annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Pubblicita 600x70

Comprimi

Radio migratoria centro 2020/21

Comprimi

Migratoria.it è finanziato da utenti come te! Se apprezzi il sito, considera la possibilità di sostenerlo con un contributo. Offrici un caffè

Comprimi
Ciao, Ospite! Subito per te l'attivazione automatica dell' Account Premium per tutto l'anno! A partire dal N/A Ora: N/A
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
Comprimi
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Zoom Testo
    #1351
    Visto che stiamo su migratoria centro, stasera uscito da casa alle 16,00 e riportati 6 tordi.
    E' andata di lusso visto la stagione.


    Tornando ai vostri_miei discorsi, una volta che si è a conoscenza del calendario venatorio e rispettive giornate sono favorevole alla massima libertà individuale per la caccia, ognuno si gestissce la propria come meglio crede nel rispetto degli altri. Covid o non covid.

    Tullio

    COMMENTA


    • Zoom Testo
      #1352
      Originariamente inviato da walker960walker Visualizza il messaggio

      -------------------------------------------------------------------------------
      Eccallà!!! Siamo arrivati...cacciatori contro cacciatori....è quello che vogliono e ci stanno riuscendo. Nella mambassa di questo bordello, ce la prendiamo con noi stessi.
      Volevo rispondere a chi dice che i cinghialai, per solidarietà dovrebbero incrociare i fucili. Ma perche i cacciatori delle zone gialle e arancioni lo hanno fatto nei confronti dei cacciatori della zona rossa? Eppure anche qui si tratta di solidarietà.

      Delta1; ci sono zone dove i cinghialai non possono andare, a loro vengono assegnate le zone e quelle sono, invece tu puoi andare dove vuoi. Perchè devi proprio andare in quei pochi ettari che ci sono loro, tra l'altro solo giovedì, (che non va nessuno), sabato e domenica. Si vede che sei molto lontano dal sapere che i cartelli non si possono mettere la sera prima, primo perchè è vietato, secondo perchè non sai se ci sono cinghiali lì dentro fino a quando non li tracci. Bravo! Fottitene, che vuoi che succeda, vuol dire che 20/30 persone se ne andranno per favorirti...così sarai contento.Meno contento sarà il contadino per i danni che riceverà! Stai facendo lo stesso discorso degli animalari, che la domenica non possono andar per boschi, perchè ci sei tu col tuo cane che vai a beccacce.....te ne rendi conto? Continuiamo così che andiamo bene.
      Se mi togli pure i monti della Tolfa mi è rimasta solo Piazza San Pietro ai piccioni del Papa

      COMMENTA


      • Zoom Testo
        #1353
        Anche nelle Marche si va solo al cinghios fuori dal comune , in pratica io devo stare nel comune di pesaro anche se vado da solo e al massimo faccio assembramento con i miei marroni. I cinghialai con la scusa che i cinghios fanno disastri vanno dove vogliono( zone di competenza) mangiano,bevono, fanno assembramenti. Siamo rovinati da un governo e da una classe politica di incapaci e inguardabili. Livello sempre più preoccupante.

        COMMENTA


        • Zoom Testo
          #1354
          Su quanto sian "prepotenti" o rompan le palle i cinghialai potrei scrivere un libro, però non è proprio ora il momento di scozzarsi tra di noi.
          Prima cosa: per me si dovrebbe andare a caccia come tutti gli altri paesi europei, zonea rossa o blu o bianca, maledetto il governo!
          Penso però che che la solidarietà dei gialli o arancioni verso i rossi sia un'utopia. Più attuabile, all'interno della stessa regione, per esempio arancione: nessuno fuori dal proprio comune tranne che per il cignale? no, o tutti o nessuno, ci mandate la brambilla a fermà i cignali! Tempo una settimana ti vengono a pregare in ginocchio!
          E così andrebbe fatto SEMPRE!
          A caccia chiusa mi chiami perchè in quella zone fan troppi danni? M'importa 'na sega dei danni, anni fa m'hai chiuso dù settimane a gennaio con la scusa dell'arco temporale della preapertura, ora a fermà i cignalacci ci mandi costa e la lipu!
          E' che conosco gente che per tirà una fucilata sparerebbe anche a su madre!
          Magari con un coordinamento delle AAVV, se ne avessero veramente l'intenzione, qualcosa si potrebbe fare.
          Ps: sul "diamo una mano, facciamo vedere che siamo cittadini coscienzosi" dico BASTA, te fai il corretto e loro dopo dù giorni se lo scordano e te lo buttano nel... di poppa!
          colombaccio a curata............erezione assicurata!

