annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Estatini 2019

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (29%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da francesco70 Visualizza il messaggio

    concordo, ci stanno prendendo per sfinimento, tutti gli anni un pezzettino a togliere, mai a favore..
    Devo contraddirti...in parte.
    L'andamento generale è quello da te descritto ma per volontà politica locale e non perchè nel frattempo siano sopraggiunte nuove restrizioni legislative.
    Le sigle ambientaliste...tutte tranne LEGAMBIENTE....sono sempre sul piede di guerra e ogni primavera/estate cercano di condizionare gli uffici regionali con comunicati dal NULLO valore legislativo,purtroppo spesso il condizionamento riesce ed ecco i pezzettini di cui parli.
    Fà strano che anche Regioni come Toscana e Umbria cadano in questi ignobili giochini quando avrebbero tutte le carte in mano per legiferare coerentemente, come nelle passate stagioni.
    Spesso in questi anni ho duramente criticato l'operato della giunta regionale emiliano romagnola,devo dire invece che gli ultimi calendari sono addirittura migliori di quelli di qualche anno fà...mi riferisco alla questione turdidi...alle 5 giornate in Ottobre e Novembre....alle 4/5 giornate di preapertura...al fatto che siamo l'unica regione italiana ad avere il limite giornaliero per la tortora a 15 capi ( grazie ad ottimi dati regionali ) e soprattutto siamo al riparo da sempre da quegli spiacevolissimi ricorsi al TAR che spesso "moncano" i calendari in corso d'opera...
    Non c'è niente di nuovo che possa impedire alle Regioni di legiferare come 2-3-4-5 anni fà....serve solo la volontà di farlo e soprattutto di farlo bene,scrivendo l'atto di delibera del calendario come si deve....
    Tex67 e arsvenandi piace questo post.
    Ottobre è.....

    COMMENTA


    • totonno
      totonno commentata
      Modifica di un commento
      I verdi o le sigle anticaccia sanno bene che basta mettere la pulce nelle orecchie dei dirigenti di settore o assessori per fargli fare caxxate ad ogni nuovo calendario, tutto ciò perché gli uffici chiave sono completamente incapaci o meglio negligenti, nel legiferare materie di caccia, in poche parole impreparati!! Ed ecco quindi ogni anno novità e spesso negative.....purtroppo gli anticaccia il loro lavoro lo sanno fare bene, siamo noi che il nostro cerchiamo di complicarcelo sempre di più!!

      Saluti Antonio

    • ozannagh
      ozannagh commentata
      Modifica di un commento
      Per qualche Regione è come dici,per altre no. In qualche ufficio c'è gente incompetente ma nella maggioranza dei casi ci sono persone capaci....quello che prevale troppo spesso e per nostra sfortuna è la convenienza politica.

  • Io ormai caccio il colombaccio quasi in esclusiva tutto l'anno e in tutte le forme. E' fuor di ogni dubbio che la specie sia in buona salute e quindi ben vengano i prelievi.
    Ma qualche riflessione si può fare ugualmente, poi ognuno può rimanere della propria opinione.
    In pre- apertura sono ancora moltissime le coppie con i piccoli nel nido. se ammazzi il genitore, che tra l'altro è sempre in giro a cercar cibo, muoiono di fame. A me questa cosa disturba abbastanza.
    Se ci sono leggi, limiti di carniere etc, van rispettate, se non ci piacciono diamoci una mossa per cambiarle, se ci riusciamo, ma non facciamo all'italiana dove chi rispetta è sempre penalizzato dai molti che fanno come vogliono. Il limite di carniere dovrebbe essere superfluo, anche se purtroppo non è così. Nessuno va più a caccia per sfamare la famiglia e le stragi non hanno più senso. Senza fare stupide discussioni sui numeri, ognuno dovrebbe aver imparato a fermarsi quando è ora. Se imbrocchi la giornata buona un pò puoi approfittarne, ma stragi no.
    Il colombaccio a fine stagione è il più divertente: è grosso, veloce, molto furbo e difficilissimo a far curare a quasi tutto. Bisogna dire che il fatto che rimanga l'unica specie cacciabile qualche problemino lo crea. Qui ormai a fine Gennaio tutti, cinghialai compresi vanno a colombacci e in certi posti da cui transitano quando vanno dai dormitori in pastura, si vedono cose che è meglio non raccontare. Dove c'è un'edera c'è qualcuno che aspetta.
    Forse se si potesse cacciare ancora i tordi, ad esempio, la pressione sarebbe minore.
    A Cimbellatore, giuseppe70 e 3 altri utenti piace questo post.

