annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

243 ma ???

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (44%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • 243 ma ???

    ma porca di una grandissima ... ,
    ma il 243 non era il calibro perfetto per il capriolo ???
    E' stato osannato in questo forum e altrove (uno per tutti da un tale signore GG che chi è del mestiere conosce) e sempre leggendo a destra e a manca sembrava che fosse il calibro " perfetto" per il piccolo cervide soprattutto se abinato alle 95 BT .
    E quando si dice perfetto per me si dovrebbe intendere che l'animale , se colpito bene e con le palle giuste, rimane sul posto o quasi senza danni esagerati .

    Morale , l'ultimo MA , colpito perfettamente a circa 50 m due dita dietro la spalla , usando una fiocchi commerciale 95 SST (che dovrebbe essere l'equivalente hornady della 95 ballistic tip) si fa almeno 50 metri a razzo prima di crollare .

    E meno male che ha puntato il prato, se si infilava nella macchia all'imbrunire , SALUTIIII ????

    L'unica mia speranza è che le cartucce fossero "lente" essendo una fiocchi probabilmente ci stà, però stiamo parlando di una sognora palla come la 95 SST a distanza ravvicinata , porca di una grandissima p ........a !!
    Ma dove sta tutto questo "spot on" ???

    Qualcuno mi dirà che un caso non fa statistica, ma cone inizio non ci siamo proprio .
    Adesso mi è venuto anche il dubbio se usare le Nosler 95 BT che ho ordinato o cambiare tutto ... mi è venuta la paura che il 243 non è adeguato in termini velocitari. E se il tiro fosse stato a 200 metri ? altro che 50 metri di corsa nel prato , magari lo perdevo davvero .

  • #2
    Re: 243 ma ???

    Originariamente inviato da plus Visualizza il messaggio
    ma porca di una grandissima ... ,
    ma il 243 non era il calibro perfetto per il capriolo ???
    E' stato osannato in questo forum e altrove (uno per tutti da un tale signore GG che chi è del mestiere conosce) e sempre leggendo a destra e a manca sembrava che fosse il calibro " perfetto" per il piccolo cervide soprattutto se abinato alle 95 BT .
    E quando si dice perfetto per me si dovrebbe intendere che l'animale , se colpito bene e con le palle giuste, rimane sul posto o quasi senza danni esagerati .

    Morale , l'ultimo MA , colpito perfettamente a circa 50 m due dita dietro la spalla , usando una fiocchi commerciale 95 SST (che dovrebbe essere l'equivalente hornady della 95 ballistic tip) si fa almeno 50 metri a razzo prima di crollare .

    E meno male che ha puntato il prato, se si infilava nella macchia all'imbrunire , SALUTIIII ????

    L'unica mia speranza è che le cartucce fossero "lente" essendo una fiocchi probabilmente ci stà, però stiamo parlando di una sognora palla come la 95 SST a distanza ravvicinata , porca di una grandissima p ........a !!
    Ma dove sta tutto questo "spot on" ???

    Qualcuno mi dirà che un caso non fa statistica, ma cone inizio non ci siamo proprio .
    Adesso mi è venuto anche il dubbio se usare le Nosler 95 BT che ho ordinato o cambiare tutto ... mi è venuta la paura che il 243 non è adeguato in termini velocitari. E se il tiro fosse stato a 200 metri ? altro che 50 metri di corsa nel prato , magari lo perdevo davvero .
    Magari a 200 mt la palla lavorava meglio che a 50, a 50 mt avrà fatto passata, sei riuscito a recuperare la palla?
    Si pace frui volumus, bellum gerendum est

    COMMENTA


    • #3
      Re: 243 ma ???

      Non ti fare prendere da questi dubbi.Il 243 per il capriolo va benissimo.Se ti può essere di conforto, quello che è successo a te, a me è successo decine - dico decine di volte .Colpito perfettamente al cuore l'animale parte come una scheggia ultilizzando l'ultimo sangue che ha e con l'aiuto dell'adrenalina va a morire mediamente a 50 - 70 metri a seconda dell'habitat, costringendoti anche a ricerche non sempre facili.E questo succede anche con calibri maggiori. Una buona Nosler Ballisti Tip, poi, va benissimo.Ciao.

