annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

il tipo di selvatico e la caccia che più vi ha affascinato!!

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (42%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #76
    Re: il tipo di selvatico e la caccia che più vi ha affascina

    io non ho un padre cacciatore,anzi ancora adesso che ho 30 anni e sono completamente indipendente,non vede di buon occhio la mia passione sfrenata. Il mio punto di riferimento era il mio nonno materno,grande persona e dai valori morali encomiabili....
    era un freddo pomeriggio della metà di novembre del 1995,avevo appena 15 anni e la passione per la caccia ai tordi e alla beccaccia trasudava da ogni poro. Ogni giorno quando scendevamo dalla macchina mio nonno mi faceva tenere il fucile per tutto il tragitto che portava fino alle postazioni dove dovevamo fare il rientro ai tordi(masuno) e io camminavo circospetto come se mi destreggiassi in un sentiero di guerra con mio nonno sempre fedelmente alle mie spalle. Quel giorno arrivati al piccolo slargo alla fine del sentiero che ormai conoscevo a menadito a non più di 7/8 metri da me udi' un rumore ora inconfondibile ma che allora mi fece pietrificare. Da una macchietta di fronte a me si materializzò una beccaccia,anzi la beccaccia che scartò repentinamente virando verso sinistra. Io,quasi istintivamente misi il fucile in faccia e tirai nella sua direzione proprio un attimo prima che lei si facesse scudo con la fitta vegetazione. Non vidi niente rimasi fermo e attonito mentre mio nonno che era meglio posizionato fece uno scatto veloce nonostante i suoi 70 anni suonati. Sentivo dei piccoli rumori immezzo alle "frasche" sulla mia sinistra ma non avevo il coraggio di muovermi nè vedevo mio nonno tornare indietro. Dopo 2/3 minuti che mi sembrarono un'eternita eccolo.....mio nonno che riappare dalla vegetazione con un sorriso infinito mentre accarezzava tra le callose mani la mia prima beccaccia.....la sua contentezza era incontenibile come era incontenibile il mio pianto....(anche quello di adesso)....é cosi che ti ricordo nonno contento e fiero di me... grazie di tutto..... grazie

    COMMENTA


    • #77
      Re: il tipo di selvatico e la caccia che più vi ha affascina

      Originariamente inviato da alessandro80
      io non ho un padre cacciatore,anzi ancora adesso che ho 30 anni e sono completamente indipendente,non vede di buon occhio la mia passione sfrenata. Il mio punto di riferimento era il mio nonno materno,grande persona e dai valori morali encomiabili....
      era un freddo pomeriggio della metà di novembre del 1995,avevo appena 15 anni e la passione per la caccia ai tordi e alla beccaccia trasudava da ogni poro. Ogni giorno quando scendiamo dalla macchina mio nonno mi faceva tenere il fucile per tutto il tragitto che portava fino alle postezioni dove dovevamo fare il rientro ai tordi(masuno) e io camminavo circospetto come se mi destreggiassi in un sentiero di guerra con mio nonno sempre fedelmente alle mie spalle. Quel giorno arrivati al piccolo slargo alla fine del sentiero che ormai conoscevo a menadito a non più di 7/8 metri da me udi un rumore ora inconfondibile ma che allora mi fece pietrificare. Da una macchietta di fronte a me si materializzò una beccaccia,anzi la beccaccia che scarto repentinamente virando verso sinistra. Io,quasi istintivamente misi il fucile in faccia e tirai nella sua direzione proprio un attimo prima che lei si facesse scudo con la fitta vegetazione. Non vidi niente rimasi fermo e attonito mentre mio nonno che era meglio posizionato fece uno scatto veloce nonostante i suoi 70 anni suonati. Sentivo dei piccoli rumori immezzo alle "frasche" sulla mia sinistra ma non avevo il coraggio di muovermi nè vedevo mio nonno tornare indietro. Dopo 2/3 minuti che mi sembrarono un'eternita eccolo.....mio nonno che riappare dalla vegetazione con un sorriso infinito mentre accarezzava tra le callose mani la mia prima beccaccia.....la sua contentezza era incontenibile come era incontenibile il mio pianto....(anche quello di adesso)....é cosi che ti ricordo nonno conetnto e fiero di me... grazie di tutto..... grazie