          COMMENTA


          • walker960walker
            walker960walker commentata
            Modifica di un commento
            Ma noi non siamo come loro..........

          • giuseppe1971/1
            giuseppe1971/1 commentata
            Modifica di un commento
            Concordo in pieno, la politica in maniera ambigua vorrebbe usare i cacciatori di cinghiali solo per evitare le richieste di risarcimenti degli agricoltori; poi risolto il problema arrivederci e un bel calcio nel sedere come al solito. Ricordo agli smemorati, il casino fatto per quattro cinghiali abbattuti alle porte di Roma un mesetto fa; con i mass media proni di fronte agli ambientalisti che gridavano assassini agli agenti operanti promettendo denunce. In una nazione a noi vicina l'Austria; la caccia è aperta, unica limitazione i pranzi dopo l'attività venatoria e lo stesso vale per la caccia cinghiale ,da noi a prescindere dall'argomento vige una perenne confusione.

          • walker960walker
            walker960walker commentata
            Modifica di un commento
            Giuseppe, non evitano niente, tant'è vero che anche a caccia aperta, i danni i cinghiali li fanno lo stesso e i rimborsi ci sono ugualmente. Se ci chiamano e rispondiamo si, una volta risolto il problema, se ci daranno un calcio in culo, allora si che avremmo da ridire, ricordandogli i trascorsi, ma se non andiamo, non avremmo niente da ribattere!

        • Zoom Testo
          #1355
          Originariamente inviato da Cimbellatore Visualizza il messaggio
          Su quanto sian "prepotenti" o rompan le palle i cinghialai potrei scrivere un libro, però non è proprio ora il momento di scozzarsi tra di noi.
          Prima cosa: per me si dovrebbe andare a caccia come tutti gli altri paesi europei, zonea rossa o blu o bianca, maledetto il governo!
          Penso però che che la solidarietà dei gialli o arancioni verso i rossi sia un'utopia. Più attuabile, all'interno della stessa regione, per esempio arancione: nessuno fuori dal proprio comune tranne che per il cignale? no, o tutti o nessuno, ci mandate la brambilla a fermà i cignali! Tempo una settimana ti vengono a pregare in ginocchio!
          E così andrebbe fatto SEMPRE!
          A caccia chiusa mi chiami perchè in quella zone fan troppi danni? M'importa 'na sega dei danni, anni fa m'hai chiuso dù settimane a gennaio con la scusa dell'arco temporale della preapertura, ora a fermà i cignalacci ci mandi costa e la lipu!
          E' che conosco gente che per tirà una fucilata sparerebbe anche a su madre!
          Magari con un coordinamento delle AAVV, se ne avessero veramente l'intenzione, qualcosa si potrebbe fare.
          Ps: sul "diamo una mano, facciamo vedere che siamo cittadini coscienzosi" dico BASTA, te fai il corretto e loro dopo dù giorni se lo scordano e te lo buttano nel... di poppa!
          Parole Sante. Meglio di una Messa.

          COMMENTA


          • Zoom Testo
            #1356
            Notizia utile per chi frequenta le mie zone.
            Da un pò di tempo a sta parte controlli a tappeto di guardie venatorie e forestale, questi ultimi coadiuvati da volontari lipu. Multe a go go per chi è stato trovato all'imbrunire con un tordo senza averlo subito segnato sul tesserino.
            Considerando l'età media dei cacciatori, me compreso, per riuscire a segnare un tordo ho bisogno del sole alto occhiali compresi.
            MA CHI CAXXO ha stilato questa legge???? Chi c'era al tavolo del comitato tecnico????
            Purtroppo lo so........... un grazie ai nostri amici delle AAVV.
            Tullio

            COMMENTA


            • alfonso 78
              alfonso 78 commentata
              Modifica di un commento
              Che la forestale, forza di polizia dello stato, sia coadiuvata dalla LIPU è un'anomalia Italiana...ma non è una novità... poveri noi

          • Zoom Testo
            #1357
            Originariamente inviato da jzcia Visualizza il messaggio
            Notizia utile per chi frequenta le mie zone.
            Da un pò di tempo a sta parte controlli a tappeto di guardie venatorie e forestale, questi ultimi coadiuvati da volontari lipu. Multe a go go per chi è stato trovato all'imbrunire con un tordo senza averlo subito segnato sul tesserino.
            Considerando l'età media dei cacciatori, me compreso, per riuscire a segnare un tordo ho bisogno del sole alto occhiali compresi.
            MA CHI CAXXO ha stilato questa legge???? Chi c'era al tavolo del comitato tecnico????
            Purtroppo lo so. E non faccio più la tessera.
            Che tristezza che si attaccano a un tordo non segnato...e per l’orario ce la fate?

