annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Vera efficacia dei colombacci ali rotanti

Comprimi

Sostieni Mygra per la stagione venatoria 2020/21 - Offrici un caffè

Comprimi
Ciao, Ospite! Subito per te l'attivazione automatica dell' Account Premium per tutto l'anno! A partire dal N/A Ora: N/A
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Vera efficacia dei colombacci ali rotanti

    Buongiorno, cercando in giro per il forum, nonostante le varie discussioni non sono arrivato a darmi una risposta...per la prossima stagione venatoria volevo acquistare/farmi da me un colombaccio ali rotanti..prima di spendere soldi inutilmente volevo sapere peró la sua reale efficacia.
    Quest anno ho cacciato il colombaccio da appostamento solamente i primi pomeriggi di apertura generale, quindi solo colombi pasturoni e stanziali.
    Dopo ottobre, con le pinete di san vitale aperte, si riempie tutta la romagna ma ai piu gli tiri quando sei a vagante.
    Quindi la mia domanda finale é, ha senso uno stampo ali rotanti? Lo utilizzerei principalmente in un prato con una decina di stampi.
    Seconda domanda: ho visto che i prezzi si aggirano intorno agli 80/90 euro... é meglio provare a costruirselo oppure acquistarlo? Alla fiera della caccia parlando con una signora mi ha proposto un colombaccio ali battenti impagliato, da mettere per terra o su un ramo, con il pulsantino per battere le ali...il prezzo, che fosse di fiera o no non lo so pero veniva 130 euro...potrebbe essere piu efficace questo? Non mi convince solamente il fatto che é impagliato ed é piu delicato...grazie mille a tutti per le risposte.


    Inviato dal mio ASUS_X00LD utilizzando Tapatalk


  • #2
    Bella domanda.
    Noi usiamo i piccioni quindi di roba finta non se ne usa, a parte gli stampi.
    Per questi ultimi sicuramente quelli di penna son meglio di quelli di plastica. Una via di mezzo sono i floccati...
    Mi sento di poterti dire che, in mancanza del vivo, in mezzo agli stampi, più movimento c'è meglio è.
    Quindi molto probabilmente qualcosa di buono potrebbe portare.
    Se il mojo funziona per le anatre, perché non dovrebbe con i colombi?
    Ps: da un certo punto della stagione in poi però non funziona più, anzi. Quindi lo stesso discorso potrebbe valere anche per i colombi.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

    SPARTANO e Spring.er piace questo post.
    colombaccio a curata............erezione assicurata!

    COMMENTA


    • #3
      A quello immagino, l anno scorso il pomeriggio dell apertura avevo bruciato il motorino della giostra e non abbiamo potuto usarla, solo con gli stampi siamo arrivati a buttarne giu 6 io e mio babbo..potevamo fare di piu perche i piu giravano lunghi noi tiravamo solo a quelli che venivano a buttarsi.
      Con un ali rotanti o anche solo uno imbalsamato(ali battenti) in una cima di un albero secondo me il risultato era decisamente migliore.
      Col vivo so che é sicuramente meglio, però almeno qui da me tranne i primi giorni in cui ci sono i pasturoni dopo non tiri piu una botta stare nel capanno...
      Ero indeciso su l ali rotanti o battenti pero non riesco bene a capire la differenza di utilizzo... l ali battenti su in un ramo secco e ali rotanti in terra?

      Inviato dal mio ASUS_X00LD utilizzando Tapatalk

      COMMENTA


      • #4
        Io tra le due opzioni sceglierei il colombaccio impagliato con le ali battenti a comando, già essere impagliato e non di plastica aiuta molto, poi se sbatte anche le ali, male non fa

        IO uso una giostra con 3 colombi imbalsamati, di cui uno batte le ali x mezzo giro,devo dire che in prima stagione fa la differenza, dunque con colombi novelli e pasturoni va bene, con quelli di passo funziona a giorni alterni....dipenderà molto dalla voglia che hanno i colombi di crederci

        Ciao,Marco.
        Cimbellatore e Spring.er piace questo post.
        L'alba in laguna ti toglie il fiato ogni volta che sei li in compagnia della tua passione!!!

