annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Agnelli a Pasqua: spot animalisti su Tv pubblica, Filippi scrive a Tg1

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (69%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Agnelli a Pasqua: spot animalisti su Tv pubblica, Filippi scrive a Tg1

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Pecore.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 68.7 KB 
ID: 1712834

    e il Sen. Giovanardi rilancia: "Vegani, animalisti fondamentalisti sino all'eresia"

    Ieri, Sabato Santo, il Segretario Generale di FederFauna Massimiliano Filippi ha scritto al Direttore del Tg1 quanto segue:

    "Gent. Direttore, ritengo che il servizio di Roberta Badaloni su "agnelli e capretti del pranzo di Pasqua", andato in onda durante l'edizione delle ore 13.30 del 26/03/2016 del TG1, rappreseti l'ennesimo schiaffo agli allevatori, che mi onoro di rappresentare, all'intera filiera agroalimentare italiana, nonche' ai consumatori: persone che pagano il canone e che meritano notizie, non opinioni e tanto meno gli spot pubblicitari di qualche danarosa onlus animalista o dell'ex ministro Brambilla.

    E' sicura Elisa Anzaldo che "agnelli e capretti del pranzo di Pasqua" rappresentino "una tradizione ormai contestata da molti"? Detta cosi' sembra una notizia. Eppure a me pare che a "contestarla" siano sempre i soliti noti, peraltro interessati…

    Le opinioni della signora Badaloni sul tema le conosco da tempo e non e' la prima volta che lamento il fatto che le veicoli attraverso la Tv pubblica.

    Allo stesso modo conosco da tempo il metodo con cui realizzano le loro "investigazioni" (cosi' le chiamano) le onlus animaliste: ore ed ore di girato per estrapolare i pochi secondi necessari ad avvalorare le loro tesi. Questa per me non e' informazione, e' propaganda. Propaganda che tra l'altro danneggia un settore strategico per l'Italia qual e' quello agroalimentare…

    Della Brambilla, del canile che gestiva a lecco, delle sue attivita' "imprenditoriali", dei suoi rapporti con certe persone, non ne parliamo…

    Gent. Direttore, liberissime la signora Badaloni, le onlus animaliste, la signora Brambilla di farsi promotrici delle battaglie in cui credono (o che gli convengono), ma non, per favore, a nostre spese.

    La ringrazio per l'attenzione e mi auguro che possa tenere nella dovuta considerazione queste riflessioni, insieme alle aspettative degli allevatori, degli altri attori della filiera agroalimentare e della stragrande maggioranza dei consumatori italiani, che oltre a continuare a cibarsi di animali paga il canone Rai.

    Cordiali saluti"

    La lettera e' poi stata ripresa anche dal Sen. Carlo Giovanardi, che la ha ripubblicata sul suo sito con il titolo: "Vegani, animalisti fondamentalisti sino all'eresia"

    Scrive il Senatore: "Pubblico volentieri la lettera che il segretario generale di FederFauna, Max Filippi, ha inviato al TG1 per protestare contro il servizio: " AGNELLI E CAPRETTI DEL GIORNO DI PASQUA" andato in onda nell'edizione delle 13.30 del 26 marzo.

    Le iniziative degli animalisti fondamentalisti e dei cosi detti vegani si fanno sempre piu' aggressive sino a insultare come "assassini" coloro che a Pasqua continueranno la tradizione ebraico-cristiana di servire a tavola il capretto e l'agnello.

    Torneremo in futuro piu' approfonditamente su queste posizioni intrise di antisemitismo ed in linea con l'animalismo eretico del regime nazista, che proteggeva tutti gli animali, portandoli ad un gradino superiore a quegli uomini e donne, che considerati subumani, vennero sterminati nei campi di concentramento..."


    Fonte:federfauna.org
    CHI AMA LA CACCIA VIVE LA NATURA sigpic

  • #2
    Finalmente!!!!!
    Ciao Mauretto, sarai sempre nei miei pensieri.
    Sta il cacciator fischiando
    sull'uscio a rimirar..........