    COMMENTA


    • parlando di estatini….. Rigogoli a go go !
      giuseppe70, francesco70 e SPARTANO piace questo post.
      <<Alf>>

      COMMENTA


      • petretti
        petretti commentata
        Modifica di un commento
        Visto che hai tirato in ballo il Rigogolo devo dire che nonostante qui dalle mie parti non ne abbia mai visti o veramente pochissimi quest'anno noto un incremento esponenziale...

    • La 157 ed i KC prevedono che ogni specie venga cacciata un tot giorni e basta e questo vale anche per il colombaccio, la 157 dice anche che la preapertura sia concessa per cacciare gli estatini, cosa c'entrano i colombacci, le alzavole ed i germani, questa furbata tutta toscana poi adottata anche da altre regioni è stata scoperta dagli ambientalisti che ora hanno in mani la possibilità di azzerare la preapertura, o toglierci 15 gg a gennaio, il problema non si pone in veneto, faranno la preapertura al colombo, gli faranno ricorso, ma loro non hanno i colombacci in gennaio quindi se ne fregano se gli tolgono giorni a me invece frega anche perché li posso cacciare fino al 10 febbraio, nel Lazio è così da 10 anni, è già sul calendario venatorio 19/20, non mi dispiace che il giochino toscano si sia rotto.
      Il colombaccio merita rispetto, è un gran bell'uccello, il futuro della caccia e non deve essere messo alla stregua di tutti coloro che fatta la preapertura se ne strafregano del colombo, a prescindere dall'abbondanza, meglio iniziare a tenerselo da conto.
      Cimbellatore, Tex67 e A.le piace questo post.
      O a Napoli in carrozza o alla macchia a far carbone.

      COMMENTA


      • Cimbellatore
        Cimbellatore commentata
        Modifica di un commento
        Io, Cimbellatore, Livornese e Toscano al 100%, sottoscrivo in toto tutto quello che hai scritto.

    • Originariamente inviato da Gianni1° Visualizza il messaggio
      La 157 ed i KC prevedono che ogni specie venga cacciata un tot giorni e basta e questo vale anche per il colombaccio, la 157 dice anche che la preapertura sia concessa per cacciare gli estatini, cosa c'entrano i colombacci, le alzavole ed i germani, questa furbata tutta toscana poi adottata anche da altre regioni è stata scoperta dagli ambientalisti che ora hanno in mani la possibilità di azzerare la preapertura, o toglierci 15 gg a gennaio, il problema non si pone in veneto, faranno la preapertura al colombo, gli faranno ricorso, ma loro non hanno i colombacci in gennaio quindi se ne fregano se gli tolgono giorni a me invece frega anche perché li posso cacciare fino al 10 febbraio, nel Lazio è così da 10 anni, è già sul calendario venatorio 19/20, non mi dispiace che il giochino toscano si sia rotto.
      Il colombaccio merita rispetto, è un gran bell'uccello, il futuro della caccia e non deve essere messo alla stregua di tutti coloro che fatta la preapertura se ne strafregano del colombo, a prescindere dall'abbondanza, meglio iniziare a tenerselo da conto.
      Tra qualche anno il colombaccio sarà oggetto di piani di controllo....in Emilia Romagna iniziano ad arrivare già le prime richieste di danni per questa specie.
      In tutta Europa...ma proprio tutta... dalla Norvegia fino alla Grecia/Spagna il colombaccio è cacciato fin dal mese di Agosto e anche in questi paesi l'espansione del colombaccio pare non avere limiti.
      Il prelievo per 1/2 giorni a inizio Settembre è perfettamente compatibile con la straordinaria salute della specie anche in Italia.
      Poi discutiamo fin che si vuole se è più opportuno cacciarlo 2 giorni in più a Settembre piuttosto che 15 a Gennaio....io sono tutta la vita per Gennaio,l'emozione di cacciare colombi super diffidenti alle edere non avvicina minimamente quella dei "facili" colombi dell'apertura...ma se c'è una cosa di cui il colombaccio non ha paura è proprio della caccia.....
      franciddone e giuseppe70 piace questo post.
      Ottobre è.....

