annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Ruger predator 18' 308 winc

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (29%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #61
    Setterman....che un ex sniper possa sparare a 466 mt un daino palancone con un' arma semiautomatica (molto particolare in quanto non ha solo lo scatto customizzato ma anche la canna è diversa da quelle di serie) non ho certo dubbi.

    Che la cosa la possa fare un cacciatore medio.....invece di dubbi me ne lascia molti!!!

    Io che ho provato semiauto e bolt (e non una semiauto e una bolt ma...diverse) ti dico che per la caccia all' aspetto.....non c' è semiauto che tenga....la bolt è superiore.

    O meglio una bolt, per impostazione, tecnica e funzionalità permette anche ai medi di ottenere risultati.....anche senza essere uno sniper.

    Questo è comunque solo il mio pensiero.

    COMMENTA


    • #62
      Appunto, “ quando lontano è troppo lontano”, situazione in cui non mi troverò praticamente mai nelle mie zone, tra l altro lo stesso Giangio in altri tutorial e test ha ribadito che con il .308 non c’è selvaggina italiana che non possa essere abbattuta.
      Sopra ogni cosa combatti l'ignoranza.

      martino de michele

      " La Caccia è affascinante ed emozionante ANCHE quando la selvaggina scarseggia....e tu, nonostante tutto, ti diverti lo stesso perchè sei a Caccia."
      Un Cacciatore.

      COMMENTA


      • #63
        Originariamente inviato da SPRINGER TOSCANO Visualizza il messaggio
        Setterman....che un ex sniper possa sparare a 466 mt un daino palancone con un' arma semiautomatica (molto particolare in quanto non ha solo lo scatto customizzato ma anche la canna è diversa da quelle di serie) non ho certo dubbi.

        Che la cosa la possa fare un cacciatore medio.....invece di dubbi me ne lascia molti!!!

        Io che ho provato semiauto e bolt (e non una semiauto e una bolt ma...diverse) ti dico che per la caccia all' aspetto.....non c' è semiauto che tenga....la bolt è superiore.

        O meglio una bolt, per impostazione, tecnica e funzionalità permette anche ai medi di ottenere risultati.....anche senza essere uno sniper.

        Questo è comunque solo il mio pensiero.
        Certamente. Non metto in discussione la tua esperienza anche perché per me il tiro rigato è arabo. Considerando che non sparerò mai ad un daino o capriolo in quanto io perseguirò soltanto il cinghiale per lo più nella mia proprietà con punti sparo distanti dal target che non superano i 100 metri. Voglio tenermi basso con la spesa anche perché non so se mi piacerà questo tipo di caccia per la quale sono stato trascinato da mio genero, cinghialaio, e l'arma di cui parlo nel mio post la potrò eventualmente usare in battuta se proprio non resisterò agli inviti di lui e di suo padre per caccerelle al cinghio alle quali non ci sono andato finora. Io preferisco cacciare solo. Con il mio canino alle becche ancora di più. E tutto io non posso farlo.
        setterman1

        COMMENTA


        • #64
          Originariamente inviato da setterman1 Visualizza il messaggio

          In un tutorial di Giangio ( wildhunters.omb - cacciare a palla- "quando lontano è troppo lontano", che deve essere stampato per leggerlo tutto) viene intervistato il p.h. Richard Sachs ex maggiore dei marines ed ex sniper in Vietnam, il quale nelle cacce di selezione, ad eccezione delle alpi, preferisce usare una carabina customizzata remington 400 in 30-06 semiautomatica. Asserisce che questo, per lui, è il miglior e polivalente calibro tanto che vi ha abbattuto un palancone da record di oltre un quintale con un tiro a 466 metri. La customizzazione ha compreso anche e soprattutto il peso dello scatto che da 1200 grammi circa lo ha regolato sui 950. Penso proprio che seguirò il suo consiglio, visto l'esperienza che porta seco. Quindi per me stessa carabina e stesso peso di scatto. Tra l'altro, dice Giangio, sono armi costruite in serie e perciò più economiche.
          setterman1
          P.s. Aggiunge Sachs che potendo egli avvalersi di calibri più veloci e radenti, data la capacità chirurgica che lo contraddistingue, preferisce usare un calibro che a potenza mette in terra qualsiasi ungulato presente in Italia, per non rischiare inutili ferimenti ed ulteriori sofferenze all'animale tirato. Figuriamoci noi….
          ------------------------------------------------------------
          Non conosco la Remington 400, conosco la 700 che è validissima....puoi mettere una foto che non la trovo? Non e che forse è la 7400? se è questa, l'ho avuta in 308, ma credo che alla distanza di 466 mt, non ci siamo.
          Ciao Mauretto, sarai sempre nei miei pensieri.
          Sta il cacciator fischiando
          sull'uscio a rimirar..........

