annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Sconvolgente !!! Victor Show

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (69%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Sconvolgente !!! Victor Show

    Ecco il servizio andato in onda a STRISCIA
    [youtube:kr8sqb7p]i_EhBxSv3gs&feature=related[/youtube:kr8sqb7p]

    Ed ecco quello che è successo dopo...le ALTRE verità sugli animalisti

    [youtube:kr8sqb7p]wRzGtPi7kCo[/youtube:kr8sqb7p]

    LA CONCLUSIONE
    [youtube:kr8sqb7p]gXOc1gLGDkk[/youtube:kr8sqb7p]

    Xkè i tg non parlano di qst???
    CIAO MAURO !!!

  • #2
    Re: Sconvolgente !!! Victor Show

    sapevo di questo schifo da un pezzo, il dott. brunetti e' il veterinario dei miei richiami e di tutti i miei animali, questa storia e' famosa a pistoia fra chi gli animali li rispetta davvero, fu un vero schifo, ma la notizia della restituzione non fece scalpore quanto quella del sequestro........purtroppo..............

    dedicato a noi......che il consiglio di un anziano cacciatore, è una SAGGEZZA…e non.. -"roba d’ altri tempi"

    COMMENTA


    • #3
      Re: Sconvolgente !!! Victor Show

      sono sconvolto

      COMMENTA


      • #4
        Re: Sconvolgente !!! Victor Show

        e va già bene che erano animalisti-protezionisti. Ma quello che mi meraviglia di più è il CFS.
        Non ho parole. professione = a 0 (zero)
        Mario

        COMMENTA


        • #5
          Re: Sconvolgente !!! Victor Show

          Sono sconvolto.
          Che abuso che hanno subito quelle persone solo perchè gli animalisti si vestono di un presunto mantello di superiorità morale... che schifo.

          COMMENTA


          • #6
            Re: Sconvolgente !!! Victor Show

            ma non c'è verso di rimandarlo al mittente "STRISCIA LA NOTIZIA" E A QUEL ******** DI
            stoppa, ma questo non potrebbe rimanere a casa a trombare quella cavalla della giuliana
            (la brasiliana di mammuccari) invece di rompere i ********
            Vivo per lei da quando sai la prima volta l'ho incontrata non ricordo come ma mi entrata dentro e c'è restata...

            COMMENTA


            • #7
              Re: Sconvolgente !!! Victor Show

              Ma non si potrebbe telefonare a striscia, e mandare Stoppa nel canile della roscia maledetta????

              COMMENTA


              • #8
                Re: Sconvolgente !!! Victor Show

                Incredibile......
                ...e maestosa apparve come emersa dalle viscere della terra...

                COMMENTA


                • #9
                  Re: Sconvolgente !!! Victor Show

                  baroncini cosa vuoi che faccia quel tizio con la giuliana? quando fecero la corsa la lepre e la tartaruga e vinse la tartaruga la lepre le si avvicino' e le disse: avrai pure vinto ma non hai la faccia da corridore...a buon intenditore.
                  il giovane cammina più veloce dell'anziano ma l'anziano conosce la strada...

                  COMMENTA


                  • #10
                    Re: Sconvolgente !!! Victor Show

                    che vergogna.......................................

                    COMMENTA


                    • #11
                      Re: Sconvolgente !!! Victor Show

                      poi dopo la lettura della legge si capisce perche' hanno a "cuore"il sequestro degli animali_______________

                      COMMENTA


                      • #12
                        Re: Sconvolgente !!! Victor Show

                        Quel testa di birillo di stoppa, quando si lancia con il pacadute, spero che una volta non gli si apra, ma non che si faccia male, ma che finisca in un letamaio, quello è il suo posto.
                        l'è mia colpa de le cartuce, se ta gà tiret mia n'de le pene i vè mia zò

                        COMMENTA


                        • #13
                          Re: Sconvolgente !!! Victor Show

                          Ed io che ho mandato una mail alla redazione di Striscia all'attenzione dello Stoppa incollando il post dove era stata sollevata la faccenda del canile mal diretto sotto la responsabilità della Brambilla, illuso ed ingenuo [meaculpa.gif]
                          Altro che imparzialità, libertà di parola e di stampa, bella combutta tra i vertici mediaset, Brambilla, Silvio e tutte i suoi orgeni operativi di controllo! Che lotta ragazzi, è una guerra impari!