            Per il resto pienamente d’accordo anch’io, o tutti o nessuno, ma se aprono al solo cinghiale pensare che qualcuno stia a casa è veramente un’assurdità. Se aprissero solo a tordi e colombi e cinghiale chiuso, voi stareste a casa per solidarietà?? Io col c@zzo, scusate 😁😂
            Il mio nick dai tempi del mio primo scooter, il mitico Nitro della MBK, così è rimasto nel tempo

            COMMENTA


            • Zoom Testo
              #1358
              Originariamente inviato da walker960walker Visualizza il messaggio

              ---------------------------------------------------
              Qua ce ne un altro! Sei sicuro di quello che dici? I cinghialai o almeno la stragrande maggioranza, prima di essere cinghialai, sono migratoristi. Tutti nella mia squadra, (la prendo ad esempio, ma so anche la realtà delle altre), siamo migratoristi, beccacciai, tordaroli, anatrari ecc....Rispettiamo gli altri se rispettano noi.....e questo succede spesso da me. Gli "altri" cacciatori, sanno dove si effettuano le battute e quindi il sabato e la domenica evitano quei luoghi, andando in altri siti, magari andranno gli altri giorni utili. Non battiamo mai dove ci sono i migliori passi di tordi, appunto per non disturbare, anche se possiamo farlo.
              Scusa, una domanda; in quale zona sei? Gialla? arancione? O rossa? Se sei in una delle prime due, perchè non hai incrociato il fucile e per solidarietà di quelli ricadenti nella zona rossa, non sei andato a caccia?....lo hai fatto? Sei stato bravo...non lo hai fatto? Allora cerca di razzolare bene!
              Giovannuzzo amico mio, sono sicuro che a parti invertite nessun migratorista avrebbe appeso la doppietta in segno di solidarietà ma comunque ,come tu stesso hai affermato , i cinghialari a caccia ci sarebbero andati lo stesso visto che sono anche migratoristi. Il punto però non è questo, si sta riducendo la questione a migratoristi contro cinghialari e si sta perdendo di vista la grande occasione che ci viene offerta, l’occasione che stavamo aspettando per far capire all’opinione pubblica chi siamo e cosa possiamo fare per la tutela del territorio , invece stiamo litigando probabilmente in maniera definitiva, la spaccatura che si è creata non si ricomporrà facilmente e ho il timore che quella parte del mondo venatorio si sentirà investita di un compito che gli altri non hanno e sfrutterà a suo vantaggio questa investitura . Dal 1992 ci sono almeno un paio, direi anche tre , AAVV che perseguono un loro obiettivo riguardo l’attività venatoria , oggi il loro atteggiamento è molto più palese , vedrete che batteranno forte su ciò che hanno ottenuto con questa deroga , convinte oggi come lo erano 38 anni fa che il problema è la migratoria, sono sicuri che i problemi svanirebbero come neve al sole, ungulati e stanziale si possono gestire in aree apposite di cui loro manterrebbero il controllo, l’opinione pubblica perderebbe a poco a poco interesse nell opporsi ad una attività che svolgerebbe una azione positiva sul territorio a vantaggio degli agricoltori, e via andare su questi argomenti. Praticamente commetteranno gli stessi identici errori commessi con la 157/92 , quando forti di due referendum vinti si sono massacrati las pelotas come Tafazzi ,scrivendo e facendo approvare una legge restrittiva ,punitiva e protezionista , spero di sbagliarmi.🙋‍♂️
              Sopra ogni cosa combatti l'ignoranza.

              martino de michele

              " La Caccia è affascinante ed emozionante ANCHE quando la selvaggina scarseggia....e tu, nonostante tutto, ti diverti lo stesso perchè sei a Caccia."
              Un Cacciatore.

