #13
                          Non mi sono spiegato bene. La mia asta ha già una carrucola fissa sulla base dell'asta che appoggia a terra (può solo ruotare sull'asse del palo). Poi ne aggiungo un'altra ma al massimo ad un metro da terra. Ne aggiungo una seconda solo se serve (per fare una triangolazione), altrimenti faccio con solo quella del palo.

                          COMMENTA


                          • #14
                            Originariamente inviato da DRAGO1 Visualizza il messaggio
                            Intanto provo a spiegare, poi cerco di ritrovare il video (dentro il quale si trovava per un paio di secondi quel tipo di soluzione). Dunque in caso di appostamento temporaneo, quando tra la carrucola dell'asta e la parata si interpongono ostacoli tipo rami, tronchi ecc sui quali il cordino struscerebbe (con deperimento dello stesso), si prende un'altra piccola carrucola (io ne ho trovate collegate ad una vite ad occhiello - presumo servisse x avvitarla a qualche tronco o tavoletta) e la si fa passare nel cordino. Poi si prende una vecchia camera d'aria e si ritaglia una bella striscia di circa 1 cm di diametro x tutta la lunghezza della circonferenza. La striscia di camera d'aria (ma si potrebbe usare anche uno spago o un lungo elastico) si passa nell'occhiello della vite collegata alla carrucola in modo che la stessa possa esser legata ad un qualsiasi tronco. Lo scopo è quello di evitare che il cordino dell'asta giunga alla parata in linea retta potendo, invece formare un angolo ed evitando quindi ogni tipo di ostacolo. La camera d'aria, essendo elastica garantisce una buona tenuta sui tronchi ed è facilmente smontabile dovendo semplicemente sciogliere un fiocco.

                            Trovato il video: di Massimo Bellandi minuto 1:57. link https://youtu.be/RzrulzDF9JM
                            ok, non avevo capito, la camera d'aria mi aveva depistato, pensavo si trattasse del cordino che dalla racchetta va alla carrucola alla base dell'asta che talvolta struscia su qualche ramo, soprattutto se tendi su piante con rami fitti
                            lo faccio anch'io, solo che la carrucola la fisso col nastro....
                            colombaccio a curata............erezione assicurata!

                            COMMENTA


                            • #15
                              Giusto, la carrucola si può fissare come meglio uno crede ... dipende dalle abitudini ... in effetti anche col nastro non è male come idea.

                              COMMENTA

                              Pubblicita STANDARD

                              Comprimi

                              Ultimi post

                              Comprimi

                              Unconfigured Ad Widget

                              Comprimi
                              Sto operando...
                              X