annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Vogliono salvare i bamby Li uccidono

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (53%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Vogliono salvare i bamby Li uccidono

    Vogliono salvare i bamby
    Li uccidono col latte sbagliato


    Vengono prelevati dai prati e alimentati con il latte di casa. Inoltre la madre sente l'odore dell'uomo sui cuccioli e li rifiuta




    VALDAGNO. Il periodo maggio-giugno è quello delle nascite dei bambi. Ma sulla loro incolumità incombe la scarsa conoscenza delle regole del mondo animale e della natura, da parte dell'uomo. E così, ogni anno avviene una moria dei nuovi nati con una media di 20 esemplari in un solo mese, quello delle nascite appunto, come conferma la polizia provinciale per la zona della Valle dell'Agno. Per non mettere in pericolo la vita dei cuccioli, non bisogna toccarli e nemmeno alimentarli con cibo. La stagione delle nascite è appena iniziata e, per questo, viene lanciato l'appello di non spostarli dal loro habitat.
    A mettere a rischio la sopravvivenza dei bambi sono, infatti, alcuni atteggiamenti compiuti da escursionisti in modo spontaneo e in buona fede, ma che si rivelano letali per i piccoli animali.
    Il primo errore è prelevare i cuccioli, in cui ci si imbatte: spostarli, credendoli abbandonati, è sbagliato. La madre, infatti, non lascia mai da solo il suo cucciolo: è una regola della natura; piuttosto lo segue a distanza, per insegnargli a diventare autonomo. (...)

    Fonte : Il Giornale di Vicenza.it - Notizie, Cronaca, Sport, Cultura su Vicenza e Provincia


    BRAVI PROPRIO BRAVI!!!!!!!!!!
    Il vero cacciatore ama gli animali a cui dà la caccia, forse anche perché li considera complici di questa passione in cui ritrova la sua origine esistenziale.
    Indro Montanelli


    Ciao Mauro,amico mio!

  • #2
    Non ci credo!! Li prendono e li alimentano con il latte del supermercato??? Animalisti solo per irrazionalità! D'altronde quando sono in presenza di qualche animalista mi diverto sempre a chiedere che animale ha visto (tipo: se vedo un capriolo gli cheido che animale è e quasi sempre la risposta è: un bambi! Al che replico che bambi è il personaggio di una storia di Walt Disney e che comunque era un cervo). Il bello è che questi analfabeti della Natura si arrogano il diritto di esserne i difensori!
    Etiam si omnes, ego non.
    -------------------------------------------------------
    " ... noi scateneremo il gatto del sabotaggio se non avremo quel che ci spetta!"
    (“The Harvest Song” di Ralph Chaplin)

    COMMENTA


    • #3
      siamo al paradosso, cerchiamo di lasciar stare i cuccioli alla natura che è piu' avanti di noi, degli animalari che dire, non ci sono parole, la maggior parte non sa niente di animali, non sa niente di natura e ambiente.

      COMMENTA


      • #4
        Questi animalisti oltre ad essere notevolmente ignoranti, sono pure facilmente manovrabili dalle varie frange anti-caccia. Questo episodio dei piccoli cervi è solo un episodio eclatante, ma quanti altri ce ne sono stati di meno visibili? Avete mai visto uno di questi protestare per tutti gli animali morti per i veleni talvolta usati in agricoltura? Sicuramente no, però quanti se ne vedono a disturbarci durante la caccia? Sono solo delle marionette mosse da fili invisibili di coloro che sono contro la caccia e le armi. Sono sicuro che se questi movimenti tipo LAC e simili sparissero, sparirebbero anche buona parte degli animalisti.

        COMMENTA


        • #5
          Intelligenza pura.....

          COMMENTA


          • #6
            Solo l'ignoranza li rende così arroganti nei confronti di ciò che non conoscono come la caccia. La conoscenza che hanno i cacciatori della natura e delle sue regole dovrebbe essere trasmessa alle nuove generazioni per non renderle, anche loro, vittime di tanta ipocrisia.

            COMMENTA


            • #7
              quando si presentano agli uffici preposti con un cucciolo in mano dicendo che era abbandonato dovrebbero fargli un bel verbale come si fa con i bracconieri , solo per gli altri "la legge non ammette ignoranza?"...........in bocca al cocker!!!!!!!!!!!!!!!!!

