annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Il delirio del grillino Di Battista

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (29%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #31
    Non ci sono aggettivi per qualificare i pentastellati..................

    COMMENTA


    • #32
      Originariamente inviato da Rudi4x4 Visualizza il messaggio
      Il delirio del grillino Di Battista: "Vietare le bistecche per legge"

      Di Battista chiede una legge vegana: "Gli allevamenti intensivi responsabili dell'effetto serra e dei cambiamenti climatici"







      "Riesco a rinunciare alla carne per mesi ma poi, puntualmente, ci ricasco". Eppure, nonostante le sue fatiche, punta a far approvare dal parlamento una legge vegana che bandisca le bistecche dalle tavole delle case e dei ristoranti d'Italia. "È un bene dal punto di vista fisico, mentale e politico - spiega su Facebook - fisico perché se mangi poca carne stai meglio, mentale perché ingerire animali morti non è il massimo per l'anima e politico perché le conseguenze sociali ed economiche dell'abuso di carne sono inimmaginabili". Un delirio alimentare che fulmina il grillino lungo le vie assolate del Cairo dove è in missione con la commissione Affari esteri per incontrare il neo presidente Abdelfattah Al-Sisi.
      Ma perché quest'odio contro filetto, scamone, insaccati e salami vari? Motivi umanitari. Per la pace del mondo. Perché, spiega sempre su Facebook, ha scoperto che "alcuni scafisti che conducono i migranti verso le nostre coste sono ex-pescatori costretti al 'contrabbando di uomini' dall'impoverimento del mare egizio". E ancora: "Tale impoverimento è anche dovuto a certe direttive della Ue. Questo è un esempio che dimostra quanto le abitudini alimentari producano problemi sociali, economici o addirittura geopolitici". Dunque, non solo le bistecche. Anche il pesce deve essere bandito dalla dieta mediterranea. Una vera rivoluzione. Via questo, via quello: cosa rimane? Poco. Perché il teorema di Di Battista non si ferma qui. "Le mono-coltivazioni di cereali rivolte agli allevamenti intesivi - si legge ancora su Facebook - sono una delle cause dell'abbandono delle campagne da parte dei contadini che si riversano nelle periferie degradate delle città per poi fuggire direzione Ue o Usa". Per Di Battista, infatti, gli allevamenti intensivi di bovini sono i veri "responsabili dell'effetto serra e di quei cambiamenti climatici che producono siccità e desertificazione ovvero cause dell'immigrazione clandestina". "Avete mai pensato a quanto il consumo occidentale di carne (per produrre una proteina animale ne occorrono 7 vegetali) abbia spinto classi dirigenti africane a disincentivare l'agricoltura di sussistenza la cui perdita causa povertà, altra responsabile dell'immigrazione clandestina? - incalza - avete mai pensato che molte guerre vengono combattute per il rifornimento idrico fondamentale per l'industria della carne?".
      La crociata di Di Battista è solo all'inizio. Dopo l'illuminazione al Cairo, l'esponente del Movimento 5 Stelle è pronto a dare battaglia in parlamento. L'obiettivo è, appunto, far approvare una legge vegana: "Il tema dell'immigrazione clandestina non può essere analizzato senza considerare una sere di questioni quali persino l'educazione alimentare a livello globale". Per legge, è l'idea del parlamentare pentastellato, tutti gli italiani dovranno seguire una alimentazione "basata soprattutto su cereali, legumi, frutta e verdura". Le commissioni Ambiente e Agricoltura del M5S si stanno già occupando del tema con diverse proposte di legge.

      Il delirio del grillino Di Battista: "Vietare le bistecche per legge" - IlGiornale.it




      .......................
      Ciao,Paolo.
      Arriverà il giorno in cui non riconoscerò un germano in volo........ecco,quello sarà l'ultimo giorno della mia vita.

      COMMENTA


      • #33
        Un anno fa avrei messo le mani sul fuoco per questi, meno male che ho rispettato i miei principi (politici), e sono riuscito a desistere dal votare
        IL POPOLO ITALIANO HA PLASMATO L'IMPERO CON IL SUO SANGUE,LO FECONDERA' CON IL SUO LAVORO, E LO DIFENDERA' DA CHIUNQUE CON LE SUE ARMI. (Benito Mussolini)

        COMMENTA


        • #34
          Originariamente inviato da Rudi4x4 Visualizza il messaggio
          Però.......

