annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Pubblicita

Comprimi

Capanno fisso o temporaneo

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Zoom Testo
    #16
    Re: Capanno fisso o temporaneo

    http://www.zerobyte.it/siti/atcfi4/atta ... nn2009.pdf
    Per la Toscana è' preferibile per conoscere le cose,
    consultare la provincia di appartenenza e atc
    per evitare fraintendimenti,
    ogni atc ha le sue direttive qui è atc fi4.
    Addirittura possiamo vedere la mappa
    catastale degli appostamenti fissi, on line.
    Romano

    COMMENTA


    • Zoom Testo
      #17
      Re: Capanno fisso o temporaneo

      Allora in alcune porvince del veneto (treviso compresa) capanno temporaneo è cosiderato quel capanno che non comporta la modifica del sito e può essere posizionato ad inizio della stagione venatoria e tolto alla fine.
      La distanza tra due capanni temporanei non deve essere inferiore a 100 metri. E come grandezza e numero di cacciatori nello stesso capanno si resta come per il fisso, ossia non più di tre cacciatori??

      COMMENTA


      • Zoom Testo
        #18
        Re: Capanno fisso o temporaneo

        Qui da noi ci sono molti appostamenti fissi e non è segnalato ne autorizzato nemmeno uno e mi è capitato di passare in una zona che non conoscevo a fare la scaccia e non sapevo che c'era un capanno e il proprietario si è incavolato, ma se non è segnalato io come faccio a sapere che nei dintorni c'è un capanno?!
        Io non rieco a capire quei cacciatori che di solito frequentano un posto e quindi si sentono proprietari, io se vado alla mia posta abituale e trovo qualcuno mi sposto tranquillamente bo.

        COMMENTA


        • Zoom Testo
          #19
          Re: Capanno fisso o temporaneo

          Originariamente inviato da Kreep
          Allora in alcune porvince del veneto (treviso compresa) capanno temporaneo è cosiderato quel capanno che non comporta la modifica del sito e può essere posizionato ad inizio della stagione venatoria e tolto alla fine.
          La distanza tra due capanni temporanei non deve essere inferiore a 100 metri. E come grandezza e numero di cacciatori nello stesso capanno si resta come per il fisso, ossia non più di tre cacciatori??
          Per quel che so io(almeno a VI) i 100m ci sono solo per il fisso(e neanche col cane puoi andare a meno di 100m); i temporanei invece si possono fare anche a pochi metri l'uno dall'altro(se ti vengono sotto alle gabbie col cane a rigor di legge non potresti dir nulla).

          Nel fisso si caccia in max3 persone tutti con la stessa forma di caccia, nel temporaneo max2 persone(motivo per cui succede che compagnie di 3 stornaioli e/o allodolai si fanno due capanni a poche decine di metri).

          COMMENTA


          • Zoom Testo
            #20
            Re: Capanno fisso o temporaneo

            Originariamente inviato da Damiano
            Originariamente inviato da Kreep
            Allora in alcune porvince del veneto (treviso compresa) capanno temporaneo è cosiderato quel capanno che non comporta la modifica del sito e può essere posizionato ad inizio della stagione venatoria e tolto alla fine.
            La distanza tra due capanni temporanei non deve essere inferiore a 100 metri. E come grandezza e numero di cacciatori nello stesso capanno si resta come per il fisso, ossia non più di tre cacciatori??
            Per quel che so io(almeno a VI) i 100m ci sono solo per il fisso(e neanche col cane puoi andare a meno di 100m); i temporanei invece si possono fare anche a pochi metri l'uno dall'altro(se ti vengono sotto alle gabbie col cane a rigor di legge non potresti dir nulla).

            Nel fisso si caccia in max3 persone tutti con la stessa forma di caccia, nel temporaneo max2 persone(motivo per cui succede che compagnie di 3 stornaioli e/o allodolai si fanno due capanni a poche decine di metri).
            sbagli, la metratura e' per tutti gli apostamenti, salvo diversi accordi tra chi ne fa utilizzo.
            Non c'è mondo per me aldilà delle mura di Verona: c'è solo purgatorio, c'è tortura, lo stesso inferno; bandito da qui, è come fossi bandito dal mondo, e l'esilio dal mondo vuol dir morte.

            COMMENTA


            • Zoom Testo
              #21
              Re: Capanno fisso o temporaneo

              Originariamente inviato da botahv79
              visto che avete fatto i bravi vi giro pure il testo a cui mi riferivo....

              Prot.:250356/51.00.00.19.00 Venezia, 19 aprile 2006

              Preg.mo Signor
              Dott. Gianfranco ZONIN
              Assessore alla Caccia
              Amministrazione Provinciale di VICENZA


              Oggetto: Esercizio venatorio da appostamento.