      COMMENTA


      • #4
        Re: 243 ma ???

        preciso che faccio caccia di selezione da una decina d'anni e quindi ho visto e fatto diversi abbattimenti . Ho comprato recentemente una 243 proprio leggendo in lungo e in largo circa le sue "fantomatiche" qualità .

        @alaska
        la palla è uscita e mi sembra che meglio non potesse "lavorare" visto che ho trovato il cuore e relative arterie smembrate e un foro di uscita che ha smembrato la spalla vicina nonostantre non l'avesse attinta direttamente .

        @ piacca
        posso sapere che palle usi ?
        comunque se veramente devo mettere nel conto che decine di volte lanimale si fa 50\70 metri (magari nella macchia) per me ciò rende il calibro non adeguato almeno nelle nostre zone appenniniche .
        A questo punto vado avanti con il mio 7 RM tutta la vita visto che lascia gli animali sul posto e i danni , con palle da 140 AB, sono esattamente uguali se non minori rispetto a quello che ho visto in quest'unico caso con il 243.
        La domanda che mi sorge spontanea è: perchè usare il 243 se le cose si complicano invece di semplificarsi ?

        PS
        piacca ho l'impressione che tu sei il primo che dice le cose come stanno . Spesso leggo commenti di abbattimenti perfetti ma poi non ti dicono che te li devi andare a cercare...
        A meno che ripeto, la 95 SST non è adatta in partenza e vabbè allora pronto a riprovarci

        COMMENTA


        • #5
          Re: 243 ma ???

          Caro plus, l'abbinata cal 243 e palla "tipo" Ballistic Tip come quelle da te citate è senza dubbio ideale per il piccolo cervide.Su questo non ci piove!L'abbattimento perfetto cioè quando l'animale rimane sul posto ed i danni all'animale sono minimi avviene molto spesso e tutti lo cerchiamo, ma nell'abbattimento vengono ad influire fattori che sono al di fuori delnostro controllo.In un tiro medio a 120 - 180 metri, anche se sei un ottimo tiratore, non sempre la precisione è assoluta per i fattori che tutti ben conosciamo.Bastano pochi centimetri dal punto di impatto ideale e l'abbattimento non è più fulmineo e pulito.Influiscono poi fattori che non sono soto nostro controllo come le condizioni di vitalità dell'animale ed il suo stato nervoso del momento (calmo-vigile-spaventato) e non ultimi età e sesso dello stesso.Non è poi questione di calibri ( che comunque oltre un certo limite sarebbero inappropriati)vedrai che qualunque arma tu possa usare, quello che ti è successo è destinato a ripetersi.Io continuerei con palle tipo quelle che hai citatato.Se ti senti un ottimo tiratore e vuoi minimizzare i danni usa una palla dura come la Nosler partition da 85 grani ,Personalmento il 243 non lo uso più perchè l'ho "dovuto" vendere ad un amico che me lo invidiava (sparava benissimo)ma usavo proprio quella palla,IOra da tempo uso un 6,5 x 55 con palle da 100 grani Nosler Ballistic Tip. con eccellenti risultati,Ciao

          COMMENTA


          • #6
            Re: 243 ma ???

            ok provo ancora con le 95 BT certo è che se lo scherzetto della fuga di 50\70 metri si ripete ancora (sempre tirando bene in zona cardiaca ), per me il calibro NON è l'ideale .

            Ma hai provato il tiro alla base del collo diciamo per distanze sotto i 100 m ? O magari avuto info da chi lo pratica ?

            COMMENTA


            • #7
              Re: 243 ma ???

