annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Edoardo Stoppa in ospedale per un servizio

Comprimi

Sostieni Mygra per la stagione venatoria 2020/21 - Offrici un caffè

Comprimi
Ciao, Ospite! Subito per te l'attivazione automatica dell' Account Premium per tutto l'anno! A partire dal N/A Ora: N/A
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Edoardo Stoppa in ospedale per un servizio

    Edoardo Stoppa in ospedale per un servizio

    La troupe di 'Striscia' picchiata



    Edoardo Stoppa picchiato mentre girava un servizio per 'Striscia'


    Non è la prima volta e purtroppo non sarà l'ultima. Ma Edoardo Stoppa non si arrenderà mai, pur di smascherare chi maltratta gli animali. L'inviato di "Striscia la notizia" ieri è finito in ospedale con tutta la sua troupe proprio per colpa di un servizio a Breganze, vicino Vicenza. Un socio di un allevamento di cani, 'Società amatori Sharferhunde', 46 anni di Valdagno, ha colpito con violenza il compagno di Juliana Moreira, il cameraman e un collaboratore durante un controllo effettuato dai Nas di Padova con i militari di Breganze, e ripreso dalle telecamere del tg satirico di Antonio Ricci. Si stava accertando l'esistenza di maltrattamenti ai quattro zampe mediante l'utilizzo di collari ad impulsi elettrici.

    Stoppa dopo le prime cure è stato subito dimesso, mentre i due colleghi sono rimasti in osservazione all'ospedale di Santorso.
    L'uomo è stato subito trattenuto dai carabinieri che dell'aggressione hanno informato la Procura della Repubblica del Tribunale di Vicenza. Per ora non è stato denunciato in attesa della querela di parte o della procedura d'ufficio. Sul posto è stato sequestrato un collare a impulsi elettrici completo di telecomando e uno collare in acciaio con punte, entrambi vietati, trovati addosso ad un cane che aveva appena completato l'addestramento.



    Continua a leggere: Edoardo Stoppa in ospedale per un servizio Foto Vita da Vip - Foto e Gossip by GossipNews - www.gossip.it
    Sono sempre diffidente delle persone a cui non piacciono i cani mentre mi fido tantissimo del cane quando non gli piace una persona.

  • #2
    Quel "purtroppo non sarà l'ultima" mi piace.
    Ciao Mauretto, sarai sempre nei miei pensieri.
    Sta il cacciator fischiando
    sull'uscio a rimirar..........

    COMMENTA


    • #3
      Originariamente inviato da prete Visualizza il messaggio
      Edoardo Stoppa in ospedale per un servizio

      La troupe di 'Striscia' picchiata



      Edoardo Stoppa picchiato mentre girava un servizio per 'Striscia'



      Non è la prima volta e purtroppo non sarà l'ultima. Ma Edoardo Stoppa non si arrenderà mai, pur di smascherare chi maltratta gli animali. L'inviato di "Striscia la notizia" ieri è finito in ospedale con tutta la sua troupe proprio per colpa di un servizio a Breganze, vicino Vicenza. Un socio di un allevamento di cani, 'Società amatori Sharferhunde', 46 anni di Valdagno, ha colpito con violenza il compagno di Juliana Moreira, il cameraman e un collaboratore durante un controllo effettuato dai Nas di Padova con i militari di Breganze, e ripreso dalle telecamere del tg satirico di Antonio Ricci. Si stava accertando l'esistenza di maltrattamenti ai quattro zampe mediante l'utilizzo di collari ad impulsi elettrici.

      Stoppa dopo le prime cure è stato subito dimesso, mentre i due colleghi sono rimasti in osservazione all'ospedale di Santorso.
      L'uomo è stato subito trattenuto dai carabinieri che dell'aggressione hanno informato la Procura della Repubblica del Tribunale di Vicenza. Per ora non è stato denunciato in attesa della querela di parte o della procedura d'ufficio. Sul posto è stato sequestrato un collare a impulsi elettrici completo di telecomando e uno collare in acciaio con punte, entrambi vietati, trovati addosso ad un cane che aveva appena completato l'addestramento.



      Continua a leggere: Edoardo Stoppa in ospedale per un servizio Foto Vita da Vip - Foto e Gossip by GossipNews - www.gossip.it
      ............sono profondamente commosso......................
      <<Alf>>

      COMMENTA


      • #4
        be scusate, ma cosa pretendevano, di continuare a rompere i.......senza pensare che prima o poi qualcuno li avrebbe..... era normale che prima o poi succedesse. sicuramente non avranno niente di grave faranno tanta scena e staranno ricoverati un pò di giorni per via della assicurazione e per farsi compatire.

