annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

NUOVO IMPIANTO PER COLOMBI DAL PALCO

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (44%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • NUOVO IMPIANTO PER COLOMBI DAL PALCO

    Buongiorno a tutti,
    posto questo argomento perchè proprio stamani ho presentato la domanda per avere l'autorizzazione per impiantare un capanno ai Colombacci aex-novo.
    Premetto che pur avendo la licenza da tredici anni, non ho mai praticato questo tipo di caccia (solo un paio di volte sono stato ospite di amici) ma me ne sono innammorato e per di più ho ottenuto l'autorizzazione dal proprietario di un fondo in provincia di Lucca dove caccio spesso da anni e dove nell'ottobre ho sempre potuto verificare una discreta, se non buona, presenza di colombi.
    Le mie preoccupazioni ora, com'è comprensibile, sono tante e chiedo consiglio a tutti gli specialisti che frequentano questo sito:
    Premetto che ho letto libri, comprato videocassette, riviste e quant'altro, parlato con cacciatori colombacciai etc ma mi chiedo se è possibile che un neofita (per questa caccia), o meglio tre perchè siamo io mio padre e mio fratello, riescano nell'intento di costruire degnamente il capanno, le voliere, accaparrarsi la giusta attrezzatura, allevare volantini e cimbelli, insomma riuscire nell'impresa di poter cacciare con un minimo di dignità già dall'anno prossimo? Quali saranno le difficoltà maggiori? come potrò superarle? ci riuscirò? etc, etc.
    La passione e l'impegno non manca ma i dubbi e la paura di non riuscire anche.
    Quindi visto che a caccia chiusa ci sarà più tempo per parlare di altro nel forum, accetto volentieri ogni genere di consiglio che gentilmente mi sarà dato da tutti quelli che ne sanno moooooolto più di me, poi ad Ottobre spero di poter essere quì a raccontare quello che sarà successo.
    Ah, dimenticavo, sarebbero molto gradite delle foto dei capanni, dei ponteggi usati, dei piccoli accorgimenti usati per la costruzione, delle racchette, dei posatoi etc. etc.. Ovviamente non lo nego per poter copiare le soluzioni trovate.
    Ringrazio anticipatamente tutti coloro che mi aiuteranno nell ' "IMPRESA" Vi saluto.

    Jozzy da Lucca.
    ....... e forse sta in questo il segreto di tutto, in quell'aspettare, frenetica attesa di un sogno ogni volta diverso.

  • #2
    Re: NUOVO IMPIANTO PER COLOMBI DAL PALCO

    forza aiutiamo uno che ha la nostra stessa malattia....
    io penso di saperne meno di tutti ...
    comunque fai delle domande + specifiche ...
    buon lavoro !!!
    gianniputtini

    COMMENTA


    • #3
      Re: NUOVO IMPIANTO PER COLOMBI DAL PALCO

      Intanto Ti ringrazio di avermi preso in considerazione, poi di domande come potete immaginare ne avrei 1.000, idee in testa ne ho tante ma nulla che possa avvalorare con l'esperienza.
      Comincio con i dubbi più grossi:
      -E' vero che per i neofiti i piccioni consigliati sono i ternani?
      -Quando devono schiudersi le uova per quei piccioni che dovranno diventare zimbelli e quando per i volantini?
      -La voliera che farò a casa per può contenere tutti i piccioni assieme o deve per forza avere scomparti divisi?
      -Ho sentito tanti pareri ma una linea guida per fare i volantini?
      -Si possono addestrare anche piccioni già adulti, o almeno giovani (es. di tre o quattro mesi) che non abbiano mai visto racchette o posatoi?
      -Gli zimbelli a che età devono cominciare ad essere messi sulle racchette?
      Intanto cominciamo con queste relative ai richiami, ne ho molte altre ma andiamo per gradi.

      Grazie davvero, Josuè.
      ....... e forse sta in questo il segreto di tutto, in quell'aspettare, frenetica attesa di un sogno ogni volta diverso.

