annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Corto è meglio? Ruger Ranch 16,5.

Comprimi

Sostieni Mygra per la stagione venatoria 2020/21 - Offrici un caffè

Comprimi
Ciao, Ospite! Subito per te l'attivazione automatica dell' Account Premium per tutto l'anno! A partire dal N/A Ora: N/A
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Capriolo Astuto
    ha risposto

    Dopo l'uscita di stamani mattina ( l'ennesima a vuoto) mi chiama un mio amico dicendomi se oggi pomeriggio voglio andare a caccia con lui nella sua zona( ricade nella mia macroarea) e mi dice di portare il " giocattolino" cosi vediamo se finalmente lo proviamo...
    Arriviamo all'appostamento alle 16.15 e gli dico che secondo me è già tardi che gli animali sono fuori ( previa consultazione del fishing point)... infatti appena montiamo nell'appostamento sull'albero nel campo di fronte ci sono già due maschi fuori.... ci sentono e se ne vanno.
    Aspettiamo fino alle 17.30 e decidiamo di cambiare appostamento quindi fucile in custodia e via... appena arrivati ci sono maschio e femmina che si rincorrono... ci sdraiamo a pelle di leone e piano piano tiro fuori la carabina dalla custodia, carico e apro il bipiede.... continuano a rincorrersi fino a che la femmina non mi arriva a 20 metri!! Mi sente si ferma ma vedo solo la testa causa la conformazione del terreno... scappa e corre a gran corsa verso il maschio... fischio per farla fermare.... non si ferma e fa un mezzo giro verso sinistra, rifischio e si blocca! Il maschio entra in bosco , lei rimane ferma a guardare verso la mia direzione.... metto in mira e tolgo la sicura.... il mio amico mi dice " è a 60 metri.. vai!" Pressione sul grilletto.... bum! Parte a corsa su tre zampe... fa 10 mt e crolla!
    Sono contentissimo!!
    Cartucce usata: federal power shok da 64grs.

    Lascia un commento:


  • giovannit.
    ha risposto
    Congratulazioni!

    Io sono un Rugerista accanito. Ho diverse armi corte e lunghe della Ruger, ed il mio fucile preferito e' un Ruger M 77 in .338 WM. Noon e' corto, anzi, con una canna di 24 pollici. Da quando sono in Alabama (sei stagioni di caccia) ho ucciso 14 cervi con 15 colpi del Ruger. Una cerva, colpita un po' troppo in alto nella spina dorsale era rimasta paralizzata e necessito' un'altra palla in testa. Ma i miei tiri non fanno storia--non sono mai lunghi, ma entro gli 80 metri. A Kodiak invece ho fatto tiri piu' lunghi, ma non troppo spesso. E riesco a ricordarmi soltanto di una padella a Kodiak, pero' rimediata immediatamente col secondo colpo. E' dal 1984 che ho questo fucile, e non mi ha mai tradito. Dopo avergli rifatto il bedding (ma senza resine o altro--soltanto lavori di lima) non ha neanche bisogno di essere riazzerato prima di ogni stagione. Lo faccio lo stesso, per scaramanzia, ma lo zero rimane sempre lo stesso, grazie anche alla robustezza delle ottiche Leupold.

    Lascia un commento:


  • teufel.35
    ha risposto
    Originariamente inviato da SPRINGER TOSCANO Visualizza il messaggio
    Sabato mattina alle 06.40 sono appostato in un campo situato praticamente tra due enormi fossacci ricoperti di spine e rovi.
    Mi siedo a terra dopo aver steso il telo impermeabile, carico la rugerina in 223 e faccio alcune misurazioni col telemetro.
    Il tiro più vicino è a 90 MT....l uscita più probabile è 180 MT .....poi una radurina tra le spine a 160 e, dietro di me, oltre il fosso c è la cima della di una collina...le distanze vanno da 180 agli oltre 250 MT. Carico.....sicura.....e arma su bipiede.