        COMMENTA


        • #5
          Ogni tanto una bella notizia.....
          Un oca che guazza nel fango, un cane che abbaia a comando, la pioggia che cade e non cade, le nebbie striscianti che svelano e velano strade..........Autunno Francesco Guccini

          COMMENTA


          • #6
            Di questi casi ahimè ne succedono pochi..Ha fatto bene!! Onore all'allevatore..
            Alberto

            COMMENTA


            • #7
              Che qualcuno abbia dato un po' di botte a questo animalaro da quattro soldi non può farmi che immenso piacere anche se è pericoloso creare dei "martiri animalisti".

              COMMENTA


              • #8
                Purtroppo non si sa mai quale è la verità, questo è il problema. Visti i precedenti che ha con i cacciatori e non solo, è ovvio che si propenda per la "panzana montata ad hoc", ma se fosse vero che i cani sono maltrattati, il titolare meriterebbe la galera già solo per questo.
                Ad ogni modo, non posso certo dire che mi dispiaccia !! Anzi . . . . . . . .

                COMMENTA


                • #9
                  ooooh come mi spiaceeeeee, guarda proprio perche' mi è simpatico mi offro a fare compagnia alla sua morosa . senza collare elettrico hihihi
                  chi dice che il gatto prende il topo per fame , non ha capito niente della bellezza della vita

                  COMMENTA


                  • #10
                    Ahah prima o poi doveva capitare....ed è capitato...
                    Very Bergamasc d.o.c.
                    Solo e sempre pelo!!!!

                    COMMENTA


                    • #11
                      Massa poche ghe na ciapa'!!!!!!!!!!!!!!!!!!
                      MAURO NON TI DIMENTICHEREMO MAI!!!!!!!!!!!

                      COMMENTA


                      • #12
                        bene ...son contento.....ma se e vero che questo allevatore utilizzava questi collari.....mmmmmm mi piacerebbe fare la stessa cosa su di lui.....prima quello elettrico e poi quello con le punte......
                        amo la caccia......amo la natura....odio ass. animaliste ed ambientaliste

                        COMMENTA


                        • #13
                          L'intervento dei NAS, sicuramente, era stato concordato con Striscia per dare più risalto. Perché i Carabinieri hanno permesso delle riprese "esterne"? Questi fatti vanno tutelati e denunciati anche dalla AAVV.

                          COMMENTA


                          • #14
                            Originariamente inviato da Enzo Visualizza il messaggio
                            L'intervento dei NAS, sicuramente, era stato concordato con Striscia per dare più risalto. Perché i Carabinieri hanno permesso delle riprese "esterne"? Questi fatti vanno tutelati e denunciati anche dalla AAVV.

                            Concordo in pieno!
                            Tutto fatto ad ok......pero' se l'allevatore faceva davvero quelle cose.....merita di pagare!
                            Il vero cacciatore ama gli animali a cui dà la caccia, forse anche perché li considera complici di questa passione in cui ritrova la sua origine esistenziale.
                            Indro Montanelli


                            Ciao Mauro,amico mio!

                            COMMENTA


                            • #15
                              Originariamente inviato da prete Visualizza il messaggio
                              Edoardo Stoppa in ospedale per un servizio

                              La troupe di 'Striscia' picchiata



                              Edoardo Stoppa picchiato mentre girava un servizio per 'Striscia'


                              Non è la prima volta e purtroppo non sarà l'ultima. Ma Edoardo Stoppa non si arrenderà mai, pur di smascherare chi maltratta gli animali. L'inviato di "Striscia la notizia" ieri è finito in ospedale con tutta la sua troupe proprio per colpa di un servizio a Breganze, vicino Vicenza. Un socio di un allevamento di cani, 'Società amatori Sharferhunde', 46 anni di Valdagno, ha colpito con violenza il compagno di Juliana Moreira, il cameraman e un collaboratore durante un controllo effettuato dai Nas di Padova con i militari di Breganze, e ripreso dalle telecamere del tg satirico di Antonio Ricci. Si stava accertando l'esistenza di maltrattamenti ai quattro zampe mediante l'utilizzo di collari ad impulsi elettrici.

                              Stoppa dopo le prime cure è stato subito dimesso, mentre i due colleghi sono rimasti in osservazione all'ospedale di Santorso.
                              L'uomo è stato subito trattenuto dai carabinieri che dell'aggressione hanno informato la Procura della Repubblica del Tribunale di Vicenza. Per ora non è stato denunciato in attesa della querela di parte o della procedura d'ufficio. Sul posto è stato sequestrato un collare a impulsi elettrici completo di telecomando e uno collare in acciaio con punte, entrambi vietati, trovati addosso ad un cane che aveva appena completato l'addestramento.



                              Continua a leggere: Edoardo Stoppa in ospedale per un servizio Foto Vita da Vip - Foto e Gossip by GossipNews - www.gossip.it
                              Ma invece di dare un colpo allo Stoppone, non poteva dare un "colpetto" alla Juliana Moreira?

                              COMMENTA

                              Pubblicita STANDARD

                              Comprimi

                              Ultimi post

                              Comprimi

                              Unconfigured Ad Widget

                              Comprimi
                              Sto operando...
                              X