annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Radio migratoria Tordi in Puglia 2019/20

Comprimi

Sostieni Mygra per la stagione venatoria 2020/21 - Offrici un caffè

Comprimi
Ciao, Ospite! Subito per te l'attivazione automatica dell' Account Premium per tutto l'anno! A partire dal N/A Ora: N/A
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • In ogni caso in questi giorni qui stanno transitando molte Cesene, Tordi sasselli, Tordele, grossi branchi Storni, qualche branco di Colombacci e tantissimi piccoli migratori minori della serie Peppole, Verdoni, Zigoli gialli ecc. Speriamo e ci auguriamo che questa importante linea migratoria sia sulla rotta Pugliese, il chè vorrebbe dire che a breve queste specie dovrebbero entrare nel Sud Italia. Non perdete le speranze: non saranno Tordi bottacci, ma vi auguriamo che almeno con qualcos'altro potrete trovare ugualmente un pò di meritata soddisfazione venatoria. Dai Barone Rosso, non avvilirti: mal che vada ci rifaremo a Natale con qualche "setolone" ....... oppure "petarderemo" qualche strano "Cane" che ansimando affannosamente ci verrà troppo vicino ...... come ci è accaduto domenica scorsa...... mentre tu petardi.... io lo tengo sotto tiro..... o viceversa..... con la profonda stima di sempre, Giorgio e Maria
    VASCOROSSI e barone rosso piace questo post.

    COMMENTA


    • Originariamente inviato da giorgio e maria Visualizza il messaggio
      In ogni caso in questi giorni qui stanno transitando molte Cesene, Tordi sasselli, Tordele, grossi branchi Storni, qualche branco di Colombacci e tantissimi piccoli migratori minori della serie Peppole, Verdoni, Zigoli gialli ecc. Speriamo e ci auguriamo che questa importante linea migratoria sia sulla rotta Pugliese, il chè vorrebbe dire che a breve queste specie dovrebbero entrare nel Sud Italia. Non perdete le speranze: non saranno Tordi bottacci, ma vi auguriamo che almeno con qualcos'altro potrete trovare ugualmente un pò di meritata soddisfazione venatoria. Dai Barone Rosso, non avvilirti: mal che vada ci rifaremo a Natale con qualche "setolone" ....... oppure "petarderemo" qualche strano "Cane" che ansimando affannosamente ci verrà troppo vicino ...... come ci è accaduto domenica scorsa...... mentre tu petardi.... io lo tengo sotto tiro..... o viceversa..... con la profonda stima di sempre, Giorgio e Maria
      Precisazione:
      Stano cane ansimante sta per Orso.... Non vorrei che qualcuno pensasse chissà che....

      E speriamo di beccare le cesene a gennaio...

      Inviato dal mio ELE-L29 utilizzando Tapatalk



      francesco70 piace questo post.
      PRIMA DI SPARARE.................PENSA!!!!!!!!!!!
      CIAO PA'...............X sempre con me!!

      COMMENTA


      • Sono uscito sabato prendendo soltanto 2 tordi.Spollo mattutino quasi nullo e poi solo qualche tordo sparuto.Certo queste temperature non aiutano ma voglio ricordare agli amici che nel 1981 ci fu un ottobre assai caldo (il 20 feci un bel bagno di mare),ma successivamente entrarono molti tordi. Fattori extranazionali (vedi anche incendi in Russia) certamente possono aver influito negativamente.In ogni caso non ci scoraggiamo perchè c'è ancora tutto novembre e ......Naturalmente uscirò sabato prossimo e speriamo bene.In bocca al lupo a tutti gli appassionati di questa meravigliosa caccia da Riccardo,sicuramente uno dei più vecchi frequentatori del forum.

        COMMENTA


        • Originariamente inviato da giorgio e maria Visualizza il messaggio
          Non passeranno tanti Tordi in Puglia quest'anno, ma sicuramente "passerà alla storia" la catastrofe Russa del 2019 dovuta al'incendio di milioni di ettari di foreste (con relativo inquinamento), aree importanti molto note, in particolare la zona Ovest e Nord-Ovest di Irkutsk, a ridosso del grande lago Baikal, sopratutto per la presenza di tanti Orsi Bruni e Caprioli oltre che tantissimi migratori che in quelle zone montane hanno da sempre trovato sicuro rifugio ed ambiente ideale per la loro riproduzione. Cero che i nostri "amici" Verdi ed ambientalisti avrebbero dovuto precipitarsi fulminei a spegnere gli incendi per aiutare i migratori a salvarsi le penne..... invece di criticarci additandoci come degli "sterminators"....... ed oltretutto poi pensare anche al modo migliore e come trovarne la giustificazione più "plausibile" al fine di voler sospendere e sopprimere l'attività venatoria in Puglia...... ovvero "Soluzione finale" ....... come fu definita una certa "storia" nell'ultimo conflitto bellico europeo.....
          E nonostante gli incendi di tordi in Romania ne abbiamo trovati tanti a fine settembre... Ed anche in posti dove non c'erano mai stati... Ricordi Giorgio i canali nella zona CAPANNO TRIANGOLO?pullulavano di tordi..
          Il mio cruccio è perché non passano più dal centro Puglia? Lo scansano letteralmente da varie stagioni.... Io una risposta personale c'è l'avrei... Ma mi prenderebbero per pazzo... Come mi hanno preso per pazzo quando ero l'unico a non vedere e sparare tordi nel barese....


