annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Materiale per ricarica, consigli.

Comprimi
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Materiale per ricarica, consigli.

    Non ho mai ricaricato e vorrei iniziare a farlo. Per il momento mi interesserebbe ricaricare solo le bolt action
    una in cal. 300 wm l'altra in cal. 270.
    Conviene orientarsi verso l'acquisto di kit gia pronti come questo https://armeriaceccoli.com/kit-lee-p...ssic-cast.html
    o forse è meglio questo di quest'altra marca https://armeriaceccoli.com/bossoli/a...kit-09361.html
    Poi ovviamente dopo bisogna prendere i dies, si ma quali e di quale marca??
    Forse conviene scegliere tutti i componenti singolarmente perchè nei kit ci sono cose inutili e/o di scarsa qualità, insomma cosa serve
    o diventa dopo poco indispensabile per ricaricare il rigato??

    p.s ne approfitto per augurare a voi tutti,.... un buon Natale.

  • #2
    La RCBS è il leader del mercato da diversi anni. I prodotti Lee sono abbastanza buoni ma un pò troppo spartani e alcuni (es.: il dosatore) richiedono un pò di tempo per e di attenzione per la messa a punto, in compenso costano poco.
    Possiedo quasi esclusivamente attrezzi RCBS, oltre a due Lee:
    -la pressa a mano libera, che uso esclusivamente per montare la palla; ciò è dovuto al fatto che tengo la pressa da banco in cantina (temperatura da 5 °C d'inverno a 16 °C in calodo giorno d'estate)
    -l'innescatore Lee, di semplicità e maneggevolezza imbattibili; ha l'inconveniente di richiedere shell holder speciali, prodotti solo da Lee; l'analogo innescatore RCBS è di poco più caro, fa lo stesso servizio e usa shell holder standard.

    Tieni presente che presse e dosatori RCBS sono il meglio del mercato, qualtitativamente poco inferiori ad attrezzi di gran prezzo per ricarica da competizione. Con RCBS non sbagli la scelta (magari il selvatico sì ma è un'altra storia).

    Buon Natale, Buon Anno e in bocca al lupo!


    COMMENTA


    • #3
      Condivido in toto il consiglio di bansberia specialmente per quanto riguarda la pressa Rock Chucker Supreme.....anche per i dies rimarrei su questa marca (RCBS).

      Un saluto e IBAL
      Alberto

      COMMENTA


      • #4
        Anche io ho tutto RCBS, condivido a pieno quanto detto sopra....

        COMMENTA


        • #5
          Grazie per gli interventi. C'è tutto l'indispensabile nel kit che ho indicato prima...io vorrei prendere una bilancina digitale a parte.
          Eventualmente cosa consigliate prendere che non c'è nel kit??

          COMMENTA


          • #6
            Potresti scambiare la bilancina meccanica con una, sempre RCBS di livello superiore. Mi sembra abbia nome 10-5 o qualcosa di simile. E' il meglio del meglio delle bilance meccaniche. Queste hanno il vantaggio rispetto alle elettroniche di non dipendere dalle batterie nè di temere stranezze elettriche varie (luci al neon, ecc.).
            Costa un pò ma vale la pena.
            Martjn Wilson piace questo post.

            COMMENTA


            • #7
              Originariamente inviato da Martjn Wilson Visualizza il messaggio
              Grazie per gli interventi. C'è tutto l'indispensabile nel kit che ho indicato prima...io vorrei prendere una bilancina digitale a parte.
              Eventualmente cosa consigliate prendere che non c'è nel kit??
              Ciao Martin in effetti nel kit, almeno per me, qualche cosina manca, te li elenco:
              1) un centellinatore che ti permette di perfezionare al meglio la dose di polvere da inserire nel bossolo. Tipo questo https://armeriaceccoli.com/bossoli/a...l-2-09089.html

              2) un pulisci sede innesco per togliere i residui combusti tipo questo https://armeriaceccoli.com/bossoli/a...e-e-small.html
              o questo https://armeriaceccoli.com/bossoli/a...-inneschi.html

              Io ho sempre avuto ed utilizzato il primo e mi sono trovato sempre bene.

