annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Radio Migratoria Beccaccia 2019-2020

Comprimi

Sostieni Mygra per la stagione venatoria 2020/21 - Offrici un caffè

Comprimi
Ciao, Ospite! Subito per te l'attivazione automatica dell' Account Premium per tutto l'anno! A partire dal N/A Ora: N/A
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Oggi purtroppo piango la dipartita del mio grande Lord, inseparabile compagno di 13 anni di cacciate prevalentemente dedicate alla ricerca delle amate beccacce.
    La loro vita è troppo breve rispetto a quella umana e ogni volta che ci lasciano la tristezza ci pervade.


    Inviato dal mio LG-M250 utilizzando Tapatalk


    Caccia libera in territorio libero!

    COMMENTA


    • oggi chiusura in lucania come ricordato dai residenti (beati loro)
      considerato che non mi sono perso un w/e da novembre ad oggi posso ritenermi fortunato.
      annata strana per certi versi,
      premetto che caccio solo sabato e domenica dalle 7,30 alle 16 ininterrottamente (pausa solo per trasferimento da una zona all'altra.
      in due con 4 cani , spesso, ma non sempre, non insieme (posti diversi).
      abbiamo valutato circa 80 incontri.
      da segnalare che in posti dove l'anno scorso abbiamo fatto tanti incontri quest'anno erano disertati.
      altrove viceversa.
      beccacce scaltre da subito, pedinatrici fino allo spasmo.....anche se giovani (piumaggio non permutato)
      stranamente in gennaio ho trovato soggetti adulti in zone poco frequentate (forse per nulla) facili da trattare con involi da 410 ...
      immagino che siano animali non disturbati arrivati in novembre e lasciati in pace, ottimi per i cani giovani che prendono fiducia nel loro naso .
      un aneddoto per finire : questo è il terzo anno che trovo sempre nello stesso posto (uno di quei posti da pomeriggio, da fare senza stress , dove al massimo ci va qualche cinghialaio solitario) una zoccoletta che fa guidare i cani portandoli a spasso per decine di metri e tanti minuti ...senza farsi vedere.
      lascia solo le tracce (tante) del suo nobile intestino, tra le spine e l'acqua , in un fosso al margine di un casolare abbandonato a poche decine di metri dal bosco.
      l'anno scorso l'abbiamo vista saltare al di la del torrente 40-50 metri più giù...
      quest'anno ci siamo andati tre volte in tre mesi ed era sempre la, ma invisibile.
      penso di essere sicuro che sia la stessa di tre anni fa e penso che anche il mio vecchio erico sia della stessa opinione, tra l'altro ormai quando scende dalla macchina va direttamente la e dopo 5 minuti comincia a fermare e guidare ..... sembra un film già visto.
      spero di trovarla l'anno prossimo
      un saluto a tutti

      COMMENTA


      • Anche la Puglia decreta la chiusura alla Regina, annata molto sotto tono causa siccita' e venti meridionali che ci hanno penalizzato fino alla meta' di dicembre chiudo con novembre con quattro incontri, dicembre con 12 incontri e gennaio con 14 incontri , beccacce nervose sin dalle prime entrate causa terreno secco e temperature di fine settembre, contrariamente ho trovato beccacce a fine dicembre e gennaio che tenevano bene la ferma, e rimesse non troppo difficili sia come distanza che ambiente, certo non sono mancate le emozioni al cardiopalma su quelle laureate come quella di ieri che riusciva a sfilare di pedina per ben 16 ferme in tre giorni da 3 setter senior, ma poi alla fine ha finalmente fatto il passo falso vedendosi circondata,non è stata sicuramente l'annnata precedente dove gli incontri sono stati il doppio, ma va bene lo stesso.Al prossimo Novembre Arrivederci .

        Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

        COMMENTA


        • Ultima cacciata anche per me ieri,esattamente la sesta.Per scelta quest'anno ho trascurato le beccacce per i beccaccini visto le abbondanti piogge di fine ottobre e i il mese di novembre che hanno creato tanto terreno per il piccolo scolopacide.In queste 6 cacciate purtroppo non sono riuscito ad incontrare....una cosa però l'ho capita.Tanto di cappello alla caccia al beccaccino ma preferisco cercare fantasmi nei boschi, soprattutto quelli di montagna, che spaludare alla ricerca del gallinago,animale più facile da reperire secondo me.Dopo il 10 febbraio riprenderò la ricerca delle beccacce nel territorio abruzzese,ovviamente nelle zone consentite.Ibal a tutti!