      COMMENTA


      • Originariamente inviato da Gianni1° Visualizza il messaggio
        La 157 ed i KC prevedono che ogni specie venga cacciata un tot giorni e basta e questo vale anche per il colombaccio, la 157 dice anche che la preapertura sia concessa per cacciare gli estatini, cosa c'entrano i colombacci, le alzavole ed i germani, questa furbata tutta toscana poi adottata anche da altre regioni è stata scoperta dagli ambientalisti che ora hanno in mani la possibilità di azzerare la preapertura, o toglierci 15 gg a gennaio, il problema non si pone in veneto, faranno la preapertura al colombo, gli faranno ricorso, ma loro non hanno i colombacci in gennaio quindi se ne fregano se gli tolgono giorni a me invece frega anche perché li posso cacciare fino al 10 febbraio, nel Lazio è così da 10 anni, è già sul calendario venatorio 19/20, non mi dispiace che il giochino toscano si sia rotto.
        Il colombaccio merita rispetto, è un gran bell'uccello, il futuro della caccia e non deve essere messo alla stregua di tutti coloro che fatta la preapertura se ne strafregano del colombo, a prescindere dall'abbondanza, meglio iniziare a tenerselo da conto.
        Continuiamo a volerci male... a coltivare il proprio orticello... Questo è il male di noi cacciatori che ci porterà alla rovina!!! Si discute sul rispetto del colombaccio per un solo giorno di caccia il 1 di settembre... I primi a volerci limitare siamo noi stessi non solo gli ambientalisti!!!

        Saluti

        COMMENTA


        • Gianni1°
          Gianni1° commentata
          Modifica di un commento
          perché lo chiami orticello cacciate il colombo dall'apertura fino al 31 gennaio, adesso vediamo il calendario toscano 19/20, cosa si inventano, io faccio un atc toscano e pago 150€, l'altro anno pur non avendo fatto la preapertura ho dovuto rinunciare a cacciare il colombo 15gg, non mi sembra una cosa fatta bene.

        • Cimbellatore
          Cimbellatore commentata
          Modifica di un commento
          "un solo giorno".... si, ma quando non hanno finito ancora tutti di covare/svezzare i piccoli. Non è un giorno qualsiasi.

      • certo che non è stata una cosa fatta bene... Ci mancherebbe!!! ripeto che se uno deve scegliere tra un giorno a settembre o 15 a gennaio non c'è nemmeno da pensarci... ma visto che correggendo l'italiano possiamo probabilmente continuare a cacciarlo1 settembre e poi fino al 30 gennaio io cercherei di far rimanere tutto invariato a come è sempre stato... Mai diminuire ma sempre aumontare. .. Lo dice uno che del Colombo non interessa quasi niente visto che lo caccio sporadicamente...
        bottaccio90 e olivieri roberto piace questo post.

        COMMENTA


        • Con questa storia dei colombi facili a settembre facciamola finita x favore.
          Allora cominciamo a non cacciare i tordi e le allodole al passo o i fagiani alla terza di settembre ...intanto per iniziare ...
          se poi una giornata a settembre significa 15 di meno a gennaio allora non si discute neanche... ma se si fanno le cose x bene perché non dare la possibilità di cacciarlo in preapertura dando anche meno pressione alle tortore?
          giuseppe70, petretti e olivieri roberto piace questo post.
          Ciao
          Stefano

