annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Brambilla: La caccia? un’assurdita’.

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (21%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #61
    Re: Brambilla: La caccia? un’assurdita’.

    BRAMBILLA: GLI ITALIANI RESTINO IN ITALIA, IO MINISTRA VADO IN FRANCIA
    Postato il 30 Luglio 2010 da lddc

    “Su una vecchia Torpedo s’avanza la famiglia Brambilla in vacanza”.

    Qualcuno se la ricorda ancora, la canzonetta anni ’40. Ma il nostro ministro del Turismo non presta il fianco ai facili motteggi in rima baciata dei suoi compatrioti, e se ne va in villeggiatura all’estero (men che meno su una Torpedo scassata, occorre precisare).

    Michela Vittoria Brambilla è infatti una habitué della Costa Azzurra, e ancora una volta la ritroviamo a Menton, dove ha acquistato un bell’appartamento sul lungomare.

    A “cantargliele”, per restare in tema musicale, è stato però un giornalista del noto settimanale L’Espresso, che ha “pizzicato” la ministra “turista per caso” in terra straniera.

    Dopo lo spot ufficiale “Magic Italia” con la voce di Silvio Berlusconi che invita a non tradire il Belpaese per le vacanze estive, la faccenda ha indubbiamente un che di malizioso.

    “Questa è la nostra Italia! Un Paese unico, fatto di cielo, di sole e di mare, ma anche di storia, di cultura e di arte - recita lo spot - È un Paese straordinario che devi ancora scoprire: impiega le tue vacanze per conoscere meglio l’Italia, la tua magica Italia”. E mentre il Cavaliere realizzava lo speakerato della pubblicità, con tanto di lodi da parte della ministra, magari quest’ultima si affrettava a fare l’inventario delle parure da sfoggiare in Francia. Un’altra terra fatta di cielo, sole, mare, storia, ricchi premi e cotillons, questo è certo. Ma un ministro che predica la riscoperta del proprio Paese e poi scappa all’estero, a rimpinguare le casse francesi, qualche commento acido se lo deve pur aspettare.

    “Nei locali della movida di Menton - si legge nell’articolo - non si parla d’altro che di lei, la ministra italiana che da quelle parti è più conosciuta di Napoleone”. Una vera e propria attrazione turistica, insomma, ma ad esclusivo vantaggio dei nostri cugini d’Oltralpe. D’altro canto, si sa, noi Italiani siamo generosi, soprattutto con i parenti, di sangue o acquisiti che siano.

    Il nostro turismo è in crisi? Basta uno spot. Poco importa se un alto funzionario dello Stato, non a caso preposto al rilancio del settore interessato, predica bene e poi razzola male. In fondo, l’alibi ufficiale c’è: un’importante ricerca sulle spiagge dog-friendly. I cani della ministra (Aygo, Carlotta, Carlotta II, Cartier, Claudio, Cochy, Ginger, Milou, Nemo, Neve, Pippo, Poldo, Silvy, Simeone, Stasy, Tino,Venere e Yogurt) ringraziano. Gli Italiani un po’ meno.

    Arianna Biagi
    Il vero cacciatore ama gli animali a cui dà la caccia, forse anche perché li considera complici di questa passione in cui ritrova la sua origine esistenziale.
    Indro Montanelli


    Ciao Mauro,amico mio!

    COMMENTA


    • #62
      Re: Brambilla: La caccia? un’assurdita’.

      FA' BENE . Siamo noi stron..zi che glielo permettiamo !!!!!
      Mario

      COMMENTA


      • #63
        Re: Brambilla: La caccia? un’assurdita’.

        Bravo Busmat0!!!!!!!
        Tutte le cacce hanno pari dignita`e meritano pari rispetto.

        COMMENTA


        • #64
          Re: Brambilla: La caccia? un’assurdita’.

          Notizia fresca fresca......

          Nuovo ministero : Sviluppo&Economia.......sarà della Brambilla.....pazzesco veramente siano arrivati al punto che piu' sei stupido e piu' conti meglio che il berlusca se ne vada a casa !!!!!

          Indovinate dove investirà sta "rossa"?
          Il vero cacciatore ama gli animali a cui dà la caccia, forse anche perché li considera complici di questa passione in cui ritrova la sua origine esistenziale.
          Indro Montanelli


          Ciao Mauro,amico mio!

          COMMENTA


          • #65
            Re: Brambilla: La caccia? un’assurdita’.

            Altra perla della Rossa.....

            Brambilla: Stop al Palio come in Catalogna la corrida


            Lega attacca: Mai abrogazione Palio Siena.