          COMMENTA


          • Stagione conclusa con qualche giorno di anticipo per l'infortunio che vi ho raccontato. Che dire... Stagione positiva anche se gli incontri non sono paragonabili a quelli dello scorso anno. Anche quest' anno però sono arrivato alla quota massima di beccacce prelevabile. La fatica è stata enorme perché abbiamo battuto terreni molto difficili ma anche le soddisfazioni sono state di conseguenza enormi. I capi prelevati sono per un buon 70 % giovani dell' anno, cosa che fa ben sperare sul futuro della scolopax rusticola.
            Ricorderò due giornate su tutte e purtroppo per motivi che con lo scolopacide hanno poco a che fare. Una è stata quella in cui sono caduto e l'altra una domenica di novembre. Avevamo incontrato 4 beccacce in un periodo in cui quasi nessuno dalle mie parti incontrava. Mi accorgo che in prossimità di un guado le mie cagne mangiano qualcosa e scopro che si tratta di bocconi avvelenati. Per fortuna porto con me l'acqua ossigenata e così sono riuscito ad indurre il vomito e salvare loro la vita. Si trattava di bocconi alla stricnina. Un'esperienza che non auguro a nessuno e, mi raccomando, nella cacciatora portate sempre con voi un flacone di acqua ossigenata: potresbbe salvare la vita ai vostri insostituibili e amatissimi ausiliari. Basta un cucchiaio ogni 10 kg per indurre il vomito.
            Non vi abbraccio perché ho un braccio immobilizzato ma vi mando un caloroso saluto. Ci risentiamo appena inizierò ad uscire per il monitoraggio.
            La caccia, in quanto forma archetipica del grande gioco del «catturare e nascondere», è una faccenda seria; non tollera nient'altro. Argo ha cento occhi ed una sola meta. (Ernst Jünger)

            COMMENTA


            • sep
              sep commentata
              Modifica di un commento
              Non per sapere i fatti tuoi ma per regolare i miei, dove li hai trovati i bocconi? Ad esempio a Calvello qualche anno fa se ne trovavano spesso, ma adesso sembra che non ce ne siano più.

            • riccà
              riccà commentata
              Modifica di un commento
              aaaahhhhhhhh maledetti..........che pessima esperienza quella dei bocconi, vigliacchi, complimenti per la tempestività dell'intervento che ha salvato la vita ai tuoi cani, bene essere organizzati per affrontare eventuali situazioni di pericolo.............in bocca al cocker!!!!!!!!!!!!!!

            • arsvenandi
              arsvenandi commentata
              Modifica di un commento
              Giovanni da quando si sono scoperti i tartufi andar per boschi a Matera è diventato molto pericoloso.....

          • Originariamente inviato da Corbari Visualizza il messaggio
            Stagione conclusa con qualche giorno di anticipo per l'infortunio che vi ho raccontato. Che dire... Stagione positiva anche se gli incontri non sono paragonabili a quelli dello scorso anno. Anche quest' anno però sono arrivato alla quota massima di beccacce prelevabile. La fatica è stata enorme perché abbiamo battuto terreni molto difficili ma anche le soddisfazioni sono state di conseguenza enormi. I capi prelevati sono per un buon 70 % giovani dell' anno, cosa che fa ben sperare sul futuro della scolopax rusticola.
            Ricorderò due giornate su tutte e purtroppo per motivi che con lo scolopacide hanno poco a che fare. Una è stata quella in cui sono caduto e l'altra una domenica di novembre. Avevamo incontrato 4 beccacce in un periodo in cui quasi nessuno dalle mie parti incontrava. Mi accorgo che in prossimità di un guado le mie cagne mangiano qualcosa e scopro che si tratta di bocconi avvelenati. Per fortuna porto con me l'acqua ossigenata e così sono riuscito ad indurre il vomito e salvare loro la vita. Si trattava di bocconi alla stricnina. Un'esperienza che non auguro a nessuno e, mi raccomando, nella cacciatora portate sempre con voi un flacone di acqua ossigenata: potresbbe salvare la vita ai vostri insostituibili e amatissimi ausiliari. Basta un cucchiaio ogni 10 kg per indurre il vomito.
            Non vi abbraccio perché ho un braccio immobilizzato ma vi mando un caloroso saluto. Ci risentiamo appena inizierò ad uscire per il monitoraggio.
            Grande pure io ho sempre l l'acqua ossigenata dall' apertura della caccia alla chiusura l'unico rimedio immediato in queste situazioni ad opera di questi individui demenziali

