annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Radio migratoria centro 2018/2019

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (50%) dei costi necessari.
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Il freddo annunciato sarà pure arrivato, almeno a dar retta al termometro, ma senza vento oggi non si avvertiva.
    L'escursione campestre in tarda mattinata mi ha portato a registrare uno scarso movimento di turdidi - pur nei pressi di edere cariche di frutti - mentre i fringuelli e soprattutto i colombacci erano presenti in buon numero.
    Devo ancora avere il piacere di avvistare un frosone, un sassello, una cesena.
    Un saluto a tutti.


    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   COLOMBACCI.jpg 
Visite: 40 
Dimensione: 88.7 KB 
ID: 1850377

    COMMENTA


    • Si il freddo è arrivato e stamattina mi sono divertito.....
      Complice una braccata al cinghiale nelle vicinanze ritorno con 4 colombacci e 1 tordo
      Zona Palidoro

      COMMENTA


      • Rientro monti prenestini rm2 c è solo una parola desolanteeeeee visti 4 tordi fatto 1

        COMMENTA


        • parissiene
          parissiene commentata
          Modifica di un commento
          Dani' dai che stamattina non ti è andata male...

      • oggi rientro vicino a Grosseto, visti 5 tordi e fatto 1 e qualche padella, sentite una decina di fucilate sparse. In Maremma cè il deserto

        COMMENTA


        • Nelle colline narnesi umbria atc3 fine settimana con Buon movimento di bottacci.....divertito.

          COMMENTA


          • Originariamente inviato da Ertordarolo
            Sfiamma scusa se mi intrometto, ma volevo dire solo che non ti puoi lamentare di come ti stanno andando le cose perché dalle mie parti - confine toscana umbria - è il mortorio.
            Visto che allo spollo ormai ho rinunciato causa assenza totale di tordi, mi dedico col cane alla ricerca di qualche becca. Non ho scaricato nê stamani e neppure nel pomeriggio, quando ho provato di nuovo a cambiare zona. Mèta un'oliveta abbandonata confinante con un bosco di querce e lecci sulle colline della Valtiberina, un tempo - non tanto lontano - "culla" di zeppaioli e compagnia cantando. Ho sentito solo tre fringuelli e ho visto un merlo che si è infilato come un razzo nel bosco. Gli unici spari - in verità neppure tanti - quelli di una squadra di cinghialai.
            Speravo che con l'arrivo del freddo si facessero "vivi" i tanto attesi sasselli e le cesene. Ma credo che ormai il gioco è fatto. Non sono passati né passeranno più. Domattina provo a salire a quota 900/1000 metri per l'ultima riprova. Ma immagino già che saŕà un flop.
            Non ci resta che piangere. Saluti a tutti
            mai lamentato,ho ben presente l'andamento di questa stagione,la mia era una riflessione fatta per il periodo....Gennaio,per me e' sempre stato un mese che ha riservato belle sorprese e ottimi carnieri...questo dovuto ai freddi che normalmente si manifestano in questi giorni ed agli erratismi dei selvatici da zone piu' ho meno limitrofe...quest'anno non sara' cosi'...

            COMMENTA


            • Ancora un discreto carniere di fine settimana per l'amico tordista: superata nuovamente quota dieci bottacci,con una ciliegina "palombaccesca".
              Contrariamente a quanto fatto per la maggior parte delle cacciate di quest'anno, stamane ha voluto provare lo spollo in una zona disertata da anni: si è divertito, rimanendo piacevolmente sorpreso dal buon numero di zirli.
              Per quanto mi riguarda, sono uscito in campagna armato soltanto di Nikon e teleobiettivo .Osservato un buon movimento di colombi, fringuelli, verzellini ( !!! ), non moltissimi storni, pochi tordi e merli.
              Ricomparso qualche esemplare di pavoncella.
              Un saluto a tutti.

              Clicca sull'immagine per ingrandirla.   Nome:   pavoncelle.jpg  Visite: 1  Dimensione: 91.5 KB  ID: 1850531

              COMMENTA


              • Avevo pronosticato un altro flop. E flop è stato. Qui, in Alta valle del Tevere, confine tra Umbria e Toscana, continua a regnare imperterrito il vuoto. Spollo miserrimo: visto un bottaccio e sentito un merlo, non pervenuti altri tipi di pennuti. Senza risultati anche le due orette col cane in cerca di una "becca".
                Meno misero - si fa per dire - il rientro al margine di un boschetto pieno di edere. Visti e fatti un colombo e un bottaccio. Colpo di c..o, perché poi non è passato nient'altro.
                Il freddo auspicato da tutti non ha portato nulla: i grandi assenti - cesene e sasselli - restano tali e temo che saranno latitanti fino alla fine di questa disgraziata stagione.
                Salvo improbabili miracoli...

