annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Ancora sul 223 remington e il capriolo di selezione.....esperienze!!

Comprimi

Modulo HTML statico non configurato

Comprimi

Contenuto statico HTML del modulo
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • No, si chiama Giorgio.
    Il fatto di sparare alle femmine di inverno mi lascia molto riflettere... perchè abbatti 3 caprioli e non uno solo.
    Mi ricordo anni fa che potevi abbattere femmine,piccoli e maschi sia in estate che in inverno e secondo me era piu corretto. abbattevi la femmina in estate, tanto i piccoli erano autonomi e potevano sopravvivere anche da soli.

    COMMENTA


    • Le femmine andrebbero abbattute da ottobre a fine gennaio.
      In estate I piccoli sono per me ancora piccoli....preferisco il calendario attuale.
      germano56 piace questo post.

      COMMENTA


      • Originariamente inviato da Capriolo Astuto Visualizza il messaggio
        Sono appena tornato dalla mia uscita pomeridiana in cerca del piccolo di capriolo, mi sono appostato diversamente dalla scorsa volta ma non ho visto nulla.
        Non so se provare domani mattina sempre in questo appostamento o magari cambiare.
        Il capriolo si può sbagliare, ma sulla sicurezza non bisogna mai sbagliare. In piano, non farei mai un tiro con la carabina posizionata in quel modo. Per la sicurezza, da quello che ho visto dalla foto, il tiro andrebbe fatto in piedi. Poco distante ho visto un albero, con qualche accorgimento potresti sfruttare l'albero per appoggiare la carabina, a 120/130 metri quel tipo di appoggio è più che sufficiente, in caso di errore la palla si pianta nel terreno qualche metro dopo il capriolo.

        COMMENTA


        • La femmina con piccoli, si abbatte dal 15 dicembre al 15 gennaio, quando i piccoli sono autosufficienti.

          COMMENTA


          • Capriolo Astuto
            Capriolo Astuto commentata
            Modifica di un commento
            Buongiorno,
            hai perfettamente ragione Germano, infatti avrei sparato solo se si fosse fermato a mangiare o al limite nella vigna o in prossimità del fosso, ho scelto di posizionarmi cosi perchè la scorsa volta vidi 3 caprioli di cui uno era una femmina proprio dove ti ho appena detto ma ero posizionato in un altro appostamento e mi rimanevano coperti dai filari e non sono riuscito a distinguere bene gli altri 2 e poi avevo paura che la palla impattasse sui filari , gia lo scorso anno a giugno mi usci 3 volte il maschio giovane proprio al limite del bosco e rinunciai al tiro. Spero comunque di cambiare zona per i prossimi anni ma non so se ci riuscirò dato i miei pochi punti

        • Buongiorno,
          hai perfettamente ragione Germano, infatti avrei sparato solo se si fosse fermato a mangiare o al limite nella vigna o in prossimità del fosso, ho scelto di posizionarmi cosi perchè la scorsa volta vidi 3 caprioli di cui uno era una femmina proprio dove ti ho appena detto ma ero posizionato in un altro appostamento e mi rimanevano coperti dai filari e non sono riuscito a distinguere bene gli altri 2 e poi avevo paura che la palla impattasse sui filari , gia lo scorso anno a giugno mi usci 3 volte il maschio giovane proprio al limite del bosco e rinunciai al tiro. Spero comunque di cambiare zona per i prossimi anni non so se ci riuscirò dato i miei pochi punti ma incrocio le dita
          livia1968 e germano56 piace questo post.

          COMMENTA


          • ho appena montato il bipede... sembra un prodotto di qualità nonostante il prezzo.
            alla fine esteticamente non è poi cosi tanto male come credevo

            COMMENTA


            • Originariamente inviato da Capriolo Astuto Visualizza il messaggio
              ho appena montato il bipede... sembra un prodotto di qualità nonostante il prezzo.
              alla fine esteticamente non è poi cosi tanto male come credevo
              Perfetto.....però quando chiuso le gambe devono stare rivolte verso la volata.

              Ora....ti dovrai appostare dove puoi sparare da sdraiato (la scelta del punto dove appostarsi è importantissima). Per la massima stabilità ti consiglio di porre qualcosa sotto il calcio (la custode arrotolata.....un sacchetto di stoffa con riso soffiato dentro.....o altro)...

