annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Pubblicita

Comprimi

Tordi in Puglia 2021/22

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Zoom Testo
    #226
    Non vi illudete che i tordi restano a svernare nell est Europa,sono solo di pasaaggio,basta chiedere a chi vive la .
    Il cambiamento del clima ha influito sul comportamento della migrazione,con le alte temperature il tordo evita di passare di giorno e evita di fare lunghe traversate sul mare perché ha bisogno di troppe energie per farlo con le alte temperature,e quindi compie piccoli spostamenti soprattutto notturni,come è successo negli ultimi anni dove abbiammo assistito a migrazioni diurne scarse e a macchia di Leopardo.Quest'anno appena è arrivata un ondata di fresco in quei 10 giorni di ottobre è tornato tutto alla normalità,finalmente abbiamo rivisto grandi flotte di tordi che entravano dal mare di giorno.

    COMMENTA


    • tritex
      tritex commentata
      Modifica di un commento
      Gli spostamenti notturni non sono mai brevi, a essere brevi normalmente sono quelli diurni e i numeri di quest'anno sono in parte dovuti al Lockdown nei vari paesi compreso il nostro.

  • Zoom Testo
    #227
    Originariamente inviato da arsvenandi Visualizza il messaggio

    Caro Augusto, alla fine la motivazione principale resterà il cambiamento del clima, d altronde gli animali migrano per trovare condizioni migliori ma se queste sono presenti già nel luogo in cui vivono perché sobbarcarsi la faticaccia? Il clima mite ha consentito a diversi paesi del centro est Europa coltivazioni che prima erano difficili da portare avanti e queste attirano gli uccelli svernati , perché non basta avere inverni miti per fermarsi , bisogna mangiare. Insomma una serie di concause può determinare il cambiamento nelle abitudini,, noi possiamo solo essere spettatori purtroppo inermi....
    A questo riguardo si potrebbe aprire una breve parentesi sembra che quest’ultimi (migratori parziali) stiano aumentando di numero per via dell’innalzamento delle temperature medie annue in tutta Europa. Chiaramente per modificare la percentuale dei migratori a corto raggio ci vogliono generazioni ma sembra che la tendenza sia già in atto da un decennio. In definitiva è corretto quando qualcuno sostiene che la specie del Tordo non è in calo, ha solo ridotto l’areale post riproduttivo. Basta fare un semplice esempio, prendendo in esame solo i tordi Ungheresi che transitano/soggiornano nel nostro Paese, e se invece di percorrere i loro abituali 1000 km e più cominciassero a farne solo la metà?

    Lo avevo scritto in un' altro thread tempo fa.

    COMMENTA


    • Zoom Testo
      #228
      Lo credo possibilissimo, è un adattamento alla situazione climatica e ambientale; per fare un esempio senza andare lontani basta pensare ai colombacci che nelle mie zone sono in aumento costante anno dopo anno, tanto da essere visibili persino in città cosa impensabile sino ad un decennio fa.

      COMMENTA


      • Zoom Testo
        #229
        Alle vostre giuste considerazioni aggiungo un altro aspetto che non ho scritto nel mio precedente post: é vero ciò che scrive Pigna ma è altrettanto verosimile che le condizioni favorevoli create dal clima mite nei luoghi di riproduzione e la maggiore disponibilità di cibo, faccia sostare qualche giorno di troppo i migratori , quando poi inevitabilmente sia le temperature sia le risorse alimentari diminuiscono difficilmente prenderanno la strada dell Adriatico visto anche il fotoperiodo mutato con notti molto più lunghe, ma “scivoleranno” in Asia minore costeggiando la Turchia, Siria, Libano ecc ecc, per farsi massacrare da quelle parti senz arte nè parte. Io resto del parere che il freddo sia per noi il miglior alleato, infatti evoco sempre Santa Tramontana perché è lei che li fa muovere dall Est , e in quei dieci giorni di inizio ottobre ne abbiamo avuto la prova.🙋‍♂️
        Sopra ogni cosa combatti l'ignoranza.

        martino de michele

        " La Caccia è affascinante ed emozionante ANCHE quando la selvaggina scarseggia....e tu, nonostante tutto, ti diverti lo stesso perchè sei a Caccia."
        Un Cacciatore.

        COMMENTA


        • pigna
          pigna commentata
          Modifica di un commento
          Esattamente quello che secondo me è successo negli ultimi 3 anni tordi che ci hanno deviato e non hanno raggiunto la Tunisia attraversando adriatico ,la puglia calabria e Sicilia..invece quest'anno stanno gia organizzando i viaggi venatori

      • Zoom Testo
        #230
        Comunque sia da una mia domanda né scaturita una bella discussione, però nessuno mi ha risposto alla mia😄😄

        COMMENTA


        • arsvenandi
          arsvenandi commentata
          Modifica di un commento
          Aldo niente di che a Cassano, almeno per le notizie che ho avuto io.

