annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Radio Migratoria Beccaccia 2019-2020

Comprimi

Sostieni Mygra per la stagione venatoria 2020/21 - Offrici un caffè

Comprimi
Ciao, Ospite! Subito per te l'attivazione automatica dell' Account Premium per tutto l'anno! A partire dal N/A Ora: N/A
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Oggi giornata indimenticabile!!!
    La caccia, in quanto forma archetipica del grande gioco del «catturare e nascondere», è una faccenda seria; non tollera nient'altro. Argo ha cento occhi ed una sola meta. (Ernst Jünger)

    COMMENTA


    • Rispondo al commento di Angelo Biondo: la legge è legge per tutto quanto; se il limite in Toscana è 20 chi fa la 21esima e dalla parte del torto tale e quale a chi fa la posta; sono proibite entrambe le cose, e chi viola la legge sulla caccia, è da considerare Bracconiere. Altra cosa è all'estero, dove evidentemente i carnieri che vengono fatti sono consentiti dalla legge vigente in quei luoghi. che poi questo sia etico o meno, bisognerebbe domandarlo al legislatore e soprattutto all'Europa, sempre pronta a mettere in mora l'Italia per qualsiasi cavolata, ma a chiudere un occhio per quanto riguarda queste nefandezze. Comunque io a 20 ho smesso di portare il fucile, cosi non cado in tentazione, e faccio delle belle fotografie :-)

      sigpic

      COMMENTA


      • Originariamente inviato da Dr.Inferno Visualizza il messaggio
        Rispondo al commento di Angelo Biondo: la legge è legge per tutto quanto; se il limite in Toscana è 20 chi fa la 21esima e dalla parte del torto tale e quale a chi fa la posta; sono proibite entrambe le cose, e chi viola la legge sulla caccia, è da considerare Bracconiere. Altra cosa è all'estero, dove evidentemente i carnieri che vengono fatti sono consentiti dalla legge vigente in quei luoghi. che poi questo sia etico o meno, bisognerebbe domandarlo al legislatore e soprattutto all'Europa, sempre pronta a mettere in mora l'Italia per qualsiasi cavolata, ma a chiudere un occhio per quanto riguarda queste nefandezze. Comunque io a 20 ho smesso di portare il fucile, cosi non cado in tentazione, e faccio delle belle fotografie :-)
        Bracconiere è tutt'altra cosa che prendere 1 o più beccace oltre il limite, basterebbe aprire qualsiasi dizionario è leggerne il significato. Chi mette la macchina in divieto di sosta o passa col rosso è pirata della strada ?
        L'illecito venatorio deve essere sempre condannato, ma per carità non esprimiamoci con parole che sarebbero più consonee a chi ci vorrebbe estinti
        sigpic

        ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


        COMMENTA


        • Oggi cacciata sui monti della Tolfa.Solamente una pastura notturna segnalata dal pointer su un pratino appantanato .Ho provato a cercarla nei dintorni ma nulla da fare.Incontro ravvicinato con un branchetto di 7/8 cinghiali scacciati dal pointer da una buca. Stranamente non li ha fermati e quindi mi hanno trovato impreparato.Ha rischiato un ritardatario che al ritorno di Arrow dal breve inseguimento del branco è stato incalzato dal pointer ,ma con mestiere il cinghio si è defilato sfrascando senza celare la sua sagoma.

          COMMENTA


          • Originariamente inviato da fabio d.t. Visualizza il messaggio

            Bracconiere è tutt'altra cosa che prendere 1 o più beccace oltre il limite, basterebbe aprire qualsiasi dizionario è leggerne il significato. Chi mette la macchina in divieto di sosta o passa col rosso è pirata della strada ?
            L'illecito venatorio deve essere sempre condannato, ma per carità non esprimiamoci con parole che sarebbero più consonee a chi ci vorrebbe estinti
            infatti esistono gradualità nelle sanzioni, però smettiamola anche di giustificare tutto e tutti, come spesso si legge specialmente sui social, dove si tende a giustificare anche la posta, e comunque questo è il significato della parola Bracconiere secondo il dizionario:
            bracconiere
            [brac-co-niè-re]
            s.m.
            (pl. m. -ri; f. -ra, pl. -re)
            Chi caccia in tempi o luoghi proibiti, o senza regolare licenza; cacciatore di frodo

            chi ha raggiunto quota massima consentita caccia in tempi per lui proibiti..... quindi!
            sigpic