              3) un calibro che ti permetta di misurare con precisione la lunghezza del bossolo (per vedere se necessita asportare del materiale dal colletto in caso di lunghezza eccessiva) e della munizione finita.

              4) un tornietto che ti permette di asportare il giusto quantitativo di materiale dal colletto (una volta misurato e constatato l'allungamento dello stesso) per riportarlo alla giusta lunghezza https://armeriaceccoli.com/bossoli/a...li-050140.html

              Il tornietto, volendo, lo puoi sostituire anche con questo prodotto https://armeriaceccoli.com/bossoli/a...0-win-mag.html (sono disponibili per tutti i calibri piu' diffusi) corredandolo con il suo manichetto https://armeriaceccoli.com/bossoli/a...a-a-palla.html

              Per quanto riguarda il consiglio di bansberia sulla bilancina RCBS mod. 10-10 concordo in pieno. "ERA" la migliore bilancina meccanica prodotta ma, purtroppo, non e' piu' in produzione. Al suo posto, attualmente, viene prodotta il mod. M 1000 cosi' come il mod. incluso nel kit ha preso il posto della vecchia 505 (altra bilancina ottima), quindi, onestamente, io mi terrei quella inclusa nel kit.

              Un saluto ed un IBAL per la tua nuova avventura.
              Alberto

              NB- concordo con bansberia anche sul fatto di preferire la bilancina meccanica a quella elettronica; le possiedo tutte e due ma, dopo averle provate, per ricaricare preferisco di gran lunga la meccanica. Quella elettronica e' troppo sensibile ad umidita', correnti d'aria, influenze elettromagnetiche, ecc. per cui la uso solo ed esclusivamente per pesare bossoli, palle e...........il lievito (ne metto pochissimo) quando devo fare l'impasto per la pizza!!!!
              lupozoppo e Martjn Wilson piace questo post.

              COMMENTA


              • lupozoppo
                lupozoppo commentata
                Modifica di un commento
                sono perfettamente d'accordo con teufel. Ricarico dal 1976 e confermo che, in particolare, di calibro e tornietto non si può fare a meno. Usare bossoli inadeguatamente "trimmati" non solo porta a risultati incostanti, ma, con un po' di sfortuna, può addirittura portare alla realizzazione di cartucce pericolose! come ben spiegato sui manuali di ricarica Hornady.
                Centellinatore e attrezzo per la pulizia , pur non essendo così indispensabili, si rivelano comunque estremamente utili.
                N.B. concordo anch'io sulla preferenza per la bilancina meccanica.
                teufel.35 piace questo post.

            • #8
              Grazie siete stati preziosissimi...e precisi nei consigli.
              In realtà della bilancina elettronica avrei bisogno anch'io...sono appassionato di panificazione ed uso una bilanciaccia cinese anche poco precisa ma che fino ad ora non mi ha mai fatto sbagliare una dose, ma in pasticceria e/o panetteria qualche grammo in più o meno non influisce poi tanto sulla riuscita del manufatto.
              teufel.35 piace questo post.