              COMMENTA


              • si le gambe sono rivolte verso la volata.... grazie per i consigli, oggi pomeriggio appena esco da lavoro provo a vedere se becco il piccolo

                COMMENTA


                • un freddo boia... non ho visto niente però almeno ho provato il bipede sul campo di caccia e per 20€ è davvero un ottimo acquisto. Grazie per il consiglio Springer

                  COMMENTA


                  • Originariamente inviato da Capriolo Astuto Visualizza il messaggio
                    un freddo boia... non ho visto niente però almeno ho provato il bipede sul campo di caccia e per 20€ è davvero un ottimo acquisto. Grazie per il consiglio Springer
                    Contento di esserti stato utile!!

                    COMMENTA


                    • Buongiorno,
                      ieri sera decido di fare un uscita.. mi apposto in questa pineta perchè l'anno scorso d'estate qui ho abbattuto il maschio adulto anche se ero posizionato nel campo di fronte.
                      Parcheggio la macchina verso le 16.20.. ho ancora 10 minuti di strada a piedi da fare e nel frattempo incontro il proprietario delle terre insieme a sua moglie che bruciano scarti di giardino.. li saluto e noto che c'è anche il loro cane.. una vecchia conoscenza dato che per 2 volte mi fece fare uno zompo in aria dallo spavento.... mi arrivò alle spalle a gran corsa mentre ero all'aspetto d'estate, arrivo all'appostamento e mi posiziono.... dopo circa 30 minuti sento dietro di me un gran trambusto.... sono 3 caprioli che a gran corsa scappano e mi passano davanti come fulmini non vedendomi.
                      Ho riconosciuto le classi di sesso (femmina con 2 piccoli) ma putroppo non si sono fermati nemmeno un attimo e li ho visti scappare, capisco il perchè di tutto ciò perchè dopo arriva il cane a corsa con la padrona che lo chiama a gran voce!
                      Ripongo tutto e torno a casa amareggiato per il torto subito
                      Ancora insisto a fare uscite pomeridiane nonostante il via vai che c'è ogni volta... mi sento proprio un fesso.... vabbè riproverò di mattina e vediamo se ho piu fortuna

                      COMMENTA


                      • Originariamente inviato da Capriolo Astuto Visualizza il messaggio
                        un freddo boia... non ho visto niente però almeno ho provato il bipede sul campo di caccia e per 20€ è davvero un ottimo acquisto. Grazie per il consiglio Springer
                        Salve raga,
                        vedo dalla foto che ti sei posizionato in controluce, non è il meglio! anche se potrai sparare bene una volta tramontato il sole... Ti consiglio di scegliere con più cura la tua postazione in modo da avere sempre una visuale ottima contro un eventuale bersaglio.
                        Waidmannsheil
                        Capriolo Astuto e setterman1 piace questo post.

                        COMMENTA


                        • Inizio a raccontarvi la mia disavventura...
                          Giovedi sera decido di fare un uscita tocca e fuggi al capriolo.....mentre guardo i vari punti da dove poteva uscire(non uso quasi mai il binocolo ma l'ottica) mi si smonta il bipiede, mentre cerco di non tirare qualche santo... vedo che il nottolino che fa perno sullla calciatura si è spanato.. un giramento di balle non indifferente e per la rabbia ripongo tutto e corro in armeria.
                          Arrivo e spiego il tutto all'armiere.. il quale decide di smontarmi la calciatura dalla canna e sostituirimi il nottolino con uno piu lungo e spesso...tutto contento di aver risolto torno a casa.
                          Stamani mattina faccio la ormai abitudinaria uscita del sabato... arrivo e mi piazzo... con calma inserisco il caricatore ma vedo che non fa il classico "clic" e forza a entrare... provo a estrarlo e non esce..... dopo vari tentativi mi arrendo e lo lascio inserito... provo a incamerare la cartuccia ma l'otturatore non l'aggancia e allora con il dito l'accompagno insieme all'otturatore e finalmente carico.... metto in sicura e già nervoso come un cavallo mi metto in attesa e rimuginandoci sopra avevo già capito il perchè ( quella fava dell'armiere mi aveva rimontato male il fucile e la levetta per estrarre il caricatore) ma non esce nulla..... arrivo a casa verso le 9, tempo di prendermi un caffè stile fantozzi vado in un altra armeria dove so che sono molto affidabili e rapidi in queste riparazioni.
                          Arrivo verso le 11... spiego il tutto e in 5 minuti mi smontano e rimontano la carabina.. che torna come prima... per scrupolo gli chiedo se posso provare l'arma che dopo tutti questi monta e rimonta presumo sia starata... si va nel loro tunnel privato con le cartucce che volevo comprare e l'armiere carica l'arma(non inserisce la cartuccia nel caricatore ma la inserisce direttamente nella camera di scoppio e chiude l'otturatore.. cosa da non fare con il k98 perchè a forza di farlo si rompe l'unghia ma sorvoliamo) spara e non parte il colpo... ci riprova scaricando e ricaricando e non spara.. allora prova a inserire la cartuccia nel caricatore e finalmente spara 2 colpi prendendo la mouche, mi chiama dicendomi di aspettarlo fuori che deve provare un altra arma e nel frattempo mi accorgo che ha sparato le cartucce del 222 e non del 223!!
                          Gli e lo dico e si scusa dicendo che erano tutte insieme e non si era accorto... mi rassicura dicendomi la palla è la solita e non è successo nulla.... proviamo a sparare con le cartucce del .223 e prende la mouche.... insomma tutto è bene quel che finisce bene ma valli a capire!!!!!
                          Oggi pomeriggio ho fatto un uscita ma non ho visto una ceppa tanto per cambiare.. c'era un silenzio che faceva invida a un cimitero... io con mio padre immobili come statue si sembrava dei carciofi li ad aspettare ma non si è visto nemmeno un fringuello... gli umani son strani ma anche i caprioli non sono da meno
                          livia1968 piace questo post.

