annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Situazione capinere ed occhio cotto

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (55%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • kunfors
    ha risposto
    Re: Situazione capinere ed occhio cotto

    da me l-occhiocoto e comunissimo l'anno scorso avevo un coppia che ha fatto il nido nel gardino di casa ,la capiniere e un po + scarsa ma si vede lo stesso.nel 2001/2002 non son certo ce stato un gran passo della Sterpazzolina
    http://www.shetlandwildlife.co.uk/image ... by-Hug.jpg

    Lascia un commento:


  • Brakoniere78
    ha risposto
    Re: Situazione capinere ed occhio cotto

    Le capinere ne ho viste tante nella mia zona... gli occhicotti mai visti!

    Lascia un commento:


  • calibrosedici
    ha risposto
    Re: Situazione capinere ed occhio cotto

    In questi giorni sono a potare gli olivi e ci sono milioni di capinere....sono propio contento xkè mi sono simpatiche...ci sono sempre anche tantissimi frosoni, gli occhio cotto invece mi sà che hanno cambiato strada!

    Lascia un commento:


  • Sandro88
    ha risposto
    Re: Situazione capinere ed occhio cotto

    di occhiocotti ce ne sono tantissimi qui da me tutto l'anno,sono anke nidificanti invece per quanto riguarda le capinere arrivano a fine settembre e se ne vanno verso la fine di marzo e cmq ce ne sono tante di esse..................ciao a tutti

    Lascia un commento:


  • Avatar ospiti
    Replica dell'ospite
    Re: Situazione capinere ed occhio cotto

    Di occhiocotto ne ho visto sempre pochi dalle mie parti, probabilmente non è zona, di capinere invece cè nè un mare fra febbraio e marzo all'ederone, avevo una gatta nera che ne faceva 3-4 al giorno nascosta sopra un muro avvolto dall'edera.

    Lascia un commento:


  • ferretti davide
    ha risposto
    Re: Situazione capinere ed occhio cotto

    Da noi, nel Ferrarese,difficilmente si vedono,ma c'e' da dire che in questi anni sono spariti gli habitat,qualcosa vedi nei giardini privati delle ville,e nei parchi pubblici....continuo a dire che qui e' una cosa vergognosa,da quando vado a caccia e cioe' dagli anni 70 e' stato una continua linea di diradamenti,bonifiche,tagli di alberi sconsiderati,pulizia maniacale delle campagne e di conseguenza sparizione della piccola selvaggina,come tutti gli insettivori e gli uccellini da siepe.....ciao Davide...

    Lascia un commento:


  • capannino
    ha risposto
    Re: Situazione capinere ed occhio cotto

    Capinere se ne vedono ancora parecchie sia di passo, anche in gruppi di diverse unità, che svernanti. Di occhiocotto è diversi anni che non ne vedo, anche se bisogna forse dire che se non ce l'hai vicino si può confondere con la capinera.

    Lascia un commento:


  • brancato gaetano
    ha risposto
    Re: Situazione capinere ed occhio cotto

    in sicilia occhiocotti ce ne sono a centinaia, basta che ti metti sotto grosso albero , e li vedi arivare uno dietro l'altro

    Lascia un commento:


  • andreaPT
    ha risposto
    Re: Situazione capinere ed occhio cotto

    Io non ci avevo fatto più di tanto caso perchè dove ho il capanno adesso il bosco non è tanto adatto a queste specie, infatti l'occhiocotto quest'anno l'avrò visto si e no 2/3 volte e un decina di capinere, ma essendoci poco beccare mi sembra logico che non ci stazionino più di tanto a differenza del pettirosso che raccatta il mangime dei tordi!

    Però ragazzi bisogna tenere di conto che sono anche loro dei migratori e magari (come i tordi quest'anno ) saranno andati in altre zone forse più adatte a loro!

    Lascia un commento:


  • roberto1960
    ha risposto
    Re: Situazione capinere ed occhio cotto

    Occhio cotto mai visto, capinere se ne vedono ancora ma sempre meno causa sparizione delle siepi e porcherie varie utilizzate in agricoltura

    Lascia un commento:


  • phablo.p
    ha risposto
    Re: Situazione capinere ed occhio cotto

    Bravo marco !!
    le capinere .. anni se ne vedono di piu altri meno ma sempre costanti nelle mie zone ..
    L'occhio cotto.. nn ne avevo mai sentito parlare e neppure mi è mai capitato di vederlo .. .

    Lascia un commento:


  • LORENZOPT
    ha risposto
    Re: Situazione capinere ed occhio cotto

    Originariamente inviato da sterminator
    Quand'ero ragazzo io, quasi tutti i giorni di ottobre e di novembre si andava con mio babbo, il pomeriggio a fare macchie e si facevano anche 20 - 30 capinere per sera (allora era permesso). Da diversi anni a questa parte se ne vedono sempre di meno. Anche di scopine (il nome dialettale col quale si chiamava l'occhiocotto) se ne vedono sempre di meno. Una curiosità, una volta, sempre da ragazzo, ammazzai un occhiocotto su una pianta di salvia del mio orto con un piombino della mia Diana.
    era venuto a insaporirsi :wink:

    Lascia un commento:


  • sterminator
    ha risposto
    Re: Situazione capinere ed occhio cotto

    Quand'ero ragazzo io, quasi tutti i giorni di ottobre e di novembre si andava con mio babbo, il pomeriggio a fare macchie e si facevano anche 20 - 30 capinere per sera (allora era permesso). Da diversi anni a questa parte se ne vedono sempre di meno. Anche di scopine (il nome dialettale col quale si chiamava l'occhiocotto) se ne vedono sempre di meno. Una curiosità, una volta, sempre da ragazzo, ammazzai un occhiocotto su una pianta di salvia del mio orto con un piombino della mia Diana.

    Lascia un commento:


  • LORENZOPT
    ha risposto
    Re: Situazione capinere ed occhio cotto

    Originariamente inviato da marco83
    a dire la verità l'occhiocotto n l'ho mai visto,opp l'ho confuso con una capinera!cmq capinere ce ne sono abastanza anche se anni addietro c'erano molte di più
    l' occhiocotto marco, l' hai visto senz'altro dalle tue parti, magari non c'hai fatto caso, io li ho visti anche quest' anno, li trovi sempre nelle macchie o le siepi di rovi, piu' o meno gli stessi posti che garbano alle stipaiole, le capinere invece di questi tempi son tutte tra i lelleri, mentre gli altri uccelli li beccano quando non trovano altro, loro ne son ghiotte, comunque confermo un fortissimo calo negli ultimi anni, credo che questi uccellini insettivori siano i primi a risentire dell' inquinamento da pesticidi e troiai vari, in piu' la scomparsa progressiva dell' habitat e i nocivi che divorano uova e piccoli.............

    Lascia un commento:


  • colombaccio51
    ha risposto
    Re: Situazione capinere ed occhio cotto

    Erano/sono uccelli di siepi,di macchie,piu erano grandi e fitte,piu`uccelli di becco fino c'erano.
    Siepi e macchie,come si sa,non erano l'ambiente ideale, solo ,per questi uccelli,ma per tutte le altre specie.

    Lascia un commento:

Pubblicita STANDARD

Comprimi

Ultimi post

Comprimi

Unconfigured Ad Widget

Comprimi
Sto operando...
X