              COMMENTA


              • #9
                In effetti non tutti concordano sul fatto che il dosaggio iperpreciso della polvere sia poi così essenziale ai fini della buona riuscita della cartuccia. Quando iniziai da giovane avevo somma cura nel pesare la carica, fino all'ultimo granello di polvere. In seguito, frequentando il TSN di Codogno, appresi con grande stupore che molti tiratori di bench rest si affidavano al dosaggio volumetrico; magari non sempre e non con tutte le polveri.
                Per curiosità ho effettuato diverse comparazioni fra serie di cartucce realizzate servendomi del solo dosatore RCBS ed altre pesando scrupolosamente la polvere.
                Se differenza c'è stata la mia modesta capacità di tiratore non mi ha permesso di apprezzarla.
                Va detto che anche le deviazioni standard delle velocità non davano variazioni di rilievo.
                Gli esperimenti (non pochissimi, tutti su serie di 5 colpi) li ho effettuati con 243 Winch. 270 Winch. e 7 Rem. palle di pesi e marche diverse.
                Sono tuttavia rimasto affezionato al dosaggio iperpreciso, che però ho capito non essere fattore imprescindibile per la realizzazione di cartucce precise, bensì la fissazione maniacale di un vecchio ragazzaccio.
                Ribadisco comunque di trovarmi molto meglio con la bilancina meccanica (RCBS di 40 anni fa, ancora efficientissima).
                Dai per scontato che ciò che dai per scontato è sbagliato

                COMMENTA


                • #10
                  Per il momento ho avuto un occasione di un usato in ottimo stato ed ho acquistato la pressa Lyman Crusher II. Praticamente questo modello https://www.amazon.com/Lyman-SS-SMS-.../dp/B000KKEPJC
                  Quindi ora dovrò acquistare separatamente tutti gli altri componenti, non so se prenderli di marche diverse o completare il tutto con prodotti Lyman.

                  COMMENTA


                  • #11
                    Originariamente inviato da Martjn Wilson Visualizza il messaggio
                    Per il momento ho avuto un occasione di un usato in ottimo stato ed ho acquistato la pressa Lyman Crusher II. Praticamente questo modello https://www.amazon.com/Lyman-SS-SMS-.../dp/B000KKEPJC
                    Quindi ora dovrò acquistare separatamente tutti gli altri componenti, non so se prenderli di marche diverse o completare il tutto con prodotti Lyman.
                    Ciao Martin, ......la pressa da te postata e' identica a quella che posseggo ed uso anche io da quando ho iniziato a ricaricare. E' una bella pressa robusta e solida ed ha anche una bella "finestra" che ti permette di lavorare bossoli lunghi senza problemi di spazio. Ad essere sincero, a me piace di piu' la RCBS (Rock Chucker Supreme), perche', avendo provato quella di un mio amico, l'ho trovata piu' compatta nell'utilizzo e con minor gioco nei leveraggi; pero' questo e' un discorso prettamente personale. Stai tranquillo, anche la Lyman (ripeto, ce l'ho da trent'anni) svolge il suo sporco lavoro al meglio e se l'hai comprata usata e quindi risparmiato sul prezzo, hai fatto bene. Per quanto riguarda gli altri componenti, non e' detto che debbano essere della stessa marca....l'importante e' che siano validi e fatti bene.....e se ti danno, mantenendo i requisiti appena elencati, l'opportunita' di risparmiare....per me e' ancora meglio

                    Un saluto
                    Alberto.
                    Martjn Wilson piace questo post.

                    COMMENTA


                    • #12
                      Ritenete sia indispensabile anche un misuratore di concentricità??

                      COMMENTA


                      • #13
                        Io francamente, sempre se si parla di munizionamento per uso venatorio, non lo ritengo assolutamente indispensabile. Lo comprai diversi anni fa', ma l'ho usato pochissimo perche' ho riscontrato che se fai i vari passaggi nella giusta maniera non e' necessario. Per giusti passaggi intendo preparazione e ricalibratura del bossolo (o del colletto) e l'inserimento della palla.

                        Un saluto
                        Alberto

                        NB- Questa comunque e' una mia opinione, per cui ti consiglio di valutare anche pareri di altri utenti.
                        Martjn Wilson piace questo post.

                        COMMENTA

                        Chi ha letto questa discussione negli ultimi 10 giorni:

                        Video in Rilievo

                        Comprimi

                        Pubblicita STANDARD

                        Comprimi

                        Trending

                        Comprimi

                        Unconfigured Ad Widget

                        Comprimi

                        Tag nuvola

                        Comprimi

                        Ultimi post

                        Comprimi

                        Sto operando...
                        X