annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Visori nottururni da puntamento

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (35%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Visori nottururni da puntamento

    Mi sono permesso di aprire questa discussione, perché ormai in alcune regioni italiane per il contenimento dei cinghiali questi visori sono diventati legittimi. Io non ho nessuna esperienza in merito, vorrei farla teoricamente attraverso il Forum, vorrei più informazioni possibili da chi li utilizza. Mi hanno detto dell'esistenza di un piccolo visore da applicare all'oculare dell'ottica. Si tratta del Pard nv007, dal peso di 250 g. oltre ad essere contenuto nel peso lo è anche nel prezzo. Se qualcuno potrebbe elencare pregi e difetti, non solo di questo visore ma anche di altri, farebbe un grande favore a qualche utente di questo forum. Grazie per la collaborazione.
    Franuliv piace questo post.

  • #2
    Originariamente inviato da germano56 Visualizza il messaggio
    Mi sono permesso di aprire questa discussione, perché ormai in alcune regioni italiane per il contenimento dei cinghiali questi visori sono diventati legittimi. Io non ho nessuna esperienza in merito, vorrei farla teoricamente attraverso il Forum, vorrei più informazioni possibili da chi li utilizza. Mi hanno detto dell'esistenza di un piccolo visore da applicare all'oculare dell'ottica. Si tratta del Pard nv007, dal peso di 250 g. oltre ad essere contenuto nel peso lo è anche nel prezzo. Se qualcuno potrebbe elencare pregi e difetti, non solo di questo visore ma anche di altri, farebbe un grande favore a qualche utente di questo forum. Grazie per la collaborazione.
    Non conosco questo visore applicabile ad un'ottica normale, ma cosi', buttando un'opinione infondata, ci credo poco. Io non utilizzo visori notturni perche' in Alabama sono vietati, anche per animali come i cinghiomaiali che sono considerati qui alla stregua delle pantegane--immondizia vivente che e' legittimo uccidere e lasciare in pasto ad avvoltoi e coyotes. Credo pero' che un proprietario terriero possa ottenere un permesso speciale per usarli sulla sua terra quando la cacciaai cervi e' chiusa, in modo che non ci sia qualche furbo che abbatte un cervo di notte col visore notturno, e poi lo porta a casa il giorno fatto.

    Ci sono visorni notturni di tanti tipi. QUi il costo va dai 600 dollari ai 5000+ dollari, a seconda del tipo. Ce ne sono di due tipi: quelli a raggi infrarossi, che proiettano raggi infrarossi con un aggeggio montato sull'ottica (non un'ottica normale). L'ottica percepisce il calore dell'oggetto inquadrato e cio' che vedi e' la sagoma luminosa dell'animale; l'altro tipo (molto piu' costoso) e' ad amplificazione dei luce ambiente (stelle, luna, ecc) In Vietnam i G.I.'s li avevano soprennominato "Star light, star bright," o qualcosa del genere, basando tale nome su--credo--una canzone nella Biancaneve di Disney.
    Questi ultimi si suddividono in "generazioni." Quelli di prima generazione non sono un granche' come risoluzione (nitidezza) dell'immagine. Quelli di terza o quarta generazione sono infinitamente migliori, ma col loro prezzo ti ci compri cinque carabine. Se non sbaglio Giangio mostro' una di quelle ottiche a raggi infrarossi di prezzo piu' accessibile, qui intorno ai 600 dollari, da voi, se passa per le mani di Bignami... chissa'. Non credo che quelle ad amplificazione di luce ambiente possano essere esportate dagli U.S. per non farle finire in mano ai terroristi che tanto poi le comprano da Putin Made in Russia.