                          COMMENTA


                          • #14
                            Re: Sconvolgente !!! Victor Show

                            CARDELLINI LIBERATI, SIVAE: E’ CONDANNA A MORTE...
                            31-01-2010


                            (AnmviOggi)"Liberare dei cardellini nelle gelide langhe di Mondovì può voler dire condannarli a morte". Il Vice Presidente dell'ANMVI Lorenzo Crosta commenta l'iniziativa di Edoardo Stoppa, l'inviato di Striscia la Notizia che alcune sere fa ha denunciato la persistenza di traffici illegali di uccelli nel nostro Paese concludendo con la liberazione di numerosi esemplari sequestrati da NOA, "sopravvissuti e rifocillati". Sono uccelli "che probabilmente non sopravvivranno a queste condizioni climatiche e ambientali". "Non basta aspettare che smetta di nevicare, c'è una biologia da considerare attentamente, dato che questi uccelli non possono sopravvivere a condizioni climatiche e ambientali come quelle dell'inverno cuneese" aggiunge Lorenzo Crosta che spiega: "in ambito europeo il Cardellino è una specie sia stanziale, sia migratrice. In Italia è presente tutto l'anno, con sottopopolazioni ben differenziate ed adattate all'ecosistema in cui vivono. Mentre la gran parte del territorio nazionale è popolata dalla sottospecie nominale (Carduelis carduelis carduelis), le isole maggiori e parte del Meridione ospitano un'altra sottospecie (Carduelis c. tschusii), che presenta caratteristiche morfologiche ed etologiche differenti. Ora, benché la liberazione di alcune centinaia di piccoli uccelli contrabbandati illegalmente sia molto bella da vedere e faccia senz'altro notizia, pretendere che degli animali di taglia così ridotta e con un metabolismo tanto rapido siano in grado di sopravvivere a un brusco cambio di clima, ambiente e disponibilità alimentari, è come minimo molto ingenuo. E questo senza contare il possibile trasferimento di patogeni indigeni delle zone d'origine degli uccelli contrabbandati (dei quali in realtà non sappiamo neppure realmente la provenienza), alle popolazioni locali del Piemonte: ci preoccupiamo di problemi come l'influenza aviare, endemica in specie migratrici come oche ed anatre e poi liberiamo 500 uccellini, stressati dalle tremende condizioni di detenzione e trasporto e che, proprio per lo stress, dissemineranno milioni di particelle virali e batteriche. Invece sarebbe stato corretto operare il sequestro, verificare obiettivamente (attraverso dei veterinari) lo stato di salute dei cardellini, verificarne obiettivamente la sottospecie o la sottopopolazione (attraverso degli zoologi) e quindi decidere il da farsi. Il servizio televisivo andato in onda qualche giorno fa mostra una partita illegale di cardellini, circa 430 esemplari, arrivati stipati in un auto nella campagna innevata di Mondovì (Cuneo) dopo più di 1000 km e 15 ore di viaggio. L'intervento del NOA dispone il sequestro della partita e gli agenti dichiarano ai microfoni di Striscia la Notizia che i trafficanti utilizzano i proventi illeciti per il finanziamento di attività illegali e che la zoo mafia registra un malaffare da 3 miliardi di euro all'anno solo per le attività di bracconaggio ai danni della fauna selvatica e di specie protette. "E' meritoria ogni iniziativa di denuncia dei traffici illegali così come ogni intervento per ripristinare la legalità, ed è fuori discussione che i poveri uccelli venivano trasportati in condizioni pietose, ma spesso queste operazioni di "salvezza" si rivelano drammaticamente ingenue e non confortate da altro che buoni sentimenti - conclude Crosta- è indispensabile quindi lavorare per una definizione normativa del benessere dei cosiddetti "animali esotici" e non convenzionali anche per evitare che il post-sequestro si riveli fatale per esemplari che richiedono una gestione competente e rigorosa" . A questo riguardo la SIVAE è prossima alla presentazione di linee guida di salute e benessere al Ministero della Salute.





