annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Pubblicita 600x70

Comprimi

La comunità Europea ha vietato il piombo nelle zone umide

Comprimi

Migratoria.it è finanziato da utenti come te! Se apprezzi il sito, considera la possibilità di sostenerlo con un contributo. Offrici un caffè

Comprimi
Ciao, Ospite! Subito per te l'attivazione automatica dell' Account Premium per tutto l'anno! A partire dal N/A Ora: N/A
X
Comprimi
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Zoom Testo
    #106
    Ripeto, I problemi veri sono stati quelli di chiudere il territorio, ampliamento riserve, aumento smisurato AFV spesso di proprietà AAVV... Chi c'era a contrastare questo???... Questo è il problema... Non c'è nessuno a difendere il territorio e quel che ne rimane... Mi raccomando pensassero solo ai dati scientifici poi voglio vedere dove cacci.... A ho capito in AFV... Contenti voi..

    COMMENTA


    • Zoom Testo
      #107
      Originariamente inviato da luigi76 Visualizza il messaggio
      Ripeto, I problemi veri sono stati quelli di chiudere il territorio, ampliamento riserve, aumento smisurato AFV spesso di proprietà AAVV... Chi c'era a contrastare questo???... Questo è il problema... Non c'è nessuno a difendere il territorio e quel che ne rimane... Mi raccomando pensassero solo ai dati scientifici poi voglio vedere dove cacci.... A ho capito in AFV... Contenti voi..
      Parli di un problema laziale Luigi....su cui non metto parola xché non conosco.
      Le AAVV sono state colpevolmente inerti fino a inizio secolo....lasciando il campo libero ad animalisti e compagnia bella. Tardi si sono dotate di uffici scientifici capaci di contrastare le balle di ISPRA e compagni di merende.
      Dopo la Comunitaria senza AAVV e senza le battaglie legali combattute nei tribunali di mezza Italia ,avremmo cacciato ovunque secondo le linee guida ISPRA, dal 1 Ottobre al 31 Dicembre,ungulati esclusi.
      Questo è un dato di fatto.....così come lo è la totale assenza del mondo venatorio quando in Europa si gettavano le basi x la caccia di oggi.
      Ottobre è.....

      COMMENTA


      • Zoom Testo
        #108
        Originariamente inviato da ozannagh Visualizza il messaggio

        Parli di un problema laziale Luigi....su cui non metto parola xché non conosco.
        Le AAVV sono state colpevolmente inerti fino a inizio secolo....lasciando il campo libero ad animalisti e compagnia bella. Tardi si sono dotate di uffici scientifici capaci di contrastare le balle di ISPRA e compagni di merende.
        Dopo la Comunitaria senza AAVV e senza le battaglie legali combattute nei tribunali di mezza Italia ,avremmo cacciato ovunque secondo le linee guida ISPRA, dal 1 Ottobre al 31 Dicembre,ungulati esclusi.
        Questo è un dato di fatto.....così come lo è la totale assenza del mondo venatorio quando in Europa si gettavano le basi x la caccia di oggi.
        Scusami è vero... Ho dimenticato di dire problema laziale e abruzzese..

        COMMENTA


        • Zoom Testo
          #109
          842? un affronto IMMANE.
          ma che è solo la ciliegina sulla supposta di governi menefreghisti quando va bene o francamente anticaccia il più delle volte. il problema è già tutto il resto delle vessazioni.

          in eu, siamo sempre una barzelletta. un paese animalaro nel midollo ormai, coi cacciatori criminalizzati e dissanguati.
          limitati all'inverosimile.
          con gestioni faunistiche e forestali degne di un paese in via di sviluppo...e palesi persecuzioni ai soli cacciatori, dalle zps alla gestione dei nocivi iperburocratizzata.
          leggi sulle armi ridicole - es.aria compressa - di cui i criminali si curano meno di nulla.

          ps: alcune delle cacce che ho provocatoriamente citato, sono davvero permesse altrove. e molte specie in più, stanziali e di passo.
          se le oche nidificanti in olanda le sparano lì, non vedo perché vietarle qui, sono le stesse popolazioni.


          “There is a pleasure in the pathless woods, - There is a rapture on the lonely shore,
          There is society, where none intrudes, - By the deep Sea, and music in its roar:
          I love not Man the less, but Nature more"
          Lord Byron

          COMMENTA


          • walker960walker
            walker960walker commentata
            Modifica di un commento
            E mica qui siamo in Olanda.....Dottò.....siamo in Italiaaaaaaaa dove per qualche voto in più alla politica, diventano tutti animalisti, protezionisti e anticaccia!