            COMMENTA


            • Angelo biondo
              Angelo biondo commentata
              Modifica di un commento
              Bracconiere è chi danneggia la natura in maniera irreparabile(uno che uccide un airone, per esempio) o che caccia in modo pericoloso (di notte fuori orario, fuori stagione, senza portodarmi ecc)
              Che poi qui in Toscana si sia trasformato la beccaccia in un entità da cacciare solo col trabaldo e palmare è un altra cosa.... Ma ora chiamare bracconaggio ogni illecito che sfiori essa, mi sembra che si stia esagerando dottore.

            • walker960walker
              walker960walker commentata
              Modifica di un commento
              Secondo me i tempi sono altra cosa......Domandiamoci chi ha fatto questa legge! A volte le leggi sono sbagliate e sono fatte per essere cambiate. Parliamo di etica? Ok, allora io direi; chi l'anno prima ha prelevato 10 beccacce, quest'anno è autorizzato a prelevarne 30. Mi sembra giusto! Come mai le beccacce dell'estero per i cacciatori italiani non contano?
              Bracconiere è un altra cosa, lo sappiamo bene, non certamente chi sfora la quota di uno o due esemplari.Se la sforasse di 20/30/40, allora si è un bracconiere. Una volta c'era la legge che fino a 5 fringuelli potevi prelevarli, anche se era protetto, poi è cambiata, se ne prelevi uno e come se estinguessi la razza..... vi sembra giusto? Ti macchiano la fedina penale a vita. Ma che lo dico a fare! Sono i nostri acerrimi nemici a fare le leggi sulla caccia! E gli italiani questo si meritano.....Anche un Ministro degli esteri che vendeva cocacola!

          • Mah....
            dovrebbero essere 20 per ogni cacciatore italiano munito di regolare licenza .
            i tempi proibiti sono una cosa e prelevare una beccaccia in più è un altra cosa .
            per tempi proibiti si intende caccia chiusa oppure orario non consentito .
            non diciamo cavolate .
            se vado con il fucile domattina insieme ai miei cani nel bosco e sul mio tesserino sono segnate 20 beccacce e subisco un controllo ... mi augurano la buona giornata .
            se ci vado a marzo ....
            se poi domattina mio figlio mi accompagna nel bosco e il mio cane mi ferma una beccaccia .... la spara lui ....poi chiameranno is scientifica per valutare la provenienza dei pallini .
            ..
            a caccia si va in due ... quindi in due sarebbero 40 ....
            e all’estero non ci vado da 10 anni... più o meno.
            Questo non significa che bisogna fare 40 beccacce in due, ma essere elastici.
            chi fa solo, e dico solo, beccacce .... di incontri ne fa tanti .
            qualcuno potrebbe dire di andare a sparare tordi o Altro... io preferirei restare a casa .ho 4 cani e il mio socio 2.
            si va a caccia per loro.
            ho un amico che sta in Bulgaria da tre giorni ed ha fatto 9 incontri ...
            in due in Italia tra sabato e domenica ne abbiamo incontrate 16....e c’è in zona chi lamenta penuria...
            abbiamo beccacce che non spariamo in zone “ segrete” che servono a fare incontrare i giovani ...
            Ho una cagnetta di 10 mesi che di giorno in giorno martella sempre di più ....
            Farla recuperare ogni tanto diventa un obbligo.
            quindi porto mio figlio oppure il primo che capita e lo faccio sparare altre 20 beccacce ??
            Quando mi si chiede quante ne ho fatte io rispondo sempre : troppe .
            se insistono aggiungo che anche una sola è troppo.
            comunque questo w/e ho portato un amico con me ....non per fargli riempire il tesserino ma per fargli conoscere le emozioni i che solo i setter sanno dare .
            in ultimo aggiungo che 2 settimane fa una volpe mi ha rubato una beccaccia mentre cercavo di recuperarla al di là del fiume ...abbiamo segnato anche quella , anche se non potremo consegnare l’ala ....( da quest’anno mi tocca... altrimenti la Basilicata rischia la chiusura aL 31 dicembre... italietta...)
            aggiungo che non ho mai sparato una volpe e mai lo farò .
            ibal a tutti