              COMMENTA


              • Zoom Testo
                #1359
                Quoto il cimbellatore al 100%.
                Sottolineo anche che i danni del cinghiale gli ATC li pagano con i soldi di tutti gli iscritti, siano essi stanzialisti (che almeno in genere qualcosa di investimento sulla loro caccia la hanno) o migratoristi ( che invece pagano e basta, son ben pochi gli ATC che fanno miglioramenti ambientali per la migratoria)
                Per cui visto che i cinghialari usufruiscono del contributo di tutti, sarebbe normale e gradito che in questa fase delicata pensassero anche agli altri. Quindi dovrebbero incrociare le doppiette e dire o tutti o nessuno. Come dice il cimbellatore sarebbe questione di pochi giorni. Utopia ? Sicuramente. Il sacchetto di ciccia tira...
                Poi però sarebbe il caso che i danni i prossimi anni se li paghassero solo loro senza usufruire dei soldi degli altri che non fanno questa caccia e che di fatto pagano una quota ATC per risarcire i danni del suide, tra l'altro spesso foraggiato dalle squadre per aumentarne il numero.
                Ma si sa, son discorsi di equità e buon senso...inutili in Italia....
                Meno male che in alcune regioni come la toscana sembra che le AAVV si siano date una linea comune di buon senso, speriamo serva.
                Saluti.

                COMMENTA


                • Zoom Testo
                  #1360
                  Io a volte proprio non vi capisco... Punto del segnare i tordi all'accertamento... Ne abbiamo già discusso a suo tempo ed in modo dettagliatissimo... Se tutti, e dico tutti avessero negli anni segnato un minimo di carniere di sicuro non si sarebbe arrivati a questa regola indecente, ma ahimè continuare a cacciare la migratoria nei tempi e nei modi come conosciamo e che ci auguriamo poter continuare per molto altro tempo ancora riportando però un indice a 0 di abbattimenti era impossibile... E le aa.vv., per lo meno chi segue le dinamiche e la vita dell'associazionismo venatorio e non chi se la spassa commentando in malo modo dal divano di casa, sà che hanno sempre spinto nella direzione giusta, ossia di sensibilizzare il cacciatore a fare le cose in regola... La scelta della segnatura all'accertamento viene da regole extra aa.vv., e cmq ripeto che il male voluto non è mai troppo. Poi ci sono anche quelle che continuano a dire l'esatto opposto, assolutamente si... Ma credo che non sappiano neanche di cosa si stia parlando o per lo meno ignorano in nome del fanatismo e del menefreghismo di diversi praticanti i reali problemi che gravitano oggigiorno attorno all'attività venatoria.
                  punto dell'autorizzazione all'uscita dai comuni per caccia al cinghiale.
                  Essere contro una forma di caccia oggi significa non aver ben chiaro l'inquadramento numerico che abbiamo noi nel panorama nazionale. Siamo pochi, si conta poco, abbiamo pochissime persone a livello politico che possono difendere la nostra categoria e schierarsi contro i cinghialari significa mollare il 70% di quel numero... Se c'è rispetto da parte nostra ci sarà sempre rispetto anche dall'altra parte, altrimenti si continua a fare l'errore di chi reiteratamente fomenta odia nei confronti di altre persone, categorie, etnie, ecc ecc..
                  L'odio porta odia, i conflitti nascono per questo.
                  Da me, se non esistessero i cinghialai,probabilmente avremmo seri problemi di gestione faunistica, intesa come controllo di animali che di zrp, zrv, sia anche come motivo aggregativo di tradizione, fiere, feste sagre e quant'altro... Ambienti che da cacciatori tutti frequentiamo, che si sia migratoristi, stanzialisti, selecontrollori o quant'altro.
                  Se è vero che questa situazione non ha precedenti è pur vero che anche la caccia non è esente da ciò... Non c'entra niente la solidarietà tra cacciatori... Posso affermare con certezza che in regime di zona arancione molte squadre delle mie zone avevano sospeso le cacciate, questo perché (anche se potevano avere i numeri all'interno del comune per la braccata) il rispetto per gli altri partecipanti era venuto per primo... Già loro il "tutti o nessuno" lo avevano messo in atto. Poi con la zona rossa non ci sono Stati più problemi.
                  Qua il problema è che siamo stati trattati da fessi, che ci è stato precluso qualcosa senza dare il minimo di spiegazione.... E non solo ai migratoristi ma a tutti..
                  Se esiste un'impostazione scientifica alla lotta per questa pandemia nella sospensione alla nostra attività è stato dato motivazione ideologica, e questo anche in giurisprudenza risulta illegale..
                  Ci diano quelle risposte che tutti noi ci meritiamo, poi potremo discutere di altro.
                  Chiaro risulta che difronte ad un disastro economico anche i danni che dovranno essere risarciti per la fauna risulteranno in più, ma gli interventi, secondo me, sarebbe auspicabile iniziassero un secondo dopo che i nostri beneamati governanti ci abbiano fornito quelle motivazioni.
                  Siamo tutti bravi a incitare l'unità del mondo venatorio, ed io ci credo davvero, ma se poi ci diamo contro l'uno con l'altro significa davvero che ci meritiamo l'estinzione...del resto lo diceva anche Darwin nella sua teoria evolutiva, chi non si sa' adattare ai mutevoli cambiamenti è destinato a lasciare il passo.