              Preg.mo Assessore,
              in riferimento alla richiesta di parere in merito all’ esercizio venatorio da
              appostamento ( Vs. prot. 62997/05 ) a firma del dott. Giancarlo Bonavigo, sono a chiarire quanto segue:
              Non è la tipologia del capanno o dell’appostamento in genere a determinare la
              classificazione come appostamento fisso ma la scelta di caccia prescelta da colui che vi esercita
              l’attività venatoria ( riportata nel tesserino regionale di ciascun cacciatore ) ed il numero dei
              richiami utilizzati per l’esercizio venatorio. Tutti gli appostamenti che non sono considerati “fissi”
              devono ricadere nella fattispecie considerata alla lettera c) dell’art. 12 comma 5 della legge
              157/92. Non pare dunque condivisibile l’interpretazione della provincia di Vicenza che classifica
              come appostamento fisso un appostamento solo perché vengono applicati dei posatoi (rami secchi)
              in prossimità del capanno, posatoi che hanno insita la loro temporaneità.
              Fermo restando che l’art. 5 comma 3 della 157/92 affida esplicitamente alle regioni il
              compito di emanare norme per l’autorizzazione degli appostamenti fissi e che le modifiche del
              Titolo V della Costituzione hanno trasferito totalmente la materia caccia alle regioni, la
              motivazione secondo la quale l’art. 14 comma 13 della l.s. 157/92 prevede che “l’appostamento
              temporaneo è consentito a condizione che non si produca modifica del sito” risulta inappropriata
              in quanto, come giustamente sancito anche dalla sentenza del Tribunale di Bassano n. 198/98, se
              non è sufficiente l’installazione di un capanno di qualsiasi dimensione o materia per creare
              modifica di sito, a maggior ragione l’installazione di un ramo secco non potrà essere considerata
              come modifica di sito.
              Diversa invece, la considerazione da farsi sulla costruzione di arginature per la
              creazione di specchi d’acqua, soprattutto se queste arginature possono provocare un evidente
              modifica dell’assetto morfologico del terreno oggetto dell’intervento.

              Non si ravvisa inoltre, alcuna differenza nella natura degli appostamenti agli
              ungulati ed ai colombacci rispetto agli altri tipi di appostamento. Valgono quindi le stesse
              considerazioni fatte per i precedenti appostamenti. Il legislatore ha volutamente equiparato queste
              tipologie di appostamento a quelli temporanei ai sensi della scelta della forma dell’esercizio
              venatorio in via esclusiva prevista alla lettera c) dell’art. 12 comma 5 della l.s. 157/92.
              Non compare in nessuna parte della l.s. 157/92 e nemmeno in nessuna norma
              regionale vigente, la preclusione per qualsiasi cacciatore di praticare l’attività venatoria a
              qualcuna delle specie cacciabili previste dall’art. 18 della 157/92, a seconda della scelta della
              forma di caccia praticata in via esclusiva. Ne risulta pertanto che il cacciatore potrà esercitare
              l’attività venatoria a tutte le specie cacciabili, ovviamente nei periodi consentiti, indipendentemente
              dalla forma di caccia prescelta.
              Nella riscrittura della legge regionale 50/93 saranno comunque tenuti in debita
              considerazione gli elementi di criticità sollevati dalla provincia di Vicenza in modo da rendere più
              chiara l’applicazione della norma.


              Cordiali Saluti.
              Elena Donazzan
              Assessore Regionale alle Politiche Faunistiche Venatorie

              Questione quanto mai dibattuta!
              Ti chiedo:
              ma i secchi o pertiche possono essere fissi?
              Chi mi ha fatto scuola di licenza diceva che a VI si possono installare secchi ecc..ma DEVONO essere rimossi a fine giornata proprio perchè si parla di temporaneità del secco. Quindi come si interpreta?
              Dalle mie parti molti hanno i secchi e le pertiche...ma sebbene si dicano sicuri di poterlo fare ne mettono "pochi e ben confondibili con rami morti" segno che secondo me neanche loro si fidano!
              Io qualche pertica l'ho messa ma sempre col timore che mi possano verbalizzare; non a caso assieme alle carte dei richiami porto sempre anche quella lettera che tu hai postato.

              Avrei anche un'altra domanda:
              le mie buttate costeggiano un campo di mais all'interno del quale monto il mio capanno e ci caccio anche con il mais ancora da raccogliere. Se non ricordo male non si può cacciare nei terreni con colture in atto...quindi mi possono verbalizzare? Ovviamente ho il consenso del proprietario che mi lascia pure tagliare le punte del mais per una migliore visibilità.
              Grazie

              COMMENTA


              • Zoom Testo
                #22
                Re: Capanno fisso o temporaneo

                i secchi a Vi li puoi mettere tranquillamente, vedi la lettera della Donazzan, e li lasci quanto vuoi.
                Per il mais se hai il temporaneo non potresti farlo all'interno.
                Non c'è mondo per me aldilà delle mura di Verona: c'è solo purgatorio, c'è tortura, lo stesso inferno; bandito da qui, è come fossi bandito dal mondo, e l'esilio dal mondo vuol dir morte.