            COMMENTA


            • walker960walker
              walker960walker commentata
              Modifica di un commento
              Tutto il messaggio mi piace, escluso la volpe..... si vede che non hai galline!

          • Finisco di risponderle dr inferno.....
            Stia attento a giudicare ogni illecito bracconaggio,
            Non le è mai capitato sciogliere il cane 50 min dopo l orario d apertura e vederlo in ferma
            E sparare alla beccaccia.... Ecco allora lei è u. Bracconiere.... Oppure sul frullo sparare a 145 mt contro una strada perché la beccaccia all ultimo è girata in quella direzione.... Roba da nulla,...... ecco eppure secondo la sua definizione questo è un atto di bracconaggio bello e buono....
            Oppure togliere la cartuccia dal fucine a 90 metri da una casa anziché a 100 ebbene secondo la definizione che ha dato lei sarebbe un pericolosissimo bracconiere.
            Rifletta sig inferno
            Mattine incantate a cercare le beccacce delle fate(Piero pieroni

            COMMENTA


            • Originariamente inviato da Angelo biondo Visualizza il messaggio
              Finisco di risponderle dr inferno.....
              Stia attento a giudicare ogni illecito bracconaggio,
              Non le è mai capitato sciogliere il cane 50 min dopo l orario d apertura e vederlo in ferma
              E sparare alla beccaccia.... Ecco allora lei è u. Bracconiere.... Oppure sul frullo sparare a 145 mt contro una strada perché la beccaccia all ultimo è girata in quella direzione.... Roba da nulla,...... ecco eppure secondo la sua definizione questo è un atto di bracconaggio bello e buono....
              Oppure togliere la cartuccia dal fucine a 90 metri da una casa anziché a 100 ebbene secondo la definizione che ha dato lei sarebbe un pericolosissimo bracconiere.
              Rifletta sig inferno
              E secondo voi questi illeciti valgono come una beccaccia in più al limite consentito? Per me una beccaccia in più e' grave come illecito, perché hai sempre una scelta se spararla o no, mentre i metri di distanza non abbiamo il telemetro per poterli misurare. Smettiamola di giustificare sempre i nostri sbagli.
              sigpic

              COMMENTA


              • Angelo biondo
                Angelo biondo commentata
                Modifica di un commento
                Sono illeciti compresi nella definizione tua qua sopra, quella di bracconaggio
                Fin a prova contraria non puoi sparare a 145 mt da una strada quindi luogo vietato, non puoi sparare a una beccaccia 50 min dopo giorno quindi tempo vietato, sei tu che giustifichi questi illeciti, il problema è che quando si parla di beccacce tra un po è bracconaggio anche ammazzare una....si sta perdendo il senso della misura a forza di stra mitizzare questo animale soprattutto qui in Toscana, fra un po si potrà scegliere o la beccaccia oppure tutte le altre cacce messe insieme.... Eppure anche per me è un selvatico magico e da rispettare, ma basta vedere le ultime annate, problemi non c'è ne sono..... Quest anno poi basta uscire dove vai vai trovi un paio di beccacce.

