annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Video caccia al cervo

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (42%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • lupozoppo
    ha risposto
    bravo il berna. Grazie. Come ti trovi col bipede?

    Lascia un commento:


  • Torraiolo
    ha risposto
    Certo se per voi 360 metri non sono una distanza esagerata, complimenti. Personalmente non sarei in grado di effettuare un abbattimento pulito a quella distanza, piuttosto tento di avvicinarmi almeno un centinaio di metri. Comunque se lo sai fare perchè lo fai abitualmente, complimenti davvero.

    Lascia un commento:


  • il berna
    ha risposto
    Originariamente inviato da darkmax Visualizza il messaggio
    quando hai voglia ci dici un po' dell attrezzatura ?
    carabina, cal, palle, ottiche ....
    grazie ciao
    avevamo:
    7 Remington magnum che monta un leupold european 30 4-12 x 40 e sparo delle federal 140 grain barnes
    Blaser R8 succes Cal. 300 con Svarowski Z6i 5-30 x 50 ma non ho idea delle palle...

    Lascia un commento:


  • Jack70
    ha risposto
    Originariamente inviato da il berna Visualizza il messaggio
    distante ma non esagerato... 360 m

    son contento che vi piaccia... attualmente ne sto facendo alle battute di caccia al cinghiale.
    Premesso che a me non dispiace affatto sparare lontano, anzi mi piace proprio, 360 metri non sono pochi, considerando che non si sta sparando su un foglio di carta ma su un animale, che a quelle distanze c'è da tenere in considerazione vento, angolo di sito ( se c'è ovviamente ) e tutti gli altri fattori....
    comunque complimenti per l'abbattimento ...

    Lascia un commento:


  • il berna
    ha risposto
    Da noi, in Vallée d'Aoste, si deve frequentare il corso per neo cacciatori che è decisamente impegnativo, finto il corso bisogna sostenere l'esame di abilitazione. Ci si deve iscrivere alla propria sezione di caccia effettuare i censimenti ed in base alle rotazione dei vari capi e al punteggio raggiunto con gli abbattimenti dell'anno prima, anzianità, censimenti, attività di sezione ecc... forse se hai fortuna potrai avere la sudata fascetta del cervo nella propria circoscrizione venatoria.

    Lascia un commento:


  • 7x64
    ha risposto
    Originariamente inviato da mikki Visualizza il messaggio
    quali procedure si attuano per essere abilitati a cacce di selezione?
    In linea generale ... dipende da Regione e Provincia ma di comune c'è che si deve frequentare dei corsi e sostenere degli esami abilitativi. Poi una volta conseguito l'abilitazione bisogna iscriversi ad un distretto di caccia (sulle Alpi credo che ci si debba iscrivere alle riserve) e partecipare ai censimenti per farsi poi assegnare i capi in abbattimento.

    Lascia un commento:


  • mikki
    ha risposto
    quali procedure si attuano per essere abilitati a cacce di selezione?

    Lascia un commento:


  • toperone
    ha risposto
    Originariamente inviato da il berna Visualizza il messaggio
    distante ma non esagerato... 360 m

    son contento che vi piaccia... attualmente ne sto facendo alle battute di caccia al cinghiale.
    video bello, distanza? secondo punti di vista ed etica personale.

    Lascia un commento:


  • darkmax
    ha risposto
    quando hai voglia ci dici un po' dell attrezzatura ?
    carabina, cal, palle, ottiche ....
    grazie ciao

    Lascia un commento:


  • il berna
    ha risposto
    Originariamente inviato da darkmax Visualizza il messaggio
    molto bello complimenti
    il maschio era bello distante sembra
    distante ma non esagerato... 360 m

    son contento che vi piaccia... attualmente ne sto facendo alle battute di caccia al cinghiale.

    Lascia un commento:


  • Jack70
    ha risposto
    Originariamente inviato da darkmax Visualizza il messaggio
    avevano ragione al corso .... il Friuli, dopo essere stato all avanguardia nella caccia agli ungulati, e' rimasto indietro anni luce
    va Bon ...
    Dipende dai punti di vista...

    Lascia un commento:


  • darkmax
    ha risposto
    avevano ragione al corso .... il Friuli, dopo essere stato all avanguardia nella caccia agli ungulati, e' rimasto indietro anni luce
    va Bon ...

    Lascia un commento:


  • Jack70
    ha risposto
    Originariamente inviato da darkmax Visualizza il messaggio
    ma voi dovete fare un abilitazione per ogni selvatico ?
    Si....
    capriolo e daino sono la base, dopo 3 anni di selezione a queste specie puoi fare l'abilitazione per il cervo ...
    per il cinghiale e' un altra storia ancora...

    Lascia un commento:


  • 7x64
    ha risposto
    Originariamente inviato da darkmax Visualizza il messaggio
    ma voi dovete fare un abilitazione per ogni selvatico ?
    Si ... Io ho finito i due anni di praticantato e dalla prossima stagione venatoria comincio anche io!!!!!

    Lascia un commento:


  • darkmax
    ha risposto
    Originariamente inviato da Jack70 Visualizza il messaggio
    A chi lo dici ...l
    a dire il vero qua in casentino c'è una bella popolazione di cervi ma io non ho mai fatto l'abilitazione per il cervo, troppe complicazioni ...
    ma voi dovete fare un abilitazione per ogni selvatico ?

    Lascia un commento:

Pubblicita STANDARD

Comprimi

Ultimi post

Comprimi

Unconfigured Ad Widget

Comprimi
Sto operando...
X