                COMMENTA


                • Zoom Testo
                  #23
                  Re: Capanno fisso o temporaneo

                  esatto perchè se non sbaglio è una coltura in atto
                  MAURO NON TI DIMENTICHEREMO MAI!!!!!!!!!!!

                  COMMENTA


                  • Zoom Testo
                    #24
                    Re: Capanno fisso o temporaneo

                    Ragazzi dipende da regione a regione,e`inutile dire delle cose che cambiano anche a livello provinciale.
                    In Toscana si possono fare solo un'ora prima dell'inizio della caccia,non si puo `muovere un dito sull'ambiente circostante,e vanno rimossi tassativamente quando si smette.
                    All'interno di girasoli si possono fare con il consenso del proprietario,e non c'e`nulla da fare se sono tabellati con culture in atto.
                    Tutte le cacce hanno pari dignita`e meritano pari rispetto.

                    COMMENTA


                    • Zoom Testo
                      #25
                      Re: Capanno fisso o temporaneo

                      Da noi almeno da quello che so non ci sono orari ma giustamente per l'appostamento temporaneo, anche se pochi lo fanno va rimosso tutto prima di andare via
                      MAURO NON TI DIMENTICHEREMO MAI!!!!!!!!!!!

                      COMMENTA


                      • Zoom Testo
                        #26
                        Re: Capanno fisso o temporaneo

                        Originariamente inviato da allodola maschio
                        In Toscana il capanno temporaneo va fatto la mattina e tolto quando vai via, se lo lasci nel tewrreno anche con l'autorizzazione saresti punibile per la legge
                        Quoto, in Toscana non puoi lasciarlo nel terreno, devi come minimo buttarlo a terra, almeno da noi se lo butti in terra e lasci il posto libero da tutti gli altri ammennicoli, non ti fanno la multa, ma se lasci picchetti per le gabbie in terra, o capanno alto, secchi sulle cime delle piante ecc. , allora ti fanno la multa.
                        ciao
                        Detesto le tue idee ma mi farei uccidere per darti la possibilità di esprimerle (Voltaire)

                        COMMENTA


                        • Zoom Testo
                          #27
                          Re: Capanno fisso o temporaneo

                          Originariamente inviato da botahv79
                          i secchi a Vi li puoi mettere tranquillamente, vedi la lettera della Donazzan, e li lasci quanto vuoi.
                          Per il mais se hai il temporaneo non potresti farlo all'interno.

                          Ma il secco piantato al terreno non comporta la modifica del sito?

                          COMMENTA


                          • Zoom Testo
                            #28
                            Re: Capanno fisso o temporaneo

                            Originariamente inviato da Kreep
                            Originariamente inviato da botahv79
                            i secchi a Vi li puoi mettere tranquillamente, vedi la lettera della Donazzan, e li lasci quanto vuoi.
                            Per il mais se hai il temporaneo non potresti farlo all'interno.

                            Ma il secco piantato al terreno non comporta la modifica del sito?

                            si ma se leggi quanto ti ho riportato sopra, alcune provincie interpretano diversamente.
                            Non c'è mondo per me aldilà delle mura di Verona: c'è solo purgatorio, c'è tortura, lo stesso inferno; bandito da qui, è come fossi bandito dal mondo, e l'esilio dal mondo vuol dir morte.

                            COMMENTA


                            • Zoom Testo
                              #29
                              Re: Capanno fisso o temporaneo

                              Le cose cambiano da provincia a provincia...
                              W la caccia!!!!

                              COMMENTA


                              • Zoom Testo
                                #30
                                Re: Capanno fisso o temporaneo

                                Quà da noi nel Gargano i posti e i seguenti fili di tordi,merli,colombacci sono infiniti... nella maggiorparte delle zone si fà il ''postino'', cioè un piccolo capanno fatto al momento di frasche e rami giusto per nascondersi quando si vede arrivare un tordo.. di solito sti postini vengono sempre modificati o rinforzati.. e il posto lo prende chi arriva prima...
                                " Dio, che Vi posso dire su questo felice punto di intersezione che ricerchiamo al tiro... è un mistero!! Non si impara..!! " E se ci fosse un'altra vita la vivo per Lei!!!

                                COMMENTA

                                La tua Armeria Online

                                Comprimi

                                Sponsor 2022/23 - CLICCA

                                Ultimi post

                                Comprimi

                                Titolo del video

                                Comprimi

                                Sto operando...
                                X