      COMMENTA


      • #78
        Re: il tipo di selvatico e la caccia che più vi ha affascina

        Originariamente inviato da alessandro80
        io non ho un padre cacciatore,anzi ancora adesso che ho 30 anni e sono completamente indipendente,non vede di buon occhio la mia passione sfrenata. Il mio punto di riferimento era il mio nonno materno,grande persona e dai valori morali encomiabili....
        era un freddo pomeriggio della metà di novembre del 1995,avevo appena 15 anni e la passione per la caccia ai tordi e alla beccaccia trasudava da ogni poro. Ogni giorno quando scendiamo dalla macchina mio nonno mi faceva tenere il fucile per tutto il tragitto che portava fino alle postezioni dove dovevamo fare il rientro ai tordi(masuno) e io camminavo circospetto come se mi destreggiassi in un sentiero di guerra con mio nonno sempre fedelmente alle mie spalle. Quel giorno arrivati al piccolo slargo alla fine del sentiero che ormai conoscevo a menadito a non più di 7/8 metri da me udi un rumore ora inconfondibile ma che allora mi fece pietrificare. Da una macchietta di fronte a me si materializzò una beccaccia,anzi la beccaccia che scarto repentinamente virando verso sinistra. Io,quasi istintivamente misi il fucile in faccia e tirai nella sua direzione proprio un attimo prima che lei si facesse scudo con la fitta vegetazione. Non vidi niente rimasi fermo e attonito mentre mio nonno che era meglio posizionato fece uno scatto veloce nonostante i suoi 70 anni suonati. Sentivo dei piccoli rumori immezzo alle "frasche" sulla mia sinistra ma non avevo il coraggio di muovermi nè vedevo mio nonno tornare indietro. Dopo 2/3 minuti che mi sembrarono un'eternita eccolo.....mio nonno che riappare dalla vegetazione con un sorriso infinito mentre accarezzava tra le callose mani la mia prima beccaccia.....la sua contentezza era incontenibile come era incontenibile il mio pianto....(anche quello di adesso)....é cosi che ti ricordo nonno conetnto e fiero di me... grazie di tutto..... grazie
        Grande!!!!!
        Umbri popolo di santi e Cacciatori.

        CIAO MAURO UNO DI NOI PER SEMPRE....

        COMMENTA


        • #79
          Re: il tipo di selvatico e la caccia che più vi ha affascina

          Originariamente inviato da alessandro80
          io non ho un padre cacciatore,anzi ancora adesso che ho 30 anni e sono completamente indipendente,non vede di buon occhio la mia passione sfrenata. Il mio punto di riferimento era il mio nonno materno,grande persona e dai valori morali encomiabili....
          era un freddo pomeriggio della metà di novembre del 1995,avevo appena 15 anni e la passione per la caccia ai tordi e alla beccaccia trasudava da ogni poro. Ogni giorno quando scendiamo dalla macchina mio nonno mi faceva tenere il fucile per tutto il tragitto che portava fino alle postezioni dove dovevamo fare il rientro ai tordi(masuno) e io camminavo circospetto come se mi destreggiassi in un sentiero di guerra con mio nonno sempre fedelmente alle mie spalle. Quel giorno arrivati al piccolo slargo alla fine del sentiero che ormai conoscevo a menadito a non più di 7/8 metri da me udi un rumore ora inconfondibile ma che allora mi fece pietrificare. Da una macchietta di fronte a me si materializzò una beccaccia,anzi la beccaccia che scarto repentinamente virando verso sinistra. Io,quasi istintivamente misi il fucile in faccia e tirai nella sua direzione proprio un attimo prima che lei si facesse scudo con la fitta vegetazione. Non vidi niente rimasi fermo e attonito mentre mio nonno che era meglio posizionato fece uno scatto veloce nonostante i suoi 70 anni suonati. Sentivo dei piccoli rumori immezzo alle "frasche" sulla mia sinistra ma non avevo il coraggio di muovermi nè vedevo mio nonno tornare indietro. Dopo 2/3 minuti che mi sembrarono un'eternita eccolo.....mio nonno che riappare dalla vegetazione con un sorriso infinito mentre accarezzava tra le callose mani la mia prima beccaccia.....la sua contentezza era incontenibile come era incontenibile il mio pianto....(anche quello di adesso)....é cosi che ti ricordo nonno conetnto e fiero di me... grazie di tutto..... grazie
          bello...a 15 anni si è fortunati....
          "Non si dicono mai tante bugie quante se ne dicono prima delle elezioni, durante una guerra, e dopo la caccia..."

          COMMENTA


          • #80
            Re: il tipo di selvatico e la caccia che più vi ha affascina

            Da' buon livornese,sono cresciuto su un capanno ai colombi,affacciato sul mar tirreno e di emozioni i colombi me ne hanno date tante,ma la magia dello spollo mattutino ai tordi e' indescrivibile,il giorno ke avanza piano piano,le ombre ke iniziano a prendere i contorni di alberi o cespugli,infine lui,il tordo,il suo zirlo,folletto ke nasce dal nulla,e nel nulla ritorna,e se non sei veloce non riesci manco a imbracciare,animale magico,ke migra la notte,e come mi piace la mattina dargli il bongiorno...........ciao padelloni

            COMMENTA


            • #81
              Re: il tipo di selvatico e la caccia che più vi ha affascina

              senza dubbio tutte le caccie che usano il cane come strumento di lavoro se cosi si puó definire!!! comunque in special modo il cinghiale! quando sento la muta che scova il cinghiale ed inizia a rombare non capisco piú niente!!!
              Era il mio mito, e non lo incontrai mai:? forse, meglio così. FABER NEL CUORE!!!

              COMMENTA


              • #82
                Re: il tipo di selvatico e la caccia che più vi ha affascina

                IL colombaccio senza bubbio
                A MORTE GLI ANTICACCIA !

                COMMENTA

                Pubblicita STANDARD

                Comprimi

                Ultimi post

                Comprimi

                Unconfigured Ad Widget

                Comprimi
                Sto operando...
                X