    COMMENTA


    • #3
      Qualcuno che la canta giusta in giro c'e'
      Un oca che guazza nel fango, un cane che abbaia a comando, la pioggia che cade e non cade, le nebbie striscianti che svelano e velano strade..........Autunno Francesco Guccini

      COMMENTA


      • #4
        Filippi è molto attivo sul campo contro la cultura distorta, ma pubblicizzata, di 4 gatti denutriti !!
        sigpic

        ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


        COMMENTA


        • #5
          Per quante scempiaggini posso dire, la sera di sabato non si trovava più un coscio di agnello o un capretto. Queste tradizioni che hanno centinaia di anni non possono essere cancellate da questi quattro dementi. Certo utilizzare il servizio pubblico per la loro propaganda è veramente un insulto a chi paga il canone TV.

          COMMENTA


          • #6
            Questi fanatici dementi vorrebbero che tutti diventassero come loro!! Fortunatamente sono una minoranza!! Mi fanno schifo e pena!!

            COMMENTA


            • #7
              speriamo che non sia un caso isolato e che tutte le altre categorie interessate, anche i consumatori, si facciano sentire con i vertici dei media che si prestano a tali manfrine, tanto più se sono della rai pubblica che vive col canone che noi paghiamo...........in bocca al cocker!!!!!!!!!!!!

              COMMENTA


              • #8
                ho visto il filmato della brambilla e alla sua faccia mi sono strafogato di abbacchio ah ah ah ah........ schersi a parte scrivere una semplice lettera serve veramente a poco quante persone sanno di questa lettera dopo il servizio del tg1? penso veramente poche.............sarebbe giusto fare PAR CONDICIO ed esporre le vere cose agli italiani facendo capire il lavoro i posti di lavoro che queste attività danno in italia partendo proprio dalla caccia fino alla filiera alimentare far capire quanto incidono sul PIL dell'italia ecc ecc ecc però questi banditi sparano un mare ca@@ate per i loro interessi a danno di chi la mattina si alza e và a lavorare con sacrificio ed abnegazione ........... ci andasse lei ( la brambilla) e tutti i ladroni come lei in campagna poi dopo ne riparliamo.......brambilla sei una persona che........ le parole ci sono ma è meglio che non te le dico.............

                COMMENTA


                • #9
                  Ragazzi, ieri al tg ho sentito ,che questa'anno per la Pasqua sono stati venduti il 15% in meno di agnelli rispetto alla Pasqua passata.
                  Cose da matti...non c'è lavoro, ogni comparto è in crisi...ma per loro è più importante fare del terrorismo animalista...

                  COMMENTA


                  • #10
                    Le solite notizie false e ridicole....sabato sono stato in 3 supermercati differenti e abbacchio e capretto era finito a mezzogiorno da tutte le parti...ho dovuto contattare un amico allevatore e farmene ammazzare uno per prenderlo a meta' io e un altro cliente....che buono che era...un burro
                    Un oca che guazza nel fango, un cane che abbaia a comando, la pioggia che cade e non cade, le nebbie striscianti che svelano e velano strade..........Autunno Francesco Guccini

                    COMMENTA


                    • #11
                      a cicalo..bravo bravo...anche io l'ho preso in un masseria di un amico...na favola..hahahah
                      Originariamente inviato da cicalone Visualizza il messaggio
                      Le solite notizie false e ridicole....sabato sono stato in 3 supermercati differenti e abbacchio e capretto era finito a mezzogiorno da tutte le parti...ho dovuto contattare un amico allevatore e farmene ammazzare uno per prenderlo a meta' io e un altro cliente....che buono che era...un burro

                      COMMENTA


                      • #12
                        Io tanto per cerca di pareggiare i conti ho mangiato cosce e sovra cosce di agnello per Pasqua,Pasquetta e stasera costolette e aggiungo da quando hanno iniziato la campagna pro agnello io lo mangio molto più spesso durante l'anno.Loro difendono gli agnelli ed io i pastori....

                        COMMENTA


                        • #13
                          Aiutiamo i pastori, specialmente quelli delle nostre zone. W L'AGNELLO!!!
                          Ciao Mauretto, sarai sempre nei miei pensieri.
                          Sta il cacciator fischiando
                          sull'uscio a rimirar..........

                          COMMENTA


                          • #14
                            secondo me a furia di mangiare solo vegetali gli è rimasto il cervello privo di fosfolipidi, cioè non funzionante
                            comunque io spezzerei una lancia anche a favore del porcellino da latte ...... non sarà proprio pasquale, ma è delizioso
                            Dai per scontato che ciò che dai per scontato è sbagliato

                            COMMENTA

                            Pubblicita STANDARD

                            Comprimi

                            Ultimi post

                            Comprimi

                            Unconfigured Ad Widget

                            Comprimi
                            Sto operando...
                            X