            Inviato dal mio SM-A750FN utilizzando Tapatalk

            COMMENTA


            • Ciao Corbari
              per favore dicci almeno Atc dove hai avuto esperienza di Bocconi avvelenati.
              non so perché ma ti immagino a Matera ...
              io frequento pz1 e pz2 .
              mai avuto problemi simili ....neanche a calvello.
              dovessi perdere un cane per un pezzo di merda del genere ... penso che pagherei qualcuno per scoprirlo....
              grazie .

              COMMENTA


              • Il posto si chiama Bosco Pantano, nei pressi del bivio di Alianello. Sono venuto a sapere che gli anni scorsi sono morti diversi cani avvelenati. Io ho fatto la denuncia alla forestale e per quanto sia uno dei posti più belli che conosca per la beccaccia non ci metterò mai più piede.
                La caccia, in quanto forma archetipica del grande gioco del «catturare e nascondere», è una faccenda seria; non tollera nient'altro. Argo ha cento occhi ed una sola meta. (Ernst Jünger)

                COMMENTA


                • vittorioielasi
                  vittorioielasi commentata
                  Modifica di un commento
                  La scaccia .... troooooppo avanti !!!
                  Se non facessero rumore con i fucili li lascerei pure fare ....se lasciassero passare le becche .😂
                  Due anni fa trovavo sempre una battuta al cinghiale in una zona abbastanza piccola ma con discreta presenza di beccacce.
                  Li lasciavo fare, erano ragazzi che abitavano in zona , tra l’altro molto simpatici.... poi tornavo il pomeriggio E trovavo le becche ai margini del bosco .
                  Le spostavano loro dallo sporco che più sporco non si può....
                  Quindi nel rispetto del prossimo si può anche trarre vantaggi !
                  Mi è anche capitato di essere marcato a vista da un gruppetto di 4 persone con 6/7 cani ( pointer bracchi Breton e setter ), arrivati dopo di me e tanto presuntuosi ....
                  Il tempo di capire e di recuperare uno dei miei cani ( ora è vecchio , prima girava a 4/500 metri ) che la femminuccia ( che ora è quella giusta ) mi fermava e faceva abbattere due beccacce ....
                  Tutto in 30 minuti ( secondo me avevano messo un richiamo .... se vogliamo crederci)
                  Quando ho recuperato il vecchio ... era in ferma in un fosso giusto 15 metri sotto il gruppetto che menava urli e fischi alla squadriglia di quadrupedi, accendeva e spegneva sigarette e discuteva sul da farsi a voce alta ....
                  I cani giravano intorno a loro tra un pisciata e una annusata di culo...
                  Tra carte di merendine e fazzoletti avevano accumulato una discarica tra le loro auto e il posto dove erano arrivati ....che pollicino gli faceva un baffo ....forse perché in caso di smarrimento sarebbe stato sufficiente seguire la mondezzaio per tornare a casa ....
                  Vabbè ....
                  Erico era in assoluto silenzio ( satellitare)
                  Ho lasciato Frida al guinzaglio a mio zio e sono entrato nel fosso .... c’era un mare di fatte che sembrava l’Eden ....
                  Erico fermava seduto e masticava l’aria ... è partita facile e l’ho fermata facile.
                  Quando sono uscito ho sentito uno di loro che diceva testualmente: mo me proprio rutto o cazz....
                  allora gli ho chiesto che problemi aveva e lui mi ha risposto che non erano cazzi miei e che era nervoso di suo .
                  Ho legato il cane e sono andato alla macchina che era a 50 metri di distanza.
                  Per uscire ho dovuto fare diverse manovre perché c’erano tre auto che mi stringevano .
                  Ho fatto foto alle targhe x poi chiedere la provenienza dei gentiluomini.
                  Naturalmente non erano del posto, ma lo si era capito .
                  nel pomeriggio, contro le imprecazioni di mio Zio, siamo tornati per scommessa .
                  Abbiamo fatto altri 5/6 incontri e posso Sentire di potere giurare che non erano rimesse, semplicemente stavano la .
                  Non ho più visto in zona le auto di cui sopra e per fortuna di eventi simili non ne ho più avuto notizia.
                  La caccia alla beccaccia è poesia, alle volte diventa una sceneggiata...