          COMMENTA


          • #65
            Originariamente inviato da walker960walker Visualizza il messaggio

            ------------------------------------------------------------
            Non conosco la Remington 400, conosco la 700 che è validissima....puoi mettere una foto che non la trovo? Non e che forse è la 7400? se è questa, l'ho avuta in 308, ma credo che alla distanza di 466 mt, non ci siamo.
            Sì, hai ragione walker si tratta della 7400 con canna di 56 cm in 30-06. Sachs lo afferma nell'intervista a Giangio di aver abbattuto il palancone. La foto non c'è. Vi è riportato uno spezzone di foto nell'articolo.
            setterman1

            COMMENTA


            • setterman1
              setterman1 commentata
              Modifica di un commento
              Ho provveduto a correggere l'inesattezza sul modello della carabina

          • #66
            Ricordo benissimo il racconto dell abbattimento del palancone.....466 mt di punta...la palla lo attraversò per intero in tutta la sua lunghezza fermandosi nella coscia.
            L arma in questione, stando a quanto riportato, è una versione speciale in dotazione appunto alle forze dell ordine che Sals ha riscattato al momento di andare in pensione.
            Visto quindi il tiratore e la particolarità dell arma non fatico certo a credere che il tutto corrisponda alla realtà.

            Setterman.....se le tue esigenze sono quelle riportate....prendi tranquillamente una semiauto...farà al caso tuo.

            COMMENTA


            • #67
              Se un cacciatore sa sparare, spara bene con tutto. La precisione di una carabina semiautomatica è uguale a una bolt, almeno per quello che riguarda l'utilizzo a caccia. La semi è più versatile di una carabina ad otturatore girevole scorrevole. Se decidessi di tenermi solo con un carabina non avrei dubbi scegliere la più versatile.

              COMMENTA


              • #68
                La precisione di una semiauto in senso assoluto è inferiore a quella delle bolt sempre parlando in senso assoluto.
                Che poi ci sono alcune semiauto che sparano meglio di alcune bolt....questo è vero.
                Per il tiro di precisione il semplice sistema bolt porta seco alcuni vantaggi intrinsechi e molto importanti.

                Che poi, con una buona semiauto, con un po' di allenamento, si riesca a cacciare all aspetto entro i 200 (alcuni anche 250) mt è vero.....ma sacrifichi comunque qualcosa.


                walker960walker piace questo post.

                COMMENTA


                • #69
                  Originariamente inviato da SPRINGER TOSCANO Visualizza il messaggio
                  La precisione di una semiauto in senso assoluto è inferiore a quella delle bolt sempre parlando in senso assoluto.
                  Che poi ci sono alcune semiauto che sparano meglio di alcune bolt....questo è vero.
                  Per il tiro di precisione il semplice sistema bolt porta seco alcuni vantaggi intrinsechi e molto importanti.

                  Che poi, con una buona semiauto, con un po' di allenamento, si riesca a cacciare all aspetto entro i 200 (alcuni anche 250) mt è vero.....ma sacrifichi comunque qualcosa.

                  -------------------------------------------------------------------------------
                  Ciao Teddy, potresti dire quali carabine semiauto, sparano meglio di alcune bolt? Non capisco se lo hai detto per valorizzare alcune semiauto o sminuire alcune bolt.
                  Un altra cosa, (scusa se approfitto, ma ho fame!). Che caratteristiche deve avere una canna da 56 cm in cal. 30.06, per poter quasi oltrepassare un palcone a 466 mt.? Io ho avuto quella carabina, ma in 308 e nelle prove e a caccia, non mi sembra avesse tutta questa potenza, era potente si, ma non a quei livelli e anche se in calibro leggermente inferiore, si doveva notare tale potenza. Una volta per allenamento in una fiumara, trovai una vecchia cucina e la usai come bersaglio. Al primo colpo, cartuccia winchester non ricordo quanti grani, la palla entro nella lamiera e trovo il tubo di ghisa che conduce il gas nel fornello, lo fece in svariati pezzi, anche la palla si frammentò ed uscì dall'altra parte, perforando l'altra lamiera in cinque-sei pezzi, ma la distanza era di 50/60 mt. Arrivare a 466 ce ne vuole!
                  Ciao Mauretto, sarai sempre nei miei pensieri.
                  Sta il cacciator fischiando
                  sull'uscio a rimirar..........

