annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

223 remigton sul cinghiale.....esperienze!!!

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (35%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da arsvenandi Visualizza il messaggio

    (omissis...)

    1) lo stesso universo venatorio da te citato non si capacita ancora come facciano taluni a cacciare con il cal 20 anatre e colombacci e come diavolo sia possibile che i PH di inizio secolo sorso abbattessero elefanti con il 7x57.

    (omissis...)
    Un appunto senza entrare piu' nella discussione della validita' o meno del .223 per i cinghiali:

    L'unico cacciatore di professione che usava il 7x57 era Karamojo Bell, che con quel calibro e le palle militari FMJ lunghe e affilate che sparava otteneva una penetrazione eccezionale attraverso ossa pesanti fino a raggiungere il cervello del pachiderma. Ma Bell aveva studiato a fondo l'anatomia del cranio dell'elefante, e avava imparato a raggiungerlo con una palla da qualsiasi angolo e direzione, pur preferendo sempre il tiro relativamente ravvicinato colpendo fra occhio e foro auricolare. Un tiro veramente chirurgico, considerando che a causa dell'altezza del pachiderma, l'angolo di tiro varia di molto a seconda della distanza. Quindi sia in quel punto che nel tiro frontale bisogna tirare un po' piu' in alto se piu' lontani, piu' in basso se piu' vicini. Ma anche i "chirurghi" migliori vengono denunciati ognii tato per malasanita', e Bell non fu un'eccezione. Ci furono momenti epici in cui un elefante colpito male lo carico'. Riusci' sempre a scamparla, in qualche modo, a volte con un fucile di calibro piu' adatto preso dalle mani del portatore al momento del bisogno. E poi non e' vero che cacciasse sempre gli elefanti col 7x57. A volte usava un calibro maggiore piu' adatto. Comunque sia, non e' un caso se da molto tempo tutti (o quasi tutti) gli stati africani che consentono la caccia hanno proibito calibri e cartucce inferiori al .375 H&H, considerato il calibro minimo per i pericolosi Big Five. Ma anche cosi', i calibri usati sono quasi sempre molto piu' potenti, dal .416 Rigby e ..416 Ruger, al .577 e .600 NE, ecc. Come ho scritto tempo fa, si puo' cucinare un pesce piccolo in una padella grossa, ma non un pesce grosso in una padella piccola. Infatti spesso durante un safari quelli che vogliono (chissa' perche' mai) incarnierare un dik-dik, un'antilope grossa come un leprone ungherese, usano lo stesso fucile usato per gli elegfanti e i bufali. A parte il fatto che non si sa mai che bestiaccia puoi incontrare, la palla grossa e durissima da elefanti fa un bel buco nel dik-dik--un buco piu' grosso di quanto ne farebbe una palla di .223 R espansa il piu' possibile, una palla, quella del .223, che sarebbe pero' ben adatta ad un animale della taglia del dik-dik, dei babbuini, delle gazzelle Thompson, degli impala. E dei caprioli italiani. Per questi animali anzi sarebbe divertente usare un fucilino leggero come un .223, praticamente senza rinculo--a patto di avere un P.H. con un express cal. .416 in caso si presentasse qualche bestiaccia incazzata per motivi suoi personali.

    E, per amore di verita' storica, prima dei calibri piu' piccoli e veloci che arrivarono in Africa con le polveri infumi (prima la cordite e poi il resto), i cacciatori del Diciannovesimo Secolo usavano calibri enormi, prima ad avancarica, e poi a retrocarica, con palle grosse e pesantissime. Come penetrazione non erano un granche', perche la palla era di piombo nudo e rotondeggiante. Ma la potenza d'urto in chilogrammetri, o footpounds, o chiamala come vuoi era incredibile. Un elefante colpito in fronte da una palla del genere, anche se non penetrava fino al cervello, era come se gi fosse caduto un macigno in testa. Quasi di sicuro crollava stordito, o almeno si fermava, dando il tempo al cacciatore di sparargliene un'altra (ed un'altra, e un'altra ancora--i portatori gli porgevano fucili carichi) finche' non esalasse l'ultimo respiro sotto la grandine di kazzotti formidabili. Ma c'era un prezzo da pagare. I fucili usati erano pesantissimi (ma i portatori costavano poco, a quei tempi, ai sahib inglesi o tedeschi), ed il rinculo era pazzesco. Anche alla velocita' moderata di quelle bocce di piombo, il rinculo faceva quasi altrettano male al cacciatore di quanto la palla ne facesse alla preda... Pensa a doverne sparare cinque o sei di seguito ad un elefante duro a morire!



    CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

    COMMENTA


    • arsvenandi
      arsvenandi commentata
      Modifica di un commento
      Mi riferivo sia a Karamojo che anche ai suoi contemporanei. Vedi Giovanni, quando una persona che si accinge a svolgere un compito e si prepara per farlo al meglio delle sue possibilità non può che avere stima e ammirazione, a differenza dei quaraquaqua da tastiera che sono sempre depositari della verità, a quale titolo non è dato sapere. Bell quello aveva da utilizzare e quello usava, l’altro calibro era il .303british, quindi cosa aveva fatto? Si mise a tirare alle oche al volo con il rigato e simulò il cervello dell elefante piantando meloni su pali alla stessa altezza, certo non sempre riusciva nel tiro chirurgico, ma comunque usava al meglio ciò che aveva , compensando il calibro con la precisione. Cosa viene fuori invece dalla discussione? Che il .223r non è adatto al cinghiale, punto; che l’autore della discussione abbia scritto e dimostrato che in talune circostanze di distanza , luce, ecc ecc il calibro ha dimostrato di essere efficace, ai soloni della tastiera non interessa, è come loro sostengo , e”.....più non dimandare”🙋‍♂️

  • setterman1
    #112.1
    setterman1 commentata
    oggi, 15:11
    Il calibro 12 a breve distanza caricato a palla ha una efficacia che evidentemente tu non conosci. Visto che la caccia al cinghiale non è radicata nella Vostra tradizione di piemontesi. Solo la vostra arroganza di nordisti porta a deridere il prossimo anche se questi in terreni da cinghiali ci sono nati e cresciuti come il sottoscritto, il quale pur non avendone mai abbattuto 1 si avvale delle esperienze pluridecennali di familiari che al suide gli danno del tu.



    Bella !! Mo' partiamo con il nord e il sud
    Evvaiiii
    Tanto per ridere, spiegami una cosa .... la caccia di selezione è stata inventata in toscana ?
    Oppure vuoi andare anche in braccatbrcon il .223 ?
    poi, sinceramente, non mi sembra tu abbia appreso molto ....dai tuoi avi.
    Scrivere che vuoi tirare a 900ms una palla di60 grandi sulla spalla di un cinghiale significa che non hai ben chiaro cosa voglia dire andare a caccia.
    Tralascio i 900ms .... e l effetto granata dirompente che non sono commentabili
    E mo davvero vi saluto
    L' Alpinismo è salire per la via più facile alla vetta, tutto il resto è acrobazia*

    COMMENTA


    • setterman1
      setterman1 commentata
      Modifica di un commento
      In quel post rispondo a Fulvio circa l'efficacia del cal. 12 nel recupero dei cinghiali feriti che nella tradizione di una parte della Toscana, nella forma della caccerella, annovera circa 2 secoli. Non parlo di andare in braccata con il 223 e sinceramente non so da dove lo deduci. Il concetto verte sull'efficacia del 12 sul recupero. Io l'effetto granata sulla spalla di una antilope grande l'ho appresa da colleghi testimoni in Somalia dove un soldato con un .223 a 400 mt l'ha stesa. L'esperienza poi ci dirà...Se poi non vuoi commentare per me è meglio: con chi ha la verità in tasca….

  • Io in questa discussione non ci dovrei neanche entrare, perchè non ferrato sul rigato, però, per logica e per esperienze di amici e perchè faccio parte di questa grande famiglia, devo dire la mia.

