annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Ispra

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (42%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ispra

    Sembra che siano in arrivo restrizioni sulla caccia agli ungulati grazie ad un parere dell'ISPRA che dovrebbe essere imminente.

    Ci dovrebbero essere forti limitazioni anche sulla caccia di selezione e non solo sui cinghiali. Più di così, ma vogliono proprio chiuderla ?

  • #2
    Caccia: la Toscana mette in guardia l?Ispra, su eventuali nuove restrizioni : Ilcacciatore.com
    CHI AMA LA CACCIA VIVE LA NATURA sigpic

    COMMENTA


    • #3
      Se non si danno da fare il problema si presenterà tra non molto anche nel Nord Barese, i cinghiali si vedono ormai ovunque, altro che limitazioni, i danni già si contano sia in agricoltura sia sulle strade.
      Saluti

      COMMENTA


      • #4
        Io accetterei le restrizioni e non farei la caccia di selezione al cinghiale, lasciamo che si mangino le ruote della macchina!!!!!!!!!!!!!!
        Il vero cacciatore ama gli animali a cui dà la caccia, forse anche perché li considera complici di questa passione in cui ritrova la sua origine esistenziale.
        Indro Montanelli


        Ciao Mauro,amico mio!

        COMMENTA


        • #5
          stiamo senza sparare , non so , 3 anni , a cinghiali e caprioli . vedete che arriveranno a implorarci di accopparli . ne ho visti di animalari che dopo un danno alla macchinina mi dicevano : ammazzali tutti . he he he
          chi dice che il gatto prende il topo per fame , non ha capito niente della bellezza della vita

          COMMENTA


          • #6
            Originariamente inviato da plus Visualizza il messaggio
            Sembra che siano in arrivo restrizioni sulla caccia agli ungulati grazie ad un parere dell'ISPRA che dovrebbe essere imminente.

            Ci dovrebbero essere forti limitazioni anche sulla caccia di selezione e non solo sui cinghiali. Più di così, ma vogliono proprio chiuderla ?
            Mi pare che dovrebbero essere le organizzazioni venatorie, ad alto livello ad intervenire, in via preventiva, i sistemi se si vuole,si trovano.Il problema è che l'intervento dovrebbe essere rivolto anche nei riguardi delle Regioni e Province, una volta saputo di che cosa si tratta.I pareri dell'ISPRA non sono vincolanti, lo abbiamo visto con la questione delle monolitiche, è che le Regioni e le Provincie li adottano, fottendosene di tutti, senza alcun obbligo di legge.

            COMMENTA


            • #7
              Originariamente inviato da Rudi4x4 Visualizza il messaggio
              Io accetterei le restrizioni e non farei la caccia di selezione al cinghiale, lasciamo che si mangino le ruote della macchina!!!!!!!!!!!!!!
              La penso esattamente come te......quando inizio' la selezione io ero contrario....................
              MARCO
              Ciao Mauro,sei nei nostri cuori!!!!!!

              COMMENTA


              • #8
                Originariamente inviato da M.B.209 Visualizza il messaggio
                La penso esattamente come te......quando inizio' la selezione io ero contrario....................
                MARCO

                Peccate in pragmatismo !!!!!! Mi dispiace !

                COMMENTA


                • #9
                  Originariamente inviato da Piacca Visualizza il messaggio
                  Mi pare che dovrebbero essere le organizzazioni venatorie, ad alto livello ad intervenire, in via preventiva, i sistemi se si vuole,si trovano.Il problema è che l'intervento dovrebbe essere rivolto anche nei riguardi delle Regioni e Province, una volta saputo di che cosa si tratta.I pareri dell'ISPRA non sono vincolanti, lo abbiamo visto con la questione delle monolitiche, è che le Regioni e le Provincie li adottano, fottendosene di tutti, senza alcun obbligo di legge.
                  è vero formalmente non sono vincolanti , ma politicamente contro il parere scientifico non ci si mette nessuno (figurarsi poi se per stare dalla parte dei cacciatori) .
                  In toscana si adeguano immediatamente (vedi ultimo calendario venatorio ) ; volevo sapere se vi fosse qualcuno "informato" a che tipo di limitazioni stanno lavorando ...