    Io, possedendo due appezzamenti di terreno potrei forse ottenere un permesso di usarle un visore notturno per cinghiomaiali e coyotes ma nel pascolo dietro casa ci sono parecchie vacche, e quando si spara di notte chi lo sa dove una palla che devia attraverso un animale sparabile o colpisce un ramo o sasso invisibile in una tale ottica vada a finire. Adesso vado a fare una ricerchina su Internet e vedo se riesco a trovare qualche modello di tali ottiche
    CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

    COMMENTA


    • #3
      Per cominciare (e vedo che i prezzi sono calati parecchio). Pero' vedo che in questo sito hanno anche visori puri e semplici, cioe' non da montare su un fucile, ma per guardare di notte

      https://www.opticsden.com/best-night...-rifle-scopes/
      CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

      COMMENTA


      • #4
        Ecco un altro sito:

        https://www.nightvisionguys.com/night-vision-scopes




        CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

        COMMENTA


        • #5
          Originariamente inviato da germano56 Visualizza il messaggio
          Mi sono permesso di aprire questa discussione, perché ormai in alcune regioni italiane per il contenimento dei cinghiali questi visori sono diventati legittimi. Io non ho nessuna esperienza in merito, vorrei farla teoricamente attraverso il Forum, vorrei più informazioni possibili da chi li utilizza. Mi hanno detto dell'esistenza di un piccolo visore da applicare all'oculare dell'ottica. Si tratta del Pard nv007, dal peso di 250 g. oltre ad essere contenuto nel peso lo è anche nel prezzo. Se qualcuno potrebbe elencare pregi e difetti, non solo di questo visore ma anche di altri, farebbe un grande favore a qualche utente di questo forum. Grazie per la collaborazione.
          -------------------------------------

          se tu, come hai detto, spari a 40 mt. una buona torcia a led, posizionata sotto la canna, è meglio di qualsiasi visore.
          Ciao Mauretto, sarai sempre nei miei pensieri.
          Sta il cacciator fischiando
          sull'uscio a rimirar..........

          COMMENTA


          • #6
            Quel visore viene applicato dietro al cannocchiale (sull'oculare), a parte la qualità che non conosco, ti troveresti a sparare in una posizione innaturale e molto scomoda.
            Per me da scartare !
            teufel.35 piace questo post.

            COMMENTA


            • #7
              Originariamente inviato da walker960walker Visualizza il messaggio

              -------------------------------------

              se tu, come hai detto, spari a 40 mt. una buona torcia a led, posizionata sotto la canna, è meglio di qualsiasi visore.
              C'è una notevole differenza ad inquadrare un selvatico che si muove tranquillo nel buio con un ATN 3-14 e simili o farlo in quel secondo scarso che hai a disposizione da quando accendi la torcia. Si possono evitare ferimenti che, oltre a causare inutili sofferenze, non sempre portano al recupero (il giorno successivo) del capo sparato.
              teufel.35, Pieffe50 e germano56 piace questo post.
              Aldo Peruzzi

              COMMENTA


              • walker960walker
                walker960walker commentata
                Modifica di un commento
                Un secondo?.... Hai mai provato?

              • al-per
                al-per commentata
                Modifica di un commento
                Cinghiali e volpi.

            • #8
              Originariamente inviato da Pieffe50 Visualizza il messaggio
              Quel visore viene applicato dietro al cannocchiale (sull'oculare), a parte la qualità che non conosco, ti troveresti a sparare in una posizione innaturale e molto scomoda.
              Per me da scartare !
              Non è quello che pensi, l'acquisizione del bersaglio avviene attraverso l'ottica, tu forse pensavi avvenisse attraverso un monitor.

              COMMENTA


              • #9
                Sicuramente un buon visore è meglio ma......una torcia a led applicata sopra l' ottica ti da molto, ma molto più tempo di una secondo sopratutto utilizzando il fascio di luce regolato in modo che si ampio.

                Una torcia a led ti consente di vedere e sparare anche oltre i 100 mt.....
                walker960walker piace questo post.

                COMMENTA


                • Pieffe50
                  Pieffe50 commentata
                  Modifica di un commento
                  Sotto, non sopra !

              • #10
                Originariamente inviato da walker960walker Visualizza il messaggio

                -------------------------------------

                se tu, come hai detto, spari a 40 mt. una buona torcia a led, posizionata sotto la canna, è meglio di qualsiasi visore.
                Mi hanno detto che una buona torcia con la luce verde non da fastidio ai cinghiali, ma non mi va di spendere sopra i 100 euro, perché tanto costa una buona torcia previsti di attacchi da mettere sulla carabina. Salvo casi eccezionali dove ho dovuto rinunciare al tiro perché non avevo le condizioni giuste per valutare il capo da abbattere, difficilmente ho rinunciato perché non riuscivo ad inquadrare il bersaglio. Sulla carabinetta ho un'ottica 3-12x56 con il puntino luminoso che non mi ha mai dato problemi. Devo dirti con la massima sincerità che sono troppo favorevole al visore notturno, anche se non ho mai criticato chi lo utilizzava e chi si sta attrezzando per utilizzarlo. Chiedo informazioni per non farmi trovare impreparato se casomai dovessi decidere per un eventuale acquisto.