    Passano circa 30 minuti e nel voltarmi vedo tre caprioli quasi in cima alla collina. Femmina con due piccoli.
    Mi sposto piano di 5/6 MT mi sdraio e osservò dall' ottica.
    30 secondi e ecco in cima alla collina altri 4 caprioli...due maschi che al passo si avvicinano al primo gruppetto e.....tutti insieme se ne vanno!!

    Rimangono la femmina e la piccola ma...sono proprio sulla cima alla collina quindi un tiro sarebbe pericoloso.

    Aspetto......

    La femmina si avvicina e soprattutto scendendo mi mette in condizione di poter sparare con sicurezza..
    Il telemetro indica..208. Animale a cartolina...si muove piano....si ferma....croce sulla spalla....bang!!
    Vedo distintamente l impatto della palla nel meopta messo a 12x e la capriola fa 15/20 mt in discesa e crolla. Ricarico e metto in sicura.
    Il piccolo......continua a mangiare !!
    Mi metto in ginocchio. Il piccolo si muove. Va verso la femmina...poi al passo va verso destra e si abbassa avvicinandosi un po'.
    Mi spostato di 2/3 MT per avere una posizione migliore. Il piccolo è di punta telemetro...185 MT.

    Appoggio ottimo, sono tranquillo....miro alla base del collo e....bang!!!

    La bal tip da 60 grs lo fa crollare sull ombra.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   COPPIOLA RUGER RANCH.jpg 
Visite: 121 
Dimensione: 134.5 KB 
ID: 1894048



    Onore a queste due splendide prede e....alla cattivissima Ruger ranch!!

    Complimentiiiiii!!!!!!

    Un salutone
    Alberto



    Lascia un commento:


  • SPRINGER TOSCANO
    ha risposto

    Sabato mattina alle 06.40 sono appostato in un campo situato praticamente tra due enormi fossacci ricoperti di spine e rovi.
    Mi siedo a terra dopo aver steso il telo impermeabile, carico la rugerina in 223 e faccio alcune misurazioni col telemetro.
    Il tiro più vicino è a 90 MT....l uscita più probabile è 180 MT .....poi una radurina tra le spine a 160 e, dietro di me, oltre il fosso c è la cima della di una collina...le distanze vanno da 180 agli oltre 250 MT. Carico.....sicura.....e arma su bipiede.

    Passano circa 30 minuti e nel voltarmi vedo tre caprioli quasi in cima alla collina. Femmina con due piccoli.
    Mi sposto piano di 5/6 MT mi sdraio e osservò dall' ottica.
    30 secondi e ecco in cima alla collina altri 4 caprioli...due maschi che al passo si avvicinano al primo gruppetto e.....tutti insieme se ne vanno!!

    Rimangono la femmina e la piccola ma...sono proprio sulla cima alla collina quindi un tiro sarebbe pericoloso.

    Aspetto......

    La femmina si avvicina e soprattutto scendendo mi mette in condizione di poter sparare con sicurezza..
    Il telemetro indica..208. Animale a cartolina...si muove piano....si ferma....croce sulla spalla....bang!!
    Vedo distintamente l impatto della palla nel meopta messo a 12x e la capriola fa 15/20 mt in discesa e crolla. Ricarico e metto in sicura.
    Il piccolo......continua a mangiare !!
    Mi metto in ginocchio. Il piccolo si muove. Va verso la femmina...poi al passo va verso destra e si abbassa avvicinandosi un po'.
    Mi spostato di 2/3 MT per avere una posizione migliore. Il piccolo è di punta telemetro...185 MT.

    Appoggio ottimo, sono tranquillo....miro alla base del collo e....bang!!!

    La bal tip da 60 grs lo fa crollare sull ombra.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   COPPIOLA RUGER RANCH.jpg 
Visite: 121 
Dimensione: 134.5 KB 
ID: 1894048



    Onore a queste due splendide prede e....alla cattivissima Ruger ranch!!

    Lascia un commento:


  • Capriolo Astuto
    ha risposto
    Grazie dei consigli germano! Questa è stata la prima volta in assoluto che sparavo con uno scatto diretto, ho sempre sparato con stecher.
    Forse il terzo colpo ho strappato e diciamo che forse non è la sua cartuccia… sicuramente con la ricarica avrei risultati migliori.
    Al momento vado a caccia con questa rosata.. tanto le distanze sono molto corte max 130 mt.. voglio vedere il primo abbattimento con quest'arma perché ancora sono un po cosi… diciamo che sono convinto all'80% ma non del tutto, staremo a vedere.

