annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Giù le zampe, Striscia! La titolare di un canile denuncia Stoppa alla Procura della

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (20%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 0 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (0) Ospiti
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Giù le zampe, Striscia! La titolare di un canile denuncia Stoppa alla Procura della

    Ad Agnano, quartiere della zona occidentale di Napoli, c’è un’associazione: “Difesa degli animali”. Attiva da 35 anni, oggi è al centro di una guerra con molti lati oscuri. Ospita circa 140 cani, tutti anziani, 40 dei quali sono randagi del territorio, quelli per intenderci che secondo la legge sono di proprietà del sindaco. Pur non ricevendo da mesi e mesi quanto dovuto dal Comune di Napoli per il mantenimento dei 40 cani, la proprietaria, Dea Buonocore, provvede personalmente alle spese.

    Il 24 marzo scorso, la bufera: Edoardo Stoppa, “l’amico degli animali” di Striscia la Notizia, trasmette un servizio nel quale il canile di Dea Buonocore viene definito “lager”, in sostanza una specie di camera di campo di concentramento in cui i cani verrebbero maltrattati e lasciati morire. Vero è che il padre di Dea, Antonio Buonocore, ha sul groppone una condanna in primo grado per maltrattamenti; ma la titolare non ci sta. Non riconosce nelle immagini trasmesse quelle del suo canile, anzi scova una foto trasmessa durante la puntata di Striscia presa dal web, da un sito specializzato americano.

    Dea invita chiunque abbia voglia di rendersi conto della situazione a visitare il canile: giornalisti, fotografi, amanti degli animali. E il quadro che si presenta davanti a chi si prende la briga di recarsi sul posto è completamente diverso da quello mostrato in Tv: struttura perfetta, cani in ottima salute, tanto verde, tanto amore, niente gabbie.

    Stoppa, invitato più volte a rendersi conto della realtà, nicchia: non risponde, non si fa sentire nonostante le varie richieste di replica di Dea Buonocore. Che denuncia alla Procura della Repubblica l’inviato di Striscia la Notizia. Intanto, il destino dei 40 cani di proprietà (per legge) del sindaco, diventa sempre più incerto: la tempesta mediatica scatenata da Stoppa spinge l’amministrazione comunale e ipotizzarne il trasferimento in altri canili.

    “Sono anziani – spiega Dea Buonocore – e molti sono ammalati. Hanno vissuto qui per lunghi anni, se spostati in altre strutture non sopravviverebbero. I soldi del Comune? Ne faccio a meno: tanti cittadini sono disposti ad adottarli e mantenerli. Quello che più mi amareggia è che ho tentato in tutti i modi di far venire Stoppa a rendersi conto di persona della situazione, senza ottenere risposta. Per questo, sono stata costretta a ricorre a una denuncia alla magistratura. La condanna a mio padre – aggiunge – per noi è ingiustissima, siamo fiduciosi nell’appello. Siamo risultati – conclude Buonocore – idonei a tutti i controlli”.
    Fonte:Retenews24

  • #2
    Sarebbe ora che qualcuno dia una sistemata a Stoppa, a quanto leggo è tutta un'invenzione del pseudogiornalista, ma quello che non capisco quale è il fine ultimo?

    COMMENTA


    • #3
      Spero che la maggior parte degli italiani non si ingoi tutto quello che dice questo........arrivista!
      Ciao Mauretto, sarai sempre nei miei pensieri.
      Sta il cacciator fischiando
      sull'uscio a rimirar..........

      COMMENTA


      • #4
        Originariamente inviato da walker960walker Visualizza il messaggio
        Spero che la maggior parte degli italiani non si ingoi tutto quello che dice questo........arrivista!
        Giovanni penso proprio che una buona parte degli italiani ingoi.....
        CHI AMA LA CACCIA VIVE LA NATURA sigpic

        COMMENTA


        • #5
          Originariamente inviato da Alberto 69 Visualizza il messaggio
          Giovanni penso proprio che una buona parte degli italiani ingoi.....
          Concordo !!! ha i suoi "seguaci"...... poi fà "notizia" per gli "animalati ".....certo che qualcuno prima o poi lo "suonerà" e forse cambierà obiettivo.
          Saluti

          COMMENTA


          • #6
            Ha pochi seguaci stoppa......molti animalisti lo odiano......ovviamente lui fa tutto e solo per soldi.......
            Il vero cacciatore ama gli animali a cui dà la caccia, forse anche perché li considera complici di questa passione in cui ritrova la sua origine esistenziale.
            Indro Montanelli


            Ciao Mauro,amico mio!

            COMMENTA


            • #7
              Mi sembra strano che gli animalisti odino Stoppa visto che remano nella stessa direzione

              COMMENTA


              • #8
                ma perchè tutta questa brava gente, anzichè gridare allo scandalo, non mette mai mano al portafoglio per fare qualcosa di produttivo?
                Dai per scontato che ciò che dai per scontato è sbagliato

                COMMENTA

                Pubblicita STANDARD

                Comprimi

                Ultimi post

                Comprimi

                Unconfigured Ad Widget

                Comprimi
                Sto operando...
                X