        COMMENTA


        • #5
          Ok, grazie mille per il consiglio😉

          Inviato dal mio ASUS_X00LD utilizzando Tapatalk

          COMMENTA


          • #6
            Io caccio colombacci quasi esclusivamente in Romania,da appostamento fisso su terreni di fieno o di mais trebbiato,in un terreno di proprieta' degli Amici Gorgio e Maria da appostamento fisso che con loro abbiamo modificato di anno in anno apportando migliorie in base alle varie esperienze vissute.
            Utilizziamo due giostre con due colombacci imbalsamati e una trentina di stampi che Giorgio ha ridipinto con colori talmente realistici da sembrare vivi...in più abbiamo dei colombi (feriti che Giorgio ha pazientemente curato) che mettiamo tra gli stampi specie nel periodo in cui inizia la migrazione e i colombacci volano altissimi.
            Nel periodo estivo i colombacci stanziali e le molte colombelle (cacciabili in Romania)non ci pensano neanche un secondo a fiondarsi sul gioco....anche se col passar dei giorni iniziano le diffidenze---ma ci sta pure direi!!
            Nel periodo del passo devo dire che sono molto pochi i colombi che decidono di scendere dalle stelle per venire a curiosare,a meno che a causa di condizioni meteo avverse volano bassi e quindi tendono di più a credere.....
            Ma le migliori cacciate avvengono da metà agosto a metà settembre periodo in cui iniziano a sparire....

            Comunque visto che l'amico giorgio ha molto tempo ed è molto ingegnoso,gli chiederò di inventarsi un ali girevoli da provare!!!

            nel video si vede il gioco.....
            https://youtu.be/A4tCJfjLOBw
            File allegati
            PRIMA DI SPARARE.................PENSA!!!!!!!!!!!
            CIAO PA'...............X sempre con me!!
            BARONE ROSSO

            COMMENTA


            • #7
              Non é un capanno quello, é un reggia!! Veramente bello💪
              Io gli stampi che ho per la giostra sono in plastica, anche perche li uso in primis a piccioni...
              L anno scorso all apertura, la mattina, intanto che giravamo col cane abbiamo visto 2 cacciatori in una stoppia di girasoli con una giostra e colombi in plastica e qualche stampo appoggiato sugli stecchi...avranno dato 200 colpi, vedevamo entrare tortore e colombacci a non finire, e non ne usciva praticamente nessuno... vuoi perche erano in una pastura, vuoi che tutti erano in giro e li smuovevano dagli alberi dove dormono.. però devono aver fatto il loro effetto anche quelli in plastica.
              Anche perche in preapertura io sono andato un paio di volte a ridosso di quei girasoli e di tortore ne ho viste ben poche..


              Inviato dal mio ASUS_X00LD utilizzando Tapatalk

              barone rosso piace questo post.

