annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Esercitazioni con richiamo a bocca del tordo in amore.

Comprimi

Sostieni Mygra per la stagione venatoria 2020/21 - Offrici un caffè

Comprimi
Ciao, Ospite! Subito per te l'attivazione automatica dell' Account Premium per tutto l'anno! A partire dal N/A Ora: N/A
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Esercitazioni con richiamo a bocca del tordo in amore.

    Ho aperto questa discussione per raccogliere i metodi di quanti volessero divulgare la difficilissima quanto bellissima e suggestiva arte di riprodurre il verso d'amore dei tordi con richiami a bocca.
    Setterman1

  • #2
    Re: Esercitazioni con richiamo a bocca del tordo in amore.

    ottimo io uso un fischietto in ottone ovale rotondo da un lato e piano d'altro riesco ha fare un mezzo ritornello di 5-6 secondi niente più e da più di un anno non riesco ha capire il movimento interno che si deve attuare


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

    COMMENTA


    • #3
      Re: Esercitazioni con richiamo a bocca del tordo in amore.

      Bisognerebbe che qualche collega ci spiegasse almeno il modo di soffiare o aspirare e come si compongono i ritornelli. Sono molti anni che pratico ma al di là del chioccolare non sono capace. Poco anche con questo suono.
      Setterman1

      COMMENTA


      • #4
        Re: Esercitazioni con richiamo a bocca del tordo in amore.

        Ciao Iliano,noto intanto che siamo compaesani,anche tu cacci in fi5..ed e' sempre un piacere.
        Se ti puo' essere utile,oltre a quanto sto' per dirti,esiste una stanza,denominata la caccia con il chioccolo,in cui ci sono diverse informazioni riguardanti anche i canti di primavera dei turdidi...
        E' un argomento piuttosto ampio,e bisogna per forza partire dai rudimenti per spiegare la tecnica...che poi e' una sola se si utilizza la classica pispola da mettere in bocca.
        Innanzi tutto occorre,ovviamente,lo "strumento"...ne esistono in commercio di vari tipi..per adesso uno vale l'altro,in quanto il funzionamento e' identico.
        Per imparare a chioccolare,o fischiare come preferisci,si deve per forza imparare a respirare di diaframma...poiche' l'utilizzo delle pispole prevede il loro funzionamento ad aspirare,se non si applicasse questa respirazione avresti suoni spesso distorti,scarsamente modulabili e inutili alla pratica venatoria.
        Percui la nozione n.1 e' riuscire ad emettere una nota non distorta,piu' uguale possibile e piu' lunga possibile, un "tiiiiiiiii....iiii" per intenderci.
        Avrai la conferma che stai utilizzando il diaframma perche' sentirai gonfiare o irrigidire il basso ventre.
        Ad alcuni questa fase arriva spontaneamente ad altri meno,sara' questione di esercizio e soprattutto passione.
        Si passa poi alla seconda nota basilare,quella che ticonsentira' il gorgheggio,ossia la "r".
        La r si ottiene solo ed esclusivamente interponendo saliva tra la fuoriuscita dell'aria dalla pispola e quello che c'e' dietro,cioe' il cavo orale,quello che sara' la cassa di risonanza del tuo strumento, o richiamo.
        Come si fa?...si deve creare un "pozzetta" di saliva sulla lingua,la quale formera' una sorta di culla immediatamente dietro alla pispola.
        L'aria uscendo dal richiamo formera' una specie di vortice sulla superficie della "pozzetta" di saliva e avrai il risultato di un suono vibrato.
        Altri metodi sono,per adesso da evitare,ad esempio quello di effettuare una r di gola..suono che si forma dietro il cavo orale percui non modulabile e spesso suono piuttosto metallico.
        Questo non vuol dire che il tordo,specie il bottaccio,non abbia nel suo repertorio note uguali o simili alla "r" di gola..era solo per dare un indirizzo alle prime fasi.
        Sara' utile provare inizialmente senza richiamo in bocca,nella ricerca di un suono uguale a quello che fa' la moka quando esce il caffe'.
        Consolidate queste tre fasi,diaframma,prima nota e seconda nota base,arriva il perfezionamento...imparare a modulare le due note in termini di volume e riuscire a riprodurre,inizialmente senza l'ausilio della "r",delle canzoni,o melodie che abbiano buone scalature di nota...ad esempio..fra martino o finche' la barca va'....poi ognuno avra' le proprie.
        E poi,alla fine,si iniziera' con lo studio dei canti...e li poi ci si puo' sbizzarrire

