annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Pubblicita 600x70

Comprimi

!

Comprimi
Ciao, Ospite! Oggi è il N/A Sono le ore N/A

Sempre piu' avanti...

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Zoom Testo
    #1

    Sempre piu' avanti...

    Non voglio scatenare una grande discussione, ma L'antica fabbrica Di Urbino..colpisce ancora, questa volta la Benelli Armi toglie i veli al Primo ed unico Semiautomatico a sistema inerziale mancino in cal 20, inaugurato e presentato al salone internazionale dell'IWA. Ci sono anche nuove innovazioni sui modelli Compact Swift (l'm2 cal. 12, cal.20,il Montefeltro cal 20, il Raffaello Black e il Raffaello Power Bore tutti con la misura ridotta del calcio). Attendo in armeria il nuovo calcio per il mio Montefeltro..sono proprio curioso..
    Saluti Antonio

  • Zoom Testo
    #2
    si parla di benelli mica di pasta e ceci? la buonanima di knapp faceva bene a dire:" benelli più avanti sempre".
    Speriamo che continuino a lavorare in maniera eccelsa così come d'altronde hanno sempre fatto.

    COMMENTA


    • Zoom Testo
      #3
      E che cazzzzz....so' 20 anni che l'aspettavo!!!!Un benelli del 20 mancino........finalmente !Capirai.......mo' chi gle lo dice a quelli del commissariato,n'antra denuncia.......sai che palle !Cmq grazie dell'info....un saluto.

      "e si cara bella gente,staro' li' a sogna' beatamente....perche' in fonno de 'sto poro monno,ormai,nun me ne po' proprio piu' frega'niente!

      Anzi....mo' ve lo dico: con grande gioia rincontrero' n'Amico!"

      CIAO MAURE' !!!

      Tributo al piu' grande.......clicca sotto !!!
      https://www.youtube.com/watch?v=bYTJ-MzxkkY

      COMMENTA


      • Zoom Testo
        #4
        ciao antonio vfp,io credo che attualmente il migliore semiautomatico in circolazione a livello di prestazioni, materiali utilizzati e resa balistica sia il nuovo a400 action beretta..
        ha una linea molto sfilata rispetto alla vecchia serie 391, con la nuova tecnologia ''blink'' (testina rotante) la reso il semiautomatico piu veloce al mondo nel riarmo, come non parlare poi delle nuove canne con tecnologia ''steelium'' ovvero acciao trilegato(CrMo) rotomartellate a freddo in ambiente ''sottovuoto'' in modo da far si che le molecole dell acciaio si fondono insieme in modo da renderlo piu resistente .. cio nulla toglie alla benelli ,grandi armi senza dubbio, ma beretta con l a400 action ha esagerato!!
        urika91

        COMMENTA


        • Zoom Testo
          #5
          Illustrissimo Gianluca, il sistema Blink ovvero testina rotante nel 1967 era gia' collaudato e brevettato nella famiglia Benelli, se vuoi anno per anno ti dico quali fucili sono nati, come per esempio il vecchio antenato 121 che nacque nel lontano 1969,mentre la grande azienda Pietro Beretta solo nel lontano 1960 riuscì a costruire il primo semiautomatico "a Tutto gas" denominato modello 60, che aveva la canna senza culatta..e il modello 61. Dopo ha avuto un grande successo nell'anno 1975 con la serie A300 sino agli anni 80..e a mio modesto parere i migliori semiautomatici sono stati quelli, i successivi,cioè gli attuali hanno perso tutta la balistica partendo dai materiali impiegati, non c'è proprio paragone..Saluti Antonio

          COMMENTA


          • Zoom Testo
            #6
            Su questo Nn ci piove, la vecchia seria a300/a301/a302/a303 era insuperabile, come anche il vecchio 121 Benelli canna sant Etienne!! Adesso i materiali Nn saranno più quelli di 30 anni fa ma le innovazione tecnologiche quelle attuali sono molto piu all avanguardia..
            urika91

            COMMENTA


            • Zoom Testo
              #7
              Originariamente inviato da gianluca misuraca Visualizza il messaggio
              ciao antonio vfp,io credo che attualmente il migliore semiautomatico in circolazione a livello di prestazioni, materiali utilizzati e resa balistica sia il nuovo a400 action beretta..
              ha una linea molto sfilata rispetto alla vecchia serie 391, con la nuova tecnologia ''blink'' (testina rotante) la reso il semiautomatico piu veloce al mondo nel riarmo, come non parlare poi delle nuove canne con tecnologia ''steelium'' ovvero acciao trilegato(CrMo) rotomartellate a freddo in ambiente ''sottovuoto'' in modo da far si che le molecole dell acciaio si fondono insieme in modo da renderlo piu resistente .. cio nulla toglie alla benelli ,grandi armi senza dubbio, ma beretta con l a400 action ha esagerato!!
              come non quotarti,io ce l'ho,ed e' una favola,sotto tutti i punti di vista,ciao a tutti

              COMMENTA


              • Zoom Testo
                #8
                Credo che la testina rotante era già nota ai tempi dell II guerra mondiale.
                La caccia ce l'ho nel DNA

                COMMENTA


                • Zoom Testo
                  #9
                  Originariamente inviato da MAGNUM71 Visualizza il messaggio
                  Credo che la testina rotante era già nota ai tempi dell II guerra mondiale.
                  Qui si parla di armi adatti per attivitá venatoria..

