annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Consiglio Calibro capriolo daino

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (69%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Consiglio Calibro capriolo daino

    Buongiorno a tutti! Chiedo consiglio ai piu esperti per la scelta del calibro idoneo per la selezione a capriolo e daino...sarei indirizzato su 3 calibri....243, 6,5x55 o 7x64...cosa mi consigliate?i tiri saranno tutti rigorosamente entro i 200 m e non pratico la ricarica domestica quindi mi dovrei rivolgere al mercato munizioni commerciali...grazie a chi partecipera alla discussione!

  • #2
    Sebbene non mi ritenga un esperto in materia, avendo conseguito l'abilitazione per selezionatore del cinghiale l'anno scorso ed iniziato ad uscire da quest'anno (circa 40 uscite compresa quella prenotata per stasera) senza alcun abbattimento all'attivo, mi sento di darti un consiglio su ciò che chiedi: basculante in uno dei calibri 7 mm, non magnum, perché leggero, piegato entra nello zaino, munizionamento reperibile in ogni dove. Io che faccio solo cinghiale ho intenzione di acquistarne uno in .243 w: un 6 mm con bossolo del .308 ristretto nel colletto appunto per adattarvi quel diametro di palla, in quanto dovendo percorrere lunghi tratti per recarmi alla posta il peso della carabina in mio possesso: una Remington che con l'ottica si superano i 6 chili + lo zaino, nonostante abbia una età vicino alla settantina ma ancora sia un uomo forte e massiccio, si fa sentire assai.
    setterman1
    germano56 piace questo post.

    COMMENTA


    • #3
      Io, al contrario del buon Setterman, sconsiglio assolutamente, dopo averlo avuto, il basculante.....specie se si è alle prime armi. Hanno tutte, indipendentemente dal costo di acquisto un limite insito nel loro essere appunto monocolpo......non puoi doppiare un capo ferito in tempi ragionevolmente brevi.

      L' arma d' eccellenza per la caccia di selezione (aspetto o cerca che sia) è la bolt.....semplice, semplice, precisa, economica nella costruzioni, consente di riarmare con celerità e ci sono modelli molto leggeri e maneggevoli.

      Venendo al tuo quesito......esiste un calibro che è radente, docile alla spalla, economico, preciso, diffusissimo, perfetto per il daino e solo leggermente esuberante per il capriolo (come lo sono quelli da te menzionati)......è il vecchio 270 WINCESTER.

      Io ti consiglio senza meno quello......l ho usato intensamente per 15 anni su capriolo e cinghiale e......è perfetto!! Veloce e radentissimo...tanto che una volta tarata l' arma a 200 mt con la palla da 130 grs spari in sagoma al capriolo fino ai 230/240 mt e a 300 devi solo mirare filo schiena....efficacissimo sul selvatico anche a lunga distanza, anzi i tiri lunghi su animali a pelle tenera sono proprio il suo campo di elezione essendo nato per quello.......tutte le case camerano armi anche entry level (che però sparano molto bene) in questa cameratura e le cartucce le trovi persino in farmacia.....la "sua" palla è la 130 grs che spinge oltre i 900 ms ma con un rinculo ben gestibile......insomma, sopratutto per le cacce che andrai a fare te, difficilmente troverai di meglio.....
      A Martjn Wilson, germano56 e 2 altri utenti piace questo post.

      COMMENTA


      • setterman1
        setterman1 commentata
        Modifica di un commento
        Ubi maior minor cessat.

      • SPRINGER TOSCANO
        SPRINGER TOSCANO commentata
        Modifica di un commento
        Setterman....ma non scherziamo.
        Il mio è un semplice parere.... esattamente dello stesso "peso" del tuo!

      • setterman1
        setterman1 commentata
        Modifica di un commento
        No,no. Non facciamo della demagogia. Come posso avere proposizioni che abbiano lo stesso peso non solo delle tue ma di tutti gli altri che scrivono sulla base delle loro esperienze le quali mancano a me sulla caccia agli ungulati.