            • Un fine settimana che ricorderò per sempre
              La caccia, in quanto forma archetipica del grande gioco del «catturare e nascondere», è una faccenda seria; non tollera nient'altro. Argo ha cento occhi ed una sola meta. (Ernst Jünger)

              COMMENTA


              • non si tratta di mitizzare proprio niente, si tratta solo di rispettare le leggi per cercare di far continuare la nostra passione; i miei vecchi mi hanno sempre detto: "leva leva e non rimetti, non ci resta più niente" e non mi risulta che la beccaccia si possa allevare, ma se vi sentite a posto con la vostra coscienza arrivate pure a 40, a 50, tanto è infrazione leggera e non bracconaggio. stesso discorso di chi, per tornare al codice della strada parcheggia in doppia fila, tanto è solo per cinque minuti per prendere un caffe', oppure chi parcheggia con una ruota sul marciapiede, tanto cosa vuoi che sia? spazio ve ne resta a sufficienza no? e poi arriva il cieco e ci sbatte sopra oppure l'invalido sulla carrozzella e gli tocca a fare un giro dall'altra parte perchè non ci passa! Ci vuole più rispetto e basta! Buon proseguimento.
                sigpic

                COMMENTA


                • Angelo biondo
                  Angelo biondo commentata
                  Modifica di un commento
                  Vedo che non ci arrivi proprio, io parlavo di uno che ne ammazza una o due in più, ma come volevasi dimostrare x te equivale a chi ne ammazza cinquanta o cento quindi ok non vuoi capire il discorso.... La differenza tra illecito e bracconaggio è proprio quella lì tra le ventuno e le cinquanta.... Come dicevo io nel primo post.
                  Che c entri poi il parcheggio sul marciapiede........ con questo è la stessa cosa, si tratta di un illecito.... Ma se guidi ubriaco a 150 allora sei un pirata della strada..... Ms se non vuoi capire allora andiamo a caccia con le manette e arrestiamoci tutti tra di noi.

                • onyx
                  onyx commentata
                  Modifica di un commento
                  Ma che ti vuoi rispettare se a noi non ci rispetta nessuno….. una o due beccacce in più" non fanno estinguere la specie, anche perché" ci sono tanti che a 20 neanche ci arrivano lontanamente tutti gli anni!! Proprio oggi ho parlato con due beccacciai del posto che fanno solo quello uno ne ha abbattute 7 l"altro (mio caro amico e gran manico) ne ha fatte 11!! Anche un tordaiolo puo" ammazzare venti tordi al giorno per tre giorni alla settimana e non ammazza 60 tordi a settimana e capisco quando imbrocca la giornata giusta…..!! Io mi preoccuperei di tutt"altro che di queste stupidaggini, una volta si andava a caccia fino a marzo fra un po"(e non sara" molto) la beccaccia ve la metteranno al 31 dicembre!!

              • Davvero belle giornate sabato e domenica.
                Tanti tanti incontri... setter eccezionali.

                COMMENTA


                • Allora una o due in più va bene?.... e tre o quattro? oppure 10? oppure 50? quale è il limite che c'è tra chi commette un piccolo illecito, e chi invece è un bracconiere? 100? 150? Il limite lo fissa la legge ed è appunto 20; ogni altra considerazione è superflua.
                  sigpic

