annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Visori nottururni da puntamento

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (44%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #31
    Originariamente inviato da SPRINGER TOSCANO Visualizza il messaggio
    C'è l'imbarazzo della scelta, quale delle tante è più conveniente prendere?

    COMMENTA


    • #32
      Originariamente inviato da giovannit. Visualizza il messaggio

      Con quest'aggeggio attaccato all'oculare dell'ottica e' bene non sparare con niente di piu' potente di un .223, o l'aggeggio con il rinculo anche di un .308 ti farebbe un occhio nero come il carbone e ti potrebbe spaccare sopracciglio o naso.
      Ho letto che lo consigliano massimo per il 308. Il mio amico lo ha ordinato per metterlo su una carabina 7x64. Ho aperto questa discussione proprio perché qualcosa non mi quadrava, volevo più informazioni, e ho fatto bene. Però a questo punto non gli dico niente, lui si fida ciecamente (e speriamo che non lo diventi con la botta nell'occhio)di un tecnico dei visori notturni.

      COMMENTA


      • #33
        io la mia l'ho montata cosi' è molto compatta, leggera e molto potente!! Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   WhatsApp Image 2019-08-07 at 17.19.21.jpeg 
Visite: 133 
Dimensione: 84.0 KB 
ID: 1872567
        germano56 piace questo post.

        COMMENTA


        • #34
          Originariamente inviato da germano56 Visualizza il messaggio

          Ho letto che lo consigliano massimo per il 308. Il mio amico lo ha ordinato per metterlo su una carabina 7x64. Ho aperto questa discussione proprio perché qualcosa non mi quadrava, volevo più informazioni, e ho fatto bene. Però a questo punto non gli dico niente, lui si fida ciecamente (e speriamo che non lo diventi con la botta nell'occhio)di un tecnico dei visori notturni.
          -----------------------------------------------------
          Hai visto la carabina di capriolo astuto? Ecco, una semplice pila e niente visore notturno..... tutti soldini risparmiati.
          Ciao Mauretto, sarai sempre nei miei pensieri.
          Sta il cacciator fischiando
          sull'uscio a rimirar..........

          COMMENTA


          • #35
            con 1000€ ho preso tutto!! arma e ottica a 750€ e poi la torcia led lenser a 250€ completa di attacchi sia per la torcia che per l'ottica, i filtri rosso, verde, giallo e blu... i filtri servono per pioggia, neve e nebbia e il telecomando a distanza.
            Fino a 250 metri vedi tranquillamente.. guardando con l'ottica naturalmente ma deve essere impostata alla massima potenza... anche ieri sera mi sono divertito a guardare un capriolo che mangiava alle 22.30
            La porto sempre con me e mi entra in tasca

            COMMENTA


            • Tizzj
              Tizzj commentata
              Modifica di un commento
              Ho visto il link che hai messo, se è la stessa lampada che usi te è comprata bene. Io ho una fenix che danno per 1000lumen che però sui 120 mt muore, quella descritta nel link è 420lumen sembra che spari molto di più. Se me lo confermi la ordino subito. Ciao e grazie

          • #36
            Originariamente inviato da Capriolo Astuto Visualizza il messaggio
            con 1000€ ho preso tutto!! arma e ottica a 750€ e poi la torcia led lenser a 250€ completa di attacchi sia per la torcia che per l'ottica, i filtri rosso, verde, giallo e blu... i filtri servono per pioggia, neve e nebbia e il telecomando a distanza.
            Fino a 250 metri vedi tranquillamente.. guardando con l'ottica naturalmente ma deve essere impostata alla massima potenza... anche ieri sera mi sono divertito a guardare un capriolo che mangiava alle 22.30
            La porto sempre con me e mi entra in tasca
            Depliant ovvero dati tecnici, grazie

            COMMENTA


          • #37
            Su questo argomento con me invitate la lepre a correre, ma c'è da farebuna grossa precisazione, per tirare di notte, occorrono strumenti di elevata qualità.
            Diciao che ci sono tre tipi di strumenti, escluse le torce pure, per tirare al buio:

            - Visori digitali
            - Visori ad intensificazuone di luce
            - Visori termici

            I digitali, sono delle telecamere altamente sensibili, ma che funzionano con torce infrarose a 850 o 940nm. Con gli 850 si vede il rosso, ma illuminano più a lungo, con i 940 non vedi nulla, ma sono efficaci a breve distanza. (si possono usare anche di giorno)

            I visori ad intensificazione luce notturna da 1 a 3 genarazioni (dopo i tre sono solo per uso militare e non commercializzabili civilmente), funzionano con la luce stellare o lunare, ma in totale assenza hanno bisogno anche questi delle torce ad infrarossi. (si possono usare solo di notte).

            I visori termici, sono uno spettacolo, funzionano, di giorno e di notte, ci vedi anche attraverso nebbia o cespugli, ma costano molto.

