annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Cappuccetto rosso e Peppa pig nel mirino degli animalisti?

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (69%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Cappuccetto rosso e Peppa pig nel mirino degli animalisti?

    Giovedì 02 Settembre 2014

    Lorenzo Croce, presidente dell'Aidaa (Associazione italiana difesa animali e ambiente) si è scagliato nientemeno che contro la fiaba di Cappuccetto rosso e le avventure di Peppa pig! A suscitare le ire dell'Aidaa, infatti, il contenuto "diseducativo" della fiaba più famosa del mondo, colpevole di dipingere il lupo come un animale cattivo. "Che i lupi non sono affatto animali cattivi", si legge nel comunicato, "se ne sono accorti persino i cacciatori che in questi giorni ne hanno già salvati due. Ora è arrivato il momento di riscattare a tutti i livelli il nostro amico lupo a partire dalla necessità di togliere dagli scaffali di tutte le librerire, le biblioteche pubbliche, scolastiche e private quell'orribile fiaba che si intitola Cappuccetto rosso, nella quale si paragona la figura del lupo a un animale cattivo e privo di scrupoli che non si fa problemi a mangiare la nonna per arrivare poi a mangiare la tenera carne di cappuccetto rosso". E non è tutto: "Dopo l'orrore di Peppa pig che mostra i maialini felici", prosegue imperterrito Croce, con supremo sprezzo del ridicolo, "quando invece sono sterminati nei mattatoi, è ora di pensare alla distruzione di un altro falso mito alimentato da orribili fiabe, quello del lupo cattivo che viene tramandato da generazioni nei bambini con l'orribile fiaba di cappuccetto rosso dove il lupo viene presentato non solo come un animale cattivo ma anche cinico e mangiatore di uomini".

    fonte:armietiro.it
    CHI AMA LA CACCIA VIVE LA NATURA sigpic

  • #2
    Alla "cretinaggine" non c'è limite...... non aggiungo altro !!
    Saluti

    COMMENTA


    • #3
      Che il lupo non sia cattivo, lo credo anche Io, ma che non si mangi se ne ha la possibilità una bambina e sua nonna no, ma non lo fa per cattiveria ma per fame.

      COMMENTA


      • #4
        Io rimango basito nel leggere queste cose,davvero, non so piu' cosa pensare, se sia una notizia vera o falsa.................gia' il cognome del tipo la dice tutta,secondo me o bevono troppo o fumano troppo,non mi so dare altra spiegazione,meglio mangino un pochetto di piu'.....
        Sono sempre diffidente delle persone a cui non piacciono i cani mentre mi fido tantissimo del cane quando non gli piace una persona.

        COMMENTA


        • #5
          Originariamente inviato da prete Visualizza il messaggio
          Io rimango basito nel leggere queste cose,davvero, non so piu' cosa pensare, se sia una notizia vera o falsa.................gia' il cognome del tipo la dice tutta,secondo me o bevono troppo o fumano troppo,non mi so dare altra spiegazione,meglio mangino un pochetto di piu'.....
          Per essere conciati così questi fumano e bevono insieme!!!

          COMMENTA


          • #6
            Originariamente inviato da Alberto 69 Visualizza il messaggio
            Giovedì 02 Settembre 2014

            Lorenzo Croce, presidente dell'Aidaa (Associazione italiana difesa animali e ambiente) si è scagliato nientemeno che contro la fiaba di Cappuccetto rosso e le avventure di Peppa pig! A suscitare le ire dell'Aidaa, infatti, il contenuto "diseducativo" della fiaba più famosa del mondo, colpevole di dipingere il lupo come un animale cattivo. "Che i lupi non sono affatto animali cattivi", si legge nel comunicato, "se ne sono accorti persino i cacciatori che in questi giorni ne hanno già salvati due. Ora è arrivato il momento di riscattare a tutti i livelli il nostro amico lupo a partire dalla necessità di togliere dagli scaffali di tutte le librerire, le biblioteche pubbliche, scolastiche e private quell'orribile fiaba che si intitola Cappuccetto rosso, nella quale si paragona la figura del lupo a un animale cattivo e privo di scrupoli che non si fa problemi a mangiare la nonna per arrivare poi a mangiare la tenera carne di cappuccetto rosso". E non è tutto: "Dopo l'orrore di Peppa pig che mostra i maialini felici", prosegue imperterrito Croce, con supremo sprezzo del ridicolo, "quando invece sono sterminati nei mattatoi, è ora di pensare alla distruzione di un altro falso mito alimentato da orribili fiabe, quello del lupo cattivo che viene tramandato da generazioni nei bambini con l'orribile fiaba di cappuccetto rosso dove il lupo viene presentato non solo come un animale cattivo ma anche cinico e mangiatore di uomini".

