annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Pubblicita 600x70

Comprimi

!

Comprimi
Ciao, Ospite! Oggi è il N/A Sono le ore N/A

Spagna. Vietata la caccia alla tortora selvatica

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Spagna. Vietata la caccia alla tortora selvatica

    Durante tutta la prossima stagione venatoria la caccia alla tortora sarà vietata in tutte le amministrazioni regionali, senza alcuna norma europea o nazionale lo decreti.
    Franuliv piace questo post.
    CHI AMA LA CACCIA VIVE LA NATURA sigpic

  • Zoom Testo
    #2
    Brutto esempio, che verra', temo, seguito a ruota anche in Italia
    Franuliv e walker960walker piace questo post.
    CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

    COMMENTA


    • Zoom Testo
      #3
      Bruttissima notizia, adesso tutti in coda.
      piero
      Franuliv piace questo post.
      NON SI DISCUTE PER AVERE RAGIONE MA PER CAPIRE
      " Jorge Luis Borges "

      COMMENTA


      • Zoom Testo
        #4
        Non c’è speranza di una legge europea? Ma almeno
        salviamo la caccia e le specie cacciabili altrimenti anche noi pian piano scompariremo!!

        W la caccia a tutte le specie consentite
        Fiero ed Orgoglioso di essere Cacciatore ed avere MYGRA come forum di Caccia
        Mauro, Angelo e Sasa53... non vi dimenticherò!!!!
        Credo che l'amore per la caccia sia innato e che scateni un'attrazione fatale che non è facile a definirsi con le parole....
        Ciò che abbiamo fatto solo per noi stessi muore con noi. Ciò che abbiamo fatto per gli altri e per il mondo resta ed è immortale.
        (Harvey B. Mackay)


        COMMENTA


        • Zoom Testo
          #5
          Non servono studi o altre cose, questa è la dimostrazione che chi comanda decide a suo piacimento... Giusto o sbagliato che sia
          oreip piace questo post.

          COMMENTA


          • Zoom Testo
            #6
            La Spagna è terribilmente in ritardo nella stesura di quel piano di gestione che la UE richiede x le specie in sofferenza.
            Questa è la causa di questa decisione.
            Vedremo gli sviluppi.
            francesco70 e oreip piace questo post.
            Ottobre è.....

            COMMENTA


            • Zoom Testo
              #7
              Originariamente inviato da Franuliv Visualizza il messaggio
              Non c’è speranza di una legge europea? Ma almeno
              salviamo la caccia e le specie cacciabili altrimenti anche noi pian piano scompariremo!!

              W la caccia a tutte le specie consentite
              Non esistono leggi europee.
              Solo direttive.
              luigi76 piace questo post.
              Lando


              Quando un uomo con la pala incontra un uomo con la pistola scarica, l'uomo con la pistola scarica è un uomo morto!

              COMMENTA


              • Zoom Testo
                #8
                in italia si caccia la tortora a settembre quando i contingenti migratori hanno già in parte lasciato i nostri territori nei paesi europei dove cacciano la tortora apre ad agosto o mi sbaglio? Magari rivedessero le modalità di caccia in quei paesi, tempistiche e carnieri noi siamo già penalizzati abbastanza mi sembra (comunque anche dal filmato si deduce che il fattore principale della diminuzione della specie è legato al cambiamento del territorio, che vale poi per tutte le specie meno le nocive, alloctone ed opportuniste) ............in bocca al cocker!!!!!!!!!!!!
                luigi76 piace questo post.

                COMMENTA


                • Zoom Testo
                  #9
                  Originariamente inviato da riccà Visualizza il messaggio
                  in italia si caccia la tortora a settembre quando i contingenti migratori hanno già in parte lasciato i nostri territori nei paesi europei dove cacciano la tortora apre ad agosto o mi sbaglio? Magari rivedessero le modalità di caccia in quei paesi, tempistiche e carnieri noi siamo già penalizzati abbastanza mi sembra (comunque anche dal filmato si deduce che il fattore principale della diminuzione della specie è legato al cambiamento del territorio, che vale poi per tutte le specie meno le nocive, alloctone ed opportuniste) ............in bocca al cocker!!!!!!!!!!!!
                  Esatto....la UE richiede agli stati membri che hanno la tortora come specie cacciabile piani di gestione che prevedano contingentamento dei carnieri, riduzione delle giornate di prelievo ma soprattutto dati sul prelievo.
                  Come detto prima la Spagna è in ritardissimo con questi adempimenti.
                  Ora non so che margini di manovra abbiano ma x quest anno credo che la tortora non la cacceranno.
                  Ottobre è.....