      COMMENTA


      • #4
        Re: NUOVO IMPIANTO PER COLOMBI DAL PALCO

        Originariamente inviato da jozzy
        Buongiorno a tutti,Ciao Jozzy, per cortesia metti qualche altra informazione sul profilo almeno non devi rispopndere a domande ripetute come :da dove scrivi ecc.
        posto questo argomento perchè proprio stamani ho presentato la domanda per avere l'autorizzazione per impiantare un capanno ai Colombacci aex-novo.Hai verificato prima della di fare la domanda se ci sono le distanze con un buon margine di sicurezza?
        Premetto che pur avendo la licenza da tredici anni, non ho mai praticato questo tipo di caccia (solo un paio di volte sono stato ospite di amici) ma me ne sono innammorato Ha fatto anche a me la stessa cosa: Trattasi della famosa Febbre da Colombaccio....Non te ne liberrerai mai piu'e per di più ho ottenuto l'autorizzazione dal proprietario di un fondo in provincia di Lucca dove caccio spesso da anni e dove nell'ottobre ho sempre potuto verificare una discreta, se non buona, presenza di colombi.
        Le mie preoccupazioni ora, com'è comprensibile, sono tante e chiedo consiglio a tutti gli specialisti che frequentano questo sito:
        Premetto che ho letto libri, comprato videocassette, riviste e quant'altro, parlato con cacciatori colombacciai etc ma mi chiedo se è possibile che un neofita (per questa caccia), o meglio tre perchè siamo io mio padre e mio fratello, riescano nell'intento di costruire degnamente il capanno,Che bosco c'è in quella zona?Faggio, leccio , cerro, quercia, misto??? le voliere,Pensi di realizzarle sotto al capanno per utilizzarle solo durante il passo o ci terrai gli animali tutto l'anno? accaparrarsi la giusta attrezzatura, allevare volantini e cimbelli, insomma riuscire nell'impresa di poter cacciare con un minimo di dignità già dall'anno prossimo? Quali saranno le difficoltà maggiori?All'inizio tutte! come potrò superarle?Tanto scarificio e lavorare per gradi senza strafare ci riuscirò? Se hai passione vera e non ti abbatti facilmente penso proprio di si etc, etc.
        La passione e l'impegno non manca ma i dubbi e la paura di non riuscire anche.
        Quindi visto che a caccia chiusa ci sarà più tempo per parlare di altro nel forum, accetto volentieri ogni genere di consiglio che gentilmente mi sarà dato da tutti quelli che ne sanno moooooolto più di me, poi ad Ottobre spero di poter essere quì a raccontare quello che sarà successo.
        Ah, dimenticavo, sarebbero molto gradite delle foto dei capanni, dei ponteggi usati, dei piccoli accorgimenti usati per la costruzione, delle racchette, dei posatoi etc. etc.. Ovviamente non lo nego per poter copiare le soluzioni trovate. Dipende molto dall'altezza della struttura che dovrete realizzare, dal tipo di bosco, dalla pendenza sulla quale lo realizzerai e se l'appostamento puo' rendere solo per il passo oppure potrebbe venir buono anche dopo
        Ringrazio anticipatamente tutti coloro che mi aiuteranno nell ' "IMPRESA" Vi saluto.
        Jozzy da Lucca.
        Quando avrai fornito i dettagli che ti richiedo, cercherò di scriverti le mie esperienze e come ho affrontato e risolto alcuni dei problemi che ti accingi a sfidare.
        Non è niente di assoluto, ho molto da imparare ancora anche io....non si finisce mai! come avrai percepito sono molte le strade per arrivare a Roma e potremmo consigliarti anche soluzioni apparentemente in contrasto però cercherò di darti quello che nessuno ha dato a me ed ho dovuto rubare con gli occhi.
        Benvenuto trai colombaccio-dipendenti!