      • Zoom Testo
        #231
        Originariamente inviato da al 390 Visualizza il messaggio
        Comunque sia da una mia domanda né scaturita una bella discussione, però nessuno mi ha risposto alla mia😄😄
        Buonasera. Proprio cosi' AL390 ! Lo avevo scritto, nel mio post di ieri: visto che il blog "langue" proviamo a movimentarlo ! Così son venute fuori le varie opinioni, tutte con un fondamento di verità ma che, alla fine, non danno una risposta certa e definitiva perché una risposta certa e definitiva forse non c'é....

        Credo, come ARS VENANDI, che sono il freddo ed i venti di tramontana che servono da noi e ciò in un contesto di "regolare svolgimento delle stagioni". Pioggia quando serve, freddo quando serve, bel tempo quando serve. Prima questa "regolarità" si manifestava spesso, ora sempre meno di frequente e la migrazione ne risente. Come dice il sempre ottimo ARS VENANDI se il freddo (in Nord-Europa) arriva dopo il periodo canonico, i migratori prendono altre rotte perché il fotoperiodo è cambiato.

        Oppure, come dice TRITEX, migrano più a corto raggio con lo stesso risultato (per noi pugliesi): che da noi ne arrivano di meno o si concentrano in certe zone a danno di altre.

        Invece se le correnti fredde si manifestano nel periodo giusto (i "tordo-day" di quest' anno sono stati dal 18/10 al 22/10 ma ricordiamoci che l'abbassamento delle temperature ed il forte vento intorno Nord si sono avuti già nella precedente settimana) le cose si sviluppano normalmente o quasi.

        In definitiva torno alla mia conclusione del precedente post: vivere "alla giornata" la nostra passione, pronti a ricrederci su certezze "secolari" e "sperando" in domani, come il cacciatore della poesia di Carducci.

        Un saluto a tutti.

        COMMENTA


        • Zoom Testo
          #232
          grazie della risposta arsvenandi

          COMMENTA


          • Zoom Testo
            #233
            Scusate ma le temperature non hanno nessunissima influenza sulla migrazione, contano solo i venti (di coda) e la pressione barometrica, in primavera si spostano normalmente con venti caldi meridionali e viaggiano come missili (più veloci rispetto migrazione Autunnale).
            Ovviamente in Autunno con aumento della pressione e venti da Nord avremo un abbassamento delle temperature ma non è quella la causa dello spostamento dei Tordi è solo una conseguenza, la causa principale sarà sempre data dalla direzione del vento e dalla pressione atmosferica.
            giuseppe1971/1 giuseppe1971/1 piace questo post.

            COMMENTA


            • tritex
              tritex commentata
              Modifica di un commento
              Ho fatto i compiti anche sulle migrazioni Primaverili e vi assicuro che aiutano tantissimo per capire quelle Autunnali😉

            • pigna
              pigna commentata
              Modifica di un commento
              Se parliamo di tordi il ripasso da noi avviene a febbraio/marzo ed è tra i periodi piu freddi dell'anno,adesso qui oggi ci sono oltre 20 gradi e siamo a novembre

            • tritex
              tritex commentata
              Modifica di un commento
              Ieri in Siria c'erano 24° e sono passati a migliaia.

          • Zoom Testo
            #234
            Cerchiamo di dimenticare i vecchi luoghi comuni o le classiche credenze popolari.... il freddo? la luna ? e cos'altro?.....l'allineamento dei pianeti? Clicca sull'immagine per ingrandirla.   Nome:   SnapCrab_.jpg  Visite: 14  Dimensione: 32.7 KB  ID: 1969777
            Questo in Siria a 24°

            COMMENTA


            • Angelo biondo
              Angelo biondo commentata
              Modifica di un commento
              Hai ragione su tutto tranne che sulla luna secondo me ho segnato tutte le grandi mosse di passo degli ultimi 15 anni e molte sono state tra la luna nuova e la mezza crescente. Non credo sia un caso. Per il resto comanda il vento

            • tritex
              tritex commentata
              Modifica di un commento
              I Tordi che raggiungono i paesi medio Orientali utilizzano la rotta Sud-Est, non come la nostra da Nord-Est.

          • Zoom Testo
            #235
            ieri amici mi hanmo detto che pure a Baghdad hanno sparato molto

            COMMENTA


            • Zoom Testo
              #236
              Originariamente inviato da Angelo biondo Visualizza il messaggio
              Hai ragione su tutto tranne che sulla luna secondo me ho segnato tutte le grandi mosse di passo degli ultimi 15 anni e molte sono state tra la luna nuova e la mezza crescente. Non credo sia un caso. Per il resto comanda il vento
              Significa allora che se noi avremo una settimana di venti da E/NE moderati a Ottobre con cieli sereni se non siamo con la luna giusta non vedremmo niente?