        • Zoom Testo
          #110
          Però, volevo chiedere a chi ne sa più di me. E' vietato l'uso del piombo nelle zone umide....OK.....nessuno però dice cosa si deve usare, nel senso di normative.
          Ora io penso che il Nikel, non sia tossico, (anche se la tossicità di pochi pallini di piombo, deve essere provata, visto che è presente nel terreno), se così è, si può usare il piombo nichelato?
          La normativa dice che non si può usare piombo, ma non dice cosa si deve usare.
          Ciao Mauretto, sarai sempre nei miei pensieri.
          Sta il cacciator fischiando
          sull'uscio a rimirar..........

          COMMENTA


          • Zoom Testo
            #111
            È vietato anche il " piombo" nichelato.... se fosse stato consentito avremmo fatto a meno di acciaio, tungsteno ecc ecc...


            Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk

            COMMENTA


            • walker960walker
              walker960walker commentata
              Modifica di un commento
              ma non lo specificano....e questo è un dato di fatto. Capisco comunque che sempre piombo c'è, ma è racchiuso nel nikel, quindi non ha nessun contatto col terreno. Poi, siamo sicuro che queste leghe che dovrebbero sostituire il piombo non creano il saturnismo? E inquinano l'ambiente? (come dicono loro), Quali prove scientifiche sono state fatte?
              Insomma è palese che questa cosa è stata fatta per ostacolare, per fare ostruzionismo. Altrimenti non si spiegherebbe come mai nella pesca non è vietato, e chi va a pesca, sia da terra che dalla barca, non è difficire perdere il piombo, anzi in alcune pesche, si fa proprio la pesca col piombo a perdere, (vedi rok fishing).
              I poligoni dell'esercito, dove si spara verso il mare, li hanno vietati? Eppure in un giorno si sparano quintali di piombo che finiscono in mare! Potreste dirmi; in America è vietato da trent'anni. Ok....ma in America, sono permese tante cose che qui possiamo solo sognarle. In America i cacciatori sono ben visti, non gli fanno la guerra come da noi.

              Sono andato a vedere quanto costano le cartucce no-tossic, per farvi un esempio, le italiane Fiocchi, (che dicono si possono sparare in qualsiasi fucile), un pacco da 5...dico 5 cartucce, costano appena 23 Euro!!!!.....sarà anche questo il motivo???

            • Vale78
              Vale78 commentata
              Modifica di un commento
              Già c' è stata una corsa al rialzo dell' acciaio, che pur essendo scadente in termini di prestazioni, come prezzo ho notato che ha superato il piombo
              almeno nei sacchetti destinati alla ricarica.

            • Franky@
              Franky@ commentata
              Modifica di un commento
              bhe no piombo no saturnismo. solo alcuni metalli si fissano negli organismi: ex mercurio, cadmio.

              comunque ovviamente il pb nichelato, smaltato o slinguazzato, sempre pb è.
              è il pb a dare densità al proietto, il resto è una patinatura di superficie.

              il ferraccio sta aumentando di prezzo? che buffoni. una porcheria di materiale e a costo di produzione minimo.
              spareremo sale grosso

          • Zoom Testo
            #112
            L'ECHA prosegue nel progetto di bando totale del piombo

            https://www.armietiro.it/lecha-prose...GdmZFYrg4MX3_s

            COMMENTA


            • Zoom Testo
              #113
              Perchè non dicono quante persone muoiono di saturnismo al giorno d' oggi ? Dove sono i dati ? Ci sono solo le regole, anzi le imposizioni. Perchè i dati non ci sono. L' ultimo morto di saturnismo risale forse all' epoca romana. Vogliono far passare il piombo per le scorie radioative di Chernobil

