annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Iniziata l'invasione anche a Livorno!

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (44%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • francesco70
    ha risposto
    Qua mi sembrano costanti, non mi sembra siano in aumento particolare negli ultimi 2 o 3 anni..

    Lascia un commento:


  • Gianni1°
    ha risposto
    Originariamente inviato da A.le Visualizza il messaggio
    A Roma mi pare che abbiano un pochino rallentato l'invasione.....
    Non so...non li vedo più di così frequente. Bhò !
    A Roma si espandono a zone, so che a Roma nord ce ne sono molti di più che nel resto della citta, nell'hinterland stanno veramente esplodendo, nella mia zona i Castelli Romani se si va nei boschi è un continuo rugolare dei maschi ogni 50-100 mt cè la coppia, ormai nidificano nei paesi con parchi alberati, aumentano nonostante ad ogni preapertura fregandosene alcuni morti di fame facciano incetta.

    Lascia un commento:


  • A.le
    ha risposto
    A Roma mi pare che abbiano un pochino rallentato l'invasione.....
    Non so...non li vedo più di così frequente. Bhò !

    Lascia un commento:


  • Mikylales
    ha risposto
    Stamattina davanti alla finestra della mia camera, a cinque metri da me....

    Lascia un commento:


  • Adrisax
    ha risposto
    Anche qui a Cecina ne ho una coppia che dorme proprio vicino casa. Li ho notati da una 15na di giorni.

    Lascia un commento:


  • Gim
    ha risposto
    Originariamente inviato da Cimbellatore
    E stamani ir mì amìo era di guardia al nido....



    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
    ciao cimbella io è da un po che vedo una coppia ad antignano vicino a casa mia

    Lascia un commento:


  • Cimbellatore
    ha risposto
    E stamani ir mì amìo era di guardia al nido....



    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

    Lascia un commento:


  • Cimbellatore
    ha risposto
    È una cosa che si spiega con difficoltà, ho iniziato questa discussione proprio per sottolineare che a Livorno fino ad ora non c'erano state segnalazioni mentre altre città toscane (e d'Italia) sono invase già da anni.
    E non è che da noi non ci siano le condizioni: bei parchi urbani, vicinanza ai boschi dove si sono stanzializzati ecc ecc.
    Boh?
    Resta il fatto che sono arrivati anche qui e mi sa che in poco tempo diverranno anche "troppi".

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

    Lascia un commento:


  • albarossa
    ha risposto
    Ci sono alcune province Toscane, nelle città, che i colombi si contano sulle dita esempio Pistoia ,ma il bello che non si trovano nella Lucchesia incredibile ...!!!

    Lascia un commento:


  • Seagate
    ha commentato in 's risposta
    Possibile che potendo scegliere... però quelli nel nido sono belli teneri.A parte gli scherzi in altri contesti,Spagna e Scozia,li ho visti con i miei occhi i falchi pellegrini attaccare i colombacci.

  • Mikylales
    ha risposto
    Ma quale migliore habitat della macchia mediterranea per questi meravigliosi uccelli blu.... tra' querce, lecci, cerri e pini.... e campi seminati per mangiare .

    Lascia un commento:


  • Gianni1°
    ha risposto
    Nella mia zona (Castelli Romani), sono veramente esplosi nel giro di 10 anni sono dappertutto, basta che ci siano alberi alti e bosco.

    Lascia un commento:


  • Gianni1°
    ha commentato in 's risposta
    C'ho una coppia di falchi pellegrini sul tetto dove lavoro a via C.Colombo zona Garbatella, che hanno nidificato gia l'altr'anno, con tutti piccioni che hanno a disposizione, non ci pensano proprio ai coriacei colombacci, forse qualche giovane e solo la femmina potrebbe farcela perché è quasi il doppio del maschio.

  • albarossa
    ha risposto
    Originariamente inviato da Cimbellatore Visualizza il messaggio
    A firenze sanno di non correre nessun pericolo: sanno nàsega i fiorentini di caccià i colombi!
    E la fine della piccione americano.... speriamo proprio di no, ce n'erano milioni di milioni e.....si è estinto!!!

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
    Infatti , quelli delle cascine a firenze sono colombi tutti finocchi......invece in provincia ci stanno un invasione di femmine ....

    Lascia un commento:


  • Seagate
    ha commentato in 's risposta
    Magari il falco vicino al nido attacca solo per difenderlo...boh non saprei dare una spiegazione.

Pubblicita STANDARD

Comprimi

Ultimi post

Comprimi

Unconfigured Ad Widget

Comprimi
Sto operando...
X