              Lo scherzetto si ripeterà di sicuro.Io ho un paio di amici che usano il 7 mm remington magnum con una cartuccia della Hornady da 139 grani sst
              e dicono di trovarsi bene (lo hanno preso anche in considerazione dell'apertura al Cervo che è stata fatta quest'anno) Mi sono trovato però per caso quando hanno portato gli aninali al controllo e uno aveva colpito nelle parti molli e non c'era un gran buco, l'altro sembrava colpito con un bazooka.Personalmente sono amante della bella fucilata, quella che fa il foro di una biro in entrata e poco più grosso in uscita.Non sparo mai al collo, non ne vedo la ragione, se non è l'ultimo giorno di caccia.Aspetto che sia ben posizionato altrimenti rimando alla prossima volta.Alcuni che conosco lo praticano, ma sempre a brevi distanze perchè è un tiro delicato.N.B: brevi intendo dire 50/80 metri .
              Ciao

              COMMENTA


              • #8
                Re: 243 ma ???

                Originariamente inviato da Piacca Visualizza il messaggio
                Lo scherzetto si ripeterà di sicuro.Io ho un paio di amici che usano il 7 mm remington magnum con una cartuccia della Hornady da 139 grani sst
                e dicono di trovarsi bene (lo hanno preso anche in considerazione dell'apertura al Cervo che è stata fatta quest'anno) Mi sono trovato però per caso quando hanno portato gli aninali al controllo e uno aveva colpito nelle parti molli e non c'era un gran buco, l'altro sembrava colpito con un bazooka.Personalmente sono amante della bella fucilata, quella che fa il foro di una biro in entrata e poco più grosso in uscita.Non sparo mai al collo, non ne vedo la ragione, se non è l'ultimo giorno di caccia.Aspetto che sia ben posizionato altrimenti rimando alla prossima volta.Alcuni che conosco lo praticano, ma sempre a brevi distanze perchè è un tiro delicato.N.B: brevi intendo dire 50/80 metri .
                Ciao
                ai tuoi amici che usano il 7RM puo riferire che le SST oppure le BT dovrebbero usarle per tiri oltre i 200 m, prima vanno benisimmo le Nosler Accubonb sempe da 140. Vedranno che i danni, a meno di non colpire l'omero, saranno minimi .

                Il tiro alla base del collo era per evitare lo scherzetto di cui sopra visto che ho letto che se ben effettuato l'animale rimane sul posto al 100% .
                Ero curioso però di avere un riscontro da qualcuno che ha avuto qualche esperienza diretta.

                Un aluto e a presto.

                PS
                BT ed AB della nosler hanno entrame lo stesso punto di impatto (sicuro perchè le uso enrambe), per le SST da verificare .

                COMMENTA


                • #9
                  Re: 243 ma ???

                  Sono cacciatori( e tiratori) esperti.La cartuccia è stata scelta in funzione soprattutto del cervo e del muflone,poi l'adattano ovviamente anche al capriolo ben sapendo come stanno le cose ma sono contenti così.

                  COMMENTA


                  • #10
                    Re: 243 ma ???

                    Originariamente inviato da Piacca Visualizza il messaggio
                    Sono cacciatori( e tiratori) esperti.La cartuccia è stata scelta in funzione soprattutto del cervo e del muflone,poi l'adattano ovviamente anche al capriolo ben sapendo come stanno le cose ma sono contenti così.
                    140gr non sono un p'ò leggerini per un cervo?
                    Si pace frui volumus, bellum gerendum est

                    COMMENTA


                    • #11
                      Re: 243 ma ???

                      Fanno femmine e/o fusoni.I tiri nella zone dove cacciano mediamente non superano i 150 metri e la palla può andare,tenendo conto anche che la usano anche sul muflone (e lì si che i tiri sono piuttosto lunghi) e capriolo.Non sono persone che si possono permettere molte armi e fanno come possono.Ciao

                      COMMENTA


                      • #12
                        Re: 243 ma ???