          Inviato dal mio ELE-L29 utilizzando Tapatalk

          tommy1973 piace questo post.
          PRIMA DI SPARARE.................PENSA!!!!!!!!!!!
          CIAO PA'...............X sempre con me!!

          COMMENTA


          • Originariamente inviato da barone rosso Visualizza il messaggio
            E nonostante gli incendi di tordi in Romania ne abbiamo trovati tanti a fine settembre... Ed anche in posti dove non c'erano mai stati... Ricordi Giorgio i canali nella zona CAPANNO TRIANGOLO?pullulavano di tordi..
            Il mio cruccio è perché non passano più dal centro Puglia? Lo scansano letteralmente da varie stagioni.... Io una risposta personale c'è l'avrei... Ma mi prenderebbero per pazzo... Come mi hanno preso per pazzo quando ero l'unico a non vedere e sparare tordi nel barese....


            Inviato dal mio ELE-L29 utilizzando Tapatalk
            Michele Invece tu devi dire la tua perché è bello confrontarsi non vedo perché dovresti aver paura a scrivere ciò che pensi

            Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

            COMMENTA


            • Originariamente inviato da mino79 Visualizza il messaggio
              Michele Invece tu devi dire la tua perché è bello confrontarsi non vedo perché dovresti aver paura a scrivere ciò che pensi

              Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
              Per me la causa si chiama WI fi...e non solo... L'etere è ormai saturo di onde di varia natura....noi ci ammaliamo e sicuramente gli animali sono disturbati

              Anche altrove ci sono le onde , non c'è dubbio... Ma qui da me ci sarà qualcosa in più che li disturba....
              Non me lo toglie nessuno dalla testa....
              Il centro Puglia è stato sempre il massimo per i tordi... Ora non è più così... E sarà sempre peggio...

              La conferma della mia tesi l'ho avuta quando in Romania ho visto i palloni di colombacci sdoppiarsi e andare a destra e sinistra di un valico che prima prendevano in pieno.... Motivo? Ci hanno piazzato nella vallata del valico dei mega ripetitori...... Tant'è che in quella zona non c'erano tordi ... Sono diversi anni che sposo questa tesi e ne ho riscontro.... Gli ammassamenti di turdidi li ho sempre trovati dove i segnali telefonici erano scarsi o totalmente assenti...

              Inviato dal mio ELE-L29 utilizzando Tapatalk

              A francesco70, tommy1973 e 4 altri utenti piace questo post.
              PRIMA DI SPARARE.................PENSA!!!!!!!!!!!
              CIAO PA'...............X sempre con me!!

              COMMENTA


              • Originariamente inviato da barone rosso Visualizza il messaggio
                Per me la causa si chiama WI fi...e non solo... L'etere è ormai saturo di onde di varia natura....noi ci ammaliamo e sicuramente gli animali sono disturbati

                Anche altrove ci sono le onde , non c'è dubbio... Ma qui da me ci sarà qualcosa in più che li disturba....
                Non me lo toglie nessuno dalla testa....
                Il centro Puglia è stato sempre il massimo per i tordi... Ora non è più così... E sarà sempre peggio...

                La conferma della mia tesi l'ho avuta quando in Romania ho visto i palloni di colombacci sdoppiarsi e andare a destra e sinistra di un valico che prima prendevano in pieno.... Motivo? Ci hanno piazzato nella vallata del valico dei mega ripetitori...... Tant'è che in quella zona non c'erano tordi ... Sono diversi anni che sposo questa tesi e ne ho riscontro.... Gli ammassamenti di turdidi li ho sempre trovati dove i segnali telefonici erano scarsi o totalmente assenti...

