annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Aumento stratosferico prezzi polveri

Comprimi

Sostieni Mygra per la stagione venatoria 2020/21 - Offrici un caffè

Comprimi
Ciao, Ospite! Subito per te l'attivazione automatica dell' Account Premium per tutto l'anno! A partire dal N/A Ora: N/A
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Le leggi dell'economia sono una brutta bestia. Tutti sanno che i prezzi sono una funzione della domanda e dell'offerta. E' vero, ma soltanto fino ad un certo punto, quando entrano in gioco altri fattori. Uno si aspetterebbe che con la diminuzione dei cacciatori italiani, la restrizione delle specie cacciabili, e la diminuzione della piccola selvaggina (dalla lodola alla lepre), abbassandosi la richiesta di cartucce, e visto il numero relativamente grande di quelli che producono cartucce, dalle grandi case alle piccole armerie che caricano le loro cartucce piu' come una tradizione che una vera e propra attivita' (e al prodotto domestico bisogna anche aggiungere le importazioni), uno si aspetterebbe il crollo dei prezzi di cartucce e componenti. In realta' non sta accadendo se non l'opposto: i prezzi crescono. C'e' un'altra legge, che non so come tradurre bene in italiano, "the law of diminishing returns," cioe' la legge dei guadagni che diminuiscono. I costi di produzione crescono, sia per l'inflazione che per altri motivi, come tassse e gabelle, assicurazione, stipendi e contributi, macchinari da rimpiazzare o migliorare, aumento dei materiali dovuto a situazioni socioeconomiche globali, ecc. ecc. Percio' e' impossibile abbassare i prezzi oltre un certo punto, o si produce in perdita, e nessun'azienda non sovvenzionata dallo stato (cioe' dalle tasse imposte ai cittadini) puo' sopravvivere in perdita. Riducendo la domanda non si tradurra' necessariamente, con la maggiore offerta, in prezzi piu' bassi, perche' con i costi di produzione che crescono bisogna incrementare il volume di cio' che si vende al consumatore per conservare un certo profitto. Ma se il mercato non puo' assorbire una maggiore offerta, l'industria deve necessariamente alzare i prezzi di cio' che puo' vendere per poter fare un guadagno, per quanto minore di quando il prodotto era in maggiore domanda.
    Un esempio? Senza destare le ire di Magnum 71 ed atri Quattrocentodiecisti, prendiamo il calibro 67 (o .410 che dir si voglia). Per caricare le cartuccine/grissino di questo sputapiselli ci vuole meno plastica, meno metallo, meno polvere, meno piombo. Molto di meno di tutto, meno gli inneschi. Percio' in teoria le cartuccine del .410 dovrebbero costare molto, ma molto meno di quelle del 12. Invece no. Costano di piu'. Com'e'?
    La ragione risiede nel numero limitato dei convertiti al culto del .410 rispetto al numero di Dodicisti e Ventisti che non seguono la moda du jour, ma tradizioni secolari e ben provate dalla realta'. L'industria deve dedicare macchinari, tempo, energia, e salari alla creazione di un genere di consumo che pochi richiedono. Il rapporto fra costo e guadagno e' a favore del primo.
    La stessa situazione si sta adesso sviluppando, per mancanza di una vasta fetta di consumo, anche alle cartucce e ai componenti delle cartucce di calibro maggiore e piu' tradizionale.
    E avete notato, per caso, che la stessa cosa sta accadnedo con i prezzi al dettaglio della carne? Ci sono sempre meno consumatori di carne rossa e adesso anche bianca. Vegetariani e Vegani hanno creato una moda non basata sulla realta' scientifica. Non importa se i bambini dei Vegani spesso finiscono in ospedale perche' denutriti... E' la moda, e guai ad andare in una direzione diversa da quella presa dal gregge--se sei una pecora, naturalmente! Eppure il prezzo della carne non cala, ma cresce! La legge della domanda e dell'offerta e' soppiantata dalla legge dei diminishing returns. Costa lo stesso o di piu' crescere, nutrire, vaccinare, curare, ingrassare, macellare il bestiame, e per non perdere il guadagno minacciato dal minor consumo bisogna aumentare il prezzo.

    jlspez piace questo post.
    CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

    COMMENTA


    • #17
      Anche qui da me è aumentato tutto, coppette gualandi a 10 euro 300 pezzi e prima erano a 7, la tecna 43 euro 500gr invece di 35.
      Io fino a novembre non credo di dover comprare niente con la scorta che ho, poi si vedrà.