        COMMENTA


        • #5
          Re: NUOVO IMPIANTO PER COLOMBI DAL PALCO

          Originariamente inviato da jozzy
          Comincio con i dubbi più grossi:
          -E' vero che per i neofiti i piccioni consigliati sono i ternani?1)
          -Quando devono schiudersi le uova per quei piccioni che dovranno diventare zimbelli e quando per i volantini?
          -La voliera che farò a casa per può contenere tutti i piccioni assieme o deve per forza avere scomparti divisi?
          -Ho sentito tanti pareri ma una linea guida per fare i volantini?
          -Si possono addestrare anche piccioni già adulti, o almeno giovani (es. di tre o quattro mesi) che non abbiano mai visto racchette o posatoi? Meglio di no, ci perdi un sacco di tempo e ottieni solo una piccolissima percentuale di soggetti ben addestrati.
          Volantini e racchette è bene metterli in addestramento quando ancora pigolano ed hanno ancora i peli matti sullle piume della testa e zampe nere.

          -Gli zimbelli a che età devono cominciare ad essere messi sulle racchette? in un paio di mesi cacciano di già, puoi iniziare anche a giugno se non hai tempo prima, l'importante sarebbe metterli piu' giorni consecutivi possibile per gradi poi ti spiego in dettaglio come faccio io Intanto cominciamo con queste relative ai richiami, ne ho molte altre ma andiamo per gradi.
          Grazie davvero, Josuè.
          1) I ternani sono poliedrici (ci puoi fare tutto:Volantini, pompe, ribaltine, rulli, arrosto ), sono stati i miei primi e ancora oggi, dopo 10 anni, volo solo con quelli selezionando possibilmente quelli con mostrinature già accettabili .
          Per i volantini ne acquisterei o mi farei regalare almeno una coppia già avviata dove il maschio vola e la femmina stà sul posatoio. con questi puoi addestrare tutti i successivi.
          Prima inizi e meglio sranno pronti a fine estate, è come per i piloti: ci vogliono ore di volo e le devi fare la mattina per il fresco specialmente da maggio in poi.
          Realizza un volatoio vicino a casa su una sporgenza naturale senza allontanarti troppo da casa, poi una volta avviati li porterai al capanno, operazione sicuramente piu' scomoda che ti prende molto piu' tempo.
          A presto.

          COMMENTA


          • #6
            Re: NUOVO IMPIANTO PER COLOMBI DAL PALCO

            ciao Jozzi... sono solo pareri personali ...
            1 importante che TUTTI i piccioni siano docili non devi spaventare i colombacci !!!
            io uso tipo rosita come cimbello deve avere battito ali potente ... come un colombaccio
            tipo ternano come volantino deve volare come ... un colombaccio prendere quota e poi picchiare a posatoio se non sono bellissimi ci sono tanti accorgigenti per truccarli

            2 per fare i cibelli è + semplice inizia quando hanno un mese prima legati a corto poi gradatamente quando hanno almeno 4 mesi inizi a stimolarli !!!
            per i volantini è + complicato intanto deve essere un piccione ..volatore lo vedi gia' a un mese dentro la voliera e con pazienza prima lo abitui al posatoio che deve essere robusto e stabile se tieni la 1 femmina compagna legata sul posatoio il maschio torna sempre da lei ... ci vuole tempo pazienza e selezione ...
            i piccioncini nati in primavera sono sicuramente i migliori ma possiamo dire di avere un buon volantino solo dopo una stagione di caccia ...
            ora devo lavorare saluti
            gianniputtini

            COMMENTA


            • #7
              Re: NUOVO IMPIANTO PER COLOMBI DAL PALCO

              Ciao Eraser,
              mille grazie per quello che già mi hai detto riguardo ai richiami. Per il resto hai ragione, come in ogni caccia troppe sono le variabili per poter dettare una linea generale di comportamento valida per tutti, per cui cercherò di fare una buona descrizione di quella che è la mia attuale soluzione. Armatevi di pazienza perchè mi piace scrivere e mi "strapaice" l'argomento, per cui fate due conti.....