              COMMENTA


              • Zoom Testo
                #114
                Originariamente inviato da Vale78 Visualizza il messaggio
                Perchè non dicono quante persone muoiono di saturnismo al giorno d' oggi ? Dove sono i dati ? Ci sono solo le regole, anzi le imposizioni. Perchè i dati non ci sono. L' ultimo morto di saturnismo risale forse all' epoca romana. Vogliono far passare il piombo per le scorie radioative di Chernobil
                Mio padre, che era ispettore all'INAIL e che ispezionava cantieri, fabbriche, ecc. per vedere se le imprese si adeguassero alle norme di sicurezza, mi raccontava spesso degli operai di tipografia che si ammalavano di saturnismo e spesso ne morivano perche' tanti anni fa i caratteri di piombo erano sistemati a mano, e non so se i tipografi lo assorbissero attraverso la pelle o in altro modo. Un mio amico di Kodiak, che fondeva il piombo per farne pallottole dovette smettere dopo che un'analisi del sangue rivelo' un'alta concentrazione di piombo nel suo organismo. Il nostro poligono al chiuso aveva uno "smoke-eater" e quando si dovevano pulire i filtri, pieni di piombo polverizzato attaccato agli stessi, era obbligatorio indossare indumenti protettivi e respiratori. Senza uno smoke-eater (che filtra il fumo ed i gas provenienti dalle armi da fuoco quando sparano) non si puo' ottenere il permesso di aprire un poligono al chiuso, pubblico o privato che sia.
                Ma aspetta: la quantita' di piombo imgerita dagli acquatici e' irrisoria. Gli esperimenti fatti negli U.S. erano basati su anatre domestiche ingozzate giornalmente con una quantita' di pallini di piombo che le anatre selvatiche non avrebbero ingurgitato accidentalmente in un mese.
                Inoltre, per il suo peso, il piombo affonda sempre di piu' nel motriglio del fondo di paludi, fiumi e laghi. In acque salmastre viene decomposto dall'azione degli elementi chimici di tali acque.
                Di plumbismo, o saturnismo, si muore, non c'e' dubbio. Si muore anche se si beve troppa acqua al giorno! E questo trucco di somministrare quantita' inusitate di questo o di quello ad animali di laboratorio per provare cio' che a priori si era deciso di provare alla faccia della realta' e alla faccia della scienza e' usato spesso da ambientalisti. E non solo per provare la tossicita' di certe sostanze. Per esempio, adesso che c'e' stata un'ondata di freddo polare sia da noi che da voi, indovinate a che cosa e' stata data la colpa? Al riscaldamento globale! La pseudoscienza, propinata dai media che sfruttano le profezie apocalittiche per ingrassare gli indici d'ascolto e la tiratura di riviste, e spesso motivata da interessi finanziari e/o politici, non si ferma a niente, alla faccia della logica. Vegani, vegetariani, animalisti stanno cercando di distruggere gli allevamenti di bovibi ed il commercio delle carni alimentari. La scusa? La loro pseudoscienza afferma che i peti dei bovini aumentano l'effetto serra ed il riscaldamento globale. Davvero? Nel passato neanche troppo remoto la Terra era stracolma di bovini selvatici ed altri erbivori scorreggianti: milioni di bisonti americani, bisonti europei, bovini selvatici europei, cammelli, gazzelle, saiga, giraffe, antilopi, elefanti, rinoceronti, ecc. Eppure avvenivano glaciazioni a dispetto dei milioni, forse miliardi di metri cubici di metano che salivano al cielo dopo essere fuoriusciti dagli innumerevoli ani di erbivori assortiti. Come dicevano gli Hippies, "Hey, don't bother me with facts, man!" (Non mi rompere le palle con i fatti, amico!").
                La logica? La scienza? La conoscenza? La storia? Tutte asservite al potere ed al denaro, ormai, con la complicita' anche delle nostre scuole che sfornano ogni anni milioni di zombies incapaci di pensare con quel po' dei loro cervelli che e' rimasto dopo l'erosione continua di Facebook, Whatsapp, droga, e insegnanti indegni che amano imporre ai teneri virgulti la loro versione distorta della realta'.
                CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

                COMMENTA


                • Vale78
                  Vale78 commentata
                  Modifica di un commento
                  Il tungsteno e l'acciaio si pensa siano green... Ma non è così, in chimica mi hanno insegnato che nulla si crea e nulla si distrugge, ma tutto si trasforma. Il tungsteno ha la temperatura di fusione più alta di qualsiasi altro metallo, e sapete dove lo producono insieme alla maggior parte dell' acciaio mondiale? In paesi che non vanno proprio a braccetto con l' ambiente, e quindi costa meno, dove nessun ecologista però va a protestare. Quindi a fronte di minor piombo disperso nell' ambiente ci ritroveremo un maggior in inquinameto nell' aria. Un pò come i monopattini elettrici, per produrne uno da quelle parti pare si produca più anidride carbonica di quanto ne immette nell' aria una azienda europea per produrre un' auto a combustione interna, che rispetti tutti i protocolli. Davvero un bel guadagno pe l' ambiente.

              Accedi o Registrati

              Comprimi

              Pubblicita STANDARD

              Comprimi

              Ultimi post

              Comprimi

              Sto operando...
              X