annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

problema otturatore o cartucce

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (53%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    anche a me capita con un benelli sl 80, alcuni inneschi non esplodono e non risultano segnati, rimettendo la stessa cartuccia esplode regolarmente. Può essere la molla del cane?
    grazie, ciao

    COMMENTA


    • #17
      allora qui' stiamo mescolando il ''bestiame''.....una cosa e' se il fucile ''marca'' sempre l'innesco...,se e' cosi' e' colpa degli inneschi ..gli altri ''anche a me...'' sono casi diversi.
      pap
      ''FORZA MAURE "

      COMMENTA


      • #18
        ciao a tutti,leggendo questa discussione capita proprio a pennello!il mio socio ha un m2 cal 12 mancino di cui l'anno scorso ha iniziato ogni tanto a fare cilecca(batteva la cartuccia ma non esplodeva e reinserendola andava) e cambiando percussore e molla del percussore il problema si è risolto perfettamente e fin quì tutto ok,a novembre gli ho trovato un'occasione di un'altro m2 mancino seminuovo con canna più lunga e ha fatto l'affare(almeno ha pensato )dopo poche uscite a caccia ecco il calvario,ha iniziato a fargli cilecca spesso e volentieri al secondo o terzo tiro ma mai al primo!allora abbiamo cambiato il percussore e il problema si ripresenta,abbiamo cambiato la molla del percussore e idem,allora l'armiere ci ha cambiato anche la molla del cane,il fucile è migliorato ma ogni tanto cilecca ancora,abbiamo smontato la molla del recupero nel calcio e pulita e il problema sembrava risolto ma gli ultimi giorni di caccia ancora cilecca!siccome con tutte le seghe mentali e le ipotesi ,abbiamo pensato che potrebbero essere le due molle del recupero ovvero le ultime due nel calcio che abbiamo pulito e non sostituito perchè non c'erano in armeria e sotto le feste non era possibile averle.dico questo perchè molto probabilmente il fucile avra sparato molte cariche pesanti col vecchio proprietario(non posso saperlo perchè preso in armeria)e la molla del recupero sicuramente soffre di più che fargli digerire 36/38/40/42 grammi massimo.abbiamo notato inoltre che succede spesso e volentieri quando spara in alto cioè quando il fucile è quasi in verticale e praticamente la molla deve spingere il gruppo otturatore verso l'alto.escludiamo da subito le cartucce e gli inneschi perchè sono le stesse che sparo io e mai una cilecca(ho anch'io un m2 ma non mancino)comunque adesso che la caccia è finita sicuramente partirà per la benelli,ma ho paura che il problema non si risolva.non sarà un problema dei fucili mancini?posibile che benelli non se ne accorge?chissà quanti altri hanno questo problema nel mancino!!!

        COMMENTA


        • #19
          aggiungo che ad ogni cilecca l'innesco è battuto,e confrontandoli con le mie cartucce sparate a parita di cartucce sparate e inserite uguali nei due fucili risulta la prima cartuccia sparata, innesco battuto bene,seconda uguale e terza il mio spara e la sua cilecca,allora tirata fuori e l'innesco è battuto bene ma a quanto pare non basta!!!!

          COMMENTA

          Pubblicita STANDARD

          Comprimi

          Ultimi post

          Comprimi

          Unconfigured Ad Widget

          Comprimi
          Sto operando...
          X