annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Tecniche di curata

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (21%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Tecniche di curata

    Mi prendo il lusso di aprire questa discussione, quest'anno ci siamo dedicati alla caccia tipica Umbro-marchigiana che ha le sue radici nel sedicesimo secolo, quando ancora non c'erano i fucili e le palombe si prendevano con il vischio e le reti...
    il nostro capo caccia ha molta esperienza e dietro le sue direttive abbiamo lavorato insieme per la realizzazione della caccia, dalle potature, scelta delle piante di buttata, palco, posizionamento degli zimbelli, teleferiche etc.....
    ma veniamo al punto altrimenti ci sarebbe troppo da scrivere...
    Il tentativo è quello di fare posare i colombi sulle piante più alte per sparare a Fermo, ed e' ovvio che tutto deve funzionare alla perfezione, al più piccolo errore gli animali non si poserebbero e se ne andranno via (ma a quel punto gli tiriamo a volo...).
    Come sappiamo alla vista dei colombacci si fanno partire i volantini (a noi ne bastano uno o due, tre al massimo) che dovrebbero fare un giretto né troppo breve ne' troppo lungo, subito dopo partono le pompe o i racchettoni (o filo lungo) ben visibili anche da abbastanza lontano, per concludere con le ribaltine o i rulli quando gli animali sono nelle vicinanze ed il gioco è fatto (facile a dirsi he😀).
    il nocciolo è che, secondo il nostro "capitano", che ha il timone del vescello, il segreto sta' nel far muovere i volantini ad un livello (o altezza) più basso rispetto agli azzichi... quando poi, parlando con altri "esperti", c'è chi sostiene l'esatto opposto cioe' che i volantini devono volare "sopra" rispetto al gioco degli azzichi....
    Devo dire che il nostro sistema ha funzionato abbastanza bene ma qui non si finisce mai di imparare... o forse tutto e' basato sulla bravura, intuito ed esperienza di chi pratica questa caccia in base alla zona dove passano i selvatici? Siccome mi ritengo ancora un apprendista cacciatore, mi piacerebbe conoscere i pareri di chi pratica questa stupenda forma di caccia ma anche da chi pratica quella del tirare a volo e di chi fa quella con le aste.... insomma, ne vogliamo parlare? Tiriamo fuori i nostri segreti che potremo tramandare alle future generazioni per fare sì che la tradizione continui...
    Condividendo le nostre esperienze potremmo migliorare tutti. Ringrazio tutti coloro che parteciperanno con le loro tecniche e teorie ed ogni risposta sarà ben gradita. A voi la parola.
    A Cimbellatore, erchiappetta e 2 altri utenti piace questo post.
    ENJOY HUNTER
    Quando ti è andata male,
    Pensa che sarebbe potuta andare anche peggio.

  • #2
    Bella domanda!
    Si può parlarne per mesi senza giungere ad una conclusione
    Sicuramente dipende dall'orografia della zona, penso alle nostre pinete litoranee, un mare piatto di pini, impossibile che i volantini stiano più bassi dei capanni e quindi dei cimbelli.
    Ma, dove la conformazione del bosco lo consente, penso ai canaloni scoscesi, è la norma, soprattutto con i ventoni da N o NE, che i piccioni "si buttino giù" per tornare al posatoio volando in salita (e per me è la scena più bella di tutta la caccia dal palco) . E penso che sia il volo più attirante, sa tanto di colombacci. Perché quando invece i piccioni si posano calando dall'alto mi da un che di innaturale, "gli elicotteri" non mi fanno impazzì. Però non vuol dire che anche così non siano attiranti
    Insomma, per tornare a bomba: l'altezza giusta è..... quando curano!
    A dotto, Riga68 e 3 altri utenti piace questo post.
    colombaccio a curata............erezione assicurata!

    COMMENTA


    • #3
      Secondo me la cosa più naturale è che i piccioni volino alla stessa altezza degli azzichi, poi un metro o due non cambia il mondo,ma se c'è molta differenza trà le due altezze i colombacci fanno una curata innaturale per posarsi.Poi ogni posto ha una conformazione diversa del terreno delle piante, dei venti più buoni quindi non resta che fare le prove.
      Mikylales piace questo post.