          ____________________
          Una sors coniungit

          COMMENTA


          • Originariamente inviato da Retius2405 Visualizza il messaggio
            Con questa storia dei colombi facili a settembre facciamola finita x favore.
            Allora cominciamo a non cacciare i tordi e le allodole al passo o i fagiani alla terza di settembre ...intanto per iniziare ...
            se poi una giornata a settembre significa 15 di meno a gennaio allora non si discute neanche... ma se si fanno le cose x bene perché non dare la possibilità di cacciarlo in preapertura dando anche meno pressione alle tortore?
            Stefano....i colombi di Settembre rispetto a quelli di Gennaio non sono facili ma facilissimi...ciò non toglie che se li mettessero in preapertura li caccerei volentieri anch'io per un paio di giorni perché ogni tanto piace un po' a tutti vincere facile.
            Siccome però una recente sentenza del consiglio di stato ha detto che se li metti in preapertura poi devi chiudere 15 giorni prima si parlava proprio di questo...meglio la certezza di averli fino al 31 Gennaio o rischiare x 1/2 giornate di perderne poi 15???
            La legge che abbiamo in Italia la conosciamo e con quella dobbiamo fare i conti,sappiamo tutti che il colombo sopporterebbe....come lo fa in tutta Europa...ben altra pressione venatoria,ma qui non si può.
            giuseppe70 e Tex67 piace questo post.
            Ottobre è.....

            COMMENTA


            • Andrea,
              i colombi di settembre sono facili come qualsiasi uccello che non ha mai preso "schioppettate" o che non le prende più da diversi mesi. Ma perché le prime tortore che arrivano sul girasole sono difficili? O i primi tordi all'entrata? Ben altra cosa da quelli sparati giorni dopo allo spollo soprattutto se ti arrivano come missili in picchiata. Oppure, le anatre di inizio stagione sono le stesse di gennaio?
              Se mi metto in mezzo a un bosco a gennaio, dietro a qualche ederone e gli sparo a fermo, allora va tutto bene? Onoro il colombo?

              Ripeto "..se poi una giornata a settembre significa averne 15 di meno a gennaio allora non si discute neanche...".



              SPARTANO piace questo post.
              Ciao
              Stefano

              ____________________
              Una sors coniungit

              COMMENTA


              • ieri ho fatto una seconda girata in valdichiana, tortore non tante ma mangiare a tonnellate..
                Ho misurato con il contachilometri le misure di un campo di girasoli.. 700 mt x 400, cioè 28 ha.. alla faccia.. il campo accanto.. 20 ha.. e così via..
                bisognerà prendere la bussola per tornare alla macchina..
                Detesto le tue idee ma mi farei uccidere per darti la possibilità di esprimerle (Voltaire)

                COMMENTA


                • Qualche Tortora inizia a vedersi sul grano tagliato è ancora presto ma fanno ben sperare!!colombacci in quantità industriale....peccato nn poterli sparare in pre apertura

                  Saluti Antonio

                  COMMENTA


                  • Originariamente inviato da Retius2405 Visualizza il messaggio
                    Andrea,
                    i colombi di settembre sono facili come qualsiasi uccello che non ha mai preso "schioppettate" o che non le prende più da diversi mesi. Ma perché le prime tortore che arrivano sul girasole sono difficili? O i primi tordi all'entrata? Ben altra cosa da quelli sparati giorni dopo allo spollo soprattutto se ti arrivano come missili in picchiata. Oppure, le anatre di inizio stagione sono le stesse di gennaio?
                    Se mi metto in mezzo a un bosco a gennaio, dietro a qualche ederone e gli sparo a fermo, allora va tutto bene? Onoro il colombo?

                    Ripeto "..se poi una giornata a settembre significa averne 15 di meno a gennaio allora non si discute neanche...".


                    Scusa Stefano ma di che stiamo parlando se non del fatto che....come in Toscana lo scorso anno....averlo in preapertura si rischia poi di perderlo 15 giorni prima a Gennaio?
                    Il paragone con la tortora non regge in quanto non mi sembra che le tortore siano tanti credulone ai giochi come i colombi settembrini.
                    Magari poterlo cacciare come fanno in tutta Europa,visto che non si può si discute di come sia più opportuno farlo e io ho espresso il mio personalissimo parere.
                    Tornando alle tortore la presenza nel bolognese è davvero ottima.
                    Ottobre è.....