    • #4
      Il .243 puo' essere un po' poco per il daino (e certamente poco per il cervo europeo). Mi dicono che queste due specie sono incassatrici formidabili. Io opterei per la vecchia .30-06, che offre una gran versatilita' nel peso delle pallottole. Come seconda scelta, il 6,5x55, che ancora oggi, nella Scandinavia, fa stragi di alci europee. Il 7x64 va bene anche, come pure il .270. La belleza della .30-06 (e in leggermente minor parte del .270) e' che le munizioni le trovi pure all'Esselunga...
      CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

      COMMENTA


      • #5
        Ciao Biagio! Io non aggiungo altro a proposito di calibri. Gli altri amici ti hanno già detto tutto! Scegli quello che ti pare. Ma mi raccomando.. Buoni attacchi, la miglior ottica che ti possa permettere e, prima di sparare a un animale, spara almeno 40 colpi al poligono.
        IBAL
        Alessandro

        COMMENTA


        • #6
          Faccio la selezione da 25 anni, ma non sono certo un esperto. Comunque la prima carabina che ho comprato una bolt action in .270 Win continua a farmi spesso compagnia, nonostante l'abbia affiancata a calibri diversi, e si fa sempre valere con onore. Uso palla Soft point da 130 grani e ci ho abbattuto di tutto, dalla volpe al capriolo, daino, cinghiale e anche qualche cervo.
          D'accordo con Springer è questo il calibro che consiglio ai neofiti che mi chiedono un consiglio.

          Ciao

          Claudio - siena
          MERLO piace questo post.

          COMMENTA


          • setterman1
            setterman1 commentata
            Modifica di un commento
            Beh! Se un praticante dopo 25 anni di attività non possa essere annoverato negli esperti….E' vero che non si finisce mai di imparare e questo vale anche per i professori che per essere tali una certa esperienza l'han fatta. Non credi? Sperienza latina è conoscenza diretta di una realtà.

        • #7
          Originariamente inviato da vivailpelo Visualizza il messaggio
          Faccio la selezione da 25 anni, ma non sono certo un esperto. Comunque la prima carabina che ho comprato una bolt action in .270 Win continua a farmi spesso compagnia, nonostante l'abbia affiancata a calibri diversi, e si fa sempre valere con onore. Uso palla Soft point da 130 grani e ci ho abbattuto di tutto, dalla volpe al capriolo, daino, cinghiale e anche qualche cervo.
          D'accordo con Springer è questo il calibro che consiglio ai neofiti che mi chiedono un consiglio.

          Ciao

          Claudio - siena
          Buongiorno, usando le soft point da 130 grs (tipo Sierra???) I danni a breve distanza sono importanti? E come precisione com'è? Grazie mille

          COMMENTA


          • #8
            Mi permetto di dare una risposta a Merlo.....i danni alla spoglia sono importanti se colpisci grandi ossa.....COME DEL RESTO LO SONO CON TUTTI I CALIBRI!!

            Io ho sempre utilizzato per il capriolo la bal tip da 130 grs e se colpivo nel costato i danni erano gli stessi che fa il mio attuale 308.

            Per il cinghiale usavo le accubond sempre da 130 grs e avevano un' ottimo stopping power (devo verificare bene ancora ma....per me era superiore al 308 che uso adesso. Almeno con colpi nei polmoni).

            Riguardo la precisione ti dico che la mia super economica remington 710 a 200 mt faceva rosare costanti di 4/ 4,5 cm......con le bal tip e l' ottica con 10x.....ma le potenzialità di arma e calibro sarebbero state superiori..

            Io il 270 l' ho venduto, per provare il 308 ( e perchè ho un 7 remington che gli è simile...) ma in futuro un' arma in questo calibro credo proprio che la riprenderò.

            Personalmente per caprioli e cinghiali (per questi ultimi o accubond o comunque palle dure se del peso di 130 grs...) mi sono trovato benone.
            MERLO piace questo post.