                            --------------------------------------------------------------------------------







                            STRISCIA LA QUERELA...
                            02-02-2010


                            FederFauna sulla questione cardellini. Quando il sequestro spettacolo diventa reato. La societa' civile ha tanti motivi per essere contraria al bracconaggio e al commercio illegale di fauna selvatica ed esotica. I cacciatori, gli allevatori, i commercianti di animali, hanno "piu'" di tanti motivi per essere contrari a questi fenomeni: essi oltre a provocare i tanti danni gia' arcinoti a tutti, penalizzano pesantemente le loro attivita'. E, lo ricordiamo, sono numerosissime le famiglie Italiane, che con le attivita' legali connesse agli animali, sfamano i loro figli. FederFauna e' percio' in prima linea a sostenere iniziative tese a contrastare tali attivita' illegali, ma questo non deve portare a compiere altri reati che possono danneggiare tante persone ed anche gli stessi animali che tutti dicono di voler tutelare. E' per questi motivi che in mattinata FederFauna ha depositato una denuncia querela per maltrattamento di animali, falso ed altri reati, nei confronti, rispettivamente, di Edoardo Stoppa, e di altre persone coinvolte nella realizzazione e diffusione di un servizio recentemente apparso su Striscialanotizia. Il servizio in questione, datato 19 gennaio, racconta di un'operazione condotta contro alcuni probabili trafficanti di cardellini. Nella prima parte si assiste ad una conversazione telefonica tra un uomo girato di spalle e il presunto trafficante. L'uomo di spalle commissiona alcuni cardellini. Nella seconda parte, quando i presunti trafficanti si recano all'appuntamento, la voce narrante di Ezio Greggio dice: "all'improvviso entrano in azione gli agenti del Corpo Forestale, da tempo sulle tracce dei bracconieri" ma le immagini ritraggono l'arrivo di alcune auto che non sembrano essere auto di servizio del Corpo Forestale. Poco dopo Ezio Greggio dice: "gli agenti del NOA hanno sequestrato gli uccellini". Segue un'intervista di Edoardo Stoppa ad uno di tre uomini, tutti col volto coperto da un passamontagna che ricorda molto quello usato dagli adepti di "Animal Liberation Front" e con al collo un distintivo non ben identificabile dalle immagini. L'intervistato dichiara: "questo e' il risultato di un'attivita' investigativa sul bracconaggio e traffico di animali protetti che ricordo e' un'attività illecita inserita nel rapporto della zoomafia ogni anno redatta dal Ministero dell'Interno. I proventi di questo traffico illecito dai nostri studi servono per finanziare attivita' illecite della criminalita' stessa". E quando Edoardo Stoppa dice: "i numeri di questi traffici sono enormi", l'intervistato dichiara: "raggiungono degli importi di danaro molto alti. Per quanto riguarda il traffico di fauna selvatica si raggiungono anche importi di tre miliardi di euro all'anno". Il servizio termina con Edoardo Stoppa che libera in campagna gli uccelli che dice essere "i sopravvissuti". La Societa' Italiana Veterinari Animali Esotici ha cosi' commentato la liberazione: "Liberare dei cardellini nelle gelide langhe di Mondovi' puo' voler dire condannarli a morte". "Non basta aspettare che smetta di nevicare, c'e' una biologia da considerare attentamente, dato che questi uccelli non possono sopravvivere a condizioni climatiche e ambientali come quelle dell'inverno cuneese"... "E questo senza contare il possibile trasferimento di patogeni indigeni delle zone d'origine degli uccelli contrabbandati (dei quali in realta' non sappiamo neppure realmente la provenienza), alle popolazioni locali del Piemonte...". Ma questo non sarebbe l'unico punto su cui FederFauna chiede alla Magistratura di indagare, infatti, il "Rapporto Zoomafia" non e' redatto dal Ministero dell'Interno, ma dall'Associazione LAV - Lega Anti Vivisezione, che e' una associazione animalista ONLUS e che nulla a che vedere con lo Stato e, anche pur volendo assegnare una qualche veridicita' a tale rapporto, questo, nell'edizione 2009 riporta per il "Traffico fauna selvatica o esotica, bracconaggio", un giro d'affari di 500 milioni e solo per "Introito complessivo zoomafia" 3 miliardi. Inoltre, esiste si un "Nucleo Operativo Antibracconaggio" (NOA), istituito con Decreto del Capo del Corpo Forestale dello Stato nel dicembre 2005, ma esiste anche un "Nucleo Operativo Interregionale Antibracconaggio" (anche questo NOA) che fa capo a O.I.P.A., altra associazione animalista che nulla a che vedere con lo Stato, che avrebbe sede proprio a Fossano (CN), loc. Piovani 94 e, si sa, le guardie venatorie o zoofile volontarie non hanno gli stessi compiti e poteri degli agenti del Corpo Forestale dello Stato. Di chi erano i volti coperti? Chi ha ordinato i cardellini?





                            --------------------------------------------------------------------------------
                            Il vero cacciatore ama gli animali a cui dà la caccia, forse anche perché li considera complici di questa passione in cui ritrova la sua origine esistenziale.
                            Indro Montanelli


                            Ciao Mauro,amico mio!

                            COMMENTA


                            • #15
                              Re: Sconvolgente !!! Victor Show

                              Bravo Lello e bravo Rudy. Due ricerke molto dettagliate ke provano come la partenship tra stoppa e le associazioni animalisti lucrano e si fanno pubblicità volendo "aiutare" gli animali .
                              Mi son vunuti i brividi a vedere come han restituito i volatili al circo o come piangeva quella povera ragazza col pappagallo. E il dottore??? io penso ke quando qualcuno non sa fare una cosa è meglio ke si faccia aiutare da una persona competente.
                              Roba da prendere quei forestali e gli animalisti col Napalm...

                              COMMENTA

                              Pubblicita STANDARD

                              Comprimi

                              Ultimi post

                              Comprimi

                              Unconfigured Ad Widget

                              Comprimi
                              Sto operando...
                              X