    Lascia un commento:


  • germano56
    ha risposto
    Capriolo Astuto, ho visto la rosata, che è accettabile, ma questo dipende dai punti di vista. Sempre dai punti di vista, tre colpi non bastano per fare una rosata. Io darei 2 clik a sinistra e 5 in altezza, in modo che la rosata venga a trovarsi 2 dita sul 10 e perfettamente centrale. Se dovessi compensare nei tiri in piano, è più sensato tirare a filo di pancia che a filo di schiena. In ogni caso, la carabina per uso caccia è più conveniente tararla di qualche centimetro sul 10 del bersaglio. La cosa migliore sarebbe tararla sulla sagoma a grandezza naturale dei selvatici. Così come avviene per il tiro sportivo e il tiro da difesa, la stessa cosa dovrebbe essere per il tiro da caccia.

    Lascia un commento:


  • Capriolo Astuto
    ha risposto
    Pochi giorni fa ho acquistato anche io la rugerina.... naturalmente in .223.
    Ho montato l'ottica che avevo sulla cz e sono andato a tarare... posto una rosata a 125mt con cartucce commerciali federal sp da 64grs... non è un gran chè ma per la caccia può andar bene.
    Le mie impressioni sono state: la compattezza di quest'arma veramente notevole e comoda, la robustezza del calcio e dell'azione... pensavo fosse piu "ciottolona" dato il prezzo contenuto.... unica pecca che ho riscontrato rispetto alla cz(che ho venduto) è che è piu pesante.
    Volevo aggiornare con un abbattimento ma stamani mattina non sono riuscito a tirare al piccolo di capriolo ... che poi successivamente è stato padellato dal mio compagno di macroareaa nella sua zona.

    Lascia un commento:


  • walker960walker
    ha risposto
    Originariamente inviato da SPRINGER TOSCANO Visualizza il messaggio
    Bene......ieri sera vista l' enorme presenza di volpi nella zrc dove ricade anche la mia azienda.....ero a fare un intervento di contenimento in art. 37 proprio nei miei terreni.

    Avevamo già fatto un' altri intervento (siamo una "squadra" di 10/12 persone) l' altro venerdì e era andato benissimo, 4 volpi...(io 2) quindi ieri sera abbiamo ripreso le solite posizioni.

    Io mi sono appostato su un' argine ai margini del bosco dove ho una buona visuale su di una campo piano con all' altra estremità un fiumiciattolo. Mi siedo a terra, spalle appoggiate ad una pianta per avere stabilità e tiri da farsi quasi tutti appoggiandomi allo stick.....non posso spare da sdraiato quindi i tiri oltre i 100/130 mt iniziano ad essere impegnativi.
    Mi piazzo alle 19.30 circa.....panino con la mortadella e Becks sono la mia cena. Mentre mangio ammiro un bel maschio di capriolo (ve ne erano gia fuori 5) quando.....eccola subito la predona....è lontana e non ha fermezza....la metto sotto mira due volte ma non mi da il tempo di stabilizzarmi.....e mi sparisce in una zona di campo che non vedo.
    Lascio la ruger sullo stick con la quasi sicurezza che tra breve la rivedrò, vista la direzione a breve distanza........do un morso al panino e lo poso sullo zaino.
    Uno, forse due minuti e.....eccola a 35 mt (distanza poi telemetrata)....mentre la metto sotto mira mi sente e si gira....è tardi bum!!! Non muove un muscolo.

    Ricarico....e mi magio il panino e bevo la beks....smessaggio al cell. con gli altri appostati e faccio un pò di misurazioni col telemetro per sapere più o meno a che distanza sparerò anche se mi capitasse di dover sparare in fretta......fondamentale il telemetro, sopratutto se si spara a buone distanze su animali di piccole dimensioni.