              COMMENTA


              • #8
                Opinione personale.
                Come ha già anticipato Barone Rosso, per la caccia “sul campo” a Colombelle e Colombacci, noi abbiamo utilizzato finora (stagione venatoria 2019) n. 2 giostre motorizzate con ciascuna appesi due colombi imbalsamati con le ali aperte, sorretti da quattro normalissime canne da pesca in fibra lunghe tre mt. pitturate con acrilico in bombolette “spray”, prima in verde opaco e poi ripassate con un leggerissima spruzzatina qua e là di giallo sempre opaco. Abbiamo fatto questo perché riteniamo che all’occhio molto vigile del Colombaccio questa colorazione mista ed opaca sulle aste possa disturbare meno la sua attenzione (da lontano sono pressoché invisibili perché si confondono bene con la tipologia della coltivazione, terreno prativo coltivato a fieno) ed essere pertanto egli più attratto e concentrato sulla presenza di Colombi in movimento (le giostre girano lente una contraria all’altra) che “volano” raso terra, circa 15 cm. sopra il terreno, in mezzo ad una trentina di stampi sparsi che abbiamo provveduto ri-pitturare accuratamente. Nella “tesa” abbiamo inserito anche alcuni colombi vivi legati a “zavorre” (selvatici che in precedenza avevamo ferito, poi medicati e curati, tuttora vivi e vegeti). Adesso, se riesco trovare qui la “buonanima” di un bravo imbalsamatore, sarei tentato di costruire un Colombaccio “motorizzandolo” con le ali battenti (oppure girevoli): personalmente ritengo comunque che sia più naturale ed attrattivo quello con le ali “battenti”: finora di Colombacci ne abbiamo visti a migliaia e migliaia, ma di quelli con le ali girevoli proprio mai nessuno ….. e sì che ci siamo sempre fatto la “punta” agli occhi tenendoli spalancati, usando anche i cannocchiali, ma vivi con le ali girevoli finora nessuno …!!
                Michele ed io crediamo che se la postazione di caccia è ben mimetizzata a dovere e si trova in “affilo” con una buona rotta migratoria, un paio di giostre ed alcuni stampi ben imitanti quelli reali siano più che sufficienti per attrarre i Colombacci (non certo quelli che volano a 1000 mt.). Certo che più è “attrezzato” il campo meglio è !
                Non prendendo in considerazione i “Volantini” (sicuramente ottimi ma troppo impegnativi, ci vuole passione, tempo, pazienza, preparazione ecc.) che penso sarebbero “il non plus ultra” ma non adatti per la nostra forma di caccia: per la caccia “al campo” come la pratichiamo noi credo che poter aggiungere un Colombaccio (o due) imbalsamato e motorizzato con ali battenti (meglio ancora se si potesse averne uno vivo sul rullo, una tecnica alla quale ci sto pensando ultimamente) penso che l’effetto dovrebbe essere altrettanto “micidiale” e convincente con i “pennuti” . Noi abbiamo la fortuna che una nostra “postazione” è collocata in una bella rotta primaverile ed autunnale seguita da moltissime specie di migratori Oche comprese (sono passate qui a migliaia e migliaia nelle notti dal 8 al 14 Marzo, soprattutto Lombardelle e Selvatiche tenendomi sveglio quasi tutte le notti fin quasi all’alba per ascoltarle passare anche sopra casa nostra), motivo per il quale, soprattutto in certe giornate, cacciare in queste zone proviamo notevoli soddisfazioni.
                Nei giorni che passano questi migratori, abbiamo sempre visto i Colombacci e le Colombelle chiudere le ali per buttarsi a capofitto verso il nostro “impianto” che tutto sommato non è poi così tanto “eccezionale”: con questo voglio dire che secondo noi un Colombo con ali battenti non è indispensabile se si possiedono un paio di giostre ed alcuni stampi ben fatti “ad hoc”, ovvero non è “determinante” per conseguire ottimi risultati; è determinante invece che il capanno si trovi in linea con una buona rotta migratoria, questa sì che è importantissima !!! E talvolta bastano poche centinaia di metri fuori “rotta” per rischiare di rimanere noi a “becco asciutto” !
                In ogni caso secondo noi nel cacciare Colombacci e Colombelle “al campo” sono estremamente importanti alcuni fattori:
                1 - mantenere il terreno bene falciato affinché gli stampi possano essere notati sul “pulito” da notevole distanza;
                2 - una buona mimetizzazione “ad arte” del capanno e quindi del cacciatore;
                3 – mimetismo ed immobilità del cacciatore sono fattori determinanti soprattutto in fase di avvicinamento dei pennuti;
                4- fare moltissima attenzione alla direzione del vento, rapidi nell’uscire dalle postazioni per girare prontamente gli stampi mettendoli con il becco contro vento.
                5 – se possibile uscire a caccia sopratutto nella giornate con il tempo “in moto”, perché i migratori passano in particolare nelle giornate nuvolose con un po’ di vento, magari un poco piovviginose, soprattutto se la precipitazione è a “singhiozzo” (si muovono molto anche nei giorni che precedono una perturbazione in arrivo): in questi casi i migratori passano quasi tutto il giorno. Ecco perché una delle nostre migliori postazioni (quella che si vede nelle foto allegate) è provvista di un “tunnel” riparato con “ondulina catramata” sotto le frasche, passaggio che collega la postazione aperta lato Sud con quella lato Nord: ovvero rimanendo protetti si può cacciare ugualmente … e con il tempo perturbato e/o pioggia leggera di uccelli ne passano …. uuhhhuuu se ne passano !!! Preciso che parliamo di tempo perturbato, non certo di temporali violenti, tanto più se associati con tuoni e fulmini. Invece con il bel tempo, salvo rare eccezioni, non passa proprio un bel niente perché gli uccelli sono fermi a riempirsi la pancia nelle zone ricche di alimentazione. Giorgio e Maria
                Cerchiamo alcune foto che poi speriamo riuscire postare qui.