                • kek93
                  kek93 commentata
                  Modifica di un commento
                  Cari ragazzi queste vostre storielle mi danno conforto e mi fanno capire che ,come si suol dire da me, “ogni mondo è paese”, perché nella mia zona accadono le stesse cose quando arrivano i forestieri che vengono a caccia di beccacce perché nelle loro zone non hanno buoni posti e sono per lo più gente del napoletano e dell’agro nocerino sarnese!

                • sep
                  sep commentata
                  Modifica di un commento
                  Grazie mille. Non è una zona che frequento, ma ad ogni modo buono a sapersi. Quanto alla maleducazione generale che vige nei nostri boschi, stendiamo un pietoso velo, a me qualche anno fa è capitato di vedere una palla conficcarsi in un albero 20 mt alla mia destra sparata da un cinghialaio furioso perchè a suo dire sarei andato sui suoi cani a fermo (ovviamente io ero a beccacce...)

              • Siamo quasi giunti alla fine. Dopo un dicembre disatroso, gennaio c'è stata una ripresa degli incontri, quasi quotidiani.
                Ieri ho avuto una disavventura in quanto il mio unico setter rimasto si è scontrato con un cinghiale rimediando fotunatamente solo delle leggere ferite. Poteva andare molto peggio. Penso che mercoledì e giovedì sarà in grado di uscire perl la chiusura.
                In generale annata mediocre con 1/3 degli incontri rispetto alla passata stagione. A meno di 50 Km, tra umbria, toscana e marche hanno fatto marmellata di beccacce...

                Inviato dal mio LG-M250 utilizzando Tapatalk

                Caccia libera in territorio libero!

                COMMENTA


                • Buonasera. La stagione appena conclusa non sara' annoverata tra quelle "memorabili" qui in Salento. Certo questo vale per la media di quelli con cui sono in contatto e che conosco, ma ci sono state le solite "eccezioni", legate ai soliti cani fuori dal comune, alla costanza, alla disponibilità di tempo ed anche ad un po' di fortuna.
                  Diciamo che è stata strana ed a corrente alternata, caratterizzata da terreno a lungo arido ed inospitale, con venti e temperature che nel periodo migliore del passo non hanno agevolato l' arrivo e la permanenza delle "lungobeccute".
                  Dicembre avaro e Gennaio migliore, con "nuovi arrivi" anche nell' ultimo fine settimana del mese scorso (in corrispondenza del transito di una veloce perturbazione che ha portato pioggia dopo 40 gg. di secco...) ma della serie "oggi si e domani no".
                  Nei prossimi giorni cercherò qualche "fata", specie in zone demaniali, per allenare le "giovani speranze" che durante la stagione trascorsa non hanno avuto molte chances...Ma se si continua con queste temperature "da Pasquetta" credo proprio che le possibilità d' incontro saranno poche. Comunque "arrendersi mai" !! Un saluto a tutti.

                  COMMENTA


                  • Buona sera, bilancio di fine anno.
                    Stagione migliore di sempre da queste parti, una presenza di beccacce ai limiti del credibile.... Quante ne ho viste in stagione non lo so neanche.... Tra quando ero ai tordi tra quando con la setter ho incontrato..... sinceramente ho perso il conto.
                    Come abbattimenti è invece al secondo posto dopo il 2016/2017.ed a pari col 2010.
                    Ma come presenza, transito e sosta non ricordo una stagione così.. Probabilmente anche mio nonno che è stato un beccacciaio di quelli grandi, si sarebbe sorpreso quest anno... Beccacce che sono rimaste alle quote medio alte tutta la stagione e che probabilmente se nd andranno solo a primavera.
                    Buon proseguimento amici, si spera di continuare così.
                    Mattine incantate a cercare le beccacce delle fate(Piero pieroni

                    COMMENTA


                    • Originariamente inviato da Angelo biondo Visualizza il messaggio
                      Buona sera, bilancio di fine anno.
                      Stagione migliore di sempre da queste parti, una presenza di beccacce ai limiti del credibile.... Quante ne ho viste in stagione non lo so neanche.... Tra quando ero ai tordi tra quando con la setter ho incontrato..... sinceramente ho perso il conto.
                      Come abbattimenti è invece al secondo posto dopo il 2016/2017.ed a pari col 2010.
                      Ma come presenza, transito e sosta non ricordo una stagione così.. Probabilmente anche mio nonno che è stato un beccacciaio di quelli grandi, si sarebbe sorpreso quest anno... Beccacce che sono rimaste alle quote medio alte tutta la stagione e che probabilmente se nd andranno solo a primavera.
                      Buon proseguimento amici, si spera di continuare così.
                      Beato te amico mio.......da noi e sul Gargano dove di solito caccio anno da cancellare con la spugna.....perfettamente in linea con il post precedente di "cacciatorepersempre".