        COMMENTA


        • #5
          Re: Esercitazioni con richiamo a bocca del tordo in amore.

          E mi dimenticavo una cosa importantissima...la pispola va' inserita nella bocca sempre tenendo all'esterno la parte convessa..e non deve essere stretto tra i denti,i denti faranno da battuta al richiamo..le labbra dovranno essere a sigillo del richiamo...questo deve farvi capire che si puo' imparare a fischiare bene quanto uno vuole ma non si potra' cambiare la struttura della vostra bocca...cioe' quello che per alcuni sara' un ottimo richiamo potra' essere una ciofeca per voi...la bocca dovra' essere la piu' mobile possibile con il vostro richiamo all'interno...a lungo andare non sentirete piu' la sua presenza in bocca,che invece inizialmente sara' fastidiosa...le labbra dovranno essere mobili il piu' possibile,tenendo fermo il fatto che intorno al richiamo non dovra' mai trafilare aria...dovranno avere la capacita' di chiudersi di fronte al richiamo per stoppare il suono senza ulteriore strascichi,dannosi verso la credibilita' del selvatico e brutti da sentire...
          Si parla di un'arte in cui la passione e l'amore che le si puo' dedicare non sono mai troppi....c'e' chi l'ha trasformata in malattia[emoji43][emoji43][emoji23][emoji23][emoji23]

          COMMENTA


          • #6
            Re: Esercitazioni con richiamo a bocca del tordo in amore.

            Grandissimo. Grazie infinite. Almeno ora ho un metodo per esercitarmi. L' uso del diaframma è simile a quello che insegnano alle donne per partorire.
            Mille in bocca ai merli, tordi e quant'altro con le penne.
            Setterman1

            COMMENTA


            • giovannit.
              giovannit. commentata
              Modifica di un commento
              Mah! E io credevo che il diaframma fosse usato dalle donne per non rimanere incinte!!!! :-)

          • #7
            Re: Esercitazioni con richiamo a bocca del tordo in amore.

            Originariamente inviato da setterman1 Visualizza il messaggio
            Grandissimo. Grazie infinite. Almeno ora ho un metodo per esercitarmi. L' uso del diaframma è simile a quello che insegnano alle donne per partorire.
            Mille in bocca ai merli, tordi e quant'altro con le penne.
            Setterman1
            Esattamente...lo sforzo e' nettamente inferiore[emoji12][emoji12][emoji23][emoji23]

            COMMENTA


            • #8
              Re: Esercitazioni con richiamo a bocca del tordo in amore.

              E non aver timore a domandare in futuro...il bello del forum e' questo...con la speranza che oltre a me in tanti possano raccontare ed aiutarti con i loro contrubuti...
              Un salutone

              COMMENTA


              • #9
                Re: Esercitazioni con richiamo a bocca del tordo in amore.

                Anche io domenica in fiera ho acquistato un richiamo in ottone per fare il canto del tordi bottaccio.
                In realtà l ho comprato perché ho sentito nel forum migratoria centro che alcuni lo usavano in realtà non ho ben capito quando lo utilizzate e in che modo si caccino i tordi con questo richiamo in ottone.
                Da quel che ho capito il chiocccolo non è quello in ottone ma quella specie di linguetta che si mette in bocca giusto? Funziona lo stesso quello in ottone oppure meglio l altro?


