annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Pubblicita 600x70

Comprimi

Beretta A301 particolare

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Zoom Testo
    #1

    Beretta A301 particolare

    Buon giorno amici,
    recentemente ho pubblicato qui la storia del mio a301 con canna SP ceduta dal nonno, di cui sono piu soddisfatto di sempre..
    Guardando gli altri fucili dello stesso modello online e confrontandolo con altri A301 di amici, il mio ha il castello che non è nero, ma blu, oggi anche un po sbiadito in molti punti, ma sembra piu una brunitura che una verniciatura o anodizzazione.. qualcuno mi sa dire perche?
    allego foto
    File allegati
    SPARTANO, Ben86 e erchiappetta piace questo post.

  • Zoom Testo
    #2
    Si assottiglia la vernice con l'usura e sbiadisce il nero, sembrando azzurro, anche il mio 300 del 76 fa uguale.
    Mick piace questo post.
    O a Napoli in carrozza o alla macchia a far carbone.

    COMMENTA


    • Zoom Testo
      #3
      Ipotizzo.....non ho alcuna certezza : potrebbe esser stato ri-brunito......c'e' un tipo di brunitura (blu' metal) ch'era specifico delle vecchie Smith&Wesson oppure essendo un A301 con canna particolare magari e' uscito dalla Beretta gia' cosi' ! Cmq....c'ha il suo fascino ! Un saluto.
      Mick piace questo post.

      "e si cara bella gente,staro' li' a sogna' beatamente....perche' in fonno de 'sto poro monno,ormai,nun me ne po' proprio piu' frega'niente!

      Anzi....mo' ve lo dico: con grande gioia rincontrero' n'Amico!"

      CIAO MAURE' !!!

      Tributo al piu' grande.......clicca sotto !!!
      https://www.youtube.com/watch?v=bYTJ-MzxkkY

      COMMENTA


      • Zoom Testo
        #4
        Che si assottigliasse la vernice mi sembra strano, ho visto altri A301 piu usati del mio in cui la vernice è proprio nera e basta, graffiata e rovinata come non mai ma sempre nero intenso..
        Cioe intendo dire che quelli neri sn tutt oggi neri anche se strausati e rovinati... invece online ho visto qualche raro caso di fucili col colore come il mio..
        non so se è dovuto all abbinamento della canna SP ma non riesco a dare rispose certe..

        COMMENTA


        • Zoom Testo
          #5
          Tanti anni fa in Spagna un organizzatore gargarozzone fece male i conti : non aveva sufficienti fucili per quanti ospiti aveva reclutato.
          Lo sfigato di turno fu il sottoscritto che arrivando in ritardo alla consegna delle armi...tra le mani anziché i più recenti semiauto ....si ritrovò l'unico fucile rimasto : un Beretta A301 come quello tuo.
          Anche quello era brunito come il tuo... quasi tartarugato su tutto il castello. Ecco perché non credo sia un effetto dell'usura ma più una verniciatura dedicata da Beretta a quel modello.
          Inutile dire che la canna anche dopo molti anni era ancora micidiale....
          Mick piace questo post.

          COMMENTA


          • Zoom Testo
            #6
            A.le infatti quello che fa questo fucile non lho mai provato con nessun altro in mio possesso e di amici.. e posseggo anche altri beretta anni 80..
            il punto è che gli a301 che hanno gli amici miei, anche versione lusso, della meta degli anni '70, sono verniciati.. di nero.. e il nero non si è sbiadito di niente. Anzi ti diró, le parti graffiate sono come quando con una chiave passi proprio a graffiare una cosa verniciata... cioè si capisce che è vernice. Qui invece si vede l acciaio sotto, come se fosse una brunitura.. ma è blu, non nero.. all inizio mi venne il dubbio che il castello fosse in acciaio visto la presenza della canna Speciale Piccione, ho pensato magari il castello è diverso perche si tratta di un fucile studiato per il tiro, ma non saprei, sono supposizioni...
            peró questa non è verniciatura... o anodizzazione o brunitura.. ma perche in pochi fucili è cosi e in altri no?

            COMMENTA


            • Zoom Testo
              #7
              Originariamente inviato da Mick Visualizza il messaggio
              A.le infatti quello che fa questo fucile non lho mai provato con nessun altro in mio possesso e di amici.. e posseggo anche altri beretta anni 80..
              il punto è che gli a301 che hanno gli amici miei, anche versione lusso, della meta degli anni '70, sono verniciati.. di nero.. e il nero non si è sbiadito di niente. Anzi ti diró, le parti graffiate sono come quando con una chiave passi proprio a graffiare una cosa verniciata... cioè si capisce che è vernice. Qui invece si vede l acciaio sotto, come se fosse una brunitura.. ma è blu, non nero.. all inizio mi venne il dubbio che il castello fosse in acciaio visto la presenza della canna Speciale Piccione, ho pensato magari il castello è diverso perche si tratta di un fucile studiato per il tiro, ma non saprei, sono supposizioni...
              peró questa non è verniciatura... o anodizzazione o brunitura.. ma perche in pochi fucili è cosi e in altri no?
              Non conosco la risposta alla tua domanda. Però posso dirti che negli anni oramai passati le cose si facevano per durare una vita... per dare massima soddisfazione all'acquirente.
              Ora è tutta plastica.... tutto usa e getta.... quando si mette in vendita un prodotto si sa già che dopo un tot numero di anni... inevitabilmente.... andrà buttata !!

              COMMENTA


              • Zoom Testo
                #8
                Per me è stato ribrunito o comunque anodizzato.
                Ciao Mauretto, sarai sempre nei miei pensieri.
                Sta il cacciator fischiando
                sull'uscio a rimirar..........

                COMMENTA


                • Zoom Testo
                  #9
                  Sapevo che il pulsante sgancio otturatore riportasse lo zero o la O impressa sopra SOLO nell'ultimo modello di a 300 prodotto ovvero la seconda variante del terzo tipo. E cmq nel 301 ha forma più tondeggiante.......insomma non mi sembra il suo.
                  Niente questo 301 è stato "risistemato"?Un mio parere.
                  ​​​​​​​per il colore sembrerebbe infatti tendente al nero sfocato/blu ma non saprei. Forse un riflesso.Mistero

                  COMMENTA


                  • Zoom Testo
                    #10
                    Il fucile è originalissimo, non ha mai ricevuto modifiche ed è appartenuto a mio nonno (Ancora vivo) che l ha comprato nuovo in armeria e l ha sempre riposto in rastrelliera...parliamo del '75 -'76 circa
                    non è né stato ribrunito nè modificato 🤷🏻‍♂️
                    qui sotto allego la foto di un altro fucile come questo trovato adesso online su internet che ha pubblicato un'armeria Italiana, uguale con bascula blu e guardia grilletto nera e tasto rifilato ⬇️
                    File allegati
                    flou e oreip piace questo post.

                    COMMENTA


                    • Zoom Testo
                      #11
                      Evidentemente era a cavallo di produzione con l'ultimo 300 realizzato. Il 301 ha il tasto liscio.cmq bello

                      COMMENTA


                      • Zoom Testo
                        #12
                        Credo proprio sia un tipo di brunitura che facevano in quei tempi! Perché ne ho visti alcuni anch'io di persona anche su un 302...e sinceramente non mi dispiace per niente!

                        COMMENTA

                        Accedi o Registrati

                        Comprimi

                        Pubblicita STANDARD

                        Comprimi

                        Ultimi post

                        Comprimi

                        Sto operando...
                        X