              Prima di tutto il capanno lo installerò (spero) a circa 400 mt da casa mia, sembra strano ma è così. Abito in aperta campagna in una zona pianeggiante posta tra due grosse catene montuose (cime fino a 1000 mt) quella dei monti Pisani e quella delle Pizzorne (inizio Appennino verso L'Abetone). Tra i due monti una trentina di km in linea d'aria di pianura, la piana Lucchese. A pochi km (due o tre) dalle pendici dei monti Pisani (posti verso sud, quindi i colombi vanno in quella direzione) c'è una collinetta, scusa la volgarità che somiglia ad un ca...o disegnato dai ragazzi sui muri, lunga tre km e larga due, alta al max 100 mt con oliveti, vigne qualche gruppo di case, ma tanto bosco, bosco misto, querce, ontani nelle vallette, acacie, e tanto pino. Come puoi immaginare i colombi dopo un bel pò di pianura trovano il primo colletto e sembrano attratti come da una calamita. In piano i capanni nei boschi non ne vedono passare uno e li ( io ci caccio tutte le mattine prima del lavoro) alle 8:30 è difficile che dal 7/8 ottobre in la fino ai primi di novembre, non si siano visti già due o tre branchetti. Poi vado al lavoro ma insomma come passa un colombo, passa di lì. Li ho presi (e padellati) spesso stando a tordi tra gli olivi.
              Il bello è che tutta la collinetta è zona di divieto per l'impianto di appostamenti fissi perchè considerata valico collinare per cui c'è solo un appostamento ai colombi perchè resta fuori di pochi metri, ma è a più di due km da me. Io non so come, studiando bene le mappe fornitemi dall'ufficio caccia con ben specificati i limiti del divieto, ho trovato un fazzoletto di bosco proprio vicino casa che resta fuori dalla zona di divieto e dopo tre anni di "mungitura" del proprietario ( che all'inizio mi diceva di no) ho avuto il consenso.
              IL punto esatto è posto a circa metà di questo comprensorio collinare, per cui non vedo la piana sotto di me (ne vedo solo una piccola porzione sulla sinistra e sul retro ma di lì arrivano solo branchi più grossi e alti e poi pochi). Davanti ho una valle che subito risale, per cui ho una visuale che va dai 400 (proprio di punta) fino ai 1000 metri al massimo se guardo a destra verso l'alto della valle. Da li arriva il grosso dei colombi, che io vedo appena scollettano il crinalino davanti a me, di rado in grossi branchi, di solito al massimo 10 pz. e piuttosto bassi che quasi ne prenderei anche stando lì senza richiami. In quel punto il bosco è una stretta striscia (100 mt x 300) la pendenza intorno al 15%(abbastanza dolce) ed è posto tra due oliveti, e io sarei sul limite esterno Verso la via di uscita e non di arrivo dei colombacci) al massimo a 10 mt dal limite del bosco. Comunque per il resto è tutto bosco ondulato e senza case. Le piante sono soprattutto pini, ma nel punto esatto ci sono 4 querce non molto accestate alte 12/14 mt. (meglio lì o sui pini?). Per ora mi fermo, non smetterei mai. Dico solo che i richiami posso tenerli anche a casa visto che sono vicinissimo e salire sul capanno tutti i giorni o quasi per addestrarli, oppure se e meglio fare una voliera anche sul capanno, per me sarebbe indifferente. Davvero da casa al capanno con la jeep ci metto un minuto.
              Nel prossimo messaggio metterò altre domande e altre informazioni.
              Se esagero e rompo troppo ditemelo pure che smetto. [meaculpa.gif]
              Per adesso grazie mille, anche a gianniput che ho visto mi ha risposto mentre scrivevo questo poema (tra l'altro anch'io sono al lavoro, ma ora ci sono cose più importanti......
              ....... e forse sta in questo il segreto di tutto, in quell'aspettare, frenetica attesa di un sogno ogni volta diverso.

              COMMENTA


              • #8
                Re: NUOVO IMPIANTO PER COLOMBI DAL PALCO

                buona sera a tutti, attenzione all'utilizzo dei volantini perche se il volantino lo dai a un colombo troppo vicino rischi di fare casino non avresti il tempo di farli rientrare al posatoio che ti troveresti a dover sparare fra i piccioni e i colombi potrebbero in quella situazione di caccia bastare anche le racchette comunque per questa caccia e' difficile dare dei consigli senza vedere

                COMMENTA


                • #9
                  Re: NUOVO IMPIANTO PER COLOMBI DAL PALCO

                  un saluto a gianniputt oggi 4° giorno di flagyl e mi sembra di vedere qualche miglioramento