                    COMMENTA


                    • Retius2405
                      Retius2405 commentata
                      Modifica di un commento
                      Andrea, io ho espresso la mia opinione sul fatto che a settembre i colombi sono facili come sono facili tutti gli animali che non hanno mai preso o sentito fucilate ... tutto qui.
                      Ciao
                      .

                  • Da profano in materia legislativa, e senza avere grosse paure, per non incorrere nel problema dello scorso anno in Toscana, basta molto probabilmente cambiare o inserire delle paroline in modo da cambiare il famoso arco temporale... Bastava volerlo e cambiare mezza riga di quella legge stupida... ma da Marzo ad oggi credo che non sia stato fatto un fico secco perchè manca la volontà, oppure la frase fatta ma tanto per un giorno che cambia... meglio così tanto sono mezzi spennacchiati, etc etc... così in Toscana si perde ancora qualcosa... Oltre al colombo, anche gli acquatici.... poi tra qualche anno (non molti) si perderà anche la preapertura e così via!!! Lasciamo stare quando è più facile o più difficile che quello non compete a noi cacciatori...!!! Comunque a me cambia poco... io, pur avendo un chiaro, ho fatto pochissime preaperture agli acquatici dedicandomi alla tortora ma ciò non toglie che mi dispiace se dopo anni e anni ci tolgono (ancora una volta) un'altro pezzettino e noi inermi a farci la guerra tra di noi tra chi è favorevole contrario... Un giorno in più di caccia, una specie in più, etc etc dovrebbe essere sempre cosa gradita ma invece....

                    Saluti

                    Ps: di tortore qui da me veramente pochine
                    bottaccio90, SPARTANO e giuseppe70 piace questo post.

                    COMMENTA


                    • [QUOTE=Retius2405;n1868876]Andrea,
                      i colombi di settembre sono facili come qualsiasi uccello che non ha mai preso "schioppettate" o che non le prende più da diversi mesi. Ma perché le prime tortore che arrivano sul girasole sono difficili? O i primi tordi all'entrata? Ben altra cosa da quelli sparati giorni dopo allo spollo soprattutto se ti arrivano come missili in picchiata. Oppure, le anatre di inizio stagione sono le stesse di gennaio?
                      Se mi metto in mezzo a un bosco a gennaio, dietro a qualche ederone e gli sparo a fermo, allora va tutto bene? Onoro il colombo?

                      Ripeto "..se poi una giornata a settembre significa averne 15 di meno a gennaio allora non si discute neanche...".





                      Non mi sembra proprio che le tortore siano così sprovvedute il giorno dell'apertura, dopo le prime botte iniziano a prendere strani affili che non ti permettono più di tirargli a corto che devi ricorrere ai tironi che spesso te le fanno perdere e ti scartavetri la pelle nel girasole a cercarle non potendo portare il cane, il colombaccio di settembre ti si posa a dieci metri abituato com'è alla gente è troppo confidente,mentre quello di gennaio che io sparo fra le quercie spoglie a volo, altro che a fermo, ne capita uno su dieci, tutti tiri veloci fra i buchi liberi dai rami e comunque anche a fermo i traversoni fra i rami ti fermano buona parte della rosata che spesso lasci perdere di tirargli perché gli metti solo qualche pallino.
                      I tordi all'entrata senza il plurifon sono seghe, ne vedi tanti ma pochi a tiro specialmente sul mare, c'ho passato mezza vita a fare i passi sul mare, se non fa tramontana ed è calma piatta passano alle stelle ed il solo modo è la musica, ma quella è caccia? Basta anche un quercione isolato in mezzo ad un prato e scateni i watt, li fai tutti a fermo, quelli non sono tordi stupidi.
                      A Ste io capisco che sta cosa potrebbe dare fastidio a chi passa una settimana fra i girasoli e vorrebbe fare tortore e colombi insieme, ma siccome le quote non le rispetta nessuno, meglio da ottobre a febbraio che ti fanno vedere i sorci verdi.
                      giuseppe70 piace questo post.
                      O a Napoli in carrozza o alla macchia a far carbone.

                      COMMENTA

                      Pubblicita STANDARD

                      Comprimi

                      Ultimi post

                      Comprimi

                      Unconfigured Ad Widget

                      Comprimi
                      Sto operando...
                      X