                      COMMENTA


                      • Angelo biondo
                        Angelo biondo commentata
                        Modifica di un commento
                        È stato il primo anno in cui le ho viste anche a buio andando a tordi, tutte le mattine dal 20 ottobre al 10 novembre..... Una, due anche tre a volte.... Poi uscivo con la setter un paio di volte a settimana e sempre trovata una due o tre tutte le volte fino a fine novembre..... Un calo intorno natale e poi di nuovo incontrata tutte le volte tranne una, di gennaio
                        Io ho raggiunto la quota, ma sommando quelle di mio babbo sono in difetto solo rispetto al 2017....ma andando là metà del tempo di allora!

                      • olivieri roberto
                        olivieri roberto commentata
                        Modifica di un commento
                        Da noi, dopo Ancona verso sud.lato adriatico,annata super negativa. I venti di scirocco e libeccio ci hanno massacrato. A tutt'oggi il terreno è paurosamente arido.....qualche sporadico incontro....qualcuno ha fatto qualche incontro nei fossi, ma sono posti che non frequento.Discorso completamente differente appena si svalica l'Appennino verso il Tirreno....annata degna di nota!

                      • Angelo biondo
                        Angelo biondo commentata
                        Modifica di un commento
                        La differenza oltre ai venti la fa soltanto il terreno, qui è piovuto da fine agosto fino ad ora, terreno perfetto ecc, dunque tante beccacce

                    • Sono d'accordo che i venti e le condizioni atmosferiche influiscono sulla presenza della becca ma andando a vedere i dati I. C. A. degli ultimi 5 anni credo che stanno cambiando e non poco l'importanza delle rotte migratorie e in assoluto la rotta da nord Europa stia diventando di gran lunga la più importante rispetto a quella balcanica. Vedremo nei prossimo anni se la tendenza si consolida vorrà dire che la rotta balcanica nn sarà più la migliore per la nostra posizione geografica.

                      COMMENTA


                      • Il problema credo che non sia tanto la direttrice di passo, ma il fatto che le alte temperature persistenti da noi e nell'area balcanica, con assenza totale di precipitazioni hanno frenato lo spostamento di gran parte del contingente di beccacce che approda nel versante adriatico, peraltro con terreni aridi e inospitali.
                        Come detto in precedenza nella zona di confine tra marche-umbria-toscana è stata un"annata da ricordare. A trenta Km di distanza, direzione mare si sono fatti la terza parte degli incontri della passata stagione.

                        Inviato dal mio LG-M250 utilizzando Tapatalk

                        Caccia libera in territorio libero!

                        COMMENTA


                        • Originariamente inviato da Angelo biondo Visualizza il messaggio
                          Buona sera, bilancio di fine anno.
                          Stagione migliore di sempre da queste parti, una presenza di beccacce ai limiti del credibile.... Quante ne ho viste in stagione non lo so neanche.... Tra quando ero ai tordi tra quando con la setter ho incontrato..... sinceramente ho perso il conto.
                          Come abbattimenti è invece al secondo posto dopo il 2016/2017.ed a pari col 2010.
                          Ma come presenza, transito e sosta non ricordo una stagione così.. Probabilmente anche mio nonno che è stato un beccacciaio di quelli grandi, si sarebbe sorpreso quest anno... Beccacce che sono rimaste alle quote medio alte tutta la stagione e che probabilmente se nd andranno solo a primavera.
                          Buon proseguimento amici, si spera di continuare così.
                          Buongiorno a tutti
                          ringrazio Angelo Biondo che mi risparmia la fatica di scrivere ...

                          Stessa annata in zona appennino Pc/Pv/Al/Ge

                          Beccacce in quota tutto l'anno

                          SPETTACOLO

                          COMMENTA

                          Pubblicita STANDARD

                          Comprimi

                          Ultimi post

                          Comprimi

                          Unconfigured Ad Widget

                          Comprimi
                          Sto operando...
                          X