                  COMMENTA


                  • #10
                    Re: NUOVO IMPIANTO PER COLOMBI DAL PALCO

                    Quindi Marcello mi pare di capire che oltre ad usare i volantini con parsimonia (solo nei casi in cui i colombi sono più lontani e quando non vengono poprio di punta) non dovrò nemmeno avere una batteria troppo folta. Pensavo ad un massimo di quattro o cinque, o sbaglio?
                    Quando invece mi sbucano davanti a 3-400 metri, bassi e in piccoli gruppetti, come dovei usare i cimbelli? Pensi che dovrei avere anche i rulli o le ribaltine o vanno bene solo gli stantuffi? e poi come faccio a capire quando non far uscire i volantini? lo so che è difficile consigliare senza vedere ma ti sarei grato se ci provassi lostesso. Grazie.
                    ....... e forse sta in questo il segreto di tutto, in quell'aspettare, frenetica attesa di un sogno ogni volta diverso.

                    COMMENTA


                    • #11
                      Re: NUOVO IMPIANTO PER COLOMBI DAL PALCO

                      "Ciao Jozzy, per cortesia metti qualche altra informazione sul profilo almeno non devi rispopndere a domande ripetute come :da dove scrivi ecc."
                      Scusa come si fa a modificare il profilo, c'ho provato ma non ci riesco.
                      ....... e forse sta in questo il segreto di tutto, in quell'aspettare, frenetica attesa di un sogno ogni volta diverso.

                      COMMENTA


                      • #12
                        Re: NUOVO IMPIANTO PER COLOMBI DAL PALCO

                        quando i colombi sono in ali molto lontani devi sempre mandar via i volantini 5 in genere poi dipende dall'appostamento e da come è situato, quando i colombi sono vicini devi usare i cimbelli meglio in maniera alternata, certo tutto deve funzionare in armonia e senza esitazioni, un volantino che non rientra o un cimbello insicuro che svolazza ti faranno perdere i colombi in arrivo, devi avere almeno una coppia di piccioni già pronta e con quella istruire i piccoli, ci deve essere un allenamento costante tutto l'anno, vicino alla gabbia dove li tieni piazzerai delle racchette per l'allenamento, per i volantini è molto più complesso, si devono abituare al posto di caccia e inizialmente li devi portare li e tenerli sul posataio con mangime ed acqua, dopo tre quattro volte che ci vai tieni la femmina legata al posatoio, e fai partire il maschio in volo, ti consiglio di avere già disponibili i cimbelli in modo che se il maschio non torna, tu muovi i cimbelli per aiutarlo a rientrare, non sarà facile ci vorrà molto tempo perchè tu riesca ad essere pronto e mai completamente perchè è una caccia difficle e nello stesso tempo appassionante, ogni piccione dovrai segnarlo con un anello di colore diverso tra volantini e cimbelli per poterli riconoscere....eppoi son caxxi tua ahahaha
                        SE AVESSI SAPUTO CHE QUELLO SAREBBE STATO L'ULTIMO ABBRACCIO', GIURO, T'AVREI STRETTO PIU' FORTE

                        COMMENTA


                        • #13
                          Re: NUOVO IMPIANTO PER COLOMBI DAL PALCO

                          Grazie anche a te Allodola maschio, tutto per me è prezioso.
                          Altre due domande:
                          - Mi dite tutti di portare maschio e femmina, legare la femmina e volare il maschio: ma devo allenare i piccioni 2 alla volta? o posso metterne sul posatoio anche 3 coppie?
                          - Quando i piccioni sono giovani che comincio ad allenarli, hanno già scelto la compagna? come faccio a riconoscere le coppie (se sono giovani non si saranno ancora accoppiati penso io?). Come vedete ho proprio bisogno dell'ABC abbiate pazienza.
                          Comunque grazie di nuovo a tutti, mi state già dando una grossa mano.
                          ....... e forse sta in questo il segreto di tutto, in quell'aspettare, frenetica attesa di un sogno ogni volta diverso.

