annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Zeiss red dot compact point

Comprimi

Sostieni Mygra per la stagione venatoria 2020/21 - Offrici un caffè

Comprimi
Ciao, Ospite! Subito per te l'attivazione automatica dell' Account Premium per tutto l'anno! A partire dal N/A Ora: N/A
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Zeiss red dot compact point

    Salve a tutti...
    ero intenzionato ad acquistare il compact point della zeiss e volevo avere conferme e giudizi di
    chi lo ha avuto e usato in battuta.
    Sono un po' dubbioso anche per il fatto che non ha parallasse soltanto fino a 40 metri..e mi sembra davvero poco ( o no?)
    Del resto non ho dimestichezza con il red dot e vorrei avere l'idea chiare anche per il costo d'acquisto.
    In bocca al lupo a tutti

  • #2
    Re: Zeiss red dot compact point

    Lo Zeiss victory compact point è un ottimo punto rosso preciso ed affidabile come tutti i prodotti zeiss ed ha un’ottima visuale avendo la finestrella piuttosto ampia,gli unici punti negativi a mio parere sono che risulta un po alto costringendoti forse ad applicare un rialzo sul nasello e che non c’è la possibilità di applicarci uno sgancio rapido. Il consiglio che ti posso dare se ti rivolgi ad un’armeria è di vederne 2 o 3 tipi diversi di qualità e prendere quello con cui ti trovi meglio,anche perchè parliamo di oggetti abb.za costosi. Saluti

    COMMENTA


    • #3
      Possiedo questo red dpt. Prima avevo un Docter SP 2 che mi piaceva di più xché era più basso mentre come ha detto Enrico 73 lo Zeiss è un po troppo alto e ho dovuto alzare il nasello della mia Argo con un allineatore . Saluti.

      COMMENTA


      • #4
        io monterei un red dot solo ed esclusivamente su un fucile, mai e poi mai su una carabina
        in quanto ne limiterebbe molto le potenzialità della stessa che si avrebbero invece con l'utilizzo di un ottica da battuta.
        non so tu su cosa debba montare il red dot della zeiss....................
        Le cose che stanno al di fuori dell'ordine naturale né vi durano né vi stanno

        COMMENTA


        • #5
          lo monterei su una carabina..sicuramente un'ottica da battuta riesce ad essere un abbinamento più appropriato vista le potenzialità cui fai riferimento...certo è che le mie zone di caccia rarissimamente permettono tiri a lunga distanza ma mediamente intorno ai 50 metri max.
          ecco perchè la scelta di un red dot

          COMMENTA


          • #6
            RED DOT Burris Fast Fire 3 esente da parallasse fino a 140 mt robusto affidabile non si stara facilmente , la finestra molto ampia e contorno quasi invisibile, unico difetto è che montato su slitta picatinny o weawer risulta un po' alto e quidi è quasi d'obbligo il rialzo al nasello....

            COMMENTA


            • #7
              è quel "non si stara facilmente" che mi lascia perplesso e non mi fa stare tranquillo,
              comunque ribadisco io l'ottica da battuta, su una carabina, la preferisco a priori a qualsiasi punto rosso anche se devo sparare a 3 mt (tanto i le moderne ottiche da battuta al minimo ingrandimento funzionano come un punto rosso)
              Le cose che stanno al di fuori dell'ordine naturale né vi durano né vi stanno

              COMMENTA


              • #8
                Come per tutto ciò che riguarda le ottiche da caccia ..chi più spende meno spende. E occhio al montaggio e alla scina ..ce ne sono da 15 euro e da 80..basta un difetto di un decimo di mm nelle fessure trasversali e dopo 3 colpi il red dot è starato!

                COMMENTA


                • #9
                  Originariamente inviato da cacasupala Visualizza il messaggio
                  è quel "non si stara facilmente" che mi lascia perplesso e non mi fa stare tranquillo,
                  comunque ribadisco io l'ottica da battuta, su una carabina, la preferisco a priori a qualsiasi punto rosso anche se devo sparare a 3 mt (tanto i le moderne ottiche da battuta al minimo ingrandimento funzionano come un punto rosso)
                  Sono daccordo con te sull’ottica da battuta,infatti anche io la preferisco al red dot,per una serie di motivi,precisione,robustezza,possibilità di aumentare l’ingrandimento,se devo spararare in zone dove i tiri sono a bruciapelo o entro i 20 mt non monto un red dot ma tolgo l’ottica da battuta e uso tacca e mirino. C’è da dire però che l’ottica da battuta per essers usata come un punto rosso con entrambi gli occhi aperti deve essere di ottima qualità e non avere aberrazioni varie,quindi stiamo intorno ai 1000 euro,invece un discreto punto rosso con circa 270-300 lo si prende. Saluti

                  COMMENTA


                  • #10
                    Io ho una vecchia Aimpoint 3000 che uso sul mio Remington 11-87 per la caccia al tacchino. Con le cartucce da tacchino magnum (57 grammi di pallini) il rinculo e' piu' forte di quello di una .30-06. Pero' non si stara mai. L'Aimpont e' la Rolls Royce dei punti rossi, ma costa tanto. La caccia al cinghiale in battuta non l'ho mai fatta, ma se dovessi farla preferirei il punto rosso all'ottica o una punteria olografica (si dice cosi' in italiano?) da usare con ambo gli occhi aperti.
                    CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

                    COMMENTA

                    Pubblicita STANDARD

                    Comprimi

                    Ultimi post

                    Comprimi

                    Unconfigured Ad Widget

                    Comprimi
                    Sto operando...
                    X