      COMMENTA


      • #18
        Originariamente inviato da Gianluca90 Visualizza il messaggio
        Anche qui da me è aumentato tutto, coppette gualandi a 10 euro 300 pezzi e prima erano a 7, la tecna 43 euro 500gr invece di 35.
        Io fino a novembre non credo di dover comprare niente con la scorta che ho, poi si vedrà.
        Peccato che da voi possiate soltanto avere una scorta molto limitata di cartucce e polvere. Altrimenti potreste investire in parecchi kg di polvere, piu' pallini, inneschi, borre e bossoli e decine di migliaia di cartucce da durarvi diversi anni. Perche' i prezzi continueranno a crescere, ci puoi contare.
        CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

        COMMENTA


        • kim-lea
          kim-lea commentata
          Modifica di un commento
          Giovannit che limite avete di cartuccia da caccia e polvere da sparo che potete detenere e quelli per le pistole e carabine?

        • giovannit.
          giovannit. commentata
          Modifica di un commento
          Nessun limite, ne' per lisci, ne' per pistole, ne' per carabine. Per ora questo e' ancora un paeese libero. Poi, se Trump perde e i Democrats si riprendono anche il Senato, di leberta' ne perderemo tante, cosi' tante da far sembrare la perdita del diritto alle armi una sciocchezza insignificante ...

      • #19
        cartucce fino a 1000 nessun problema...e coi pochi colpi all'anno ci si potrebbe tirare avanti una decade!

        la polvere e i proiettili per tiro è una grana in effetti.
        "Le primavere e i paesaggi hanno un grave difetto: sono gratuiti. L’amore per la natura non fornisce lavoro a nessuna fabbrica."
        (Aldous Huxley)

        COMMENTA


        • #20
          Originariamente inviato da giovannit. Visualizza il messaggio
          Peccato che da voi possiate soltanto avere una scorta molto limitata di cartucce e polvere. Altrimenti potreste investire in parecchi kg di polvere, piu' pallini, inneschi, borre e bossoli e decine di migliaia di cartucce da durarvi diversi anni. Perche' i prezzi continueranno a crescere, ci puoi contare.
          Io sono "fortunato" tra mio suocero e il mio vicino di casa ogni anno comprano ma poi non sparano e me ne regalano un casino a fine stagione, infatti sono sempre a limite anzi quest'anno ho dovuto rifiutare dieci pacchi perchè sarei andato fuori.

          COMMENTA


          • #21
            Originariamente inviato da Franky@ Visualizza il messaggio
            cartucce fino a 1000 nessun problema...e coi pochi colpi all'anno ci si potrebbe tirare avanti una decade!

            la polvere e i proiettili per tiro è una grana in effetti.
            Sul pda c'è scritto 1500 a pallini, per quelle a palla invece più di 100 la caserma del mio paese non ne dichiara.

            COMMENTA


            • #22
              xché dopo mille cartucce li devi denunciare per un massimo di 1500 facendo attenzione alla polvere che fa cumulo in cartucce, i colpi a palla rientrano nel totale delle 1500 cartucce
              Gianluca90 piace questo post.

              COMMENTA


              • #23
                Originariamente inviato da Gianluca90 Visualizza il messaggio

                Sul pda c'è scritto 1500 a pallini, per quelle a palla invece più di 100 la caserma del mio paese non ne dichiara.
                Il numero max delle cartucce a palla detenibili ( escluso pistola 200 ) è compreso in quelle a pallini !
                Gianluca90 piace questo post.

                COMMENTA


                • #24
                  Per quanto riguarda le polveri, mi sembra che la nsi si stia allineando ai prezzi della B&P, che ne pensate?
                  e per quanto riguarda la qualità, sipe ed S4 sono alla pari di Mb, F2 e anigrina?
                  Chiedo per un amico...
                  Detesto le tue idee ma mi farei uccidere per darti la possibilità di esprimerle (Voltaire)