                          COMMENTA


                          • #14
                            Re: NUOVO IMPIANTO PER COLOMBI DAL PALCO

                            non ne mandare tanti assieme rischi che uno vada via e gli altri lo seguono...... i piccoli li addestri con quelli bravi che già rientrano.....le coppiè e le femmine le vedi quando si pigianoooo
                            SE AVESSI SAPUTO CHE QUELLO SAREBBE STATO L'ULTIMO ABBRACCIO', GIURO, T'AVREI STRETTO PIU' FORTE

                            COMMENTA


                            • #15
                              Re: NUOVO IMPIANTO PER COLOMBI DAL PALCO

                              Originariamente inviato da jozzy
                              Buongiorno a tutti,
                              Ciao jozzy,sono un giovane amante della caccia ai colombacci(diciamo quasi malato cronico ) posso provare a darti qualche consiglio che credo interessante per partire bene..e sopratutto curare le cose piu'redditizie...

                              Punto uno:Metti in preventivo che per capire se la posizione del capanno e'idonea dovrai tirare le somme almeno tra tre anni...quindi la cosa findamentale e'la PAZIENZA!!!

                              posto questo argomento perchè proprio stamani ho presentato la domanda per avere l'autorizzazione per impiantare un capanno ai Colombacci aex-novo.
                              Premetto che pur avendo la licenza da tredici anni, non ho mai praticato questo tipo di caccia (solo un paio di volte sono stato ospite di amici) ma me ne sono innammorato e per di più ho ottenuto l'autorizzazione dal proprietario di un fondo in provincia di Lucca dove caccio spesso da anni e dove nell'ottobre ho sempre potuto verificare una discreta, se non buona, presenza di colombi.
                              Domanda:cacciate a ottobre(di passo) oppure dopo a quelli magari piu'posticci???Oppure ad entrambi???
                              Le mie preoccupazioni ora, com'è comprensibile, sono tante e chiedo consiglio a tutti gli specialisti che frequentano questo sito:
                              Premetto che ho letto libri, comprato videocassette, riviste e quant'altro, parlato con cacciatori colombacciai etc ma mi chiedo se è possibile che un neofita (per questa caccia), o meglio tre perchè siamo io mio padre e mio fratello, riescano nell'intento di costruire degnamente il capanno, le voliere, accaparrarsi la giusta attrezzatura, allevare volantini e cimbelli, insomma riuscire nell'impresa di poter cacciare con un minimo di dignità già dall'anno prossimo? Quali saranno le difficoltà maggiori?
                              Le difficolta'maggiori sono la costruzione del capanno in primis(la posizione spesso e'fondamentale....) e il posizionamento dei cimbelli in secondo... come potrò superarle?
                              Pazienza,pazienza e sopratutto provare tante volte...specie la posizione dei cimbelli..quando vedi che i risultati sono buoni passa alle altre questioni...
                              La pazienza e'fondamentale!!!

                              ci riuscirò? etc, etc.
                              Se non ti butti giu'alle prime difficolta'si!Ricorda che le difficolta'iniziali sono quelle che dopo ti daranno le maggiori soddisfazioni!!!
                              La passione e l'impegno non manca
                              Ottimo!ma i dubbi e la paura di non riuscire anche.
                              Quindi visto che a caccia chiusa ci sarà più tempo per parlare di altro nel forum, accetto volentieri ogni genere di consiglio che gentilmente mi sarà dato da tutti quelli che ne sanno moooooolto più di me, poi ad Ottobre spero di poter essere quì a raccontare quello che sarà successo.
                              Ah, dimenticavo, sarebbero molto gradite delle foto dei capanni, dei ponteggi usati, dei piccoli accorgimenti usati per la costruzione, delle racchette, dei posatoi etc. etc.. Ovviamente non lo nego per poter copiare le soluzioni trovate.
                              Se riesco a postare qualche foto(sono imbranato con il pc ...lo faro'..
                              Ringrazio anticipatamente tutti coloro che mi aiuteranno nell ' "IMPRESA" Vi saluto.

                              Jozzy da Lucca.
                              Prima o poi arriveranno..........l'importante e'esserci sempre!!!

                              COMMENTA

                              Pubblicita STANDARD

                              Comprimi

                              Ultimi post

                              Comprimi

                              Unconfigured Ad Widget

                              Comprimi
                              Sto operando...
                              X