                  COMMENTA


                  • #10
                    a parte gli scherzi , non penso che si arrivi a restrizioni sulla caccia agli ungulati . gli agricoltori li vedono come fumo negli occhi ( a ragione ) , e loro contano parecchio e come se contano . quest'anno in emilia si è aperto al cervo , e se non era per i danni che fanno col cavolo che li facevano cacciare . purtroppo , e mi spiace dirlo , questa è la caccia del futuro. ecocompatibile e altri paroloni vari , ovviamente non si è obbligati a farla , a ognuno la sua . ciao
                    chi dice che il gatto prende il topo per fame , non ha capito niente della bellezza della vita

                    COMMENTA


                    • #11
                      Proporrei a tutte le squadre cinghialari, di astenersi di cacciarli, fino a quando non verranno supplicati per farlo. Allora si che detteremmo legge.
                      Ciao Mauretto, sarai sempre nei miei pensieri.
                      Sta il cacciator fischiando
                      sull'uscio a rimirar..........

                      COMMENTA


                      • #12
                        E' tutto molto semplice e chiaro, già l'avevo detto anche su questo forum.
                        Vogliono che la caccia non sia efficace, in modo che possano giustificare di dare la possibilità agli agricoltori di vendersi gli animali che stazionano nei loro terreni e smettere così di pagare i danni.

                        Ciao

                        Claudio - siena

                        COMMENTA


                        • #13
                          Originariamente inviato da vivailpelo Visualizza il messaggio
                          E' tutto molto semplice e chiaro, già l'avevo detto anche su questo forum.
                          Vogliono che la caccia non sia efficace, in modo che possano giustificare di dare la possibilità agli agricoltori di vendersi gli animali che stazionano nei loro terreni e smettere così di pagare i danni.

                          Ciao

                          Claudio - siena
                          in che senso vendersi gli animali ? se dici la carne in certe zone te la tirano dietro ...

                          COMMENTA


                          • #14
                            Originariamente inviato da plus Visualizza il messaggio
                            in che senso vendersi gli animali ? se dici la carne in certe zone te la tirano dietro ...
                            Non è questione di carne, che indubbiamente almeno qui dalle mie parti non la mangiano più neppure i cani,ma che ha comunque un valore di mercato .... e' questione di vendere gli abbattimenti a cacciatori anche provenienti da regioni diverse per esempio,qui ad Arezzo se ne parla da tempo e già qualcosa è stato fatto negli ultimi due anni...così anche il nostro lavoro di selecontrollori tra censimenti, miglioramenti ambientali , semine a perdere e giornate rubate al lavoro e alle famiglie sarà equiparato a nulla, perché a quel punto saranno sufficienti gli euri per diventare selecontrollori...
                            Vivi come se dovessi morire domani, pensa come se non dovessi morire mai...
                            Saluti
                            Giacomo

                            COMMENTA


                            • #15
                              vendere gli abbattimenti ??? non ci posso credere !!!

                              Se parli di cinghiali partire chissà da dove per sparare a qualche cinghiale che magari neanche esce quando sei li (visto che non è che li puoi pasturare nel campo del contadino) , non mi pare proponibile .
                              Tra l'altro le squadre locali non credo che si presterebbero a fare cose del genere .

                              Per la caccia di selezione vera potrebbe avere senso solo se non riuscite a completare il piano e non ci sono cacciatori disponibili ad entrare stabilmente nei gruppi . Se il piano si realizza diciamo al 90% di che cavolo di danni si parla se più si quel tot non puoi andare !

                              COMMENTA

                              Pubblicita STANDARD

                              Comprimi

                              Ultimi post

                              Comprimi

                              Unconfigured Ad Widget

                              Comprimi
                              Sto operando...
                              X