            Per tutti e tre i tipi esistono in version clipon ossia applicabili sulla capapana dell'ottica, trasformandola in "visore notturno".

            Il parv 007 è un visore digitale che si attacca all'oculare dell'ottica. Quindi dovresti tirare con il collo molto indietro e con l'occhio "ATTACCATO" all'oculare. In altre parole andrebbe bene solo su una aria compressa di bassissima potenza e anche anche!

            Poi se entriamo nel dettaglio si apre un mndo di tipologie e modelli, ma non finiremmo più...

            Io personalmente per spendere il giusto mi orienterei su un Pulsare Forward F155 e ci abbinerei una torcia ir da 850 nm.

            Sia chiaro non è il non plus ultra perchè è un digitale, ma è un clipon, costa il giusto e tutto sommato funzionicchia.

            Poi ci sono i vari ATN che su internet si trovano a pochissimo, ma sono fissi sull'ottica e se ti si scarica la batteria a tradimento o si rompono o hanno una anomalia o gli viene il cilclo (sono comunque strumenti elettronici) sei a piedi.

            Per qualsiasi cosa chiamami in privato.
            germano56 piace questo post.
            L'intelligenza è limitata, la stupidità no! - Torraiolo-

            COMMENTA


            • #38
              Originariamente inviato da Torraiolo Visualizza il messaggio
              Il parv 007 è un visore digitale che si attacca all'oculare dell'ottica. Quindi dovresti tirare con il collo molto indietro e con l'occhio "ATTACCATO" all'oculare. In altre parole andrebbe bene solo su una aria compressa di bassissima potenza e anche anche!
              Sono curioso di come andrà a finire con quello che è stato ordinato da un mio amico. Vi terrò informati di eventuali modifiche che riterrà opportuno applicare, in modo da poterlo utilizzare sulla sua carabina, che non è di piccolo calibro.

              COMMENTA


              • #39
                Originariamente inviato da Torraiolo Visualizza il messaggio
                Io personalmente per spendere il giusto mi orienterei su un Pulsare Forward F155 e ci abbinerei una torcia ir da 850 nm.

                Sia chiaro non è il non plus ultra perchè è un digitale, ma è un clipon, costa il giusto e tutto sommato funzionicchia.
                Da queste parti è introvabile, Chi ha avuto la fortuna di trovarlo appena uscito lo ha pagato 1.100/1.200 euro E' quello che si applica sulla campana dell'ottica. L'armeria Consoli di Roma, pubblicizza il Pulsar Forward DFA 75 a 1.500 euro, non ho capito se è uguale all'F155 si applica ugualmente davanti la campana dell'ottica. Chi ha lo Yukon ne parla bene, anzi a corta distanza il 4,6x42 è più nitido del 6x Dove l'uso è consentito può essere montato fisso sulla carabina, però bisognerebbe sacrificare un'arma solo per la caccia al cinghiale.

                COMMENTA


                • #40
                  Il DFA 75 non è uguale all' F155, perchè a differenza di quest'ultimo va tarato sulla carabina su cui va montato ad una determinata distanza.
                  L'F155 lo monti e basta.
                  Lo Yukon è molto limitato ed i problemi che ti dicevo, è un digitale e se ti abbandona l'elettronica (bateria, difetti, etc...) sei a piedi.
                  Molto meglio l'ATN x-sight 4K, ma stesso discorso, dello Yukon.
                  Con i sistemi clip-on se hai un problema li togli e continui ad usare l'ottica in modo tradizionale.
                  Il PRD NV007, credimi non può essere una soluzione efficace...Sicuramente va bene per le riprese, ma non per spararci...bene che fa ti dai l'ottica in faccia (devi per forza attaccare l'occhio all'oculare) senza contare che rischi il torcicollo.
                  germano56 piace questo post.
                  L'intelligenza è limitata, la stupidità no! - Torraiolo-

                  COMMENTA


                  • #41
                    Tutto si trova via internet, nulla è introvabile!
                    germano56 piace questo post.
                    L'intelligenza è limitata, la stupidità no! - Torraiolo-

                    COMMENTA


                    • #42
                      Ok, grazie, adesso ho capito la differenza che passa fra il DFA75 e l'F155. Quando ho parlato di Pulsar a 1.200 euro mi riferivo all'F155, perché chi lo ha lo mota su qualsiasi ottica senza nessuna taratura. Secondo te quando potrebbe costare attualmente un F155? E perché è difficile trovarli?