                COMMENTA


                • walker960walker
                  walker960walker commentata
                  Modifica di un commento
                  Secondo me sono soldi buttati. I cinesi hanno torce a led da far invidia alle marche conosciute. Con 10/15 euro prendi una torcia che a 100 mt fa giorno.... e i cinghiali non si spaventano, ... si incuriosiscono, fidati. Devi prendere, (se vuoi) solo gli attacchi, se no due buoni elastici in cauciù sono sufficenti.
                  Guarda, puoi anche regolare il fascio di luce al centro del mirino... insomma si usa a mo di laser......

              • #11
                A
                Originariamente inviato da SPRINGER TOSCANO Visualizza il messaggio
                Sicuramente un buon visore è meglio ma......una torcia a led applicata sopra l' ottica ti da molto, ma molto più tempo di una secondo sopratutto utilizzando il fascio di luce regolato in modo che si ampio.

                Una torcia a led ti consente di vedere e sparare anche oltre i 100 mt.....
                A me hanno detto che il fascio di luce verde va utilizzato stretto. Comunque non dovrebbe dare quella calma che serve per piazzare il tiro con precisione.

                COMMENTA


                • #12
                  Possibile che nessuno utilizza o ha sentito parlare di questo Pard nv007?

                  COMMENTA


                  • #13
                    Originariamente inviato da giovannit. Visualizza il messaggio
                    Giovanni, i prezzi di visori notturni da puntamento di fascia bassa sono più convenienti in Italia. Però quelli che hai postato non sono visori da applicare all'ottica della carabina. Il vantaggio sta che questo tipo di visore può essere montato e smontato in pochissimo tempo su qualsiasi ottica. Tutte le carabine a disposizione del cacciatore possono trovare impiego sia di notte che di giorno, questo per non sacrificare una carabina per la caccia notturna.

                    COMMENTA


                    • #14
                      Io uso una torcia della led lenser.. con slitta weaver posta sull'ottica. Ho potuto vedere chiaramente un gruppo di daini a 180 metri.. era buio pesto!!
                      la torcia è la led lenser p7.
                      La puoi trovare anche su amazon, il punto forte di questa torcia è che non da noia agli animali.. continuano a brucare tranquilli come se niente fosse... l'ho potuto constatare molte volte sia sui daini, caprioli, lepri e volpi.. perchè abitando in campagna la sera dopo cena mi diverto a vedere cosa esce a buio e mi si apre un mondo!!

                      COMMENTA


                      • Pieffe50
                        Pieffe50 commentata
                        Modifica di un commento
                        Ci sono animali ed animali... Certi stanno fermi, altri (quelli + furbi e scafati) partono di gran carriera...

                    • #15
                      Originariamente inviato da Capriolo Astuto Visualizza il messaggio
                      Io uso una torcia della led lenser.. con slitta weaver posta sull'ottica. Ho potuto vedere chiaramente un gruppo di daini a 180 metri.. era buio pesto!!
                      la torcia è la led lenser p7.
                      La puoi trovare anche su amazon, il punto forte di questa torcia è che non da noia agli animali.. continuano a brucare tranquilli come se niente fosse... l'ho potuto constatare molte volte sia sui daini, caprioli, lepri e volpi.. perchè abitando in campagna la sera dopo cena mi diverto a vedere cosa esce a buio e mi si apre un mondo!!
                      Ma emette il fascio di luce bianca? quando tempo riesci a puntare senza infastidire le bestie?

                      COMMENTA

                      Pubblicita STANDARD

                      Comprimi

                      Ultimi post

                      Comprimi

                      Unconfigured Ad Widget

                      Comprimi
                      Sto operando...
                      X