                  COMMENTA


                  • #70
                    Ciao Walker,
                    innanzi tutto ti dico che non è mio interesse sminuire o valorizzare uno o l altro tipo di armi.
                    Personalmente, pur avendo una semiauto in grado di svolgere il compito, in selezione andrò sempre con la bolt. Dico di più.....ho provato il monocolpo....e me ne sono disfatto alla svelta....per caccia all aspetto per me non esiste niente di meglio della bolt.
                    Riguardo la precisione delle semiauto....la mia H&K è in grado di fare, come ho detto, rosatine ben al di sotto del moa a 100 mt....a patto di saper gestire lo scatto.
                    Le piattaforme m16 americane con canne accuratizzate e scatti accuratizzati si sono dimostrate in grado di fare rosate quasi da bench rest.....ma alla fine per cosa? La velocità di ripetizione di una bolt è anche troppa per le esigenze della caccia all aspetto!!

                    Infine, per quanto riguarda il daino oltrepassato quasi per intero anche se posto per lungo a 466 mt....ti dico che per me il 308 avrebbe fatto usuale.
                    A quella distanza il problema è far lavorare la palla non tanto la penetrazione.
                    La bassa velocità non consente alla palla di espandersi come dovrebbe e....ecco la grande penetrazione.
                    Poi...non so che velocità abbia una palla del 30/06 a quella distanza ma....per raffronto ti dico che la accubond da 160 grs del mio 7 rem a 300 mt ha la stessa energia cinetica del mio 308 alla bocca....
                    La canna del remington dello sniper del racconto è utile solo alla precisione....la potenza è tutta fatina del sacco del buon 30/06..
                    walker960walker, Alle60 e alcn30.06 piace questo post.

                    COMMENTA


                    • #71
                      Originariamente inviato da SPRINGER TOSCANO Visualizza il messaggio
                      Quel che vado cercando io è la massima precisione.....per la potenza, il 308, anche se sparato da canna corta, nei 200 mt, non credo proprio avrà il ben che minimo problema.

                      Originariamente inviato da Alle60 Visualizza il messaggio
                      Sono assolutamente d'accordo con Te ,Springer.
                      In una bolt la precisione è tutto. Con il 308 poi si cerca soprattutto quella.
                      Ragazzi, da quel poco che ho letto, pare che la miglior precisione il 308 la raggiunga con canne da 65 cm.

                      Comunque mi fa piacere constatare che non sono l'unico a cercare la precisione

                      COMMENTA


                      • #72
                        Originariamente inviato da SPRINGER TOSCANO Visualizza il messaggio
                        Le piattaforme m16 americane con canne accuratizzate e scatti accuratizzati si sono dimostrate in grado di fare rosate quasi da bench rest.....ma alla fine per cosa? .
                        Non abbiamo tutti le stesse esigenze



                        COMMENTA


                        • #73
                          Io nel mio piccolo ho fatto alcune prove col 308 e la cz 550. Con ricariche certamente non esasperate ma che comunque mandano una palla da 150 grs ad 820 msec...da 100 a 200 metri calano 12 cm. Il 308 è precisissimo ma certamente non un mostro di velocità. Non oso immaginare quanto possa calare a 500 metri...soprattutto per il cacciatore medio potere fare prove in poligono per avere la certezza del punto d impatto alle varie distanze fra 50 e 500 metri penso sia abbastanza difficoltoso
                          SPRINGER TOSCANO piace questo post.

                          COMMENTA


                          • #74
                            Ciao Merlo,
                            mi conforta il fatto che anche dalle tue prove non sono uscite, dal 308, velocità da 7 Remington!!

                            Scherzi a parte, dalla canna della tua CZ, caricando al limite potresti spuntare 20/30 ms in piu.
                            La domanda e .....ti possono servire?? Avrai un calo di 11 cm invece di 12 passando da 100 a 200 ...con una piccola manciata di kgm in piu energia....per altro assolutamente non necessari nei 200/250 mt.

                            I dati che riporti sono l ennesima conferma che questo eccellente calibro poco risente della lunghezza della canna (almeno con una adeguata ricarica) sfoderando comunque le sue eccellenti ed equilibrate prestazioni.

                            Riguardo ai 500 mt.....sparando in poligono sono sicuramente profiquamepro raggiungibili col 308.....a caccia io (indipendentemente dal calibro) mi fermo molto prima.

                            Sarei curioso di sapere con che polveri e dosi ai fatto le tue prove....se ti va posta il tutto che ci confrontiamo.
                            ​​​​​​
                            Grazie
                            ​​

                            COMMENTA


                            • #75
                              Bossoli vaie marche, innesco cci 200, N 140 in dose di 42,5 palla Sierra Prohunter 150 grs OAL 70,50 ?

                              COMMENTA

                              Pubblicita STANDARD

                              Comprimi

                              Ultimi post

                              Comprimi

                              Unconfigured Ad Widget

                              Comprimi
                              Sto operando...
                              X