              COMMENTA


              • #8
                Originariamente inviato da riccà Visualizza il messaggio
                quando si presentano agli uffici preposti con un cucciolo in mano dicendo che era abbandonato dovrebbero fargli un bel verbale come si fa con i bracconieri , solo per gli altri "la legge non ammette ignoranza?"...........in bocca al cocker!!!!!!!!!!!!!!!!!

                Caro Riccà.....mai letta cosa più saggia !....e GIUSTA !!

                Ciao,Paolo.
                Arriverà il giorno in cui non riconoscerò un germano in volo........ecco,quello sarà l'ultimo giorno della mia vita.

                COMMENTA


                • #9
                  Originariamente inviato da merlino Visualizza il messaggio
                  Solo l'ignoranza li rende così arroganti nei confronti di ciò che non conoscono come la caccia. La conoscenza che hanno i cacciatori della natura e delle sue regole dovrebbe essere trasmessa alle nuove generazioni per non renderle, anche loro, vittime di tanta ipocrisia.
                  Originariamente inviato da riccà Visualizza il messaggio
                  quando si presentano agli uffici preposti con un cucciolo in mano dicendo che era abbandonato dovrebbero fargli un bel verbale come si fa con i bracconieri , solo per gli altri "la legge non ammette ignoranza?"...........in bocca al cocker!!!!!!!!!!!!!!!!!
                  : due post da incorniciare!!!Un saluto.

                  "e si cara bella gente,staro' li' a sogna' beatamente....perche' in fonno de 'sto poro monno,ormai,nun me ne po' proprio piu' frega'niente!

                  Anzi....mo' ve lo dico: con grande gioia rincontrero' n'Amico!"

                  CIAO MAURE' !!!

                  Tributo al piu' grande.......clicca sotto !!!
                  https://www.youtube.com/watch?v=bYTJ-MzxkkY

                  COMMENTA


                  • #10
                    Gia' il termine animalisti fa capire bene che razza di zolle siano, e oltre tutto non capiscono neppure le norme piu' basilari della natura....poveri stupidi senza cervello
                    Un oca che guazza nel fango, un cane che abbaia a comando, la pioggia che cade e non cade, le nebbie striscianti che svelano e velano strade..........Autunno Francesco Guccini

                    COMMENTA


                    • #11
                      Originariamente inviato da cicalone Visualizza il messaggio
                      Gia' il termine animalisti fa capire bene che razza di zolle siano, e oltre tutto non capiscono neppure le norme piu' basilari della natura....poveri stupidi senza cervello
                      vabbe dai, non puoi pretendere che uno che passa le sue giornate o sulla play station o in centro a milano a manifestare contro le pellicce possa conoscere gli animali.
                      eccheccazz una volta che si trovano in campagna lasciali fare ....
                      L' Alpinismo è salire per la via più facile alla vetta, tutto il resto è acrobazia*

                      COMMENTA


                      • #12
                        Originariamente inviato da riccà Visualizza il messaggio
                        quando si presentano agli uffici preposti con un cucciolo in mano dicendo che era abbandonato dovrebbero fargli un bel verbale come si fa con i bracconieri , solo per gli altri "la legge non ammette ignoranza?"...........in bocca al cocker!!!!!!!!!!!!!!!!!
                        GIUSTISSIMO !!!!!!!!!!!!!!!!!!! la legge è uguale per tutti. Che si facciano un po' di denunce e gli si dia sufficiente pubblicità !!!!!!!!!!!!!

                        - - - Aggiornato - - -

                        Originariamente inviato da darkmax Visualizza il messaggio
                        vabbe dai, non puoi pretendere che uno che passa le sue giornate o sulla play station o in centro a milano a manifestare contro le pellicce possa conoscere gli animali.
                        eccheccazz una volta che si trovano in campagna lasciali fare ....
                        bastonate!! altro che lasciarli fare !!! la legge è legge, se uno vuole andare in campagna che si informi a dovere! altrimenti paghi caro e salato come pagherebbe un cacciatore che abbattesse per ignoranza un animale protetto
                        DURA LEX SED LEX
                        Dai per scontato che ciò che dai per scontato è sbagliato

                        COMMENTA

                        Pubblicita STANDARD

                        Comprimi

                        Ultimi post

                        Comprimi

                        Unconfigured Ad Widget

                        Comprimi
                        Sto operando...
                        X