annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Pubblicita 600x70

Comprimi

!

Comprimi
Ciao, Ospite! Oggi è il N/A Sono le ore N/A

Anche io in cal 20

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Zoom Testo
    #46
    Secondo me fanno più feriti tanti utilizzatori del 12 che sparano al limite ed oltre, piuttosto che gli oculati utilizzatori di calibri minori i quali, ben consci dei limiti (e delle potenzialità) dell'arma, la utilizzano a dovere. E poi l'effetto sul selvatico non da adito a dubbi: altro che feriti...

    COMMENTA


    • Zoom Testo
      #47
      Dopo vari anni con il cal 12 71 3 stelle, per cercare nuovi stimoli e rendere il tiro più difficoltoso ho rispolverato il franchi 20 mollone canna rinculante di mio padre. Non ho trovato molte differenze nella balistica va subito sotto sia a corto, media e lunga gittata. Devi essere un po' più preciso ma mi entusiasma molto di più. Leggero, maneggevole. Unico problema quando metto canna 71 1 stella a quaglie e alla piccola migratoria a corto/media distanza rovina un po' gli animali non aprendo molto la rosata. Ma io che faccio la vagante anche alla migratoria sono rinato. Sia per il peso del fucile che delle cartucce.

      COMMENTA


      • Zoom Testo
        #48
        Originariamente inviato da dersu Visualizza il messaggio
        Direi sempre per il concetto della rosata meno fitta di pallini. Per uccidere bene e netto l'animale, più si scende di calibro e più il bersaglio deve trovarsi al centro della rosata, perchè sia alta la probabilità che i pallini spezzino grandi ossa o recidano le arterie principali. Stiamo sempre parlando delle probabilità del tiro a volo o alla corsa. Calibro scelto e caccia praticata devono, secondo me sottostare a compromesso, senza però eludere regole balistiche.
        Bernardo Monti
        Caro amico, d'accordo con quanto dici però tieni presente che per la caccia da me praticata (il tordo, sempre e soltanto a volo), dopo tanti anni di calibro 12 (dal 1964 al 2000) dal 2001 ho acquistato il mio gioiello Benelli "Principe" cal. 20, canna 65 *** e dopo solo pochi giorni di adattamento ho fatto e faccio tiri che neppure col 12 riuscivo a fare.E' chiaro che bisogna mirare dritto, altrimenti parliamo a vuoto.Per quanto mi riguarda, come ho detto altre volte, sto per tornare alle origini (1959, Beretta cal.28 monocanna) perchè a breve acquisterò un Benelli cal.28.
        Riccardo

        COMMENTA

        Accedi o Registrati

        Comprimi

        Pubblicita STANDARD

        Comprimi

        Ultimi post

        Comprimi

        Sto operando...
        X