                        Plus mi tocchi nell'anima parlando in questo modo del 243 tanto più che lo fai citando un caso isolato. Io per esempio potrei citarti un centinaio di abbattimenti effettuati con questo calibro e la maggior parte di questi erano daini tirati sulla soglia dei 200 metri! Io uso esclusivamente la BT da 95 grn e solo qualche volta l'ho tradita con la partition sempre da 95 che però in alcuni casi mi ha prodotto danni addirittura superiori. Bada bene ho anche altri calibri maggiori, ma nessuno di questi mi ha mai dato le stesso soddisfazioni che ho avuto con il 243. L'animal eche si allontana dall'anshunz puo' esserci anche con 300 win mag. Anzi di dirò di più una volta ho dovuto finire con il coltello una scofa tirata sulla spalla a circa 80 metri con un 300 wby e una palla acubond da 180 grn! Continua ad usarlo con fiducia e vedrai che avrai da ricrederti.
                        L'intelligenza è limitata, la stupidità no! - Torraiolo-

                        COMMENTA


                        • #13
                          Re: 243 ma ???

                          Originariamente inviato da Torraiolo Visualizza il messaggio
                          Plus mi tocchi nell'anima parlando in questo modo del 243 tanto più che lo fai citando un caso isolato. Io per esempio potrei citarti un centinaio di abbattimenti effettuati con questo calibro e la maggior parte di questi erano daini tirati sulla soglia dei 200 metri! Io uso esclusivamente la BT da 95 grn e solo qualche volta l'ho tradita con la partition sempre da 95 che però in alcuni casi mi ha prodotto danni addirittura superiori. Bada bene ho anche altri calibri maggiori, ma nessuno di questi mi ha mai dato le stesso soddisfazioni che ho avuto con il 243. L'animal eche si allontana dall'anshunz puo' esserci anche con 300 win mag. Anzi di dirò di più una volta ho dovuto finire con il coltello una scofa tirata sulla spalla a circa 80 metri con un 300 wby e una palla acubond da 180 grn! Continua ad usarlo con fiducia e vedrai che avrai da ricrederti.

                          sono le parole di un uomo innamorato le tue... :-)
                          un caro saluto,
                          paolo

                          COMMENTA


                          • #14
                            Re: 243 ma ???

                            Torraiolo, non per fare il "Pierino"della situazione ma non scopro certo l'umidità nei pozzi se dico a "plus "che comunque , se una Nosler partition e una Ballistic Tip non colpiscono un osso, la prima passa come una biro, l'altra si frammenta e danneggia molto di più.Ciao

                            COMMENTA


                            • #15
                              Re: 243 ma ???

                              Originariamente inviato da Piacca Visualizza il messaggio
                              Torraiolo, non per fare il "Pierino"della situazione ma non scopro certo l'umidità nei pozzi se dico a "plus "che comunque , se una Nosler partition e una Ballistic Tip non colpiscono un osso, la prima passa come una biro, l'altra si frammenta e danneggia molto di più.Ciao
                              Guarda non metto assolutamente in dubbio quello che dici, purtroppo però quelle poche esperienze che ho avuto con la partition non mi hanno soddisfatto in pieno. Ripeto, "poche", ma quello che ho constatato che di sicuro la partition penetra molto di più soprattutto se impatta su un osso. Ma la parte apicale rimane cmq mobida, di conseguenza in un calibro come il 243 piuttosto veloce (cronografo alla mano riesco a far toccare alla palla da 95 grn dai 975 ai 982 m/s) i danni in ogni caso non sono quasi mai poco rilevanti! Ma meglio 1 KG di carne perso subito che perdere l'intero animale perchè ritrovato il giono dopo e accorgersi che è stato la pietanza per un branchetto di cinghiali.
                              L'intelligenza è limitata, la stupidità no! - Torraiolo-

                              COMMENTA

                              Pubblicita STANDARD

                              Comprimi

                              Ultimi post

                              Comprimi

                              Unconfigured Ad Widget

                              Comprimi
                              Sto operando...
                              X