                Inviato dal mio ELE-L29 utilizzando Tapatalk
                Potrebbe essere una teoria, ma sulla costa tirrenica di ripetitori ce ne sono a iosa e non credo meno che in puglia, però, magari, potrebbero esserci anche altri motivi legati comunque al dispiego sul territorio di tecnologie utili all'homus urbano. Distese infinite di fotovoltaico, eolico, luci, asfalto ..... monnezza, tap, tav ..... ed anche xylella, che, quest'ultima, seppur limitata al salento ha colpito tutta la provincia di lecce che è il 15% del territorio pugliese, ma soprattutto un polmone per la sosta dei nostri amici alati. Facciamo la somma di tutte queste variante e trovi che a bari c'è il wifi, a foggia c'è l'eolico, a brindisi il fotovoltaico, ovunque aumenta il cemento e così il territorio mutato potrebbe aver modificato abitudini migratoria complice anche le mutate condizioni climatiche, che però son mutate ovunque senza nefaste conseguenze sui tordi come in puglia. Poi si scopre, l'anno prossimo, che le nostre paure sono solo pippe mentali e il tacco d'italia di nuovo paradiso dei tordi. Ma intanto siamo al terzo anno di latitanza, e non sò quanto in passato sia già accaduto. Confermo comunque che il Lazio, quest'anno è stato interessato da passo costante e lungo ed ancora attivo
                tommy1973 piace questo post.
                sigpic

                ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


                COMMENTA


                • Originariamente inviato da fabio d.t. Visualizza il messaggio

                  Potrebbe essere una teoria, ma sulla costa tirrenica di ripetitori ce ne sono a iosa e non credo meno che in puglia, però, magari, potrebbero esserci anche altri motivi legati comunque al dispiego sul territorio di tecnologie utili all'homus urbano. Distese infinite di fotovoltaico, eolico, luci, asfalto ..... monnezza, tap, tav ..... ed anche xylella, che, quest'ultima, seppur limitata al salento ha colpito tutta la provincia di lecce che è il 15% del territorio pugliese, ma soprattutto un polmone per la sosta dei nostri amici alati. Facciamo la somma di tutte queste variante e trovi che a bari c'è il wifi, a foggia c'è l'eolico, a brindisi il fotovoltaico, ovunque aumenta il cemento e così il territorio mutato potrebbe aver modificato abitudini migratoria complice anche le mutate condizioni climatiche, che però son mutate ovunque senza nefaste conseguenze sui tordi come in puglia. Poi si scopre, l'anno prossimo, che le nostre paure sono solo pippe mentali e il tacco d'italia di nuovo paradiso dei tordi. Ma intanto siamo al terzo anno di latitanza, e non sò quanto in passato sia già accaduto. Confermo comunque che il Lazio, quest'anno è stato interessato da passo costante e lungo ed ancora attivo
                  3 stagioni sono troppe per essere un caso...

                  Inviato dal mio ELE-L29 utilizzando Tapatalk

                  tommy1973 e fabio d.t. piace questo post.
                  PRIMA DI SPARARE.................PENSA!!!!!!!!!!!
                  CIAO PA'...............X sempre con me!!

                  COMMENTA


                • Originariamente inviato da barone rosso Visualizza il messaggio
                  3 stagioni sono troppe per essere un caso...

                  Inviato dal mio ELE-L29 utilizzando Tapatalk
                  Ne sono convinto, ma non vorrei fare la fine di Massimiliano ... quindi una bella grattata anche quando scrivo.
                  sigpic

                  ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


                  COMMENTA


                  • Non credo che siano i ripetitori a meno che in Puglia sprigionino onde elettromagnetiche che arrivano in Iran....
                    Gli stessi ripetitori sono presenti in Trentino,veneto,Lombardia e non parliamo delle condizioni ambientali che ha la mia Campania.
                    No,credo che vi sia un cambiamento in quelle rotte che interessano la puglia che sono diverse da noi tirrenici.
                    Il perché non è semplice,ma molti tordi calano ad est e ho l impressione che ci rimangono,forse la temperatura lo permette più di prima,anche se poi stiamo parlando di animali che migrano per riduzione di luce,bhe un poco complicata la cosa,ma certo da studiare.
                    Saluti.

                    Inviato dal mio VIE-L09 utilizzando Tapatalk

                    ".....popolate la terra.
                    Governatela e dominate sui pesci del mare,
                    sugli uccelli del cielo
                    e su tutti gli animali".