                          COMMENTA


                          • livia1968
                            livia1968 commentata
                            Modifica di un commento
                            Mi spiace per la tua disavventura con le armi ma soprattutto con gli armieri. Però la parte dei carciofi mi ha fatto smontare dalle risate!!! 😄😄🤗
                            Capriolo Astuto piace questo post.

                          • Capriolo Astuto
                            Capriolo Astuto commentata
                            Modifica di un commento
                            ciao livia! lo sai che la frase che hai scritto sul tuo profilo quella del cacciatore celeste me la sono tatuata?!? sono matto lo so.. ma mi andava

                          • livia1968
                            livia1968 commentata
                            Modifica di un commento
                            Se prima mi eri simpatico, adesso che ho la prova della tua follia, ti adoro. E comunque quella frase ha folgorato anche me. Sintetizza, spiega, illumina chiunque abbia un cervello dotato di neuroni (più di uno) che il rapporto tra uomo e caccia non è un opinione è la Natura a cui nessuno può sfuggire.
                            Capriolo Astuto piace questo post.

                        • S O N O A L L I B I T O !!!!!! C A M B I A A R M A I O L I!!!

                          Meno male sei riuscito a risolvere!!

                          ​​​​

                          Come hai fatto a spanare il nottolino??? Il bipiede non va serrato "a morte" basta che stia ben fermo. Tieni conto che "lavora" a tirare sul nottolino quindi...attenzione!

                          COMMENTA


                          • Per quanto riguarda il nottolino posso dirti che in origine era troppo corto e quando lo stringevo affondava troppo e non riuscivo ad agganciare il bipiede e quindi il primo armaiolo invece di sostituirmelo ha messo degli spessori... all'inizio ha retto bene ma dopo vari apri e chiudi si è spanato colpa anche mia che forse l'ho strinto troppo.
                            L'altra armeria è un ottima armeria infatti ha una ottima nomea in giro... pensavo di essere servito da uno dei 2 titolari che sono molto competenti ma erano impegnati e quindi mi ha servito un altro... ma non gli do la colpa è un errore grave ma che può capitare.. anche prendendo in mano i due bossoli magari troppo velocemente sia del 222 che del 223 la differenza di primo acchito non si nota.
                            L'importante è che non sia successo nulla di grave (scoppi o altro), tra l'altro anni fa mi fecero un lavoro di bedding sulla 6.5 che si è dimostrato spettacolare sia al poligono che a caccia.

                            COMMENTA

                            Chi ha letto questa discussione negli ultimi 10 giorni:

                            Pubblicita STANDARD

                            Comprimi

                            Trending

                            Comprimi

                            Unconfigured Ad Widget

                            Comprimi

                            Tag nuvola

                            Comprimi

                            Ultimi post

                            Comprimi

                            Sto operando...
                            X