                  COMMENTA


                  • Originariamente inviato da Dr.Inferno Visualizza il messaggio
                    Allora una o due in più va bene?.... e tre o quattro? oppure 10? oppure 50? quale è il limite che c'è tra chi commette un piccolo illecito, e chi invece è un bracconiere? 100? 150? Il limite lo fissa la legge ed è appunto 20; ogni altra considerazione è superflua.
                    La legge fissa il limite oltre il quale si è nell'illecito ( tra l'altro amministrativo .... credo ) e non il limite oltre il quale si è bracconiere.
                    Quando la parola " bracconiere " viene usata a sproposito nei riguardi di colleghi " sconosciuti " .... si entra in un contesto dove certi atteggiamenti nello scrivere sono più indicati nei forum di chi ci odia, piuttosto che in quelli, come Mygra, che dovrebbero unire gli appassionati e non farsi la guerra.
                    Sono d'accordissimo a condannare chi non rispetta le regole, ma da questo a screditare con la nomea di " bracconiere " ad alzo zero, non fà parte della mia cultura, altrimenti " tutti " noi possiamo definirci bracconieri.
                    Anni fà cacciavo con un bracco, mi capitò di padellare un fagiano, poi ne presi 2, al ritorno in macchina il cane mi riporta ferito il primo che credevo padellato. Ero un bracconiere ? Certo non c'era " dolo ", ma in caso di controllo, sarei stato accusato di bracconaggio secondo il pensiero di alcuni ?
                    C'è un limite riconosciuto in molte leggi, oltre il quale, da semplice illecito amministrativo si entra nel mondo carcerario, vedi la nuova finanziara che non accumuna l'evasore " seriale " con chi non emette uno scontrino fiscale. Al primo la galera ( che meriterebbero i veri bracconieri ) ai secondi una multa salata.
                    Nel'ambito venatorio, oltre il limite si entra nell'illecito ... stop. Se ci fossero controlli seri e a tappeto, con multe salate ( come già ci sono, ma io le alzerei ), quando 1 o più beccacce non segnate costerebbero qualche migliaio di euro al cacciatore, lo stesso, credo si educherebbe al rispetto, ma da qui a mandarlo in galera per un limite che, forse, nella regione confinante è assi diverso e più alto, ce ne vuole.
                    sigpic

                    ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


                    COMMENTA


                    • Originariamente inviato da fabio d.t. Visualizza il messaggio

                      La legge fissa il limite oltre il quale si è nell'illecito ( tra l'altro amministrativo .... credo ) e non il limite oltre il quale si è bracconiere.
                      Quando la parola " bracconiere " viene usata a sproposito nei riguardi di colleghi " sconosciuti " .... si entra in un contesto dove certi atteggiamenti nello scrivere sono più indicati nei forum di chi ci odia, piuttosto che in quelli, come Mygra, che dovrebbero unire gli appassionati e non farsi la guerra.
                      Sono d'accordissimo a condannare chi non rispetta le regole, ma da questo a screditare con la nomea di " bracconiere " ad alzo zero, non fà parte della mia cultura, altrimenti " tutti " noi possiamo definirci bracconieri.
                      Anni fà cacciavo con un bracco, mi capitò di padellare un fagiano, poi ne presi 2, al ritorno in macchina il cane mi riporta ferito il primo che credevo padellato. Ero un bracconiere ? Certo non c'era " dolo ", ma in caso di controllo, sarei stato accusato di bracconaggio secondo il pensiero di alcuni ?
                      C'è un limite riconosciuto in molte leggi, oltre il quale, da semplice illecito amministrativo si entra nel mondo carcerario, vedi la nuova finanziara che non accumuna l'evasore " seriale " con chi non emette uno scontrino fiscale. Al primo la galera ( che meriterebbero i veri bracconieri ) ai secondi una multa salata.
                      Nel'ambito venatorio, oltre il limite si entra nell'illecito ... stop. Se ci fossero controlli seri e a tappeto, con multe salate ( come già ci sono, ma io le alzerei ), quando 1 o più beccacce non segnate costerebbero qualche migliaio di euro al cacciatore, lo stesso, credo si educherebbe al rispetto, ma da qui a mandarlo in galera per un limite che, forse, nella regione confinante è assi diverso e più alto, ce ne vuole.
                      Nossignore non ci siamo proprio, ho forse detto che vorrei in galera chi abbatte un capo in più del consentito? la disquisizione verte sul termine bracconiere, che secondo me (ed anche secondo wikipedia) significa cacciatore di frodo e questa è la definizione di cacciatore di frodo: "Il bracconaggio, noto anche come caccia di frodo e pesca di frodo, consiste nella caccia e nella pesca svolte in violazione delle normative vigenti." Ora non mi verrà di certo a dire che un capo in più al consentito non sia contro le normative vigenti, quindi non stiamo a cavillare sui termini per cortesia; la lingua italiana è una ed una sola; chi commette un illecito a quella che sono le normative sulla caccia è un bracconiere, senza ombra di dubbio alcuna. L e vorrei ricordare (purtroppo) che la legge stabilisce una differenza tra la colpa ed il dolo solo per quelli che sono i "delitti" e non per quelle che sono le violazioni amministrative, per le quali la sanzione è la stessa sia che la violazione sia avvenuta per colpa, colpa grave o dolo. Comunque tutto è nato dal post 164 dove Angelo Biondo mi domandava la differenza fra uno che uccide 21 beccacce e chi invece fa mattanze all'estero, la differenza sta solo nell'etica del cacciatore che sicuramente è più giustificabile quello dell 21 di quello che le fa in un giorno all'estero, però sul termine non c'è storia: se all'estero è consentito farne 50 in un giorno, non violi la legge e non sei bracconiere; se invece ne fai 21 qui, lo sei eccome. Poi si può disquisire sulla giustezza delle leggi, sull'incompetenza di chi le emana, su tutto quello che volete, sulla progressività delle sanzioni, ma non sui termini. E poi mi domando; a che scopo quando ne ho fatte 20 devo continuare ad abbatterne? per essere più bravo degli altri? per mettere le foto su facebook e ottenere commenti? per fame? spiegatemi cortesemente cosa c'è di etico nel prelevare più del consentito. Come ho letto nel commento 171 di Vittorioielasi, lui sui numeri non ne accenna mai, anzi dice sempre "troppe", e aggiunge che anche una sola, è troppa! Invece c'è chi ne spara tante, di ca....e però!
                      sigpic