          Il Movimento Cinque Stelle salva la casta "No al taglio degli stipendi di Camera e Senato"

          Se ci sarà un rinvio e poi eventualmente un dietro front sul taglio agli esorbitanti compensi dei dipendenti di Montecitorio e Palazzo Madama sarà tutto "merito" del Movimento Cinque Stelle. Sì, proprio i grillini, che si stracciano le vesti per i benefit della casta, che hanno fatto della lotta alla casta il loro cavallo di battaglia per ottenere facili consensi, adesso fanno un passo indietro affinchè non si tocchi lo status quo che tanto detestano. Un rinvio di «massimo sei mesi» dell’applicazione del tetto di 240mila euro agli stipendi dei funzionari di Camera e Senato, per effettuare una «riforma organica dell’amministrazione» è stato chiesto con una lettera, resa nota dall’Adnkronos, che il grillino Riccardo Fraccaro ha inviato alla presidenza del comitato per gli Affari del Personale della Camera. «Gentile Presidente», si legge nelle lettera del pentastellato componente del comitato per gli Affari del Personale della Camera, «come ho già avuto occasione di far rappresentare nell’ultima riunione dell’Ufficio di Presidenza, ritengo che la riforma del trattamento economico dei dipendenti della Camera non possa essere disgiunta da una riforma organica dell’amministrazione, da effettuare in tempi brevi, cioè nel termine massimo di sei mesi». «Auspico che tale riforma -si legge ancora nella lettera- possa costituire l’occasione per la determinazione della pianta organica, al fine di effettuare una corretta programmazione di fabbisogno del personale dipendente)».

          Il Movimento Cinque Stelle salva la casta "No al taglio degli stipendi di Camera e Senato" - Libero Quotidiano
          .............................

          Ciao,Paolo.
          Arriverà il giorno in cui non riconoscerò un germano in volo........ecco,quello sarà l'ultimo giorno della mia vita.

          COMMENTA


          • #35
            ....pensare che al governo ci sono andati con il voto degli italiani questo spero che questo faccia riflettere alle prossime elezioni......


            Ciao,Marco.

            L
            'alba in laguna ti toglie il fiato ogni volta che sei li in compagnia della tua passione!!!

            COMMENTA


            • #36
              sarò ripetitivo ma penso a Bruzzone, Berlato e gli altri candidati cacciatori che non hanno preso nemmeno i voti della categoria , e mi chiedo chi siano i veri "rintronati"...............in bocca al cocker!!!!!!!!!!!!

              COMMENTA


              • #37
                Originariamente inviato da MENGA Visualizza il messaggio
                ....pensare che al governo ci sono andati con il voto degli italiani questo spero che questo faccia riflettere alle prossime elezioni......


                Ciao,Marco.
                Il bello e' che a sentir la gente nessuno li ha votati.........
                Questa e' l' italia......ecco xke' siamo presi in giro da tutto il mondo!!!!?!?
                Ciao
                Alberto

                COMMENTA


                • #38
                  Purtroppo abbiamo visto che destra - sinistra - centro etc etc son tutti uguali ma questi sono dei pazzi che girano per le strade...chiedono il permesso alla rete anche per andare in bagno...

                  COMMENTA


                  • #39
                    Originariamente inviato da arsvenandi Visualizza il messaggio
                    APPELLO!: HO URGENTEMENTE BISOGNO DI SAPERE DOVE COMPRANO IL FUMO I 5 STELLE!...dev'essere roba forte, ma forte.....
                    secondo me hanno riaperto i distributori del "fu" Pecorone .......quello "verde" che non si sente piu da un bel pezzo.

                    COMMENTA


                    • #40
                      Sono matti questi Grillini.

                      COMMENTA


                      • #41
                        Originariamente inviato da cicalone Visualizza il messaggio
                        Ma perché i due leader TU li giudichi normali?
                        __________________________________________________ __________________________________________

                        Il problema è proprio questo...i due leader dei 5 stelle sono quello che sono...però s'e sparsa la voce che loro sono l'immagine mentre all'interno del movimento c'e gente seria,magari inesperta,ma giovane,combattiva e preparata.

                        Di battista è proprio uno di quelli considerati come tra i 2/3 migliori del tutto il movimento.

                        Morale della favola, speriamo il movimento torni dov'era quanto prima, perchè questa gente fà realmente paura.

                        La cosa che più mi fà incaxxare, è che non si accontentano di dire quello che pensano,ma vogliono IMPORRE la loro idea in modo scorretto agli altri.
                        Faccio un esempio:
                        Fate vendere l'alcool e le sigarette che a detta di tutti fanno male (e le fanno vendere solo perchè sono ipertassate) e vuoi togliere le bistecche alla gente?

                        Sono paradossi allucinanti, questi hanno veramente perso la testa.

                        COMMENTA

                        Pubblicita STANDARD

                        Comprimi

                        Ultimi post

                        Comprimi

                        Unconfigured Ad Widget

                        Comprimi
                        Sto operando...
                        X