                  COMMENTA


                  • Zoom Testo
                    #1361
                    Il problema non è dare addosso ai cinghialai. Il problema è capire che con queste persone al governo che hanno distinto tra attività sportive concesse e attività varie all'aperto chiuse ( caccia, pesca, funghi etc) forse sarebbe il caso di essere tutti uniti e usare la magnum che abbiamo a disposizione ossia i danni da pagare ... il money è l'unica cosa che sentono....non si discute con questi, si usa la forza delle nostre armi...non c'è niente di personale , se a fare danni fossero i tordi o le anatre e fossimo chiamati a fare interventi di contenimento su quelli, dovremmo dire no finchè non si apre tutti, proprio perchè non ci sono motivazioni scientifiche per dire uno si e l'altro no, il rischio covid non dipende dal tipo di selvaggina.
                    Andare a fare i servi dei politici e degli agricoltori per risolvergli il problema vuol dire bagnare le polveri della nostra magnum. E non ne abbiamo altre. Tanto più che finito il problema sia i politici che gli agricoltori non pensate mica che vi ringrazieranno o vi porteranno riconoscenza....sveglia....

                    COMMENTA


                    • Zoom Testo
                      #1362
                      Esatto,è inutile fare la guerra tra di noi.
                      Devono spiegare,e le associazioni si devono far sentire per questo,perché è possibile andare a correre,in bici anche in gruppo, passeggiare e fare escursioni...anche in zona rossa!
                      Per quanto riguarda il discorso del cinghiale,secondo me è un'occasione d'oro che la caccia non si dovrebbe far scappare.
                      La caccia è attaccata giornalmente,ed ora invece viene riconosciuta l'utilità?
                      col cavolo che andrei fossi un cinghialaio!

                      COMMENTA


                      • Zoom Testo
                        #1363
                        saremo sempre quelli che sono intervenuti solo perchè gli piace "sparare" e non perchè chiamati a svolgere un'attività utile alla comunità.(considerazione legata a questo arco temporale, a cose normali ci piace sicuramente "sparare")......in bocca al cocker!!!!!!!!!!!!!

                        COMMENTA


                        • Zoom Testo
                          #1364
                          Originariamente inviato da giuseppe1971/1 Visualizza il messaggio
                          Mi dispiace, ma non accetto il fatto che basta che un presidente di regione rossa di nome e di fatto a seguito delle lamentele degli agricoltori faccia un po' di pressione al governo
                          --------------------------------------------------
                          Si può anche vedere con un altra ottica, si può vedere come una mano tesa verso di noi. Viste le lamentele e le varie richieste da parte delle associazioni verso la regione, si prende a scusa i danni provocati e si chiede una deroga, aggirando così l'ostacolo.
                          In una Nazione, dove i cacciatori sono, (ad errore), malvisti, arriva un politico e un alto funzionario del Governo e ci cita in ballo, dovremmo sentirci lusingati, invece NO!
                          Lo hai detto tu stesso, il prefetto, con tutte le forze dell'ordine a disposizione, ha chiamato i cacciatori...poteva farne a meno! Invece ci ha fatto partecipi di una sorta di "volontariato" per arginare un problema che si è presentato in questo periodo di problematiche dovute alla situazione Covid.
                          Poi uno la veda come vuole.comunque se succedesse in Calabria, io sarei il primo ad andare.
                          Ciao Mauretto, sarai sempre nei miei pensieri.
                          Sta il cacciator fischiando
                          sull'uscio a rimirar..........