                  COMMENTA


                  • #25
                    Non sono d'accordo sul fatto che la ricarica casalinga non porti a miglioramenti nel tiro a caccia. Lo dico perché ho letto diverai post in questo senso. Dalle mie parti è veramente difficile trovare una cartuccia commerciale che vada bene. Questo perché io caccio in luoghi con pressioni atmosferiche e temperature molto particolari e diverse da quelle dei luoghi di produzione dei principali marchi. E per la caccia al tordo in particolare la cartuccia deve avere la giusta velocità. Dopo anni di disperazione a tordi con la ricarica casalinga ho trovato la pace perché la cartuccia la faccio in base alle mie esigenze. Poi certo, quella che era quasi una necessità si è trasformata in passione e ora carico anche per la caccia col cane che poi è quella che più pratico e abbattere un selvatico con la propria cartuccia è una soddisfazione in più.
                    storno5, riccà e francesco70 piace questo post.
                    La caccia, in quanto forma archetipica del grande gioco del «catturare e nascondere», è una faccenda seria; non tollera nient'altro. Argo ha cento occhi ed una sola meta. (Ernst Jünger)

                    COMMENTA


                    • #26
                      Oggi ho sentito dire che la NSI (l'aumento ha interssato le polveri Nobel) sia stata acquistata da un gruppo francese. Personalmente ho fatto qualche ricerca sul web ma non ho trovato nulla a tal proposito, e ho pensato che la notizia sia infondata. Qualcuno ne sa qualcosa?
                      La caccia, in quanto forma archetipica del grande gioco del «catturare e nascondere», è una faccenda seria; non tollera nient'altro. Argo ha cento occhi ed una sola meta. (Ernst Jünger)

                      COMMENTA


                      • #27
                        Si, è stata acquistata dalla SNPE, ma non oggi ma 15-20 anni fà.
                        Tullio

                        COMMENTA


                        • Corbari
                          Corbari commentata
                          Modifica di un commento
                          A me risulta che le società facenti capo al gruppo SNPE sono:Eurenco; Pyroalliance; Safran Ceramics; Strudil; Snecma; Veryone.
                          La NSI non compare.

                      • #28
                        La mia armeria fortunatamente è stata onesta e quando ho comprato la SIPE quest'anno me l'ha fatta pagare allo stesso prezzo dell'anno scorso visto che per loro era un avanzo (46 euro al kg). Non so con le nuove forniture di quanto sarò l'aumento ma se davvero i prezzi saranno quelli che dite (70 al kg) credo perderanno molti clienti del sud. Fortunatamente io per la maggiore uso la AL e per il momento i prezzi di questa polvere sono onesti (48 al KG) .Poi tutto è relativo se uno spara poco (come ha detto Franky 1000 cartucce gli bastano 10 anni) allora il prezzo della polvere è ininfluente puoi comprare anche la 800x ma per chi spara 2500-3000 cartucce all'anno la storia è diversa.
                        Corbari piace questo post.

                        COMMENTA


                        • Franky@
                          Franky@ commentata
                          Modifica di un commento
                          purtroppo/fortunatamente a colombi, beccacce e anatre difficile scartucciare, ho praticamente lasciato la caccia al tordo dove riuscivo a finire gli avanzi Perciò preferisco abundare, quei due colombi e una beccaccia alzata a giornata devono cadere, pure fossero 50g di piombo ai limiti della portata utile

                      • #29
                        Originariamente inviato da Mauro78 Visualizza il messaggio
                        La mia armeria fortunatamente è stata onesta e quando ho comprato la SIPE quest'anno me l'ha fatta pagare allo stesso prezzo dell'anno scorso visto che per loro era un avanzo (46 euro al kg). Non so con le nuove forniture di quanto sarò l'aumento ma se davvero i prezzi saranno quelli che dite (70 al kg) credo perderanno molti clienti del sud. Fortunatamente io per la maggiore uso la AL e per il momento i prezzi di questa polvere sono onesti (48 al KG) .Poi tutto è relativo se uno spara poco (come ha detto Franky 1000 cartucce gli bastano 10 anni) allora il prezzo della polvere è ininfluente puoi comprare anche la 800x ma per chi spara 2500-3000 cartucce all'anno la storia è diversa.
                        Veramente quest'anno volevo prendere la 700x per caricare col cal.12 è provarla ma qui è introvabile

                        Inviato dal mio SM-A750FN utilizzando Tapatalk

                        COMMENTA


                        • #30
                          Ieri sono passato dall'armeria ed ho domandato i prezzi delle polveri per la sipe ed s4 37€ 500g per la tecna 40€ hanno superato pure le b&p

                          Inviato dal mio SM-A750FN utilizzando Tapatalk

                          COMMENTA

                          Pubblicita STANDARD

                          Comprimi

                          Ultimi post

                          Comprimi

                          Unconfigured Ad Widget

                          Comprimi
                          Sto operando...
                          X