            COMMENTA


            • #9
              Ragazzi grazie mille per i consigli siete una fonte preziosa per chi,come me,non è espertissimo. ..potete gentilmente indicare anche munizioni commerciali per tale calibro per capriolo e daino?!grazie ancora infinite

              COMMENTA


              • #10
                Winchester Accubond.. Costicchiano ma è tanta roba!

                COMMENTA


                • #11
                  Per le munizioni commerciali io mi sono trovato bene con le Geko teilmantell nel mio caso cal 308 .
                  170 granì con alto potere di shock.
                  Prezzo onestissimo


                  Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
                  Alla faccia di chi ci vuole male...

                  COMMENTA


                  • #12
                    Ciao Biagio... io avendo in casa 2 carabine una in .223 e una in 6.5x55, ti consiglio vivamente il 6.5x55 (per le specie che hai menzionato)... spari tranquillamente 140 grani di palla che ti offrono una eccellente precisione e ottima penetrazione.
                    Lascia perdere che io non mi farei problemi ad andare al daino con il .223 ... chi mi conosce sa che io sono innamorato pazzo di questo calibro.
                    Il 243? lascialo perdere.

                    COMMENTA


                    • #13
                      Originariamente inviato da Capriolo Astuto Visualizza il messaggio
                      Il 243? lascialo perdere.
                      Perché?
                      Con il 223 fai tutto col 243 nulla?
                      Ho visto fare mirabilie con 243 win e palle SP da 100 grs su tutto.

                      COMMENTA


                      • Capriolo Astuto
                        Capriolo Astuto commentata
                        Modifica di un commento
                        fai tutto con il .243.. mio padre lo ha usato per 6 anni al capriolo senza problemi ma è un calibro che rincula molto per la potenza che ha , le armi in cui è camerato sono ingombranti come un 30.06, non è un calibro teso quindi vai di calcoli... non è rinomato per la sua precisione... insomma preferirei altro.
                        il 6.5x55 ad esempio (iperpreciso, scarso rinculo se non nullo, puoi sparare fino a 160 grani).
                        Le mie affermazioni sono frutto di esperienze personali e non di idee campate in aria.
                        Poi a caccia vanno bene tutti i calibri sia chiaro... ma se devo scegliere non lo comprerei a me non che non trovassi una super occasione.. tipo una carabina a 200€

                    • #14
                      Dovessi scegliere io opterei per il 7x64, con la giusta palla ci fai tutti e due i selvatici da te citati, un palancone può tranquillamente superare il quintale, quindi quando spari con questo calibro hai margine.... Sicuramente non si vergogna nemmeno di un bel Verro, per il capriolo I danni alla spoglia non dovrebbero essere eccessivi, ma dipende sempre dalla palla utilizzata e non ultimo la zona colpita, io sperimentali il 7rm sul capriolo che è la sorella maggiore, ma di poco del 7x64, ho avuto ottimi risultati. La verità però sta nel mezzo, secondo me, portafoglio permettendo, ogni selvatico ha il suo calibro eletto, il meglio è sempre meglio... Anche chi ti ha consigliato il il 270 non ha detto una fesseria.....

                      COMMENTA


                      • #15
                        Originariamente inviato da fulviogp Visualizza il messaggio

                        Perché?
                        Con il 223 fai tutto col 243 nulla?
                        Ho visto fare mirabilie con 243 win e palle SP da 100 grs su tutto.
                        Ti quoto al 100%. Mia moglie ed io abbiamo ucciso cervi mulo col .243. Io ne uccisi una femmina di proporzioni eccezionali, enorme. Una botta in zona cuore/polmoni a piu' di 200 metri, forse 250, e venne giu' dopo due o tre passi in avanti. Palla Nosler Partition da 95 grani.
                        CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

                        COMMENTA

                        Pubblicita STANDARD

                        Comprimi

                        Ultimi post

                        Comprimi

                        Unconfigured Ad Widget

                        Comprimi
                        Sto operando...
                        X