                          COMMENTA


                          • giuseppe1971/1
                            giuseppe1971/1 commentata
                            Modifica di un commento
                            Con te è sempre un piacere discutere, a differenza di chi con supponenza si crede detentore della verità, Bonaccini è un scaltro e abile politico pur essendo lontano dalle mie idee politiche lo trovo molto pratico e concreto tanto che in unica mossa è riuscito ad accontentare gli agricoltori, una parte dei cacciatori e la componente ambientale della sua maggioranza ( non impegnando forze di polizia al fine di evitare le polemiche che si sono verificate a Roma).Bravo Bonaccini,meno bravi i politici a Roma capaci di scontentare un po' tutti e i nostri politici regionali che per riaprire hanno creato un pastrocchio con molto ritardo.

                        • Zoom Testo
                          #1365
                          Originariamente inviato da arsvenandi Visualizza il messaggio

                          Giovannuzzo amico mio, sono sicuro che a parti invertite nessun migratorista avrebbe appeso la doppietta in segno di solidarietà ma comunque ,come tu stesso hai affermato , i cinghialari a caccia ci sarebbero andati lo stesso visto che sono anche migratoristi. Il punto però non è questo, si sta riducendo la questione a migratoristi contro cinghialari e si sta perdendo di vista la grande occasione che ci viene offerta, l’occasione che stavamo aspettando per far capire all’opinione pubblica chi siamo e cosa possiamo fare per la tutela del territorio , invece stiamo litigando probabilmente in maniera definitiva, la spaccatura che si è creata non si ricomporrà facilmente e ho il timore che quella parte del mondo venatorio si sentirà investita di un compito che gli altri non hanno e sfrutterà a suo vantaggio questa investitura . Dal 1992 ci sono almeno un paio, direi anche tre , AAVV che perseguono un loro obiettivo riguardo l’attività venatoria , oggi il loro atteggiamento è molto più palese , vedrete che batteranno forte su ciò che hanno ottenuto con questa deroga , convinte oggi come lo erano 38 anni fa che il problema è la migratoria, sono sicuri che i problemi svanirebbero come neve al sole, ungulati e stanziale si possono gestire in aree apposite di cui loro manterrebbero il controllo, l’opinione pubblica perderebbe a poco a poco interesse nell opporsi ad una attività che svolgerebbe una azione positiva sul territorio a vantaggio degli agricoltori, e via andare su questi argomenti. Praticamente commetteranno gli stessi identici errori commessi con la 157/92 , quando forti di due referendum vinti si sono massacrati las pelotas come Tafazzi ,scrivendo e facendo approvare una legge restrittiva ,punitiva e protezionista , spero di sbagliarmi.🙋‍♂️
                          --------------------------------------------------------------------
                          Appunto Martino! Si sta facendo la guerra tra di noi ed è proprio questo che aspettavano.Invece di essere concretamente uniti, subentra l'invidia....immotivata. I cinghialai si i migratoristi no! O tutti o nessuno! Ma ci si dimentica che siamo in una situazione di emergenza, dove quasi tutte le attività sono ferme. Per quanto riguarda lo sport, come il calcio, (che porta molti soldi), si è trovata la soluzione, nessuno ha detto che si creano assembramenti, eppure si creano e parecchi giocatori sono risultati positivi, ma il calcio non si ferma!
                          Secondo me Martino, questa investitura, sarà usata a vantaggio di TUTTA la categoria, da noi non ci sono figli e figliastri.
                          Se questi danni li avrebbero fatti le anatre, stai sicuro che avrebbero chiesto a tutti di intervenire per sfoltire.
                          Nel gioco del calcio, che è un gioco di squadra, c'è chi gioca all'attacco, c'è chi alla difesa, c'è chi in porta ecc... ma tutti perseguono un solo obbiettivo ed è così che dovremmo fare noi. Al momento la palla è ai piedi dei cinghialari, aiutiamoli! Che prima o poi questa palla ce la passeranno!
                          Ti voglio bene......
                          Ciao Mauretto, sarai sempre nei miei pensieri.
                          Sta il cacciator fischiando
                          sull'uscio a rimirar..........

                          COMMENTA

                          Accedi o Registrati

                          Comprimi

                          Pubblicita STANDARD

                          Comprimi

                          Ultimi post

                          Comprimi

                          Sto operando...
                          X