            Gasparri: Viva il Palio


            ARTICOLI A TEMAbrambilla: stop a qualche palio come in… turismo/ lega a brambilla: mai ci sarà… turismo/ brambilla: palio siena?… Altri Basta violenza sugli animali: "Se la Catalogna ha rinunciato alla Corrida noi possiamo rinunciare a qualche Palio". Ad affermarlo il ministro del Turismo, Michela Brambilla. Una frase che fa infuriare la Lega che replica: "Mai ci sarà l'abrogazione del Palio di Siena e di altre manifestazioni tradizionali". La frase 'incriminata' viene pronunciata dalla Brambilla in una conferenza stampa a Palazzo Chigi. "Ci sono troppe manifestazioni, troppi retaggi che comportano lo sfruttamento degli animali. Se la Catalogna ha rinunciato alla Corrida noi possiamo rinunciare a qualche Palio", sottolinea Brambilla. La frase è ghiotta e un cronista chiede: "intende anche il Palio di Siena?". Lei si smarca ma non nega: le violenze sugli animali "danneggiano l'immagine dell'Italia e del made in Italy". Il ministro annuncia così che verrà fatto uno "screening" delle varie manifestazioni dove sono impiegati gli animali e inoltre aggiunge: "non ci sono solo cavalli, ma anche asini, oche e addirittura le colombe". Lei, spiega, che ha la delega sull'immagine dell'Italia nel mondo sottolinea come sia "essenziale che l'Italia sia animal friendly". A stretto giro, monta la polemica estiva. Il senatore della Lega Nord e sindaco di Feltre, Gianvittore Vaccari attacca: "Rimango sorpreso e perplesso dalle dichiarazioni del ministro Brambilla. La Lega non accetterà mai e poi mai che le tradizioni culturali di millenaria memoria del nostro Paese siano cancellate dagli annali storici". E a spendersi per il Palio di Siena arriva anche il Presidente dei senatori del Gruppo Pdl, Maurizio Gasparri: "Viva il Palio di Siena. Un evento ricco di tradizione e di sana cultura popolare". Cos/Kat
            Il vero cacciatore ama gli animali a cui dà la caccia, forse anche perché li considera complici di questa passione in cui ritrova la sua origine esistenziale.
            Indro Montanelli


            Ciao Mauro,amico mio!

            COMMENTA


            • #66
              Re: Brambilla: La caccia? un’assurdita’.

              Tanto per far capire chi è La Brambilla....se ce ne fosse bisogno :


              Fli/Fininani denunciano:'Squadristi liberta`contesteranno Fini Generazione Italia: Brambilla al lavoro per pullman a Mirabello

              01/09/2010

              e-mailprintA Roma, 1 set. (Apcom) - Michela Vittoria Brambilla, ministro Pdl responsabile dei 'Promotori della Libertà' starebbe organizzando pullman di contestari destinati ad entrare in azione domenica alla Festa del Tricolore, quando a prendere la parola sarà il Presidente della Camera Gianfranco Fini. Lo rende noto l'associazione finiana 'Generazione Italia' dal suo sito, che nella home page propone il sito del Popolo delle Libertà sormontato da stella rossa a cinque punte con inscritta falce e martello, ribattezzando l'organizzazione della Brambila "Squadristi delle libertà". "Se mai servisse una conferma della deriva sinistrorsa/comunistoide del Pdl - scrive Generazione Italia - ecco a voi l`ennesima conferma. Stamane riceviamo una telefonata: un nostro amico napoletano ci informa che è stato contattato da un consigliere provinciale del Pdl che gli ha fatto una richiesta particolare. Choc, aggiungiamo noi. 'Stiamo organizzando con la Brambilla una contestazione a Fini quando parlerà a Mirabello. Riesci a riempirmi un pullman? E` tutto a spese del partito'". "Gli daranno - commenta l'associazione finiana- anche il panino, in puro stile CGIL. E magari anche un libretto rosso con tutte le istruzioni per contestare il nemico del popolo. Siamo davvero arrivati a un punto bassissimo: il Ministro del Turismo, invece di organizzare pullman di turisti stranieri alla volta della Provincia di Ferrara, nella magnifica Terra degli Estensi, perde tempo a organizzare pullman di 'squadristi della Libertà' (?!?) per contestare la terza carica dello Stato. D`altronde, cosa potevamo attenderci da un Ministro del Turismo che trascorre le proprie vacanze in Francia? Siamo alle comiche finali. E questa volta per davvero". Pochi minuti e la notizia riempie il sito di commenti. I primi fan finiani a prendere posizione sembrano divisi fra chi apprezza e chi no l'equivalenza comunismo-squadrismo e quella Pdl-comunismo. Ma sembrano piuttosto concordi rispetto sullo 'squadrismo' dell'attuale Pdl. E sulla opportunità che in Italia nasca presto un'altra forza politica di centrodestra.
              Il vero cacciatore ama gli animali a cui dà la caccia, forse anche perché li considera complici di questa passione in cui ritrova la sua origine esistenziale.
              Indro Montanelli


              Ciao Mauro,amico mio!

              COMMENTA

              Pubblicita STANDARD

              Comprimi

              Ultimi post

              Comprimi

              Unconfigured Ad Widget

              Comprimi
              Sto operando...
              X