    Partendo dal presupposto che c'è gente e che qualcuno lo conosco di persona, che se dice di colpire una moneta di un centesimo a cento mt, lo fa categoricamente. Sono manici eccelsi. Io l'esperienza personale l'ho avuta con una Winchester a leva in cal. 22 LR, (veramente sparava tutti i cal. 22 meno il magnum), che ho fatto dei tiri che potrei elencarvi, che hanno meravigliato anche me e non si tratta di tiri sporadici. Ora io non voglio dire che il 22 LR è un cal. idoneo per il cinghiale... me ne guarderei bene, ma posso dirvi, (e non lo dovrei fare), che conosco di persona un bravo ragazzo, che è padre di due bambini e che lavora alla giornata quando lo chiamano, che con una cal. 22 lr abbatte cinghiali, (sotto pastura), regolarmente, colpo colpo, non si può permettere il lusso di fare troppo rumore. Le distanze non le so, ma credo che non siano a due mt (poi li vende ai ristoranti). Lo so è un reato, ma lo fa per sfamare la famiglia, non è una giustificazione, ma meglio questo che altro.
    Un altro amico mio, sull'isola dell'Elba, abbatte cinghiali con questo cal. dal balcone di casa sua, mentre grufolano nel suo orto, rovinandogli il raccolto. A volte i cinghiali non sentono neanche il colpo e rimangono lì, dandogli la possibilità di replicare su altro suide.

    Quindi, concludendo, non vedo il motivo per il quale, uno non possa abbattere cinghiali col 223, trattandosi tra l'altro di tiro calmo, a fermo e mirato con ottiche che lasciano poco all'immaginazione.
    Inoltre se non sbaglio, insieme al 222 è uno dei cal. preferiti dai cecchini.......basta mettergli la palla in un orecchio!
    arsvenandi piace questo post.
    Ciao Mauretto, sarai sempre nei miei pensieri.
    Sta il cacciator fischiando
    sull'uscio a rimirar..........

    COMMENTA


    • Originariamente inviato da darkmax
      Poi c'è una cosa ...
      Gia abbiamo visto passare in questo forum una signora che, bannata da una parte, è venuta qui a buttare, per giorni, merda su chi non poteva controbattere. Dopo aver fatto carriera in questo forum adesso è di nuovo di la come niente fosse.
      Sarebbe preferibile,secondo me,, in generale,non parlare di chi poi non può rispondere.
      Che si tratti di Magno o chicchessia
      Secondo me ovviamente
      Tu per quello che hai scritto sopra, se lo avessi scritto nel forum e nella sez. a te nota, saresti già stato bannato. Tu non fai parte del gruppo, ma metti il "mi piace" a chi asserisce con arroganza che l'express nella battuta al cinghiale è superiore a una carabina semiautomatica, solo perché l'arma basculante a canna rigata ha tradizioni mitteleuropea. Darkmax, lascia stare i panni sporchi dove si trovano, in questo forum per adesso panni sporchi da lavare non ce ne sono.

      COMMENTA


      • Originariamente inviato da germano56 Visualizza il messaggio

        Tu per quello che hai scritto sopra, se lo avessi scritto nel forum e nella sez. a te nota, saresti già stato bannato. Tu non fai parte del gruppo, ma metti il "mi piace" a chi asserisce con arroganza che l'express nella battuta al cinghiale è superiore a una carabina semiautomatica, solo perché l'arma basculante a canna rigata ha tradizioni mitteleuropea. Darkmax, lascia stare i panni sporchi dove si trovano, in questo forum per adesso panni sporchi da lavare non ce ne sono.
        Quella in cui sei stato bannato
        Si ho messo in mi piace ad una bella digressione sugli express e sulla loro tradizione. Avrei dovuto mettere anche un grazie perché ho imparato qualcosa.
        Non saprei quale è meglio .... io non ho un express.
        Tu ovviamente lo hai, sei dresseur, cecchino, domatore di leoni

        Non mi hai ancora detto come fai ad andare alla selezione di martedì e venerdì?
        L' Alpinismo è salire per la via più facile alla vetta, tutto il resto è acrobazia*

        COMMENTA


        • Originariamente inviato da germano56 Visualizza il messaggio

          Tu per quello che hai scritto sopra, se lo avessi scritto nel forum e nella sez. a te nota, saresti già stato bannato.
          ho scritto qualcosa di inesatto ? Non è andata cosi ?