                    COMMENTA


                    • Sì mi ricordo bene dei tanti Bottacci che quest'anno abbiamo visto e cacciato lungo i fossati sia nella zona "Triangolo" che in quelli nella vallata che poi prosegue verso nord-est, zona Corobana>Plesca: non sono un tecnico del settore ma condivido la tua opinione e ti dico perchè. Una volta (anni fa), quando ancora non c'erano quelle due antenne (ripetitori di segnale telefonico) che vedi nelle foto, fiumi di uccelli di tante specie passavano a migliaia sopra il capanno che abbiamo al "Triangolo": edificate queste due prime antenne, la maggior parte dei migratori hanno poi cambiato direzione spostandosi circa un bel km. da queste antenne, sia a destra che a sinistra delle stesse ! Idem proprio anche le nuvole di Colombacci che quando scendendo da nord-est proseguivano dritti dritti verso le nostre postazioni sorvolando anche a quote accettabili: oggi invece, dopo la costruzione di altri ripetitori sulle montagne più lontane, come hai visto sopratutto i Colombacci si dividono come uno "spartiacque" al loro ingresso verso la nostra zona !! Siamo convinti anche noi che la potenza (talvolta molto elevata) delle onde sonore emesse nell'etere da queste strutture incidano (e non di poco) sulle rotte dei migratori !!! La maggior parte dei selvatici sono ben più sensibili di noi umani (oltretutto percepiscono chiaramente gli ultrasuoni che noi non sentiamo affatto!), e seguono le rotte di migrazione in determinati periodi in base a precise caratteristiche meteo-ambientali-alimentari-strutturali, hanno la "bussola" in testa ! Chiaramente anche secondo me e Maria quando queste condizioni variano, loro si adattano "scansandole" scrupolosamente, facendo "giri" ben più lunghi per arrivare a destinazione. Riteniamo pertanto anche noi che le onde elettro-magnetiche bene o male, tanto o poco, influiscano sui selvatici, in particolare proprio sui migratori: diversamente, secondo il nostro modo di vedere e di ragionare, non si spiegherebbe il comportamento per così dire "anomalo" dei numerosi migratori che transitano sistematicamente, con cadenza ciclica, nella nostre zone spostandosi da infrastrutture che per noi sono all'apparenza insignificanti. Da come gli uccelli evitano accuratamente le antenne che abbiamo qui, deduciamo proprio che le onde emesse influiscano molto sulla scelta delle loro rotte. Quindi Michele non ci sorprende affatto quanto ritieni tu, tutt'altro, ci rafforza la tesi ch Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   DSCF0044.JPG 
Visite: 477 
Dimensione: 113.9 KB 
ID: 1884121Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   DSCF0049.JPG 
Visite: 474 
Dimensione: 128.4 KB 
ID: 1884122Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   DSCF0045.JPG 
Visite: 477 
Dimensione: 90.8 KB 
ID: 1884123 e condividiamo seriamente con te. Potrebbe essere che in Puglia siano state installate strutture particolari (o ampliate quelle già esistenti) che in qualche zona fanno da "sbarramento" ai migratori in arrivo e che questi siano costretti transitare seguendo altri percorsi alternativi. Se ingrandisci le foto, vedi anche molti migratori che spaventati (non più di tanto) dalla mia presenza, partono dai cespugli del "rivale" di un fossato per spostarsi un poco più avanti, zona che conosci molto bene.
                      francesco70 piace questo post.

                      COMMENTA


                      • Gli impianti eolici secondo me..... C'è ne sono troppi probabilmente..... Qui passano più di prima dove non sono
                        E meno di prima dove ci sono
                        Mattine incantate a cercare le beccacce delle fate(Piero pieroni

                        COMMENTA


                        • Nulla di scientificamente provato, la migrazione rimane un mistero irrisolto, certo ke se ne parla solo quando di migratori non se ne vedono e mai quando succede il contrario, vedi la spagna territorio immenso devastato dall'eolico e pure....., rimane solo un mistero che secondo me è da attribuirsi a fattori naturali e non tecnologici.

                          Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

                          COMMENTA


                          • Originariamente inviato da specialist Visualizza il messaggio
                            Nulla di scientificamente provato, la migrazione rimane un mistero irrisolto, certo ke se ne parla solo quando di migratori non se ne vedono e mai quando succede il contrario, vedi la spagna territorio immenso devastato dall'eolico e pure....., rimane solo un mistero che secondo me è da attribuirsi a fattori naturali e non tecnologici.

                            Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
                            Perché nessuno si sogna di sbatterci la testa....
                            Se si facessero studi.......

                            Inviato dal mio ELE-L29 utilizzando Tapatalk

                            PRIMA DI SPARARE.................PENSA!!!!!!!!!!!
                            CIAO PA'...............X sempre con me!!

                            COMMENTA


                            • Intanto ho eliminato la richiesta di ferie per mercoledì.... Non ne vale la pena....

                              Inviato dal mio ELE-L29 utilizzando Tapatalk

                              olivieri roberto piace questo post.
                              PRIMA DI SPARARE.................PENSA!!!!!!!!!!!
                              CIAO PA'...............X sempre con me!!

                              COMMENTA

                              Pubblicita STANDARD

                              Comprimi

                              Ultimi post

                              Comprimi

                              Unconfigured Ad Widget

                              Comprimi
                              Sto operando...
                              X