                  COMMENTA


                  • Zoom Testo
                    #10
                    Signori ...... ormai chi è dentro l'Europa si deve attenere alle disposizioni comunitarie. L'Italia è stata la prima a fornire quei dati necessari per mantenere molti selvatici in calendario ... seppur oggetto solo di attenzioni riguardo contingenti in declino. Riusciamo a mantenere in carniere l'allodola, la tortora la pavoncella ed il moriglione là dove le regioni producono dati. I paradisi venatori ... come la Romania ed ora la Spagna con la tortora, stanno attraversando lo tsunami delle norme comunitarie senza aver preso prima le giuste misure. La caccia solo in alcuni lembi dell'immenso territorio europeo è ancora consentita oltre il 31 gennaio ai migratori tanto cari a noi italici. Però ci lamentiamo sempre della nostra situazione senza guardare cosa sta succedendo negli altri stati. Semmai dovremmo lamentarci della mancanza di territorio venabile rapporto i paradisi oltre confine ... tra l'altro accessibili anche per i locali a caro prezzo, perchè l'842 è un nostro privilegio.
                    Quindi, le nostre tanto odiate aavv, mi sembra stiano facendo un buon lavoro per permetterci ancora di praticare la nostra passione e sono certo faranno di tutto per fornire quei dati richiesti per mantenere ancora l'africanella in calendario ... dati fino ad oggi forniti e modalità di prelievo attento. Ovvio che se poi un presidente di regione non vuol firmare una preapertura, lo fà di certo per partito preso e non perchè ci è stato chiesto dall'europa
                    A luca grosseto, sfiamma e 4 altri utenti piace questo post.
                    sigpic

                    ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


                    COMMENTA


                    • Zoom Testo
                      #11
                      Vi sfugge una cosa... La Spagna ha chiuso la caccia alla tortora, non l'Europa... Quindi per quale motivo ha chiuso la caccia alla tortora se proprio lei doveva fornire i dati aggiornati!??
                      Nell'articolo è specificato bene che gli studi sulla conservazione sono stati portati avanti dalla Artemisan, e nonostante ciò gli amministratori delle varie regioni spagnole comunque non erano d'accordo, ergo questa è una decisione politica interna statale...
                      Pertanto il ministero delle politiche agricole italiano un giorno può tranquillamente vietare la tortora anche per noi... Poi come la metti la pezza??..

                      COMMENTA


                      • Zoom Testo
                        #12
                        Per qualsiasi ragione sia comunque non è un bel segnale!!!
                        Non dire gatto se non l'hai nel sacco!!!