                      COMMENTA


                      • Pieffe50
                        Pieffe50 commentata
                        Modifica di un commento
                        Germano, fai posto sulla casella degli MP che è piena zeppa...
                        mandi

                    • #43
                      Originariamente inviato da Torraiolo Visualizza il messaggio
                      Su questo argomento con me invitate la lepre a correre, ma c'è da farebuna grossa precisazione, per tirare di notte, occorrono strumenti di elevata qualità.
                      Diciao che ci sono tre tipi di strumenti, escluse le torce pure, per tirare al buio:

                      - Visori digitali
                      - Visori ad intensificazuone di luce
                      - Visori termici

                      I digitali, sono delle telecamere altamente sensibili, ma che funzionano con torce infrarose a 850 o 940nm. Con gli 850 si vede il rosso, ma illuminano più a lungo, con i 940 non vedi nulla, ma sono efficaci a breve distanza. (si possono usare anche di giorno)

                      I visori ad intensificazione luce notturna da 1 a 3 genarazioni (dopo i tre sono solo per uso militare e non commercializzabili civilmente), funzionano con la luce stellare o lunare, ma in totale assenza hanno bisogno anche questi delle torce ad infrarossi. (si possono usare solo di notte).

                      I visori termici, sono uno spettacolo, funzionano, di giorno e di notte, ci vedi anche attraverso nebbia o cespugli, ma costano molto.

                      Per tutti e tre i tipi esistono in version clipon ossia applicabili sulla capapana dell'ottica, trasformandola in "visore notturno".

                      Il parv 007 è un visore digitale che si attacca all'oculare dell'ottica. Quindi dovresti tirare con il collo molto indietro e con l'occhio "ATTACCATO" all'oculare. In altre parole andrebbe bene solo su una aria compressa di bassissima potenza e anche anche!

                      Poi se entriamo nel dettaglio si apre un mndo di tipologie e modelli, ma non finiremmo più...

                      Io personalmente per spendere il giusto mi orienterei su un Pulsare Forward F155 e ci abbinerei una torcia ir da 850 nm.

                      Sia chiaro non è il non plus ultra perchè è un digitale, ma è un clipon, costa il giusto e tutto sommato funzionicchia.

                      Poi ci sono i vari ATN che su internet si trovano a pochissimo, ma sono fissi sull'ottica e se ti si scarica la batteria a tradimento o si rompono o hanno una anomalia o gli viene il cilclo (sono comunque strumenti elettronici) sei a piedi.

                      Per qualsiasi cosa chiamami in privato.
                      Hai ragione. Mi ero dimenticato di includere nel mio post i visori termici. Ottimi ma, come dici, costosissimi.
                      CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

                      COMMENTA


                      • Torraiolo
                        Torraiolo commentata
                        Modifica di un commento
                        Sono costosissimi è vero, ma i termici funzionano davvero e senza compromessi.

                    • #44
                      Originariamente inviato da germano56 Visualizza il messaggio
                      Ok, grazie, adesso ho capito la differenza che passa fra il DFA75 e l'F155. Quando ho parlato di Pulsar a 1.200 euro mi riferivo all'F155, perché chi lo ha lo mota su qualsiasi ottica senza nessuna taratura. Secondo te quando potrebbe costare attualmente un F155? E perché è difficile trovarli?
                      Io ho visto su internet e si trova intorno i 1.100, ma poi devi spenderne altri 110 per gli attacchi di misura adeguata alla campana dell'ottica. 40, 50, 56 etc.. e sono 110 euro ad attacco.
                      La Dimar mi pare che abbia F135, che ha l'oculare di uscita più piccolo, ma data la poca differenza di prezzo dall' F155 io lo sconsiglio.
                      Comunque si trova, se non ti fidi ad acquistarlo via Internet, vai alla tua armeria di fiducia e te lo fai ordinare.
                      germano56 piace questo post.
                      L'intelligenza è limitata, la stupidità no! - Torraiolo-

                      COMMENTA


                      • germano56
                        germano56 commentata
                        Modifica di un commento
                        Grazie Torraiolo, proverò a chiedere a qualche armeria.

                    • #45
                      buongiorno, se avete possibilità provate un " vecchio pulsar xp 75" quello che funzionava con due pilo stilo, è un termico che ora si comincia a trovare ad una cifra abbastanza abbordabile ma parliamo di un'ottica che quando è uscita costava oltre 6.000 euro, indistruttibile, non si consuma niente solo pile stilo e durano oltre 4 ore, ottica con specifiche militari e reste a calibri fino ad 8.000 joule di potenza. visione termica fino a 1.500 metri è tutto un'altro mondo e basta non lascia scampo a niente solo all'errore umano. se avete qualcuno che lo conosce parlatene e vedrete un'altro mondo. altro che mille euro più attacchi buttati nell'armadio per non rispetto delle aspettative!
                      germano56 piace questo post.

                      COMMENTA

                      Pubblicita STANDARD

                      Comprimi

                      Ultimi post

                      Comprimi

                      Unconfigured Ad Widget

                      Comprimi
                      Sto operando...
                      X