              COMMENTA


              • tritex
                tritex commentata
                Modifica di un commento
                Quando sono in sosta e decidono di partire col meteo/vento ottimale partono tutti se ci saranno più notti favorevoli alla seconda notte ci sarà un calo fisiologico nei numeri ed alla terza notte addirittura può anche verificarsi la completa assenza ,il serbatoio si svuota. Questo non sono io a dirlo ma gli studi effettuati da Ornitologi. L'unica differenziazione che può avvenire nelle partenze con meteo non ottimale è solo la quantità di grasso che hanno addosso, chi ancora non è pronto evita di partire ,la luna non c'entra niente.

              • tritex
                tritex commentata
                Modifica di un commento
                Aggiungo, e se il Tordo sbaglia i calcoli del carburante...ci rimette le penne, quest'anno abbiamo avuto dimostrazione con Tordi rinvenuti morti in Puglia e Calabria.

              • giuseppe1971/1
                giuseppe1971/1 commentata
                Modifica di un commento
                I tordi che ho sparato sin dai primi di ottobre non risultavano disidratati o privi di grasso anzi ; in passato è capitato nel 2017 a fine gennaio beccai parecchi tordi stranamente quasi scheletrici.

            • Zoom Testo
              #237
              Originariamente inviato da mygra Visualizza il messaggio
              ieri amici mi hanmo detto che pure a Baghdad hanno sparato molto
              Con AK47's e RPG's?🙄
              Mosti1 Mosti1 piace questo post.
              CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

              COMMENTA


              • tritex
                tritex commentata
                Modifica di un commento
                Hai dimenticato le armi chimiche..🤣😂

            • Zoom Testo
              #238
              X tritex: non sono credenze popolari sono anni che studio con dati alla mano la migrazione in puglia.

              Forse non mi sono spiegato,non ho detto che con il caldo non passano,ma semplicemente non abbiamo grandi fissi che attraversano il mare,perché è scientificamente provato che la migrazione sul mare comporta una spreco di energie superiore agli spostamenti terreni,e con alte temperature ne attraversano molto meno .

              Sono 4 anni che abbiamo avuto temperature fuori dalla norma a ottobre e tutte le postazioni fronte mare non vedevano un tordo passare,quest'anno come d'incanto il miracolo,temperature fresche e grandi flussi di tordi entravano dal mare in piena mattinata.

              Hai fatto l'esempio della siria di oggi...oggi.Per arrivare in siria attraversano il mare?non credo.

              Per quanto riguarda la luna,è un capitolo a parte,dai dati raccolti ha la sua influenza eccome!

              cacciatorepersempre cacciatorepersempre piace questo post.

              COMMENTA


              • Zoom Testo
                #239
                La discussione è interessante quindi cerchiamo di fare ordine perché si rischia di fare confusione.

                Tritex cosa sostieni in merito alla migrazione del tordo in Puglia, ritieni che i venti da N/NE e E siano favorevoli?

                cominciamo da questa domanda e andiamo avanti ascoltando le altre opinioni, poi man mano esaminiamo gli altri aspetti che influenzano la migrazione, ricordando che stiamo parlando sempre della Puglia.
                🙋‍♂️
                Sopra ogni cosa combatti l'ignoranza.

                martino de michele

                " La Caccia è affascinante ed emozionante ANCHE quando la selvaggina scarseggia....e tu, nonostante tutto, ti diverti lo stesso perchè sei a Caccia."
                Un Cacciatore.

                COMMENTA


                • superalcione
                  superalcione commentata
                  Modifica di un commento
                  Per esperienze vissute e tramandate: la parte della puglia che si affaccia allo ionio non ha mai visto tordi di passo se non spira N/NW, nel periodo, San Francesco (04/10)-San Martino (11/11) ed anche oltre; se e accaduto qualche volta (che spirava da altre direzioni) è perché nei precedenti giorni era N/NW; la provenienza è sempre stata da E/SE.

              • Zoom Testo
                #240
                Il comportamento del Tordo in migrazione è sempre lo stesso sia in Puglia che in Sardegna oppure in Calabria o anche in Spagna per cui non c'è bisogno di specificare la zona, avevo scritto in precedenza che la posizione geografica della Puglia nel Mediterraneo è simile all'Italia ed è questo forse il successo che in passato l'ha eletta a terra del Tordo, vi sono presenti tutte le direzioni dirette(NE) ed indirette (NO/SO/SE) come quelle che investono l'Italia.
                I venti migliori per la migrazione notturna sono quelli dai quadranti Orientali NE/E/SE questo sulla carta poi nella realtà qualche volta ci troviamo spiazzati.

                COMMENTA


                • tritex
                  tritex commentata
                  Modifica di un commento
                  Piccolo esempio di comportamenti in migrazione simili, nella Sardegna Sud Orientale sono "entrati" con la stessa direzione del basso Salento cioè da SE e con alti numeri, anche stamattina un piccolo contingente ha attraversato il mare giungendo sempre da SE in Sardegna a Castiadas.

              La tua Armeria Online

              Comprimi

              Sponsor 2022/23 - CLICCA

              Ultimi post

              Comprimi

              Titolo del video

              Comprimi

              Sto operando...
              X