                        COMMENTA


                        • Zoom Testo
                          #13
                          Originariamente inviato da luigi76 Visualizza il messaggio
                          Vi sfugge una cosa... La Spagna ha chiuso la caccia alla tortora, non l'Europa... Quindi per quale motivo ha chiuso la caccia alla tortora se proprio lei doveva fornire i dati aggiornati!??
                          Nell'articolo è specificato bene che gli studi sulla conservazione sono stati portati avanti dalla Artemisan, e nonostante ciò gli amministratori delle varie regioni spagnole comunque non erano d'accordo, ergo questa è una decisione politica interna statale...
                          Pertanto il ministero delle politiche agricole italiano un giorno può tranquillamente vietare la tortora anche per noi... Poi come la metti la pezza??..
                          Il ministero delle politiche agricole o il ministero dell'ambiente e della trans(azione ) che và più di moda , rompono da anni con lettere, letterine pizzini ecc. inviati alle regioni per eliminare dalle speci cacciabili di tutto e di più su indicazioni della comunità europea ... a dir loro e poi le indicazioni non son altro che richieste di monitorare lo status di taluni selvatici migratori in stato di conservazione non ottimale. Monitorare e gestire consapovolmente le speci con carnieri, tempi ecc limitati se comunque gli studi non giustificano nei nostri territori la tendenza alla diminuzione dei contingenti che invece è globale. Queste richieste, lecite della comunità europea, vengono tradotte dal parassita di turno come monito a chiudere ed invita le regioni a escluderle dal calendario, cosa che invece non viene fatto con le pezze dimostrative di buona salute fornite da studi scentifici dei comitati tecnici delle aavv, a volte apprezzati anche da Ispra, salvo poi dare indicazioni diverse, ma l'importante che tutti i tribunali amministrativi a cui si sono appellati gli animalari hanno confermato la validità dei calendari che di quegli studi ne traggono ragione per superare i tentativi di sconvolgimento da parte del ministro di turno.
                          Venendo alla tortora,il motivo principale della cattiva salute dei contingenti nidificanti europei è legato ad una dimostrata scarsa natività con covate che spesso dalle 3 massime stagionali raramente arrivano ad una per coppia. Questo è stato appurato per quanto riguarda l'areale che effettua la migrazione estiva che interessa la Spagna. In germania addirittura la tortora Africana ha subito una drastica diminuzione delle già poche coppie nidificanti. Il fatto della Spagna, anch'essa interessata ad una diminuzione legate alle scarse covate in alcune regioni, è nota da anni, tanto che sono state proprio le associazioni dei cacciatori a chiedere ed ottenere una moratoria, ora invece vorrebbero chiudere il prelievo in tutto il territorio, ma non è tutto il territorio ad essere interessato a questa sensibile diminuzione.
                          A conferma delle problematiche legate alla nidificazione, chissà perchè, Federcaccia da anni studia le ali per stabilire l'età dei soggetti prelevati venatoriamente. Lo fà per poi portare i suoi studi e dimostrare che negli anni, nel nostro paese, i giovani nati sono stabilmente numerosi rapporto le coppie nidificanti, studi che ovviamente non si fermano alla sola lettura delle ali, ma quest'ultume importanti per stabilre età dei soggetti e poi confrontare anche i numeri sui tesserini
                          A proposito, leggo sempre tante lamentele .... ma il progetto tortora con le ali da spedire ..... è condiviso da tutti ? I tesserini sono sempre ben compilati ?
                          Non vorrei che la tortora faccia la fine della Moretta esclusa dal calendario del Lazio. Quando incontrai il Tecnico faunistico Sorrenti della Federcaccia, anni fà ad un Game fair e gli dissi perchè la Moretta fosse stata esclusa, aprì il pc dove erano segnati gli abbattimenti dell'ultimo anno con l'anatra in calendario ... ebbene nel Lazio furono abbattute in totale nella stagione 4 morette ... 3 furono le mie e la risposta fù scontata : Se vengono abbattute 4 morette l'anno .... che importanza ha per il cacciatore d'acquatici laziale ?
                          Chi vuol capire, spero capisca.
                          sigpic

                          ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


                          COMMENTA


                          • Zoom Testo
                            #14
                            Sicuramente hai le tue ragioni, ma in Spagna non funziona come da noi... Ne come giustizia amministrativa ne come stesura calendario.....
                            Lo storno 25 anni fa ne è stato l'esempio, non era un animale in sofferenza e anche considerato nocivo, ma ad un certo punto via dal calendario, con motivi a dir poco ridicoli... Poi vagli a fare le pulci..

                            COMMENTA


                            • Zoom Testo
                              #15
                              La realtà è che la UE ha dato indicazioni a tutti gli stati membri.
                              C'è chi si è attivato e chi no.
                              La Spagna e i cacciatori spagnoli non hanno fatto ciò che era richiesto e ora stanno senza tortora.
                              Fermo restando che la tortora e in particolar modo le popolazioni dell'Europa occidentale sono in particolare sofferenza x i motivi spiegati da Fabio.
                              La cosa curiosa è che la richiesta di piani di gestione non contempla in alcun modo la sospensione del prelievo venatorio,anzi la stessa commissione ambiente della UE riconosce l'importanza della caccia e dei cacciatori nella tutela delle specie più a rischio.
                              Ma quando x 10 anni le richieste vengono disattese, questi sono risultati.
                              Basta leggere i calendari venatori delle comunità autonome spagnole....specie quelle del sud dove la caccia alla tortora è particolarmente sentita....x capire a cosa mi riferisco.
                              Ottobre è.....

                              COMMENTA

                              Accedi o Registrati

                              Comprimi

                              Pubblicita STANDARD

                              Comprimi

                              Ultimi post

                              Comprimi

                              Sto operando...
                              X