annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

La caccia in Provincia di Savona rimane aperta fino a metà Marzo

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (42%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • La caccia in Provincia di Savona rimane aperta fino a metà Marzo

    "La caccia in Provincia di Savona rimane aperta fino a met

    Ma quanto sono precisi non sbagliano di un capo...ma come faranno?...
    CHI AMA LA CACCIA VIVE LA NATURA sigpic

  • #2
    Titolo molto fuorviante. In realtà si potranno cacciare Daini, Caprioli, ecc, a salvaguardia delle coltivazioni.
    Saluti Franco

    COMMENTA


    • #3
      La solita informazione in assoluta malafede, dimostrazione ulteriore di come certa stampa viene manipolata, in questo caso dall'ENPA, per dipingere i cacciatori come i soliti pazzi sanguinari. Per questo vengono dati i dati totali degli abbattimenti che se venissero divisi per il numero dei cacciatori sarebbero pochissimi capi a testa, però dare i totali è tutta un'altra cosa! Quando leggo certe cose mi ribolle il sangue, mi verrebbe voglia di prendere questi giornalisti a calci nel cu...lo, farlo mi farebbe sentire molto meglio.

      COMMENTA


      • #4
        quella è selezione,piu' che caccia, non per tutelare le coltivazioni ma per equilibrare e far crescere in modo equilibrato (scusate la ripetizione) una popolazione di ungulati quindi in sostanza per salvaguardare la specie
        ma che c.. ne sanno
        sono tutti figli del 68 e dei figli dei fiori sta gente
        "LA NATURA SELVAGGIA E' SIA UNA CONDIZIONE GEOGRAFICA CHE UNO STATO D'ANIMO"

        COMMENTA


        • #5
          Come ho già raccontato sia Io che Papà siamo selecontrollori, ma non pratichiamo più perchè la gestione della selezione in Provincia di Savona in particolare nel nostro ATC SV3 fa acapponare la pelle ai veri cacciatori, tralasciando l'assurdità di pagare il capo prima dell'abbattimento e a un prezzo decisamente più alto che nei vicini ATC SV 1 e 2, cè una forte discriminante verso i selecontrollori autoctoni che come noi hanno quasi tutti smesso per lo sdegno; si proteggno i selebracconieri che tirano non solo a caprioli senza distinzione di classe e sesso, ma a cinghiali, lepri e anche ad animali domestici.

          Purtroppo per come è gestita la selezione nell'ATC dove risiedo (non dico mio perchè se ci lasciassero votare, non ci sarebbe certa gente a comandare), devo dare ragione all'ENPA sul fatto di chiudere lo scempio che fanno.

          COMMENTA


          • #6
            Originariamente inviato da Generale Lee Visualizza il messaggio
            Come ho già raccontato sia Io che Papà siamo selecontrollori, ma non pratichiamo più perchè la gestione della selezione in Provincia di Savona in particolare nel nostro ATC SV3 fa acapponare la pelle ai veri cacciatori, tralasciando l'assurdità di pagare il capo prima dell'abbattimento e a un prezzo decisamente più alto che nei vicini ATC SV 1 e 2, cè una forte discriminante verso i selecontrollori autoctoni che come noi hanno quasi tutti smesso per lo sdegno; si proteggno i selebracconieri che tirano non solo a caprioli senza distinzione di classe e sesso, ma a cinghiali, lepri e anche ad animali domestici.



            Purtroppo per come è gestita la selezione nell'ATC dove risiedo (non dico mio perchè se ci lasciassero votare, non ci sarebbe certa gente a comandare), devo dare ragione all'ENPA sul fatto di chiudere lo scempio che fanno.
            scusa come pagare il capo?
            noi si fanno i censimenti,riunioni e iniziative varie se uno partecipa accumula dei punti ed al momento dell'assegnazione dei capi
            vanno dai maschi ha chi ha piu' punteggio fino ad arrivare ai piccoli a scalare........
            ma non paghiamo nulla........
            "LA NATURA SELVAGGIA E' SIA UNA CONDIZIONE GEOGRAFICA CHE UNO STATO D'ANIMO"

            COMMENTA


            • #7
              Originariamente inviato da ALESSIO79 Visualizza il messaggio
              scusa come pagare il capo?
              noi si fanno i censimenti,riunioni e iniziative varie se uno partecipa accumula dei punti ed al momento dell'assegnazione dei capi
              vanno dai maschi ha chi ha piu' punteggio fino ad arrivare ai piccoli a scalare........
              ma non paghiamo nulla........
              Si fanno censimenti, dove regolarmente il tecnico faunistico si perde e bisogna andarlo a cercare, poi si determina un contingente da abbattere e si preparano i braccialetti e poi paghi IN ANTICIPO, fino a Marzo femmina e piccolo a settembre il maschio, ma ora ti obbligano al pacchetto completo.

              COMMENTA

              Pubblicita STANDARD

              Comprimi

              Ultimi post

              Comprimi

              Unconfigured Ad Widget

              Comprimi
              Sto operando...
              X