                      COMMENTA


                      • Angelo biondo
                        Angelo biondo commentata
                        Modifica di un commento
                        Non ho Facebook ma sicuramente uno che da di bracconiere ad un collega.... Di quelle di cui sopra se ne intende.
                        Ho detto allora siamo o siamo stati tutti bracconieri visto che una pecca nell arco della vita venatoria tutti l abbiamo commessa..... no io più di lei o lei più di me.... Quello non mi piace..... Io facevo dei distinguo, per me non è bracconiere chi commette un piccolo illecito, lo è chi ne commette uno grande.... Ma visto che Wikipedia insegna..... Giù manette per tutti

                    • Guardi che Facebook non era di certo inteso per lei, è che se ne leggono di cose insensate specialmente nel gruppo "Beccacce e Beccacciai" , dove tutti si sentono professori, comunque nel mondo decisamente non è o tutto bianco o tutto nero, ma ci sono anche varie sfumature di grigio in mezzo.... ho forse detto che ci vogliono le manette per tutti? anche se in alcuni casi male non farebbero! 🙂 Da parte mia 20 sono anche troppe, quando abbiamo soddisfatto la voglia di abbocco del cane per me potrebbe anche bastare, il resto tutte belle passeggiate con macchina fotografica o con telecamera per immortalare i ricordi e non per pubblicarli come tanti fanno, ma solo per me! Non amo chi pubblica carnieri o foto di animali morti sul cofano della macchina, per me la caccia è un altra cosa, infatti caccio quasi sempre da solo con i miei cani. Quest'anno a parte una quindicina di giorni a Novembre dove si poteva "fare" la quota,a differenza di quanto ci dice, gli incontri almeno per me e per i miei amici che battono più o meno le stesse mie zone, non si sono susseguiti con tutta questa frequenza, quindi da parte mia sarà difficile arrivare a superare "quota 20" , posso andare ancora tranquillo! 😏
                      sigpic

                      COMMENTA


                      • Angelo biondo
                        Angelo biondo commentata
                        Modifica di un commento
                        No io sono ancora nel lecito a 19 beccacce spero di fare la ventesima giovedì che faccio una delle ultime uscite, ma si poteva fare quota doppia facendo solo questa caccia soprattutto perché le beccacce sono rimaste in alto dove vado io

                    Pubblicita STANDARD

                    Comprimi

                    Ultimi post

                    Comprimi

                    Unconfigured Ad Widget

                    Comprimi
                    Sto operando...
                    X