                Inviato dal mio SM-A520F utilizzando Tapatalk

                COMMENTA


                • #10
                  Re: Esercitazioni con richiamo a bocca del tordo in amore.

                  Il chioccolo classico, per quanto ne so io, è la pipetta in ottone (o altro materiale) per i merli. Poi quando si parla di caccia con il chioccolo si fa riferimento a tutta una serie di fischi e strumenti a fiato dedicata principalmente ai turdidi. La linguetta in mano a chioccolatori esperti produce un'infinità di versi, ma per cominciare è meglio usare dei fischi. Il maestro Sfiamma sarà prodigo di consigli ed indicazioni in merito.

                  Inviato dal mio ASUS_X008D utilizzando Tapatalk
                  sigpicPESCACCIATORE PER SEMPRE

                  COMMENTA


                  • #11
                    Re: Esercitazioni con richiamo a bocca del tordo in amore.

                    No,quella che dici tu e' la lamella,il cui utilizzo e' totalmente diverso dal chioccolo in quanto con quella si espira...ma non la consiglio a caccia,eccettuato che per l'allodola,suoni sempre troppo metallici e,secondo me,poco efficaci sui selvatici...bello saperla usare perche' si riescono a fare tutti i canti...l'usignolo fatto con lamella dal campione Pin Claudio,mio carissimo amico,sembra vero.
                    Diciamo che per comodita' si chiaman tutti chioccoli,anche se,come ci insegna Marco Stagnaro,il termine chioccolo non essendo mai stato normato e' sbagliato utilizzarlo per tutti i richiami adatti agli uccelli silvani.
                    Nel suo immane lavoro che sta' portando avanti,prima con il suo libro e adesso con la sua pagina web,che consiglio a tutti di visitare, va' a specificare che sarebbe giusto dare un linea di confine tra il termine chioccolo e pispola...e lo fa' dando un limite alle dimensioni intese come diametro dell'uno e dell'altro...la pispola, per richiami di diametri fino a 30mm di diametro e chioccolo ,per richiami con diametri sopra 30mm...
                    Precisazione che mi sento di fare e doverosa nei sui confronti.

                    COMMENTA


                    • #12
                      Re: Esercitazioni con richiamo a bocca del tordo in amore.

                      Ma il cioc cioc si può fare con il chiocccolo in ottone? Perché sono riuscito a fare la primavera che vedo che è molto creduta ma il cioc cioc ossia i colpi di chiocccolo non mi riescono

                      Inviato dal mio SM-A520F utilizzando Tapatalk

                      COMMENTA


                      • #13
                        Re: Esercitazioni con richiamo a bocca del tordo in amore.

                        Originariamente inviato da andrea m1 Visualizza il messaggio
                        Ma il cioc cioc si può fare con il chiocccolo in ottone? Perché sono riuscito a fare la primavera che vedo che è molto creduta ma il cioc cioc ossia i colpi di chiocccolo non mi riescono

                        Inviato dal mio SM-A520F utilizzando Tapatalk
                        Se intendi il chio' chio' del merlo,con quello che credo hai acquistato viene male,troppo squillante la nota...magari metti una foto cosi' si puo' capire meglio.

                        COMMENTA


                        • #14
                          Re: Esercitazioni con richiamo a bocca del tordo in amore.

                          Eccolo

                          Inviato dal mio SM-A520F utilizzando Tapatalk

                          COMMENTA


                          • #15
                            Re: Esercitazioni con richiamo a bocca del tordo in amore.

                            Io acquistato questo per inesperienza se voi sapete se è meglio utilizzarne altri o altri modelli ditemi pure!!


                            Inviato dal mio SM-A520F utilizzando Tapatalk

                            COMMENTA

                            Pubblicita STANDARD

                            Comprimi

                            Ultimi post

                            Comprimi

                            Unconfigured Ad Widget

                            Comprimi
                            Sto operando...
                            X