    Passa un' ora e la luce inizia a venire meno....mi giro sulla destra e.......eccola stà attraversando il campo. Questa è lontana e...si stà allontanando ulteriormente. Mano al telemetro e ......siamo a 183 mt. Non poco....

    Perdo la ruger e lo stick e li posiziono in direzione cercando stabilità con le spalle appoggiate al tronco del cerro e il gomito sx (sono "tutto storto") al ginocchio....la volpe nonostante la distanza si ferma a guardare nella mi direzione (forse il vento...).

    Riesco nel frattempo a stabilizzarmi ma....non è certo come sparare da sdraiati. Faccio scendere piano la croce dall' alto verso un punto subito dietro la spalla dell' animale trattenendo il respiro e aumentando piano piano la pressione sul grilletto......quando la croce è nel punto giusto parte il colpo.

    L' animale scatta in avanti velocissimo e percorre, cadendo 3 o 4 volte a terra circa 30 mt per poi sparire in un' avvallamento sulla proda della sponda del fiume.....

    Faccio passare ancora qualche minuto e poi....mi vado a vedere sia la prima, che se ho preso la seconda.

    Ecco le foto........

    Felice e soddisfatto....la rugerina non perdona!!

    Per la cronaca ....anche ieri sera 4 volpi! Due io, una il mio amico (con un' altra ruger 223....la sua con canna da 58) e una un' altro cacciatore.



    ----------------------------------------------------------------------------------------------------------
    La mortadella la mortadella!!!

    Lascia un commento:


  • Capriolo Astuto
    ha risposto
    sicuramente la acquisterò!! speriamo nel piu breve tempo possibile.

    Lascia un commento:


  • giovannit.
    ha risposto
    Originariamente inviato da SPRINGER TOSCANO Visualizza il messaggio


    Ho corretto.
    Almeno non avevi scritto "orchidonomia"....

    Lascia un commento:


  • SPRINGER TOSCANO
    ha risposto


    Ho corretto.

    Lascia un commento:


  • Pieffe50
    ha risposto
    Originariamente inviato da SPRINGER TOSCANO Visualizza il messaggio

    MANEGGEVOLEZZA E ORGONOMIA....poco da dire l arma pesa senza ottica circa 2,6 kg...ed è lunga 90 cm....Caricatore estraibile e ottimo scatto (dopo rivisitazione).....
    Non dire parolacce, ergo : finite le ferie ?

    Lascia un commento:


  • SPRINGER TOSCANO
    ha risposto
    Premesso che le domande fatte non sono di semplice risposta ti dico quella che è la mia esperienza.

    PRECISIONE..... impressionante!!! Senza tante prove siamo ad un livello eccezionale. La rosata postata parla chiaro.

    ENERGIA....la ricarica che utilizzo io perde passando dalla canna di 61 cm della Vanguard a quella di 41 della ruger poco meno di 70 ms di V0 e si raggiunge con una costanza impressionante i 905.
    Tanti? Pochi?
    Per me una 60 grs a quella velocità è sufficiente per il capriolo fino ai 250 MT....ma lo devo verificare.

    ABBATTIMENTI....per ora troppo pochi per poterci ragionare su.
    I due Caprioli sono stati tirati uno a 175 MT e uno a 212....ma quest'ultimo, che poteva essere indicativo purtroppo come hai visto dalle foto l ho preso in testa...
    Le sei volpi...non fanno testo ma sono indicative circa la precisione dell' arma. Una l ho presa oltre i 180 MT.

    MANEGGEVOLEZZA ED ERGONOMIA....poco da dire l arma pesa senza ottica circa 2,6 kg...ed è lunga 90 cm....Caricatore estraibile e ottimo scatto (dopo rivisitazione).....

    Lascia un commento:


  • teufel.35
    ha commentato in 's risposta
    Peccato......con la ricarica avresti potuto sfruttare al meglio quella canna!!!!
    Un salutone
    Alberto

  • Capriolo Astuto
    ha commentato in 's risposta
    se è ugualmente efficace entro i 250 metri sui caprioli... è perfetta per me.

Pubblicita STANDARD

Comprimi

Ultimi post

Comprimi

Unconfigured Ad Widget

Comprimi
Sto operando...
X