      COMMENTA


      • #4
        i piccioni voleranno all altezza che viene loro congeniale, seguendo i venti e il terrtorio.
        dotto e Mikylales piace questo post.

        COMMENTA


        • #5
          Che dire...come hai detto bene Te è una caccia dove non si finisce mai d'imparare...io pratico questa caccia dal 1997 prevalentemente con le aste con zimbelli e quando è possibile volantini da terra, ho cacciato qualche volta anche dai palchi, bè secondo me l'altezza del volantino un po' più in alto o più in basso conta il giusto conta molto di più che i piccioni siano corretti e che non raddopiano spesso o a volte tendono ad allungare anche troppo, poi sempre a mio modesto parere conta molto anche il posto dove si richiamano gli animali se te hai un appostamento sia fisso che temporaneo dove ci sono delle belle piante di buttata che già di suo attirano i colombacci sarà più facile che farli venire dove hai tre qurciole spennacchiate e poco convincenti, altra cosa se li chiami in un posto ricco di pastura dove già di suo ci anderebbero figurati te se ci metti anche un mezzo piccione, comunque è sempre una caccia affascinante in quanto quello che pensi di aver imparato oggi domani ti viene smentito e poi magari dopo un mese ti viene riconfermato e come dicevamo prima c'è sempre da imparare.
          A ENRICO1976, dotto e 2 altri utenti piace questo post.

          COMMENTA


          • #6
            Tanto per fare due chiacchere....... dopo 47 anni di caccia al capanno e quaderni di appunti ecc. la tecnica di curata non è che io la posso spiegare con certezza. Ogni giorno bisogna improvvisare sempre di più e il metodo che andava bene l'anno prima o la volta precedente non è più adottabile e i colombi non la gradiscono. Pochi volantini, tanti volantini, giri corti o giri più lunghi ogni volta è un indovinello ed il problema penso che sia l'elevatissimo numero di richiami che i colombi vedono durante la loro migrazione. L'altezza del volo dei volantini anche allo stesso capanno difficilmente sarà la stessa di giorno in giorno in quanto, a parte situazioni locali ben precise, sfrutteranno i venti che li porteranno o ad abbassarsi sotto la tesa o a " galleggiarci" sopra. Per me il rientro più bello dei volantini è quello che partendo da due tre metri sopra la tesa porta il volantino ad una lunga planata anche di 70- 80 metri. Ma poi ci sono tanti altri fattori: volantini a "bacchio " volantini a " racchetta " ........ognuno ha il suo volo particolare ed indovinare quello giusto è roba da sfinimento..
            Comunque complimenti a chi vuol preparare la tesa per cercare di tirare ai colombi a fermo......penso che sia sempre più difficile, una vera e propria arte impensabile dalle nostre parti con capanni a trecento metri uno dall'altro. Io mi ricordo le tese alle fife e quando mi si buttavano dove volevo io ero tanto soddisfatto che qualche volta non ho neppure sparato.......ho detto qualche volta eh !
            Viva la caccia al colombo e la passione per i capanni.

            COMMENTA


            • #7
              Grande Dotto! Hai centrato il punto, anche secondo me il volantino che torna nel posatoio abbassandosi quasi in picchiata e' sicuramente un grande invito per il branco.
              Nel nostro caso forse una regola c'è, dopo aver individuato una piccola radura con al centro un grande cerro, abbiamo costruito la caccia intorno ad esso dove la sala comando e' a prua ove partono i volantini (sotto c'è un bel dirupo dove fanno il loro "giretto") subito dietro le pompe ed intorno al cerro le ribaltine, (alla stessa altezza, dopo le potature) quest'anno faremo un capanno piu' basso a poppa (quando ripartono dopo gli spari da prua), mentre a babordo e tribordo lasciamo spazio agli azzichi, ragazzi e' un bel navigare!
              ENJOY HUNTER
              Quando ti è andata male,
              Pensa che sarebbe potuta andare anche peggio.

              COMMENTA

              Pubblicita STANDARD

              Comprimi

              Ultimi post

              Comprimi

              Unconfigured Ad Widget

              Comprimi
              Sto operando...
              X