annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Animali in casa: ancora morte, ma gli animalisti tacciono

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (42%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Animali in casa: ancora morte, ma gli animalisti tacciono

    Animali in casa: ancora morte, ma gli animalisti tacciono
    CHI AMA LA CACCIA VIVE LA NATURA sigpic

  • #2
    Hai fatto benissimo a postare l'articolo Alberto...................problema da non sottovalutare a cui porre sempre la massima attenzione soprattutto quando ci sono di mezzo dei bimbi.

    Peccato non fosse un cacciatore ad essere azzannato e morire ,forse ne avremmo sentito parlare da parte loro.......
    Sono sempre diffidente delle persone a cui non piacciono i cani mentre mi fido tantissimo del cane quando non gli piace una persona.

    COMMENTA


    • #3
      Ai nostri animalisti queste notizie non interessano, d'altronde è morto "solo" un bambino. Questo ci da la misura di quanto questa gente sia ipocrita e assolutamente in malafede. Ci sarebbe stato sicuramente una montagna di articoli e denunce varie se fosse stato ucciso il cane per difendere quel povero piccolo.

      COMMENTA


      • #4
        non si lascia un bambino solo con un cane da difesa
        io mia figlia quando era piccola non la lasciavo sola neanche con i setter .... che credo sia impossibile farsi mordere da loro !!
        comunque verrà abbattuto ( secondo me sbagliando) e allora sentiremo gli animalari

        COMMENTA


        • #5
          con troppa facilità si dice "è buono non fa niente" e questi sono i risultati...........tanta troppa ignoranza un cane, poi se di grossa taglia è sempre un'incognita..........in bocca al cocker!!!!!!!!!!!!!!!!

          COMMENTA


          • #6
            Originariamente inviato da darkmax Visualizza il messaggio
            non si lascia un bambino solo con un cane da difesa
            io mia figlia quando era piccola non la lasciavo sola neanche con i setter .... che credo sia impossibile farsi mordere da loro !!
            comunque verrà abbattuto ( secondo me sbagliando) e allora sentiremo gli animalari

            Avevo letto che sarebbe stato valutato il carattere dell'animale ma non che venisse soppresso.
            Tu che sei della zona sicuramente saprai se hanno "sentenziato" questo.......è confermato?

            Ciao,Paolo.
            Arriverà il giorno in cui non riconoscerò un germano in volo........ecco,quello sarà l'ultimo giorno della mia vita.

            COMMENTA


            • #7
              Quello che mi fa veramente dispiacere è che a pagare è un innocente che per la non conoscenza del proprio cane da parte del padrone ci ha rimesso la vita. Torno a ripetere che per detenere certi tipi di cane dovrebbe essere obbligatorio sostenere un esame sulle caratteristiche del cane per ottenere l'abilitazione ed anche un certificato di idoneità dato che certi cani non sono meno pericolosi di un'arma.

              COMMENTA


              • #8
                Originariamente inviato da joe magasso Visualizza il messaggio
                Avevo letto che sarebbe stato valutato il carattere dell'animale ma non che venisse soppresso.
                Tu che sei della zona sicuramente saprai se hanno "sentenziato" questo.......è confermato?
                Ciao,Paolo.

                no è una mia opinione.
                ho letto sul giornale che i proprietari non "vogliono più avere un assassino in giardino" ( ????)
                al canile lo tengono in quarantena per valutarlo e poi vedranno ....
                chi se lo piglia ??!!
                vedremo .....

                COMMENTA


                • #9
                  un cane da guardia e da difesa è come un' arma, i proprietari dovrebbero fare le stesse visite che fanno fare a noi che abbiamo il pda.

                  COMMENTA


                  • #10
                    Era.....e', un "pastore belga" ,una razza ,per mia esperienza personale,alquanto pericolosa !Resta cmq il dolore d'una famiglia che non si perdonera' mai l'errore commesso!E non facciamo come gli animalari che speculano sulle disgrazie: e' una tragedia...... da qualsiasi lato la si voglia guardare !Un saluto.

                    "e si cara bella gente,staro' li' a sogna' beatamente....perche' in fonno de 'sto poro monno,ormai,nun me ne po' proprio piu' frega'niente!

                    Anzi....mo' ve lo dico: con grande gioia rincontrero' n'Amico!"

                    CIAO MAURE' !!!

                    Tributo al piu' grande.......clicca sotto !!!
                    https://www.youtube.com/watch?v=bYTJ-MzxkkY

                    COMMENTA


                    • #11
                      Non sapremo mai cos'e' successo...d'altronde il cane era buono e giocava con il bambino quindi il suo scatto puo' essere dipeso da altri fatti, dare la colpa ai cani per un fatto successo e' assurdo, il cane e' il miglior amico dell'uomo e i fatti accaduti positivi sono migliaia, d'altronde qualunque cane in una proprieta' diventa cattivo dallo yorkshire al molosso....puo' essere anche che mangiava e il bambino gli ha tolto la ciotola o che gli abbia fatto male giocando oppure che lo stesso sia impazzito...e' pur sempre un animale e ho avuto troppi cani per dare loro addosso
                      Un oca che guazza nel fango, un cane che abbaia a comando, la pioggia che cade e non cade, le nebbie striscianti che svelano e velano strade..........Autunno Francesco Guccini

                      COMMENTA


                      • #12
                        purtroppo son cose che capitano, son sempre capitate e, temo, capiteranno sempre.
                        è sicuramente una enorme tragedia, ma è legge di natura. sui grandi numeri capita il caso aberrante; stare a discutere delle cause è storia vecchia, cercare dei rimedi anche. è almeno dagli anni '70 che se ne parla, si propongono patentini ecc., ma non si è mai risolto nulla e, temo non lo si risolverà mai.
                        abbiamo, e dobbiamo continuare a voler avere, la presunzione di poter affrontare e risolvere questi problemi. ma temo che la capacità di condizionare completamente e con sicurezza l'interazione fra due animali (anche noi siamo animali, ricordiamocelo!) non la raggiungeremo mai.
                        saluti
                        Dai per scontato che ciò che dai per scontato è sbagliato

                        COMMENTA


                        • #13
                          ecco gli animalisti ....
                          a dir il vero pure io a sto cane non do nessuna colpa

                          Bimba sbranata dal cane, firme ​da tutto il mondo per salvare Cloe

                          - - - Aggiornato - - -

                          p.s. da tutto il mondo ?! solo 5000 firme ??!!
                          sti animalari stan perdendo colpi

                          COMMENTA


                          • #14
                            Io ritengo semplicemente assurdo che si pensi a quale fine faccia il cane, e comunque per rispondere a lupozoppo non si è mai risolto niente perché niente è mai stato fatto.
                            Non si possono dare cani da combattimento e cani pastori a chiunque come fossero pesciolini rossi...

                            COMMENTA

                            Pubblicita STANDARD

                            Comprimi

                            Ultimi post

                            Comprimi

                            Unconfigured Ad Widget

                            Comprimi
                            Sto operando...
                            X