          L' Alpinismo è salire per la via più facile alla vetta, tutto il resto è acrobazia*

          COMMENTA


          • Originariamente inviato da setterman1 Visualizza il messaggio

            E ti sembra giusto? Meglio sarebbe controbattere e lasciare agli utenti se leggere i post di quella persona o no. Se ti riferisci al forum che penso io forse è per questo che siete sempre i soliti 4 gatti a scriverci. Pur entrandoci a dare un'occhiata mi è parso che nella sezione della selezione non abbiate incrementato di alcun utente. Non si toglie la parola a nessuno perché non solo per una questione di educazione ma una cazzata contribuirebbe ad avvalorare
            una tesi giusta. Questo se si lasciasse il dialogo libero.
            Oltre a togliere la parola cancellano anche lo scritto che ha portato l'utente ad essere bannato. Questo è molto grave se a farlo è il moderatore che ha preso parte alla discussione, è come dire che il giocatore fa anche l'arbitro.

            COMMENTA


            • darkmax
              darkmax commentata
              Modifica di un commento
              Ribadisco .... ma, secondo te, a qualcuno QUI interessa qualcosa di quello che succede altrove?
              Immagino comunque che non lo frequenterai più quel forum

          • Diceva una canzone.......l'amore non è bello se non è litigarello!.........
            Ciao Mauretto, sarai sempre nei miei pensieri.
            Sta il cacciator fischiando
            sull'uscio a rimirar..........

            COMMENTA


            • Originariamente inviato da darkmax Visualizza il messaggio
              Si ho messo in mi piace ad una bella digressione sugli express e sulla loro tradizione. Avrei dovuto mettere anche un grazie perché ho imparato qualcosa.
              Hai imparato che in battuta è meglio andare con un basculante a due colpi? Quando scelgo un'arma la scelgo in base al suo impiego, e della sua tradizione non me ne frega niente. Se devessi dare un'opinione a chi chiedesse se in battuta sarebbe meglio andare con una carabina semiautomatica o con un express non avrei nessun dubbio, gli rispondere carabina semiautomatica e non solo per il numero dei colpi. Allo stesso modo gli direi che per la caccia di selezione è preferibile andare minimo con un'arma a due colpi.

              COMMENTA


              • darkmax
                darkmax commentata
                Modifica di un commento
                Ho imparato qualcosa sulla storiadegli express
                Non si capiva ?

            • Originariamente inviato da darkmax Visualizza il messaggio
              Non mi hai ancora detto come fai ad andare alla selezione di martedì e venerdì?
              Sicuramente nella fretta ho scritto una onzata. Non sono andato a rileggere quello che ho scritto, con molta probabilità volevo dire che le due giornate sono quelle che mi avanzano alla tradizionale con il cane e la canna liscia.

              COMMENTA


              • Originariamente inviato da darkmax Visualizza il messaggio
                ho scritto qualcosa di inesatto ? Non è andata cosi ?
                Con questo Forum e con questa discussione quello che hai scritto non centrava niente.

                COMMENTA


                • Originariamente inviato da darkmax Visualizza il messaggio
                  Non saprei quale è meglio .... io non ho un express.
                  Tu ovviamente lo hai,
                  Anche se non ho un express, in questo Forum il paragone lo posso fare fra un sovrapposto e un semiautomatico a canna liscia, dico la stessa cosa che ho già detto per l'express e la carabina semiautomatica. In questo forum il paragone è pertinente.