                  COMMENTA


                  • Zoom Testo
                    #10
                    Scusatemi se dico la mia ma io credo che la benelli sia veramente un passo avanti per fare un esempio sono come audi e vw si sa che l'audi fa parte del gruppo vw ma tutti concordano nel dire che sia l'audi la meglio realizzata con i materiali più di prestigio ed un'affidabilità al top(per non parlare del prezzo) oppure come l'alfa e la fiat l'alfa è della fiat ma è l'alfa che produce i modelli migliori di auto, così in benelli che è del gruppo beretta ma che in realtà è proprio lei a produrre fucili che a detta di molti sono i migliori, ovviamente senza nulla togliere alla beretta si sta parlando delle marche numero 1 al mondo, voglio solo farvi notare che un fucile beretta in termini di avanguardia usa un sistema nato ai primi del 900 e impiegato soprattutto nelle armi da guerra quindi non ha inventato niente si è solo messa a costruire sfruttando i brevetti di altri (se non ricordo male il brevetto era di john moses browning del 1890) ed è tuttora così, è cambiato poco o niente, la benelli invece nel 1967 grazie all'aiuto di bruno civolani, ha inventato un nuovo sistema intorno al 1967, quando ancora non era di beretta, cioè in benelli hanno cambiato il modo di sparare con i semiauto, già da subito il fucile risultò molto più leggero di un presa di gas con un funzionamento altrettanto affidabile utilizzando cartucce che avessero la forza per riarmare, il loro problema era ed è il rinculo al quale hanno ovviato studiando il comfort siystem, altro brevetto benelli per non parlare della testina rotante che fu introdatta dalla benelli già negli anni 90 schernita da tutti i berettisti a causa dellla difficoltà della corretta chiusura ed oggi usata dalla beretta nel migliore dei sui semiatomatici mai prodotti??? in fatto di canne la benelli è stato per tutti il pioniere della nanotecnologia criogenica ("criobarrell"a mio avviso la migliore canna sul mercato per chi ha un minimo di centrite) tecnologia attualmente riconosciuta per efficacia e resistenza della canna stessa( chi lo sa magari tra qualche anno uscirà l'a401 con canna criobarrel) la beretta invece per quello che riguarda le canne diciamo che non ha fatto niente di nuovo la rotomartellatura a freddo è la più comune delle lavorazioni dell'acciaio quindi niente di nuovo anche parlando del più blasonato greystone l'unica differenza da una canna classica sta nella foratura da 18,2 e nella camera da 70 che rende di più di una 18,3-18,4 cam 76 ma non da nè la possibilità di sparare cartucce magnum nè di sparare l'acciaio, quindi grazie ai coni di raccordo lunghi è poco più evoluta di una canna beretta serie a300.
                    Per la velocita di riarmo il benelli la fa da padrone pensa solo che il meccanismo di riarmo benelli inizia il suo moto non appena la carica esplode mentre il beretta deve aspettare(si fa per dire ) che il piombo sia transitato al di la dei fori di recupero per poter mettere in moto gli organi di ricarica, magari può essere il più veloce presa di gas del mondo ma non potrà mai competere con un inerziale (si parla di millesimi di sec).
                    In questo post si parlava di semiautomatici mancini beh anche in questo la benelli è stata la prima ad immettere sul mercato europeo un semiautomatico studiato apposta per i mancini con il montefeltro mancino quindi innovazione allo stato puro.
                    In conclusione parlando di innovazione mi viene solo un nome in mente e questo è sicuramente benelli e non beretta, sono ottimi fucili entrambi lo ripeto ma la beretta è ancora lontana dall'innovazione ma si è limitata solo a migliorare i fucili che sono rimasti tali per funzionamento a 100 anni fa(non so se il computerino di bordo sia un'innovazione utile purtroppo non ho mai avuto il piacere di provarne uno)
                    Ci tengo a dire che io non sono nè benellista nè berettista ma i meriti che qualcuno oggettivamente possiede vanno riconosciuti secondo me e poi questo è il confronto tra le più grandi case armiere del mondo non è che benelli sia tutta pregi e la beretta tutta difetti anzi sono fucili che hanno pregi e difetti entrambi ma sono comunque i migliori sul mercato quindi sia con benelli che con beretta come cadi, cadi in piedi, questo per quello che riguarda i semiautomatici da caccia di fascia media.
                    Ibal, Gabriele.

                    COMMENTA

                    Accedi o Registrati

                    Comprimi

                    Pubblicita STANDARD

                    Comprimi

                    Ultimi post

                    Comprimi

                    Sto operando...
                    X