            fonte:armietiro.it

            Pure paperino e qui quo' qua' sono trattati male ahahahah
            Un oca che guazza nel fango, un cane che abbaia a comando, la pioggia che cade e non cade, le nebbie striscianti che svelano e velano strade..........Autunno Francesco Guccini

            COMMENTA


            • #7
              Mi tocco per essere sicuro di essere sveglio

              COMMENTA


              • #8
                Ma nella vita privata, questi come si campano? Hanno famiglia da pensà? la crisi a questi non li tocca?
                No perché per arrivare a dire ste minkiate vuol dire che uno........ha moltoooo tempo per pensare.

                COMMENTA


                • #9
                  Io mi domando come arrivino a pensare queste cose... Mah!!!
                  Invece di pensare ai veri problemi pensano al lupo di Cappuccetto Rosso; non hanno proprio un tubo da fare!!!
                  Oh... comunque meglio che rompano le scatole a Peppa Pig e Cappuccetto Rosso che a noi cacciatori...
                  Non dire gatto se non l'hai nel sacco!!!

                  COMMENTA


                  • #10
                    Un manipolo di deficienti.
                    Masorin
                    Ognuno sta solo sul cuor della terra trafitto da un raggio di sole: ed è subito sera.

                    COMMENTA


                    • #11
                      Originariamente inviato da Becca89 Visualizza il messaggio
                      Ma nella vita privata, questi come si campano? Hanno famiglia da pensà? la crisi a questi non li tocca?
                      No perché per arrivare a dire ste minkiate vuol dire che uno........ha moltoooo tempo per pensare.
                      Caro Becca 89... devi pensare che alla famiglia di questo imbecille gli danno a campare 65 milioni di Italiani.... e mentre ogni singolo cittadino italiano ( parlo di quelli come noi) si preoccupa ogni giorno di come andare avanti.... lui si può permettere di smerdare cappuccetto rosso..............Ma sti C@ZZI di CAPPUCCETTO ROSSO........ Io a sto imbecille gli metterei un bel lupo che non mangia da una settimana, in casa sua....., poi farei un taglietto innocuo alla sua mano..... e vorrei vedere se alla fine se lo accarezza come un PELUCHE!!! o se si caga sotto dalla Paura!!! C@GLI@NE!!!
                      Scusatemi per alcuni linguaggi scurrili!!! a ad certe volte leggendo ste cose SOFFRO PROPRIO!!!

                      COMMENTA


                      • #12
                        Spero sia una storia inventata perché davvero stiamo rasentando il ridicolo...allora eliminiamo tutte le favole con le quali siamo cresciuti, mica che contengano qualche brutto messaggio anti-animalista...osceno.....
                        Il cane è il miglior amico dell'uomo, ma l'uomo è il miglior amico del cane?

                        COMMENTA


                        • #13
                          dai che sono tutti matti in liberta' grazie a noi........h.d.t......suzi....
                          sigpic
                          Alcuni dei cibi che mangiamo non sono semplicemente cibi. Sono storie. Storie complesse e affascinanti di donne e uomini che lavorano sfidando il Sole, la Terra e le legislazioni che non aiutano. Sono queste storie che danno un sapore ai cibi."...R.I.P..A.FACENNA....

                          COMMENTA


                          • #14
                            Originariamente inviato da suzigargano Visualizza il messaggio
                            dai che sono tutti matti in liberta' grazie a noi........h.d.t......suzi....
                            Credo che Mario abbia "tremendamente" ragione, sono dei "pazzi" in libertà.
                            Saluti

                            COMMENTA


                            • #15
                              anche oggi al tg5 il wwf ha fatto uno spot contro i crimini verso la natura, il servizio è terminato come al solito.........."aiutateci a combattere i nemici dell'ambiente con offerte al numero...... o sul sito ecc.ecc.ecc." sempre e solo a chiedere soldi.........e la gente ci crede ancora ...............in bocca al cocker!!!!!!!!!

                              COMMENTA

                              Pubblicita STANDARD

                              Comprimi

                              Ultimi post

                              Comprimi

                              Unconfigured Ad Widget

                              Comprimi
                              Sto operando...
                              X