                COMMENTA


                • vorrei capire che cercate ancora... credo sia capito che non c'è un animale... ormai stiamo tirando fuori il coniglio dal cilindro... Io personalmente non esco da un mese a tordi... andare a cercare anche l'ultimo rimasto sotto qualche spino non è che mi piace tanto...

                  COMMENTA


                  • uscito solo sabato. Provato prima uno spollo che mi regala 3 tordi di 4 sparati…visti altri 5/6 ma fuori tiro. Alle 8 cambio posto e mi butto sui collaroni: primi due mandati via gnudi….. B&P mg2 che non andavano...messe le Rottweils cambiata musica. Torno con 7 colombi, gli ultimi per quest'anno.
                    <<Alf>>

                    COMMENTA


                    • Sabato e domenica dedicati ai tordi e con sorpresa quest'anno a qualche colombo... Da me i tordi sono in notevole aumento... non a livelli dello scorso anno ma si vedono e si sentono... Edere mature e avanti (Merli praticamente assenti). Sabato ho fatto dalla mattina alla sera con pranzo in loco e tanto freddo... Spollo come mai quest'anno... visti tanti tb poi alle edere con diversi bottacci e un paio di colombi... Andato in doppia cifra come non succedeva da troppo tempo... Domenica mattina solo spollo e un piccolo giretto che frutta 4 tb e due padelle a due cesene (praticamente le prime che ho visto quest'anno). Nei posti che frequento i tb sembrano rinati... Bene per il fine stagione!!!

                      Saluti

                      COMMENTA


                      • Fine settimana normale, leggendo in giro quasi fenomenale....faccio tra spollo e rientro 11 tordi di cui 1 sassello. Domenica bello spollo con 7 tordi raccolti e 2/3 mandati via nudi...poi giro a beccacce lungo fossi, girato 2 ore nulla di nulla, poi al rientro verso la macchina, in un oliveta pulita come la superstrada mi si invola lei, bassissima a sfiorare il terreno...3 colpi....padella! ha vinto lei, ma il bello della caccia è anche questo! saluti
                        Disse la merla al tordo:...sentirai la botta se non sei sordo!!

                        COMMENTA


                        • Giornata di caccia nella norma per il posto e per il periodo quella di oggi......spollo da due sax e un tordo ,rientro invece cinque tordi.....va benissimo cosi....
                          Mattine incantate a cercare le beccacce delle fate(Piero pieroni

                          COMMENTA


                          • Che dire di questa stagione, qui non si tratta di grattare il fondo, qui il barile non s'è mai riempito quest'anno. In tre uscite sparo a un tb e un colombaccio. Anche loro ormai sentono la pressione di tutti i cacciatori, che hanno rinunciato ai tordi (inesistenti) e si dedicano ai colombi; e così anche questi cominciano a sparire rifugiandosi chissà dove.
                            Ormai per quest'anno è così, tiriamo avanti facendo belle passeggiate accompagnati da amici e cani, fino alla fine (tanto ad uscire esco, non me ne frega niente se non sparo) e poi dovremo riaspettare, un ottobre speriamo migliore dell'ultimo. Ciao.

                            COMMENTA


                            • Originariamente inviato da lello58 Visualizza il messaggio
                              Che dire di questa stagione, qui non si tratta di grattare il fondo, qui il barile non s'è mai riempito quest'anno. In tre uscite sparo a un tb e un colombaccio. Anche loro ormai sentono la pressione di tutti i cacciatori, che hanno rinunciato ai tordi (inesistenti) e si dedicano ai colombi; e così anche questi cominciano a sparire rifugiandosi chissà dove.
                              Ormai per quest'anno è così, tiriamo avanti facendo belle passeggiate accompagnati da amici e cani, fino alla fine (tanto ad uscire esco, non me ne frega niente se non sparo) e poi dovremo riaspettare, un ottobre speriamo migliore dell'ultimo. Ciao.
                              proprio così.... poi se ci scappa 'na fucilata ogni tanto meglio che mai!
                              colombaccio a curata............erezione assicurata!

                              COMMENTA

                              Pubblicita STANDARD

                              Comprimi

                              Ultimi post

                              Comprimi

                              Unconfigured Ad Widget

                              Comprimi
                              Sto operando...
                              X