                  COMMENTA


                  • Originariamente inviato da germano56 Visualizza il messaggio

                    Con questo Forum e con questa discussione quello che hai scritto non centrava niente.
                    Centrava eccome visto che più su si era partiti criticando persone di altri forum.
                    E comunque ... ho scritto qualche inesattezza ?
                    basta un no o un si
                    L' Alpinismo è salire per la via più facile alla vetta, tutto il resto è acrobazia*

                    COMMENTA


                    • Un appunto evitiamo di scrivere off topic oppure cose personali che possono essere risolte tra due persone con messaggi privati o chat....

                      grazie
                      Fiero ed Orgoglioso di essere Cacciatore ed avere MYGRA come forum di Caccia
                      Mauro, Angelo e Sasa53... non vi dimenticherò!!!!
                      Credo che l'amore per la caccia sia innato e che scateni un'attrazione fatale che non è facile a definirsi con le parole....
                      Ciò che abbiamo fatto solo per noi stessi muore con noi. Ciò che abbiamo fatto per gli altri e per il mondo resta ed è immortale.
                      (Harvey B. Mackay)


                      COMMENTA


                      • darkmax
                        darkmax commentata
                        Modifica di un commento
                        Si hai ragione

                    • Spezzo una lancia in favore di quelli che hanno scritto in favore del 12 a palla per tiri ravvicinati ad animali pericolosi (vedete, non ricordo neanche chi ne ha dichiarato l'efficacia, e chi l'ha negata--come si puo' essere piu' imparziali?). A Kodiak, i biologi che vanno a tranquillizzare con l'apposito fucile sparasiringhe sparato da un elicottero gli enormi orsi dell'isola per pesarli, misurarli, prendere un campione di sangue ed un dente, e magari munirli di collare trasmittente, portano con se un 12 a pompa a canna corta con tacca di mira e mirino caricato con le Brenneke nere magnum. A volte un orso si sveglia molto incazzato troppo presto, a volte un altro orso arriva e vuole attaccare gli intrusi... Comunque sia, quel 12 e' stato usato diverse volte, a malincuore, e si e' sempre dimostrato efficacissimo. Mi fiderei poco delle palle Foster, perche' morbide e bombate e potrebbero (e' accaduto) slittare sulla fronte molto inclinata dell'orso fra scalpo e cranio facendolo incazzare molto di piu'. La Brenneke nera, oltre ad essere durissima, ha quella "spalla" tagliente intorno alla punta che fa presa sul cranio e non scivola. Per la stessa ragione, dove e' loro consentito, i poliziotti U.S. preferiscono sparare con la pistola a malfattori al volante con palle blindate ma a punta cava, che fa presa sul parabrezza inclinato e ci passa attraverso, mentre le FMJ a punta tonda spesso scivolano verso l'alto senza penetrare.
                      Tornando al 12 ed animali pericolosi, ho letto di un cacciatore di leoni in Africa, credo nel Kenya, che eliminava a pagamento i leoni che ammazzavano il bestiame dei coloni inglesi. Usava una doppietta caricata a terzarole (pallettoni) e si avvicnava al leone, provocandone la carica. Aspettava che fosse molto vicino (10-15 metri) e poi gli dava una scarica di grosse palle di 9 mm di diametro in faccia. Uccise centimaia di leoni senza mai riceverne un graffio o un morso. Ma deve aver avuto palle (non di fucile, ma quelle in dotazione fin dalla sua nascita) della grandezza di un uovo di tacchino e fatte di acciaio inossidabile o titanio. Io oltre a una scatola di cartucce mi sarei portato appresso anche una valigetta piena di mutande di ricambio. Una cosa e' sparare a un leone a 50 o 100 metri con un fucilone rigato mentre si fa i fatti suoi, un'altra e' aspettare che ti venga a portata di sputo a 70 kmh. No, grazie.
                      E il cal. 12 fu usato non solo dagli uomini delle diligenze e dai compagni di Wyatt Earp all'OK Corral, ma anche--e ampiamente--nelle trincee della Prima Mondiale, negli attacchi della Seconda, in Corea, nel Vietnam--contro avversari che a differenza dei cinghiali, che hanno solo l'arma bianca, avevano moschetti e mitragliatrici. Non so se i nostri soldati ancora li usano nel Medio Oriente, ma non ne sarei sorpreso.
                      CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

                      COMMENTA

                      Pubblicita STANDARD

                      Comprimi

                      Ultimi post

                      Comprimi

                      Unconfigured Ad Widget

                      Comprimi
                      Sto operando...
                      X