                Spring.er piace questo post.

                COMMENTA


                • #9
                  Proviamo allegare alcune foto.
                  alcune foto devono essere ingrandite molto nel cielo per vedere i migratori in volo o in arrivo. Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   04.JPG 
Visite: 183 
Dimensione: 135.5 KB 
ID: 1896973Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   01.JPG 
Visite: 181 
Dimensione: 122.1 KB 
ID: 1896974Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   03.JPG 
Visite: 183 
Dimensione: 116.8 KB 
ID: 1896975Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   05.JPG 
Visite: 179 
Dimensione: 132.0 KB 
ID: 1896976Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   02.JPG 
Visite: 182 
Dimensione: 132.5 KB 
ID: 1896977Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   06.JPG 
Visite: 167 
Dimensione: 155.5 KB 
ID: 1896978

                  COMMENTA


                  • #10
                    alleghiamo altre 6 foto
                    File allegati

                    COMMENTA


                    • #11
                      ancora 6 foto Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   16.JPG 
Visite: 182 
Dimensione: 83.1 KB 
ID: 1896988Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   13.JPG 
Visite: 180 
Dimensione: 39.8 KB 
ID: 1896989Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   15.JPG 
Visite: 169 
Dimensione: 51.6 KB 
ID: 1896990Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   17.JPG 
Visite: 167 
Dimensione: 79.5 KB 
ID: 1896991Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   14.JPG 
Visite: 174 
Dimensione: 51.1 KB 
ID: 1896992Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   18.JPG 
Visite: 175 
Dimensione: 117.0 KB 
ID: 1896993

                      COMMENTA


                      • #12
                        Originariamente inviato da giorgio e maria Visualizza il messaggio
                        ancora 6 foto Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   16.JPG 
Visite: 182 
Dimensione: 83.1 KB 
ID: 1896988Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   13.JPG 
Visite: 180 
Dimensione: 39.8 KB 
ID: 1896989Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   15.JPG 
Visite: 169 
Dimensione: 51.6 KB 
ID: 1896990Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   17.JPG 
Visite: 167 
Dimensione: 79.5 KB 
ID: 1896991Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   14.JPG 
Visite: 174 
Dimensione: 51.1 KB 
ID: 1896992Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   18.JPG 
Visite: 175 
Dimensione: 117.0 KB 
ID: 1896993
                        lo zombie non sono io!!
                        PRIMA DI SPARARE.................PENSA!!!!!!!!!!!
                        CIAO PA'...............X sempre con me!!
                        BARONE ROSSO

                        COMMENTA


                        • #13
                          ancora qualcuna Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   25.JPG 
Visite: 183 
Dimensione: 136.6 KB 
ID: 1896996Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   22.JPG 
Visite: 178 
Dimensione: 141.9 KB 
ID: 1896997Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   23.JPG 
Visite: 177 
Dimensione: 86.0 KB 
ID: 1896998Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   20.JPG 
Visite: 180 
Dimensione: 163.9 KB 
ID: 1896999Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   24.JPG 
Visite: 172 
Dimensione: 64.5 KB 
ID: 1897000Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   21.JPG 
Visite: 175 
Dimensione: 128.3 KB 
ID: 1897001

                          COMMENTA


                          • #14
                            ultime due foto: mimetizzazione.... Giorgio
                            File allegati

                            COMMENTA


                            • #15
                              Preciso che è stata di Barone Rosso l'idea della protezione "tunnel" in caso di pioggia .... e funziona !

                              COMMENTA

                              Pubblicita STANDARD

                              Comprimi

                              Ultimi post

                              Comprimi

                              Unconfigured Ad Widget

                              Comprimi
                              Sto operando...
                              X